; ambiente - Il Fatto Alimentare
Home / Archivio dei Tag: ambiente

Archivio dei Tag: ambiente

Detersivo per la lavastoviglie: Altroconsumo testa 15 prodotti per qualità e impatto ambientale

lavastoviglie piatti stoviglie elettrodomestici cucina

Altroconsumo ha pubblicato un nuovo test sul detersivo per lavastoviglie. Questa volta la rivista dei consumatori si è focalizzata non solo sulla capacità di lavaggio, ma anche sull’impatto ambientale. In laboratorio gli esperti hanno svolto diverse prove di lavaggio, calcolato l’impatto ambientale, e controllato ingredienti, packaging, slogan e loghi. È importante non fermarsi alle immagini o alle scritte sulle confezioni …

Continua »

Pesce pescato o di allevamento? La terza via è il pesce coltivato

Mentre le alternative vegetali alla carne, le cosiddette fake meat, sono sempre più diffuse, come si capisce dall’adozione, da parte di Burger King, dei prodotti Impossible Food, e dal programma McPlant di McDonald ‘s, ci sono molte start up che lavorano sul pesce coltivato, certe di un promettente futuro. Ma la situazione, quando si tratta di pesce, non è così …

Continua »

Le soluzioni di Bill Gates per il cibo, nel nuovo libro dedicato ai temi ambientali

Bill Gates è tornato prepotentemente all’attenzione di tutto il mondo grazie all’uscita, in decine di paesi, del suo nuovo libro (Clima – come evitare un disastro, Nave di Teseo), interamente dedicato ai temi ambientali. La MIT Technology Review, rivista del Massachusetts Institute of Technology di Boston, lo ha intervistato sul contenuto, e ha dedicato alcune domande a uno dei grandi …

Continua »

Alimentazione e biodiversità: proteggere l’ambiente attraverso la dieta. Il rapporto di Chatham House

Nutrire bene il pianeta tutelando la biodiversità si può. Anzi, una dieta corretta è lo strumento più efficace per proteggere l’ambiente, tutelando al tempo stesso la nostra salute. È quanto emerge dall’ultimo rapporto sul tema realizzato da Chatham House, un autorevole istituto di ricerca britannico, e presentato pochi giorni fa nel corso di una conferenza che ha visto la partecipazione del Programma …

Continua »

Impatto ambientale dei cibi: uno studio tedesco valuta non solo la CO2 ma anche l’acqua, i fosfati e il consumo di energia

Qual è il reale impatto ambientale degli alimenti che portiamo in tavola? Come si calcola? È possibile orientare le proprie scelte in modo da abbassarlo? A queste e altre domande su un termine sempre più familiare, ma non necessariamente sempre compreso a fondo, l’Istituto per l’energia e la ricerca ambientale di Heidelberg, in Germania, risponde con un dettagliato studio che …

Continua »

Veganuary: la sfida a rinunciare alla carne per un mese. Quest’anno più di 150 paesi coinvolti

Sette anni fa è stata lanciata, in Gran Bretagna, l’iniziativa Veganuary (qui il sito inglese e qui la versione italiana), cioè la proposta di provare a trascorrere tutto il mese di gennaio senza mangiare alimenti di origine animale o almeno carne, per dare un contributo attivo alla lotta ai mutamenti climatici attraverso la diminuzione del consumo di questi tipo di …

Continua »

Acqua e salute: l’Istituto Superiore Sanità pubblica il dossier sulle complesse interazioni clima-ambiente-acqua e salute

bere acqua bicchiere vetro salute

Il nuovo rapporto dell’Istituto Superiore Sanità dal titolo “Acqua e salute: elementi di analisi di rischio in nuovi scenari ambientali e climatici” presenta una rassegna composita di tematiche emergenti sulle complesse interazioni clima-ambiente-acqua e salute. L’obiettivo è offrire conoscenze e proporre azioni rispetto alla prevenzione e gestione dei rischi legati alle pressioni umane sui sistemi naturali e agli utilizzi delle risorse, …

Continua »

Cassava, manioca o yuca: tanti nomi per il tubero della pianta del futuro, resiliente alla siccità e all’aumento di CO2

