;
Home / Archivio dei Tag: spreco alimentare (pagina 4)

Archivio dei Tag: spreco alimentare

Dopo le fragole, test positivi anche su albicocche e pesche dell’imballaggio “Attivo”. Prospettive e costi dell’innovazione di Consorzio Bestack e Università di Bologna

Dopo i test condotti la scorsa primavera sulle fragole, il consorzio dei produttori di cassette in cartone per ortofrutta Bestack ha diffuso i risultati della sperimentazione condotta su albicocche e pesche nettarine del nuovo sistema di imballaggio “Attivo”. Si tratta di cassette per frutta e verdura in cartone ondulato con l’aggiunta di una soluzione concentrata di oli essenziali naturali, in …

Continua »

Un’etichetta che cambia colore indica la freschezza dopo l’apertura. In Gran Bretagna, la catena di supermercati Sainsbury’s la sperimenta contro lo spreco alimentare

spreco alimentare

In Gran Bretagna, la catena di supermercati Sainsbury’s sta per iniziare la sperimentazione di un nuovo dispositivo sul packaging dei prodotti alimentari, per aiutare le famiglie a ridurre lo spreco di prodotti che finiscono in pattumiera, pur essendo ancora commestibili. Si tratta di un’etichetta, posta sulla parte frontale della confezione, che cambia gradualmente colore dal giallo al viola, sulla base …

Continua »

500 mila euro contro lo spreco alimentare. Pubblicato il bando del Ministero delle politiche agricole. Progetti da presentare entro il 27 luglio

Lo spreco alimentare ha ormai raggiunto cifre inaccettabili. Secondo le più recenti stime diffuse dal Parlamento Ue, ogni anno, in Europa, si gettano via 88 milioni di tonnellate di cibo e a questo bisogna sommare lo spreco delle risorse per produrlo (acqua, suolo ed energia) e i gas serra che si generano durante lo smaltimento dei rifiuti. Se da un …

Continua »

A Pisa ogni mese centinaia di kg di carne e pesce prelevato per le ispezioni sanitarie e non utilizzato donato alla Caritas. Interessante iniziativa dell’Istituto zooprofilattico di Lazio e Toscana

Recuperare gli alimenti in ottimo stato di conservazione, prelevati per le ispezioni sanitarie per donarli a chi ha bisogno.  È questo lo scopo di una bella iniziativa contro lo spreco alimentare promossa dall’Istituto zooprofilattico di Lazio e Toscana, e presentata nei giorni scorsi a Pisa. Il progetto si basa su un protocollo approvato dal Ministero della salute che ha già …

Continua »

Yogurt: ancora buoni da mangiare dopo la scadenza, ma per quanto tempo? Tre settimane sostiene l’autorevole rivista 60 Millions de Consommateurs

yogurt

Dopo quanti giorni uno yogurt scaduto è ancora buono da mangiare? Se lo sono chiesto i francesi del magazine 60 Millions de Consommateurs, che hanno portato in laboratorio 48 vasetti per scoprire cosa succede nelle settimane successive alla scadenza indicata sulle confezioni. Le analisi sono state fatte il giorno della scadenza riportato in etichetta e poi sono state ripetute  nelle tre …

Continua »

Spreco alimentare: in Europa ogni anno milioni di tonnellate di cibo finiscono nella spazzatura. La maggior parte dei rifiuti alimentari arriva dalle famiglie

Ogni anno in Europa si sprecano 88 milioni di tonnellate di cibo, per un totale di ben 173 chilogrammi a persona. I più spreconi sono gli olandesi (541 kg/persona), mentre i più virtuosi sono gli sloveni (72 kg/persona). L’Italia con i suoi 179 kg pro capite è, invece, poco al di sopra della media europea. Queste stime sono state diffuse …

Continua »

Più sprechi per tutti. Uno studio britannico fotografa le vere dimensioni dello spreco alimentare includendo anche il consumo di cibo in eccesso

Composting

Lo spreco di cibo sta assumendo dimensioni insostenibili, e le valutazioni devono comprendere anche le calorie consumate in più rispetto al fabbisogno giornaliero (anche quello è cibo sprecato). Sono abbastanza impressionanti i numeri elaborati in base alle statistiche della FAO del 2011 dai ricercatori delle Università britanniche di Edimburgo e York, e pubblicati su Agricultural Systems, perché fotografano un’umanità sull’orlo …

