Home / Archivio dei Tag: Cottura

Archivio dei Tag: Cottura

Oggi la pasta non scuoce più. Sono sbagliati i tempi di cottura sulle etichetta ma non solo. Ecco i motivi e qualche segreto

“La pasta è cruda, eppure gli spaghetti sono rimasti in pentola 9 minuti come indicato sulla confezione”. Questa frase si sente spesso in famiglia quando si pranza o si cena e di solito genera uno scambio vivace di pareri con strane teorie e giustificazioni da parte del cuoco di turno. Il problema dei tempi di cottura “imprecisi” riguarda numerose marche …

Continua »

La solanina delle patate è tossica, come eliminarla? Risponde il professore Antonello Paparella

pelapatate allerta utensili acciaio 147799423

Ho letto il vostro articolo su come conservare le patate con il caldo estivo e mi è venuto un dubbio. La solanina è termolabile? Viene neutralizzata dalla cottura? Se sì a quanti gradi? Ecco la risposta di Antonello Paparella microbiologo alimentare e preside della Facoltà di Scienze e tecnologie alimentari all’Università degli Studi di Teramo e cultore della materia. La solanina …

Continua »

Grani antichi e pasta: la discussione continua. Qualità in cottura, salute e filiera: le precisazioni di Cubadda

Portion of Fussili (Whole Grain)

Dopo il botta e risposta tra Raimondo Cubadda ed Enzo Spisni pubblicato da Il Fatto Alimentare, continua con un nuovo intervento di Cubadda, già professore ordinario di Tecnologie Alimentari, il dibattito sui grani antichi e la possibilità di utilizzarli per produrre la pasta, sostenuta da Spisni, docente di Fisiologia della nutrizione, in un articolo pubblicato tempo fa. Sono pienamente convinto che …

Continua »

Pentole e padelle, come sceglierle e come utilizzarle. Qual è il materiale più adatto per una cucina gustosa e sicura?

Che il cibo non si attacchi, che la cottura sia uniforme, che il materiale sia sicuro: sono queste le 3 regole della padella perfetta. Ma nei negozi l’offerta è molto ampia e non è facile capire immediatamente cosa acquistare. Di seguito proponiamo un’analisi delle pentole che più comunemente si trovano sugli scaffali dei negozi, i materiali coinvolti, i loro pregi ed i …

Continua »

Pasta a confronto: Altroconsumo valuta 24 prodotti. Micotossine, cottura e gusto analizzati in dettaglio

Chi dice pasta dice Italia, quasi in automatico: ma siamo certi di scegliere il prodotto migliore per gusto e caratteristiche? Altroconsumo ha confrontato alcuni marchi  famosi e altri meno noti oltre a quella con i marchio dalle catene di supermercati, per capire a chi assegnare il podio. L’analisi ha preso in considerazione 24 confezioni di pasta secca (penne rigate) provenienti …

Continua »

Wurstel, burger, cotolette e piatti a base di pollame: contro il rischio Salmonella cottura a 75°C. Nuove indicazioni in etichetta per il pollo

spiedini pollo salmonella

Presto cambieranno le indicazioni sulle etichette relative alla cottura dei prodotti a base di pollame. Il 15 gennaio il Ministero della salute ha inviato una nota (n.1038) in cui invita a riportare sulle confezioni diciture aggiuntive sulla temperatura sul tempo di cottura, per scongiurare il rischio di Salmonella. Il documento si riferisce alle preparazioni a base di pollame: arrotolati, impanati, …

Continua »

Usa: rinviata al 2018 l’etichettatura con le indicazioni di cottura della carne separata meccanicamente

I consumatori statunitensi dovranno aspettare fino al 2018 prima di trovare sulle etichette degli alimenti a base di carne separata meccanicamente (*) indicazioni che invitano a cuocere correttamente raggiungendo  una certa temperatura al cuore del prodotto.   Secondo l’Autorità europea per la sicurezza alimentare (Efsa), il rischio di crescita microbica nella carne di pollo, tacchino o di maiale separata meccanicamente …

Continua »

Cotolette di tacchino Aia: le diciture in etichetta sono poco chiare e forse potrebbero comportare qualche rischio

