Home / Archivio dei Tag: richiamo

Archivio dei Tag: richiamo

Igor richiama 5 marchi di gorgonzola, secondo il Ministero c’è presenza di Listeria. L’azienda replica: impossibile la revisione

Igor gorgonzola blu

Il Ministero della salute ha diffuso il richiamo di diversi lotti di gorgonzola Dop dolce con i marchi Igor Blu, Novarì, Bella Italia, Casa Leonardi e Colle Maggio (vedi foto) per presenza di Listeria monocytogenes. Il richiamo riguarda esclusivamente le confezioni di gorgonzola vendute con i seguenti numeri di lotto e scadenze. Per tutti gli altri lotti non ci sono problemi …

Continua »

Whirlpool richiama bollitori KitchenAid da 1,7 litri: il manico può staccarsi, rischio ustione per i consumatori

richiamo bollitori kitchenaid whirlpool

Whirlpool ha annunciato una campagna di sicurezza relativa a un bollitore elettrico a marchio KitchenAid. Secondo l’azienda esiste la possibilità che in alcuni casi il manico possa staccarsi dell’elettrodomestico, con il rischio che i consumatori si possano ustionare con l’acqua bollente. I bollitori interessati dal problema sono i modelli 5KEK1722 da 1,7 litri, con i numeri di serie riportati nella …

Continua »

Richiamato un lotto di pasta biologica Valbio: possibile presenza di parassiti nel prodotto. Il provvedimento eseguito a scopo precauzionale dopo una segnalazione

Il Ministero della salute ha diffuso l’avviso di richiamo di un lotto di pasta di semola biologica Valbio per la possibile presenza di parassiti nel prodotto. La pasta interessata (formato pipe rigate 135) è venduta in confezioni da 3 kg e fa parte del lotto L171295089, con scadenza al 14/03/2020. La pasta richiamata è stata prodotta dall’azienda Valdigrano di Flavio …

Continua »

Pezzetti di plastica nello yogurt “Pascoli italiani” venduto dai supermercati Eurospin: richiamati vasetti in tutta Italia

Aggiornamento del 26 gennaio 2018: il Ministero della salute precisa che sono stati richiamati tutti i lotti di yogurt richiamati fino alla data di scadenza del 01/03/2018. Il Ministero della Salute ha dato comunicazione del richiamo da parte della catena di supermercati Eurospin Italia di alcuni yogurt con il marchio “Pascoli italiani”per la possibile presenza di frammenti di plastica dura …

Continua »

Cosa è successo l’anno scorso nel campo dei rischi per la salute pubblica dovuti ad alimenti,mangimi o materiali. Rapporto annuale 2016 sul Rasff

avviso-allerta-ritiro-attenzione-rischio-Fotolia_74898699_Subscription_Monthly_M-1024x683

La Commissione Europea ha pubblicato il Rapporto annuale 2016 sul Rasff (Rapid Alert System for Food and Feed), il Sistema di allerta rapido europeo per la notificazione di un rischio diretto o indiretto per la salute pubblica dovuto ad alimenti, mangimi o materiali che si utilizzano a contatto con i cibi (MOCA). Complessivamente, nel 2016 si sono avute 2.993 notifiche …

Continua »

Video. Allerta alimentare: i prodotti ritirati dagli scaffali. Come funziona il sistema italiano?

Allerta alimentare. Pezzi di vetro, insetti, allergeni non dichiarati in etichetta, scadenza errata… sono tanti i motivi per cui ogni anno vengono ritirati centinaia di prodotti dagli scaffali dei supermercati. Ma il sistema italiano non è ancora abbastanza efficiente. Per saperne di più sull’allerta alimentare clicca qui. Dal 1 gennaio 2017, Il Fatto Alimentare ha segnalato 85 richiami alimentari, per un totale di …

Continua »

Penny Market richiama un lotto di insalata mista “Natura è”, per possibile contaminazione microbiologica

Penny Market ha annunciato il richiamo a scopo precauzionale di un lotto di insalata mista della linea “Natura è” (codice EAN 8024370009748) prodotto per l’insegna dall’azienda Zerbinati. La causa del provvedimento è una possibile contaminazione microbiologica. Il lotto di insalata ritirato è il numero B-3-3-2606-0637 con scadenza allo 08/07/2017. Il prodotto è venduto in confezioni da 200 grammi. L’azienda precisa che …

Continua »

Tonno richiamato per eccesso di istamina dal Ministero della salute. Non consumare il lotto ritirato e segnalarlo alle autorità

