;
Home / Archivio dei Tag: spreco alimentare (pagina 6)

Archivio dei Tag: spreco alimentare

Spreco alimentare: la Commissione europea dimentica di dare indicazioni concrete nel dossier “Rifiuti zero”. I dati nazionali sono approssimativi

Nell’ambizioso pacchetto della Commissione europea presentato il 2 luglio dal titolo “Verso un’economia circolare: un programma rifiuti zero per l’Europa” manca il capitolo su come ridurre lo spreco alimentare. Al posto del testo con le indicazioni c’è una frase in cui si ricorda l’obiettivo non vincolante di riduzione del 30% dello spreco alimentare entro il 2025.   «Ci stiamo lavorando …

Continua »

Spreco alimentare: i supermercati non accettano prodotti che hanno superato i due terzi della scadenza. È necessario trovare soluzioni

Immaginate una partita di latte fresco appena prodotto: in genere la shelf life (la durata fino alla data di scadenza) è di 6-7 giorni. Non è detto però che quel latte riesca ad essere pastorizzato, confezionato in poco tempo e arrivare sullo scaffale del supermercato entro 24 ore. Se per qualche contrattempo o disguido arriva dopo 3 giorni dalla data …

Continua »

Anche i supermercati A&O vendono con uno sconto del 50% i prodotti prossimi alla scadenza. La segnalazione di una lettrice

Molti supermercati vendono a prezzi scontati prodotti vicini alla scadenza oppure lotti con difetti marginali come ad esempio un involucro esterno danneggiato. Il Fatto Alimentare ha parlato di queste e altre iniziative contro lo spreco alimentare portare avanti da Lidl, Coop, Auchan e Carrefour… Alla lista aggiungiamo la segnalazione di una lettrice che ci ha inviato questa foto ripresa in …

Continua »

Bottiglie di vetro per l’acqua: iniziativa anti-spreco nei supermercati Unes promossa da Verallia

Nella giornata contro lo spreco ci sembra simpatico condividere con i nostri lettori l’iniziativa di Verallia e UNES che propongono al costo è di 1,49 €, l’acquisto di bottiglie di vetro da utilizzare per portare a tavola l’acqua del rubinetto.   La foto è stata scattata in un supermercato del gruppo Unes di Milano domenica scorsa. La lotta contro lo …

Continua »

Panasonic dà i numeri e dice che la metà degli europei butta quasi tutto il cibo fresco acquistato!

Dover parlare di spreco alimentare a tutti i costi può essere, a volte controproducente. Lo dimostra una ricerca realizzata da Panasonic con ICM su un campione di 5.000 persone in 5 paesi europei (Italia, Inghilterra, Germania, Francia, Spagna). Il lavoro che sarà presentato domani riporta uno schema (foto a sinistra) secondo cui il 94% degli Europei “acquista alimenti freschi, ma …

Continua »

“Ognuno di noi butta via 76 kg di cibo l’anno”. Un assurdo spot contro lo spreco finanziato dall’UE. Qualcuno dà i numeri

“Quasi la metà degli sprechi alimentari viene generata nelle nostre case, dove ognuno di noi butta via 76 kg di cibo all’anno e quasi 60 euro al mese …….compriamo troppo” …  e la nostra spesa va a finire nel cesso. Questo è il testo dello spot realizzato per una campagna contro lo spreco alimentare promossa dall’associazione Oikos e finanziata dall’UE. …

Continua »

Troppe esagerazioni sullo spreco domestico. Qualche dubbio sui dati di Altroconsumo

Il Fatto Alimentare da anni denuncia la bolla di sapone dello spreco domestico al 30%, che spesso ha visto come protagonista il professor Andrea Segrè dell’Università di Bologna fondatore di Last minute market. Il professore promotore di numerose campagne contro lo spreco e intervistato da tutti i media (compreso il nostro sito), stranamente non esprime mai un giudizio sul dato …

Continua »

Uno studio belga sullo spreco alimentare nei supermercati: i consigli per ridurlo. Ancora troppe le reticenze sui dati

La quantità di cibo che si butta via è tutto sommato contenuta, ma lo spreco alimentare si può ridurre ulteriormente. Sono queste in estrema sintesi le conclusioni di uno studio francese sugli sprechi da parte dei supermercati, realizzato dal Centro di ricerca e informazione delle organizzazioni dei consumatori del Belgio (Crioc). Si tratta di un’analisi qualitativa più che quantitativa, basata …