Gentile redazione vi scrivo per segnalare una discrepanza abbastanza evidente tra diciture pubblicitarie e le informazioni sulle modalità di preparazione che ho riscontrato sull’etichetta delle cotolette di petto di tacchino Aia “Bigger“.   Sul frontespizio del prodotto si legge la frase: “Bigger – cotoletta di petto di tacchino – Scalda, Taglia, Condividi” (vedi foto a sinistra). Le parole sono accattivanti ma …

Continua »

Le etichette indicano di “consumare previa cottura”, ma non spiegano come e quanto cuocere per eliminare i batteri patogeni

cucinare_

“Consumare previa cottura”: questa è la dicitura che troviamo sui prodotti destinati a essere consumati cotti, dal pollo crudo al cotechino. La scritta però compare anche nell’etichetta di alimenti come il salmone affumicato o i wurstel, che vengono comunemente consumati così come sono. Si tratta di una forma di autotutela del produttore che cerca di declinare ogni responsabilità attraverso una  …

Continua »

Era italiana la carne che ha intossicato 558 ragazzini in Francia nel 2010. Gli hamburger serviti a scuola erano contaminati da salmonella e non cotti abbastanza

La carne che tre anni fa in Francia ha intossicato più di 500 tra bambini e ragazzi, era italiana. Nell’ottobre del 2010 in quattro scuole di Poitiers, una cittadina del centro ovest della Francia, sono stati serviti in quattro scuole hamburger contaminati da salmonella, importati dalla ditta Inalca del Gruppo Cremonini (azienda italiana leader nel settore della macellazione dei bovini …

Continua »

Cuocere gli hamburger? A volte non basta osservare il cambiamento di colore per essere sicuri di avere eliminato i batteri patogeni

Se l’hamburger vi sembra ben cotto non fidatevi perchè il metodo di confezionamento e conservazione scelto dal produttore può influenzare il colore durante la cottura e trarre in inganno. Cuocere bene la carne macinata è importante, perchè è l’unico sistema per eliminare batteri patogeni potenzialmente pericolosi che, quando il muscolo viene tritato, si riproducono con facilità (tritare la carne provoca …

Continua »

Igiene al ristorante: le regole per mangiare fuori casa senza inconvenienti

Il mal di pancia notturno dopo la cena al ristorante o in pizzeria è un incidente che si ripete più di frequente durante l’estate, quando la temperatura raggiunge livelli elevati e si mangia più spesso fuori casa. Se il malore coinvolge più persone del gruppo conviene fare una segnalazione presso il Dipartimento di Prevenzione dell’ASL che dovrebbe immediatamente verificare le …

Continua »

Guariniello: allarme Anisakis nel pesce fresco. Tepedino a Help Consumatori: il problema è sempre esistito, mangiare pesce crudo solo se congelato prima

Il magistrato di Torino Raffaele Guariniello ha lanciato un vero e proprio allerta sul pesce fresco infestato da Anisakis, convocando la Regione e il Ministero della Salute per “una più tempestiva ed efficace azione di prevenzione del consumo di pesce contaminato da Anisakis, parassita sempre più presente  in acciughe, sardine, pesce azzurro e molte altre specie ittiche”.   L’Anisakis non …

Continua »

Filetti di pesce Findus, la plastica può andare nel forno a 200°C. Chiariti i dubbi sulla cottura dei branzini

Ci sono dubbi sulla cottura dei filetti di branzino “A Regola d’Arte” Findus, confezionati in involucri di plastica da mettere direttamente nel forno a 200°C. Molti lettori non sono stati soddisfatti dalla prima risposta che l’ufficio stampa dell’azienda aveva fornito. Abbiamo allora inoltrato una seconda richiesta alla Findus per ricevere delucidazioni sul divieto di uso di forno a gas per …

Continua »

Carne di maiale rosea e succosa? Sì grazie. Arista e braciole non vanno cotte più di manzo e vitello

Cuocere troppo la carne, si sa, la rende dura e poco appetitosa. Ma quanti di noi si sono sempre rassegnati a consumare la carne di maiale molto ben cotta per la sua fama di alimento soggetto a facile deperibilità? Ebbene, oggi sappiamo che per eliminare il rischio di batteri o parassiti non è indispensabile consumare la carne di maiale ben …

Continua »