Home / Archivio dei Tag: efsa (pagina 20)

Archivio dei Tag: efsa

L’Efsa boccia 808 diciture salutistiche. Crescono le polemiche

etichette nutrizionali

  L’Autorità europea per la sicurezza alimentare ha pubblicato oggi il parere su 808 indicazioni che le aziende produttrici di alimenti utilizzano sulle etichette. Si tratta del terzo gruppo di diciture  che  vantano benefici per la salute e l’organismo esaminato dagli esperti. Sino ad ora  il panel ha esaminato 1745 richieste su un totale di 4637 inviate dai vari paesi …

Continua »

Il Canada dichiara ufficialmente tossico il Bisfenolo A. Continuano le riflessioni internazionali

   Il Canada ha deciso di  classificare il Bisfenolo A (BpA) come una sostanza tossica che comporta rischi per la salute umana e l’ambiente. Si tratta del primo paese al mondo che assume una decisione così severa verso un componente   classificato dai tossicologi come un interferente endocrino veicolato attraverso i prodotti alimentari. Come era stato preannunciato qualche settimana fa il …

Continua »

L`Efsa non cambia valutazione sul Bisfenolo. In attesa di risultati più certi aumentano perplessità e preoccupazione. Il problema dei biberon

L’Autorità europea per la sicurezza alimentare ha pubblicato oggi la decisione  relativa alla tossicità del Bisfenolo A. Nonostante le incertezze esistenti il gruppo di esperti ha scelto un atteggiamento di cautela non modificando la dose giornaliera tollerabile (Tdi) pari a 0,05 mg/kg di peso corporeo adottata nel 2006 e riconfermata nel 2008. I membri del gruppo di esperti Cef riconoscono …

Continua »

Quanto lattosio? Per l`Efsa, l`intolleranza è troppo individuale per stabilire una soglia

Su richiesta della Commissione Europea, l’Efsa – l’ente per la sicurezza alimentare – attraverso il panel di esperti che si occupa di prodotti dietetici, nutrizione e allergie (Nda), ha espresso un parere scientifico sulla possibilità di stabilire le soglie di lattosio accettabili negli alimenti per coloro che soffrono di  intolleranza o sono affetti da galattosemia. Il lattosio è lo zucchero …

Continua »

Alimenti da animali clonati, l?Efsa conferma l?assenza di rischi

È stato appena pubblicato un parere dell’Efsa (l’Autorità europea per la sicurezza alimentare) in cui si afferma che il consumo di carni e latte derivati da animali clonati e dalle loro progenie non presenta rischi maggiori rispetto ai corrispondenti prodotti di origine convenzionale. La valutazione scientifica è stata eseguita su bovini e suini, non disponendo di sufficienti informazioni su altre …

Continua »

Dal 20 luglio nuove norme restrittive per 6 coloranti, ed etichette più chiare. Entra in vigore il regolamento europeo 1333/2008

Il 20 luglio con l’entrata in vigore del regolamento europeo 1333/2008 che impone sull’etichetta dei prodotti contenenti i coloranti E 102, E 104, E 110, E 122, E 124 ed E 129  la frase “può influire negativamente sull’attività e l’attenzione dei bambini “ è praticamente finito l’uso di questi composti ( i prodotti etichettati prima di questa data potranno essere …

Continua »

Ricorso dell`Ehpm all`Ombudsman sui criteri di valutazione delle diciture in etichetta

  Il  29 luglio  l’European health products manufacturers  association (Ehpm) dopo i tentativi di dialogo con la  Commissione europea e l’Efsa ha deciso di rivolgersi all’Ombudsman europeo per sostenere le virtù riconosciute da secoli a molte sostanze e alimenti venduti nelle erboristerie che in Italia sono 5.000. Il ricorso  si presenta come una “extrema ratio”, per evitare  che dall’oggi al …

Continua »

