Home / Archivio dei Tag: zucchero (pagina 4)

Archivio dei Tag: zucchero

EstaThé alla pesca, quasi 10 zollette di zucchero in ogni bottiglietta

Estathé Ferrero, quante zollette di zucchero vengono aggiunte in una bottiglietta da 500 ml? Dalle indicazioni in etichetta si tratta di quasi 10 zollette da 5 g,  pari a 49,5 g come mostra la fotografia. Bere tutto il contenuto di una bottiglietta di Estathé vuol dire ingerire il 99% dello zucchero che una persona adulta dovrebbe assumere ogni giorno, mentre …

Continua »

McDonald’s: troppo zucchero nel gelato McFlurry. Una coppetta contiene quasi 7 zollette

Quante zollette ci sono nel gelato McFlurry di McDonald’s? In ogni coppetta da 160 g circa ci sono 34 grammi di zucchero, pari a quasi 7 zollette da 5 g (6,8 per la precisione) come mostra la fotografia. Vuol dire che una coppetta  di gelato McFlurry di McDonald’s apporta il 68% dello zucchero che una persona adulta dovrebbe assumere ogni …

Continua »

Yogurt “Muller bianco zero”: i grassi non ci sono, ma lo zucchero raddoppia e le calorie sono uguali agli altri vasetti

Quando compri lo yogurt “Muller bianco zero% grassi” da 125 grami hai la sensazione di acquistare un prodotto buono cremoso ma con meno calorie rispetto agli altri. In realtà non è proprio così perché il richiamo ai grassi può trarre in inganno. Le calorie contenute nel vasetto sono pressoché identiche a quelle di uno yogurt bianco intero: 67 contro 73! …

Continua »

Coca-Cola: quanto zucchero c’è in una lattina? Sette zollette, pari a 35 grammi

“Quante zollette ci sono in una Coca-Cola?”. Una lattina da 33 cl ne contiene 35 grammi di zucchero, o se preferite sette zollette da 5 g come mostra la fotografia. Poche persone si rendono conto di quanto sia dolce la bibita più famosa del mondo. Cominciamo così una nuova rubrica che vuole mostrare ai lettori quanto zucchero si nasconde nei …

Continua »

Gli zuccheri aggiunti segnalati in etichetta aiutano a mangiare meglio: meno malattie e molti soldi pubblici risparmiati

Happy young woman chooses flakes in a supermarket and smiles. A joyful buyer buys products in a supermarket. A girl with packs of quick breakfasts in the hands of the store

Negli Stati Uniti, l’obbligo di indicare gli zuccheri aggiunti in etichetta, introdotto nel 2016 e la cui piena applicazione è prevista tra il 2020 e il 2012, dovrebbe avere effetti molto significativi. Secondo una stima condotta dagli esperti della Friedman School of Nutrition della Tufts University e pubblicata su Circulation, infatti, nei prossimi venti anni dovrebbe tradursi in poco meno …

Continua »

Soda tax: in California si registra un drastico calo dei consumi di bibite zuccherate. Il ruolo fondamentale dell’informazione

cola soda bevanda bibita zucchero

La soda tax introdotta a Berkeley, in California, nel 2015, continua a fornire spunti di riflessione e a mostrare quanto questo tipo di decisioni possa essere positivo, anche in modi non del tutto scontati. Secondo uno studio pubblicato dai ricercatori dell’università locale su Economic Inquiry, le vendite di bibite dolci hanno iniziato a diminuire drasticamente anche prima dell’entrata in vigore …

Continua »

Penny Market richiama acqua minerale Ninfa per particelle in sospensione. Via dagli scaffali lo zucchero classico Sud Zuccheri per corpi estranei

acqua naturale ninfa zucchero classico sud zuccheri richiamo

Penny Market ha pubblicato il richiamo di un lotto di acqua minerale naturale Ninfa per la possibile presenza di particelle in sospensione. Il prodotto interessato è distribuito in bottigliette da 500 ml, con il numero di lotto L20RX2N e il termine minimo di conservazione 11/2019. Le bottigliette richiamate sono state prodotte da Acque Minerali d’Italia Spa, nello stabilimento di Melfi, …

Continua »

La soda tax di Berkeley funziona: dimezzato il consumo di bevande dolci e aumentato di un terzo quello di acqua

sugar tax zucchero soda bevande bibite

Nei primi tre anni di applicazione, la soda tax di Berkeley, in California, può vantare un invidiabile successo: ha convinto i cittadini – soprattutto quelli più a rischio – a dimezzare il consumo di bevande dolci, e ad aumentare di un terzo quello di acqua. Sono più che positivi i risultati ottenuti nella cittadina californiana tra il varo della norma, …

