;
Home / Archivio dei Tag: biodiversità

Archivio dei Tag: biodiversità

Nocciole: Ferrero vuole ampliare la produzione italiana, ma non tutti sono d’accordo

nocciole

È il 2018 quando la multinazionale italiana Ferrero lancia il “Progetto nocciola Italia”, un piano agroindustriale che prevede un aumento entro il 2025 di 20 mila ettari di nuove piantagioni di noccioleto da aggiungere agli oltre 70 mila ettari già presenti con l’obiettivo di utilizzare una produzione corilicola 100% italiana. Con questo programma, l’azienda vuole ridurre la quota acquistata all’estero …

Continua »

Semi cinesi e sorgo americano: le nuove sfide per la biodiversità e contro i cambiamenti climatici

Si sta intensificando, un po’ in tutto il mondo, la ricerca sulle piante edule alternative alle poche coltivate negli ultimi decenni, allo scopo di individuare i semi delle specie più resilienti ai cambiamenti climatici, e aumentare l’agro-diversità. Tra le diverse testimonianze delle esperienze in corso, negli ultimi giorni sono stati pubblicati due studi che aiutano a capire in che modo …

Continua »

L’acquacoltura ha cancellato la biodiversità dei molluschi lungo le coste cinesi

vongole molluschi

Le attività di acquacoltura e pesca hanno modificato in modo radicale la biodiversità dei molluschi lungo le coste cinesi: oggi sono presenti quasi solo le specie commerciali, senza differenze significative tra i diversi ambienti e senza neanche un effetto della latitudine, al punto che, lungo gli oltre 18 mila km di coste del Paese, l’uniformità è totale. La scoperta arriva …

Continua »

Biodiversità, Federbio lancia allerta sul suolo sottoposto all’invasione dei pesticidi

Food design, innovazione tecnologia agricoltura piante

In occasione della Giornata mondiale della Biodiversità, il 22 maggio, FederBio pone l’attenzione sull’importanza di tutelare la biodiversità del suolo, oggi in pericolo a causa dell’uso intensivo dei pesticidi. La ricerca “Pesticidi e invertebrati del suolo: una valutazione dei rischi” curata da Nathan Donley, del Center for Biological Diversity di Tucson, recentemente pubblicata sulla rivista Frontiers in Environmental Science, traccia un quadro decisamente …

Continua »

Giornata della biodiversità il manifesto di Slow Food per salvaguardare la terra e il pianeta

In occasione della Giornata mondiale della biodiversità, che ricorre il 22 maggio, Slow Food presenta il documento intitolato “Se la biodiversità vive, vive il pianeta”. Si tratta di un appello che denuncia quanto siano poco sufficienti in Italia e nel mondo le azioni per difendere la biodiversità. «Anzi – dichiara Serena Milano, segretaria generale della Fondazione Slow Food per la …

Continua »

Scomparse le api, la denuncia del Wwf che lancia la campagna ReNature per proteggere gli insetti impollinatori

api fiore-

Negli ultimi 30 anni abbiamo perso in Europa oltre il 70% della biomassa di insetti volatori, appartenenti non solo alle specie più rare ma anche alle specie più comuni, da cui dipende il fondamentale servizio ecosistemico dell’impollinazione. C’è di più, il 40% di api selvatiche, farfalle, sirfidi e coleotteri, rischiano l’estinzione a livello globale. È la denuncia del Wwf che …

Continua »

L’Europa chiede più bio, ma per farlo servono i semi giusti, non quelli delle multinazionali

Secondo la Fao negli ultimi 100 anni, è scomparso il 75% delle specie vegetali impiegate in agricoltura. Tra le principali cause della perdita di biodiversità troviamo l’uso di poche varietà vegetali che vengono coltivate su terreni sempre più estesi. L’altro elemento su cui riflettere è che il 60% dei semi venduti in tutto il mondo proviene da quattro aziende, che …

Continua »