Continua »

In Europa si sprecano in media 180 kg di cibo l’anno a testa. L’Enea stila un decalogo per arginare il problema

In Europa si sprecano in media 180 kg di cibo pro-capite l’anno. In Italia, che è al 7° posto della classifica europea, la quota è di 164 kg/anno. Secondo i dati dell’Enea (Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l’energia e lo sviluppo economico sostenibile), nel nostro paese vengono gettati nel cassonetto circa 5,5 milioni di tonnellate di cibo l’anno, in …

Continua »

Spreco alimentare, la Corte dei conti europea denuncia l’inefficacia della Commissione Ue. Azioni frammentate e intermittenti, oltre a scarsa ambizione

spreco alimentare

Secondo i dati della Commissione europea, ogni anno nell’Ue vengono sprecate circa 88 milioni di tonnellate di cibo. Se non verranno adottate nuove azioni o misure preventive,  si stima che entro il 2020 si arriverà a circa 126 milioni. Il dato preoccupante, rilevato da una relazione della Corte dei conti europea, è che le iniziative intraprese sono “frammentate e intermittenti”. …

Continua »

Nasce il forum Ue contro lo spreco alimentare, con l’obiettivo di dimezzarlo entro 2030. Revisione sulle indicazioni in etichetta della data di consumo preferibile

alimenti cibo dieta verdure pollo pesce salute

Ogni anno nell’Unione europea si sprecano circa 88 milioni di tonnellate di cibo, pari a circa il 20% di tutti gli alimenti prodotti, con un costo stimato di 143 miliardi di euro. L’obiettivo della Commissione Ue è di dimezzare questo spreco entro il 2030. A questo scopo, a fine novembre, ha preso il via la piattaforma Ue contro lo spreco alimentare, un forum composto …

Continua »

A Copenaghen il supermercato anti-spreco raddoppia. Aperto un nuovo negozio in un quartiere alla moda

A Copenaghen, è passato meno di un anno dall’apertura del primo supermercato che vende con uno sconto del 30-50 per cento prodotti rifiutati dagli altri punti vendita. I motivi sono diversi:  gli alimenti hanno superato la data consigliata per il consumo, le etichette o le confezioni sono difettose, la frutta e la verdura hanno forme esteticamente strane. Vista la popolarità …

Continua »

Le eccedenze alimentari da supermercati e fattorie bio vengono utilizzate qui: il primo ristorante contro lo spreco, a Berlino

Situato al numero 22 di Kienitzer Strasse, a Berlino, il Restlos Glücklich è il primo esempio di ristorante che utilizza le eccedenze delle fattorie e dei supermercati biologici. La materia prima è frutta e verdura che si sta avvicinando alla scadenza oppure difficile da vendere perché ha una forma strana o imperfezioni sulla buccia, o ancora perché la confezione è …

Continua »

Spreco alimentare? Solo il 3% dei britannici pensa che sia socialmente da condannare

Solo il 3% dei britannici pensa che gettare il cibo nella pattumiera sia socialmente deprecabile, mentre il 74% è attento a spegnere le luci quando esce da una stanza e il 55% abbassa il riscaldamento di casa e il 32% ha cambiato il fornitore di energia per avere bollette più basse. È quanto emerge da un sondaggio effettuato su cinquemila …

Continua »

Arriva l’app per comprare con lo sconto i piatti dei ristoranti e limitare lo spreco alimentare

Si chiama “Too good for to go”  (troppo buono per essere buttato via), ed è un’app ideata l’anno scorso in Danimarca per limitare lo spreco alimentare dei ristoranti. L’app mette in rete i locali disposti a vendere a prezzo ribassato i piatti invenduti. I potenziali clienti possono selezionare il ristorante vedere cosa offre e pagare attraverso l’app. Per ora  l’app …

Continua »

UBO – Una Buona Occasione: un portale e un’app per fermare lo spreco alimentare, con la collaborazione dell’Istituto Zooprofilattico Piemonte

spreco muffa

La lotta agli sprechi alimentari passa anche dal web e dalle app. È il caso di Una Buona Occasione o più semplicemente UBO, l’iniziativa creata per sensibilizzare i consumatori sul tema degli sprechi di cibo e della conservazione degli alimenti. Il progetto è stato ideato dal Settore Tutela dei cittadini e dei consumatori della Regione Piemonte e dalla Struttura Commercio …

Continua »