"Meno sale nella dieta" è il progetto del ministero e dei panificatori

L’OMS, nel proprio “Action Plan for Food and Nutrition Policy for the WHO European Region”, ha infatti raccomandato ai Paesi aderenti di promuovere la riduzione degli introiti di sale nelle diete. I motivi  di questa raccomandazione sono ben noti all’universo mondo: riduzione della pressione arteriosa, migliore funzionalità di cuore  e reni, incremento della resistenza delle ossa. Viceversa, il consumo eccessivo …

Continua »

Efsa: la carne di pollo è contaminata. Occorre più attenzione nei macelli e negli allevamenti

L’Autorità per la sicurezza alimentare europea ha pubblicato in agosto un dossier  sui fattori che contribuiscono alla diffusione di Campylobacter nei polli vivi e nelle carcasse. Si tratta della seconda relazione su questo argomento. La prima indagine ha interessato la presenza di questo batterio nei polli e nelle loro carcasse in vendita (1).  Secondo l’Efsa la probabilità che lotti di …

Continua »

Glissa il giudizio dell`Efsa sul Bisfenolo dei biberon, ma allora perchè si fissano i limiti ?

Venerdì 9 luglio l’Autorità per la sicurezza alimentare europea (Efsa) con sede a Parma ha diramato un comunicato sul problema del Bisfenolo A  (Bpa) dove annuncia che il parere sulla tossicità glissa a settembre perché il gruppo di esperti (Panel) ha dovuto esaminare 800 dossier scientifici. Per rendersi conto dell’importanza del problema basta dire che il Bpa è ampiamente usato …

Continua »

Qualche interrogativo sui criteri di valutazione dell`Efsa per le diciture sulle etichette

  Il 1 giugno a Parma l’Autorità per la sicurezza alimentare europea (Efsa) ha organizzato un incontro con i  rappresentanti di consumatori, leautorità sanitarie e le industrie per discutere sulla valutazione scientifica delle indicazioni salutistiche relative agli alimenti (health claims). Obiettivo dell’incontro era la condivisione dell’approccio adottato dall’Efsa in accordo con la Commissione europea per giudicare i claims delle etichette, …

Continua »

Troppa pubblicità per gli integratori

“Integratori alimentari” è la nuova denominazione di vecchi prodotti venduti in passato con il nome di “complessi vitaminici” oppure semplicemente “ricostituenti”. Accanto alle vitamine, per dare un pizzico di novità si ritrova spesso la presenza di qualche estratto vegetale seguendo la moda del “naturale”, che comunque fa bene, ignorando che i più terribili veleni si trovano in natura e che …

Continua »

I programmi dell`Efsa per il 2010: aromi, etichette, nanoparticelle

I documenti che saranno pubblicati nel 2010 dell’Agenzia europea per la sicurezza alimentare (Efsa) con sede a Parma, sono destinati a scatenare riflessioni e polemiche in tutto il settore alimentare. A gennaio si comincia con un dossier sulla tossicità di 2.800 aromi utilizzati in tutti i prodotti confezionati. La questione è delicata perchè per la prima volta un’autorità scientifica europea …

Continua »

A cosa serve l`Agenzia per la sicurezza alimentare che l`Italia considera inutile

L’Agenzia per la sicurezza alimentare che doveva nascere  a Foggia non si farà più.  Lo ha detto il ministro della salute Ferruccio Fazio pochi giorni fa anche se la decisione era stata presa già a settembre, come era stato scritto sul Corriere della sera nove mesi fa. Qualcuno ha definito il progetto dell’Agenzia inutile  dimostrando una visione del problema riduttiva. …

Continua »

I betaglucani della PastaRiso Scotti riducono veramente il colesterolo? Uno studio recente invita a mangiare legumi

Nutrition Foundation of Italy segnala che secondo uno studio pubblicato su “Nutrition Metabolism and Cardiovascular Diseases”, una porzione quotidiana tra gli 80 e i 140 grammi al giorno di legumi assunta per almeno tre settimane determina una riduzione sia del colesterolo totale di 11,8 mg/dl, sia del colesterolo LDL – il cosiddetto colesterolo ”cattivo” – di 8 mg/dl. I legumi …

Continua »