Home / Archivio dei Tag: latte (pagina 4)

Archivio dei Tag: latte

Lidl vende in Germania latte e formaggi prodotti da vacche allevate senza mangimi gm. Silenzio sulle intenzioni di Lidl Italia

Dall’11 luglio 2016 il latte Milbona della catena tedesca di supermercati discount Lidl proviene da mucche alimentate con mangimi che non contengono  ingredienti geneticamente modificati. Da settembre saranno certificati come  prodotti “senza ingegneria genetica” anche i formaggi a marchio Lidl. Il prezzo del latte non subirà variazioni e continuerà ad essere venduto, in Germania, a 0,46 euro al litro. Lidl …

Continua »

Gelati: il 90% di stecchi, coni, snack e biscotti contiene olio di cocco e di palma. La lista dei prodotti preparati con latte, panna e burro

I supermercati e gli ipermercati offrono un vasto assortimento di gelati da passeggio da portare a casa e consumare come e quando si vuole. Si tratta di coni, sandwich, barrette, stecchi e coppette venduti in confezioni con più pezzi all’interno. Il Fatto Alimentare ha esaminato le etichette di 104 gelati  (la metà stecchi, seguiti da coni, sandwich e snack) proposti  …

Continua »

Latte: alimento fondamentale o causa di intolleranze? Il parere della pediatra Margherita Caroli e del nutrizionista Enzo Spisni

Latte e latticini fanno parte delle nostre tradizioni gastronomiche, ma sempre più di frequente si evidenziano criticità e si promuovono diete come quella vegana che escludono questi alimenti dalla dieta. Le stesse imprese produttrici, pur impegnandosi nel rilancio dei consumi, propongono al contempo prodotti “sostitutivi” e bevande a base di soia o riso oppure latte e latticini light o delattosati …

Continua »

Origine della carne e del latte in etichetta anche per i prodotti trasformati, via libera di Bruxelles alla sperimentazione in Francia per due anni

La Commissione europea ha dato il via libera alla Francia per indicare sulle etichette nel corso dei prossimi due anni sia l’origine del latte confezionato tal quale oppure quando viene usato come ingrediente nei prodotti caseari . Il discorso vale anche per la carne come ingrediente nei prodotti confezionati. Lo ha reso noto il ministro dell’Agricoltura francese, Stéphane Le Foll, …

Continua »

La campagna del Mipaf a favore del latte è stata modificata. Secondo lo IAP non è “indispensabile”

La campagna del Ministero delle politiche agricole a favore del consumo del latte è scorretta  perché non si tratta di un alimento “indispensabile” come veniva detto nel messaggio. La decisione è stata presa dall’Istituto di Autodisciplina Pubblicitaria (IAP) che ha censurato il messaggio facendo modificare le pagine del sito www.oradellatte.it promosso dal Ministero delle politiche agricole e forestali.  La Lega …

Continua »

Ikea ritira cioccolato fondente e cioccolato extra per allergeni non evidenziati in etichetta

Ikea invita i clienti a restituire le confezioni di cioccolato extra CHOKLAD MÖRK 60% e di cioccolato fondente CHOKLAD MÖRK 70%, poiché le diciture in etichetta sulla presenza di latte e nocciole sono incomplete. Il problema riguarda le persone allergiche o intolleranti ai due ingredienti che mangiando il cioccolato potrebbero manifestare problemi. Per questo motivo Ikea ha deciso il ritiro e …

Continua »

Latte: continua a scendere il prezzo pagato agli allevatori. Secondo Granarolo bisogna pagarlo di più per consentire alle aziende di sopravvivere

Granarolo è l’industria lattiero casearia dell’Unione europea che paga il prezzo più alto ai produttori di latte. È quanto emerge dall’International Milk Price Review, una rilevazione periodica commissionata dal sindacato di categoria olandese LTO e dall’Associazione europea dei produttori di latte (European Dairy Farmers). L’azienda italiana è seconda dopo la svizzera Emmi. La rilevazione del prezzo del latte alla stalla, …

Continua »

Pubblicità del latte fresco: arrivano gli spot del ministero, ma è polemica sul messaggio e sui testimonial Carlo Cracco e Giorgio Calabrese