Continua »

Stop alla bufala dello spreco alimentare! Uno studio smentisce gli esperti e conferma i dati rilevati un anno fa dal Politecnico di Milano (in pattumiera solo l’8%)

spreco, cibo,pomodoro, 182067813

La bufala sullo spreco alimentare degli italiani che buttano via quasi il 30% della spesa settimanale è stata una favola raccontata da almeno tre anni da finti esperti, professori distratti e giornalisti superficiali (quotidiani autorevoli come il Corriere della sera o La Repubblica hanno rilanciato più volte questa tesi, senza verificare con attenzione la fonte). Il Fatto Alimentare da anni …

Continua »

Supermercati e sprechi: ogni giorno un punto vendita dona 200 kg di cibo sono alle onlus, ma nessuno dice quanto e cosa finisce nei rifiuti

video-supermercati-spreco

Un ipermercato dà ogni giorno 200 kg di prodotti alimentari alle onlus. Nessuna catena però rivela l’ammontare dei rifiuti che finiscono nel cassonetto. Che fine fanno? Tre le soluzioni possibili: vendite promozionali, donazioni nell’ambito di progetti di solidarietà o eliminazione nei rifiuti. Può sembrare antipatico  che del cibo ancora buono finisca in pattumiera, ma una parte “fisiologica” di invenduto (o …

Continua »

Un ipermercato dà ogni giorno 200 kg di prodotti alimentari alle onlus, nessuno però rivela l’ammontare dei rifiuti che finiscono nel cassonetto

carrello

Carne, pasta fresca e latticini troppo vicini alla data di scadenza oppure confezioni di riso, biscotti e conserve con qualche imperfezione vengono ritirati ogni giorno dagli scaffali dei supermercati. Che fine fanno? Tre le soluzioni possibili: vendite promozionali, donazioni nell’ambito di progetti di solidarietà o eliminazione nei rifiuti. Può sembrare davvero brutto che del cibo ancora buono finisca in pattumiera, …

Continua »

Anche Monti parla di spreco e conferma il dato dell`8% riportato da Il fatto alimentare. Basta con la bufala del 27% sostenuta da Andrea Segrè

Pochi giorni fa a Trieste 110 sindaci hanno firmato un appello contro lo spreco alimentare. Una frase del comunicato stampa di Last Minute Market per lanciare l’evento colpisce l’attenzione: “…lo spreco di cibo a livello domestico costa ad ogni famiglia 1.693 euro all’anno, il 27% dei 6.272 euro spesi ogni anno per l’acquisto di beni alimentari”.   Testimone illustre della …

Continua »

Lo spreco domestico degli italiani è il 27%? Intervista a Segrè che non smentisce, ma dimentica di fornire i dati

È guerra di dati sullo spreco alimentare domestico in Italia. In ogni suo intervento, Andrea Segrè, fondatore di Last Minute Market, avalla l’ipotesi che nelle case degli italiani si sprecherebbe ogni anno il 27% del cibo acquistato, quasi un terzo. Un’indagine della Fondazione Sussidarietà, invece, parla dell’8% di spreco. Abbimo rivolto a Segrè alcune domande sulla questione. Ecco le sue …

Continua »

Spreco alimentare zero: a Trieste Next cento sindaci firmano la carta con le dieci regole per affrontare il problema

Una Carta di impegni concreti contro lo spreco alimentare. Si chiama Carta Spreco Zero e l’hanno firmata a Trieste Next (primo Salone europeo dell’innovazione e della ricerca scientifica), 110 sindaci del Nord Est, oltre ai presidenti delle regioni Friuli Venezia Giulia e Veneto (Renzo Tondo e Luca Zaia) e agli amministratori dell’Anci, Associazione nazionale comuni virtuosi.   «La carta propone …

Continua »

Spreco domestico: il centro studi sull’alimentazione Barilla (Bcfn) chiede criteri omogenei per la misurazione

Pochi giorni fa Ilfattoalimentare ha pubblicato un articolo sulla  bufala degli italiani che ogni settimana buttano via il 30% della spesa alimentare. L’origine della favola è da ricercarsi tra i giornalisti di alcuni quotidiani nazionali, che hanno rilanciato più volte la notizia senza verificare con attenzione la fonte. Anche Barilla in un recente dossier sullo spreco alimentare riporta questo dato …

Continua »