Il Ministero della salute ha diffuso ieri l’avviso del richiamo, datato 29 giugno, di un lotto di tonno per rischio chimico. Si tratta del “Filone tonno pinne gialle qualità extra taglio misto”, congelato sottovuoto e venduto a peso variabile. Il richiamo riguarda esclusivamente il lotto T154-17 con scadenza 01/11/18, codice produttore ES 12.20168/MU CE, prodotto dall’azienda spagnola Trivaris S.L. Il motivo …

Continua »

Additivo alimentare non consentito in agente per il trattamento esterno dei formaggi proveniente dalla Spagna. Può lasciare residui sulle croste

formaggio latticini latte

Giunge notizia attraverso il sistema europeo di allerta alimentare rapido (Rasff) del ritiro di alcuni lotti di un agente protettivo esterno per formaggi proveniente dalla Spagna distribuito anche in Italia. L’allerta è legata alla presenza di un additivo alimentare non autorizzato, l’acido deidroacetico (DHA), nel Readom Alimentario S/S E-Pro Plus della Domca. La presenza di questa sostanza è il frutto di …

Continua »

Allerta alimentare: il Ministero della salute non sa gestire i richiami di cibi nocivi ritirati dal mercato e nemmeno le crisi alimentari

avviso-allerta-ritiro-attenzione-rischio-Fotolia_74898699_Subscription_Monthly_M-1024x683

Il sistema per la sicurezza alimentare in Italia è considerato di buon livello, grazie al numero di analisi e verifiche portate avanti soprattutto dalle Asl e dagli uffici veterinari sul territorio. La struttura è ritenuta “virtuosa” da molte istituzioni straniere, perché buona parte degli addetti ai controlli sanitari dipende dal Ministero della salute, e quindi operano in autonomia rispetto ad altri …

Continua »

“Scaffali in allerta”: il primo libro in Italia che racconta cosa succede quando un prodotto pericoloso per la salute viene ritirato dalla vendita

Il libro “Scaffali in allerta” pubblicato da Ilfattoalimentare.it racconta cosa succede quando un prodotto non è adatto alla vendita e viene ritirato dal mercato. Il volume descrive i retroscena e i misteri di un’operazione che si ripete più di mille volte l’anno, all’insaputa della maggior parte dei consumatori. Ogni anno in Italia le catene dei supermercati ritirano dagli scaffali almeno 1.000 …

Continua »

Richiamato un lotto di biscotti Petit Fleurs a marchio Pasticceria Zunino per allergene non dichiarato dai supermercati Simply di Milano e provincia

Pasticceria Zunino ha richiamato un lotto di biscotti Petit Fleurs a proprio marchio distribuiti nei supermercati Simply, in seguito alla presenza nel prodotto di un allergene non dichiarato in etichetta, la frutta a guscio. Il provvedimento riguarda esclusivamente il lotto numero 01610 di biscotti di pasticceria venduti in confezione da 200 grammi e con termine minimo di conservazione al 28/08/2017. Il lotto richiamato è stato distribuito solo in …

Continua »

Unes U2 richiama un lotto di tramezzini con kebab, pomodoro e cipolle a marchio Riva Stellato per possibile presenza di Listeria

I supermercati Unes e il Ministero della salute hanno annunciato il richiamo di un lotto di tramezzini con kebab, pomodoro e cipolla, prodotto dall’azienda Riva Alimentari Uniti, per la possibile presenza di Listeria monocytogenes. Il prodotto sottoposto a richiamo fa parte della linea “Stellato” ed è venduto in confezioni da 150 grammi, contenenti due tramezzini. Il provvedimento, disposto in via …

Continua »

Esselunga richiama un lotto di “Trancetto al tiramisù” dell’azienda altoatesina Stabinger, per errata data di scadenza sulle confezioni

La catena di supermercati Esselunga ha diffuso l’avviso del richiamo di un lotto di tiramisù dell’azienda altoatesina Stabinger Srl. perché presenta in etichetta una data di scadenza errata. Si tratta del “Trancetto al tiramisù” in confezione da 220 grammi, con data di scadenza 14/03/23. Il richiamo è dovuto proprio all’errata data di scadenza impressa sulle confezioni: 14/03/23 anziché 14/03/17. L’avviso …

Continua »

Pam Panorama richiama tre lotti di crostini dorati per la possibile presenza di fibre non alimentari

Pam Panorama ha richiamato tre lotti di crostini dorati con il proprio marchio, prodotti per l’insegna da San Giorgio srl,  per la possibile presenza di frammenti di fibre non alimentari. Il provvedimento interessa esclusivamente i lotti di crostini n°045116 con scadenza al 22/08/2017, n°020517 con scadenza al 02/10/2017 e n°050617 con scadenza al 10/10/2017. L’azienda invita i consumatori che hanno …

Continua »