Il Ministero delle Politiche agricole ha predisposto una campagna pubblicitaria per incentivare il consumo di latte fresco, che si avvale di quattro testimonial: la conduttrice televisiva Cristina Parodi, il dirigente sportivo Demetrio Albertini, lo chef Carlo Cracco e il medico nutrizionista Giorgio Calabrese. La campagna, inserita in una serie di iniziative a sostegno del settore lattiero caseario, è caratterizzata dallo slogan …

Continua »

Tossine in latte fresco vaccino crudo e mercurio in pesce spada… Ritirati dal mercato europeo 42 prodotti

Nella settimana n°18 del 2016 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi (Rasff) sono state 42 (6 quelle inviate dal Ministero della salute italiano). L’elenco dei prodotti distribuiti in Italia oggetto di allerta comprende quattro casi: presenza di tossine di Shiga, prodotta dal gruppo Escherichia coli, in latte fresco vaccino crudo; mercurio in lombi …

Continua »

Nesquik contiene il 75% di zuccheri ma “contribuisce al normale sviluppo cognitivo dei bambini”. Com’è possibile? Risponde Dario Dongo

Ho visto sul sito della Nestlé una serie di notizie sulle proprietà salutistiche del Nesquik Opti-star che mi sembrano esagerate. Nel testo si dice che un bicchiere al giorno “contribuisce al normale assorbimento e utilizzo del calcio e del fosforo presenti nel latte ed è necessario per la normale crescita e sviluppo  osseo nei bambini”. La lista prosegue con  frasi …

Continua »

Richiamati in Italia e in altri 40 Paesi i famosi biscotti danesi al burro Jacobsens Bakery. L’etichetta non indica il latte. Pericolo per gli allergici

I famosi biscotti al burro danesi della Jacobsens Bakery, venduti in tutto il mondo, sono oggetto di una gigantesca campagna di ritiro e richiamo. Il provvedimento riguarda alcuni lotti di biscotti al cioccolato, venduti nelle tipiche confezioni di metallo che ripropongono le immagini dei famosi  personaggi della Disney. I dolci sono stati ritirati perché contengono latte che però non è indicato …

Continua »

Etichettatura d’origine su carne e latte, si riaccende il confronto a Bruxelles. La nuova proposta in sintesi

arrosto carne maiale

Il 23 marzo la Commissione ENVI (Environment, Public Health and Food Safety) del Parlamento europeo, ha approvato una bozza di risoluzione sull’etichettatura di origine del latte, nonché di carne e latte usati come ingredienti di altri prodotti. Il regolamento (UE) 1169/2011 (vedi Ebook L’Etichetta) aveva demandato alla Commissione europea la pubblicazione di alcuni rapporti – basati su consultazioni degli stakeholders e studi d’impatto …

Continua »

Biologico: carne e latte contengono più omega 3 e meno acidi grassi saturi, più vitamine e minerali e meno iodio. Ancora da scoprire gli effetti sulla salute

La carne e il latte biologico contengono più nutrienti associati a effetti benefici sulla salute rispetto agli altri.  Anche se ciò non significa necessariamente che facciano meglio: il dato è importante e costituisce un punto di partenza per  indagini più specifiche. In particolare, i derivati biologici animali contengono più acidi grassi omega 3 e altri acidi grassi insaturi “buoni”, meno …

Continua »

Latte crescita: Massimiliano Rosolino bacchettato dalle associazioni pro allattamento al seno per la pubblicità di Aptamil3

IBFAN Italia insieme ad alcune associazioni* che si occupano di promuovere le corrette pratiche alimentari per neonati e bambini, hanno scritto una lettera aperta a Massimiliano Rosolino, ex nuotatore e campione olimpico, ora testimonial della pubblicità per il latte crescita Aptamil3 (vedi sotto il video). Nel video lo sportivo sottolinea l’utilità di dare ai bambini il latte in polvere dopo i …

Continua »

Latte Land ritirato dagli scaffali di Eurospin in otto Regioni per un difetto di confezionamento. Restituire il prodotto

Nuova allerta alimentare per Eurospin che ha ritirato dagli scaffali dei propri supermercati il latte Land, UHT parzialmente scremato da un litro prodotto nello stabilimento Parmalat di Località Barbare – Zevio (VR) . Nel comunicato diramato da Eurospin si legge che “il lotto sopra indicato, è stato ritirato dalle vendite a scopo preventivo, per possibile inquinamento dovuto a un difetto di confezionamento”. Il …

Continua »