Continua »

Sugar tax: inviate alla ministra Grillo 340 firme di medici, nutrizionisti, dietisti, pediatri favorevoli alla tassa e di 10 società scientifiche

Sugar tax tassa zucchero

Oggi Il Fatto Alimentare ha presentato alla Ministra della salute Giulia Grillo, le 340 firme raccolte tra medici, nutrizionisti, dietisti, pediatri e operatori del settore e la lista di 10 società scientifiche che si occupano di nutrizione (*)  favorevoli all’introduzione in Italia di una tassa del 20% sulle bevande zuccherate (sugar tax). Hanno espresso un parere positivo sulla tassa anche …

Continua »

I bambini britannici consumano 2.800 zollette di zucchero in eccesso all’anno. Campagna del governo per il passaggio ad alimenti più salutari

girl gelato stecco

Nei primi dieci anni di vita, i bambini britannici consumano in media più zucchero di quello che dovrebbero aver assunto al compimento del diciottesimo compleanno, se si fossero attenuti alle dosi massime consigliate. Anche se negli ultimi anni c’è stata una leggera diminuzione del consumo di zucchero da parte dei piccoli, ne vengono consumate ancora quasi 8 zollette di troppo …

Continua »

Distrazioni di massa sullo zucchero: migliaia di documenti dimostrano le strategie dell’industria alimentare per negare il nesso con obesità e carie

Un vero e proprio fiume in piena di documenti, appena resi pubblici dall’Università di San Francisco (UCSF), inchioda l’industria alimentare e, in particolare, quella dello zucchero, alle sue responsabilità nell’aumento vertiginoso dell’obesità, cresciuta di sei volte dagli anni Ottanta a oggi in molti Paesi. Per decenni, con tattiche molto simili a quelle dell’industria del tabacco, essa ha messo in campo …

Continua »

È allarme per milkshake e freakshake: bombe caloriche con 35 cucchiaini di zucchero a porzione

La guerra all’eccesso di zucchero si arricchisce in pochi giorni di due nuovi appelli. Hanno  levato gli scudi l’American medical association (AMA) statunitense, che se l’è presa con l’etichettatura degli alimenti ricchi di zuccheri. Action on Sugar, l’associazione britannica che, in occasione della settimana di sensibilizzazione, ha invece preso di mira un prodotto molto amato e altrettanto deleterio per la …

Continua »

Caffé e cappuccini solubili “da zuccherare” ma contengono sciroppo di glucosio! La segnalazione di una lettrice

nescafe nestle ginseng crastan cappuccino solubile confezioni da zuccherare copertina

Ho notato che diversi sostituti solubili del caffè e del cappuccino indicano in etichetta “senza zucchero” e invece dalla composizione si nota (come Nestlé e Crastan) che contengono sciroppo di glucosio! Praticamente quasi tutte le versioni “senza zucchero “di qualsiasi marca contengono sciroppo di glucosio e sono anche da zuccherare! Felicia La dicitura presente sulle etichette di entrambi i prodotti segnalati …

Continua »

Sugar tax: deve essere destinata a iniziative di educazione alimentare e contro l’obesità

bibite zuccherate

Un mese fa Il Fatto Alimentare ha avviato una raccolta firme tra società scientifiche, medici, nutrizionisti, dietisti e operatori del settore sanitario per invitare il Ministero della salute, presieduto da Giulia Grillo, a introdurre in Italia una tassa del 20% sulle bevande zuccherate, come avviene in molti Paesi europei e nel mondo. La tassa che porterebbe nelle casse dello stato 250 milioni …

Continua »

“Sì alla sugar tax in Italia”, dichiara Marco Lanzetta del Centro nazionale artrosi. Tolleranza zero verso il consumo di zucchero

Marco Lanzetta chirurgo mano

Continua la campagna e la raccolta firme de Il Fatto Alimentare per chiedere alla Ministra della salute Giulia Grillo l’introduzione della sugar tax sulle bevande zuccherate. Dopo le interviste a Francesco Branca dell’Oms, Walter Ricciardi, presidente dell’Istituto superiore di sanità e a Giuseppe Remuzzi, direttore dell’Istituto di ricerche farmacologiche Mario Negri di Milano, proponiamo l’intervista a Marco Lanzetta, medico chirurgo specializzato in chirurgia della …

Continua »