Tra gli alimenti del futuro (per il mondo occidentale) potrebbe esserci la cassava o manioca o yuca, una pianta che cresce spontanea in molte aree aride soprattutto in Africa e sui cui tuberi amidacei si basa già oggi l’alimentazione di un miliardo di persone, al centro di un progetto chiamato Cassava Source-Sink Project. Le sue caratteristiche nutrizionali, unite a quelle …

Continua »

Salvare le api, un progetto europeo nato a Venezia. 3,2 milioni di euro per prati, siepi e bordure fiorite

Gli insetti impollinatori sono fondamentali per la produzione della maggioranza delle specie vegetali e quindi per l’agricoltura, ma oggi sono a rischio di estinzione. Un problema legato al degrado ambientale e alla scomparsa degli habitat naturali di questi insetti, che secondo la piattaforma intergovernativa su biodiversità e servizi ecosistemici (Ipbes) riguarda oltre il 40% delle specie, principalmente api e altri …

Continua »

Sciacquare i piatti a mano prima della lavastoviglie è inutile: le cinque verità da Altroconsumo

house working

Se ne sentono e se ne leggono tante sulla lavastoviglie. Ma molte di queste convinzioni, ormai radicate nell’immaginario collettivo, sono in realtà bufale, se non addirittura abitudini che possono danneggiare il nostro elettrodomestico. Oltre ad adottare comportamenti che aiutano a far durare più a lungo questo elettrodomestico, è bene evitare tutte queste pratiche dannose. Altroconsumo, la rivista di tutela e …

Continua »

Ceci, fagioli, lenticchie… Leguminose: alimento chiave per una dieta bilanciata e un ambiente sano

L’assunzione di proteine vegetali è in aumento in molte regioni dell’UE, in particolare nell’Europa occidentale e settentrionale. A tale dato corrisponde uno sviluppo del mercato delle alternative alla carne e ai prodotti lattiero-caseari con tassi di crescita annua che toccano rispettivamente il 14% e l’11% (dato europeo). In questa panoramica che include un cambiamento delle abitudini alimentari, i legumi giocano un …

Continua »

Danno ambientale della nostra dieta: quale dovrebbe essere il prezzo reale dei cibi? Carne +173%, latte +122%, formaggi +52%…

supermercato sconti comprare spesa

Settimana dopo settimana, supermercati e discount in Germania attirano con offerte speciali. Secondo un recente studio condotto da scienziati dell’Università di Augusta, carne, latte e formaggi dovrebbero in realtà avere un prezzo molto più alto di quello normalmente richiesto oggi: la carne macinata dovrebbe essere quasi tre volte più costosa, il latte e il gouda dovrebbero essere prezzati quasi il …

Continua »

Dagli agrumi alle banane, dai pomodori alle mele: tutte le novità delle bioplastiche (2° parte)

Sono sempre di più le Università e gli istituti di ricerca che stanno contribuendo allo sviluppo di biopolimeri ottenuti da scarti agroalimentari che in questo modo possono diventare vere e proprie risorse (leggi qui la prima parte dell’articolo sulle bioplastiche). Quando ottenuta da fonti rinnovabili infatti, la bioplastica non entra in competizione con le filiere alimentari e presenta i vantaggi …

Continua »

Agricoltura biologica in evidenza nell’Annuario dei dati ambientali 2019 dell’Ispra. Benefici per biodiversità, riduzione inquinamento e degrado

agricoltura biologica bio verdura

L’Ispra – Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale – ha presentato l’Annuario dei dati ambientali 2019, un documento che fa il punto sullo stato di salute dell’ambiente del nostro paese, confrontando, per la prima volta, la situazione italiana con le tendenze europee delineate nello State of the Environment Report 2020 dell’Agenzia europea dell’ambiente. Tra le venti tematiche analizzate …

Continua »

Pellicola protettiva dall’uovo per frutta e verdura: a partire dai prodotti scartati dall’industria alimentare per conservare senza plastica

Le uova che di solito vengono scartate dall’industria per vari motivi potrebbero presto trovare una nuova collocazione: diventare una pellicola liquida da utilizzare al posto della plastica per proteggere frutta e verdura. I ricercatori della Rice University hanno infatti realizzato un rivestimento che presenta molte caratteristiche ottimali, e che permette di ridurre sensibilmente lo spreco di questo alimento, della frutta …

Continua »