Anche quest’anno il Giappone riprende la caccia alle balene

Quattro barche per la caccia alle balene hanno lasciato i porti giapponesi per le acque costiere mentre il paese ha iniziato la sua terza stagione di caccia commerciale alla balena ripresa nel 2019, dopo una pausa di oltre 30 anni. Con un’altra barca che si unirà all’operazione a giugno, si prevede che un totale di cinque barche cattureranno 120 balenottere …

Continua »

Frumento: sequenziamento del Dna e metodi inclusivi per far fronte alle sfide del futuro

spighe di grano

Grazie alla sua capacità di adattamento alle differenti condizioni climatiche, il frumento è uno dei cereali più diffusi al mondo. Considerato una delle prime piante domesticate dall’uomo e coltivato stabilmente da migliaia di anni, il grano (frumento) fornisce il 20% del fabbisogno calorico globale e, secondo stime recenti, la sua produzione dovrebbe aumentare oltre il 50% entro 2050 per soddisfare …

Continua »

Api, il valore economico degli insetti impollinatori è più alto di quanto si pensasse

ape 475467613

Quanto valgono le api in un sistema agricolo come quello statunitense? Molto più del previsto, e cioè ben 34 miliardi di dollari all’anno, se si considerano sia le specie domestiche che quelle selvatiche. La cifra, relativa all’ultimo anno per il quale sono disponibili i dati necessari, il 2012, è l’esito di uno studio condotto dai ricercatori dell’Università di Pittsburgh e …

Continua »

Cat & animal café: i locali-zoo dove si possono incontrare dai gatti agli animali esotici

Da un recente studio pubblicato su Conservation Letters si apprende che in Asia si stanno diffondendo rapidamente bar che accolgono animali esotici. In questi locali – che appaiono come uno “sviluppo” degli oramai noti e diffusi cat café con gatti e cani –, specie selvatiche, tra cui mammiferi, uccelli e rettili, vengono sfruttate come “animali da coccola”. Concentrandosi su 10 …

Continua »

Alimentazione e biodiversità: proteggere l’ambiente attraverso la dieta. Il rapporto di Chatham House

Nutrire bene il pianeta tutelando la biodiversità si può. Anzi, una dieta corretta è lo strumento più efficace per proteggere l’ambiente, tutelando al tempo stesso la nostra salute. È quanto emerge dall’ultimo rapporto sul tema realizzato da Chatham House, un autorevole istituto di ricerca britannico, e presentato pochi giorni fa nel corso di una conferenza che ha visto la partecipazione del Programma …

Continua »

Stop ai wet market e più rispetto della biodiversità per tutelare gli animali selvatici e gli esseri umani dal rischio spillover

Chinese typical fish and living animals market

Un articolo pubblicato sulla rivista scientifica Biodiversity and Conservation (*) da esperti di biodiversità della Tomsk State University (TSU) in Russia e del Konrad Lorenz Institute for Evolution and Cognition Research (KLI) in Austria suggerisce che questa situazione pandemica richieda una corretta comprensione del nostro impatto sulla conservazione della vita selvatica, la quale produrrebbe anche notevoli benefici per la nostra specie. Nel …

Continua »

Le palme da olio non sono più sole: un progetto per coltivarle insieme ad altre piante locali e aumentare la biodiversità

palme da olio malesia

Contrastare il primato assoluto delle palme da olio in paesi come l’Indonesia si può: investendo sui piccoli agricoltori locali che, se messi nelle giuste condizioni, dicono addio alla monocoltura stretta e iniziano a coltivare altre piante, contribuendo così a ripristinare la biodiversità e a rafforzare la propria indipendenza economica dalle multinazionali. È quanto si deduce dai risultati di uno studio …

Continua »

L’agroecologia per il futuro della biodiversità. Il manifesto di oltre 360 ricercatori per un’agricoltura più sostenibile

Più di un terzo delle terre emerse è sfruttato e ormai depauperato (a volte in modo irreversibile), e il 62% delle specie viventi è minacciato dall’estinzione. Questo il conto, più che salato, delle attività umane legate all’agricoltura. Conto che sarà al centro della prossima conferenza mondiale sulla biodiversità (la quindicesima o COP15, da non confondersi con le più famose COP …

Continua »