Home / Archivio dei Tag: allergeni (pagina 2)

Archivio dei Tag: allergeni

Glutine non dichiarato in etichetta di chips al mais e cobalto da tazze per caffè e tè dalla Cina… Ritirati dal mercato europeo 66 prodotti

Nachos chips. Delicious salty tortilla snack.

Nella settimana n°6 del 2018 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi (Rasff) sono state 66 (di cui sette inviate dal Ministero della salute italiano). L’elenco dei prodotti distribuiti in Italia oggetto di allerta comprende quattro casi: presenza di glutine non dichiarato in etichetta di chips di mais dal Belgio; Salmonella enterica (ser. Typhimurium) …

Continua »

Preparato per torta Decò richiamato per presenza di soia non dichiarata in etichetta. Altri dieci lotti richiamati da Pedon

preparato per torta deco

Aggiornamento del 16/02/2018: Ministero della salute anche il ha diffuso il richiamo del preparato per torta Decò, estendendo il provvedimento anche al lotto con scadenza al 31/08/2019, oltre a quello con data di scadenza 13/09/2019 già comunicato dalla catena. I supermercati Decò hanno richiamato un lotto di preparato per torta senza glutine a marchio insegna per la presenza dell’allergene soia non dichiarato …

Continua »

Torta margherita Pedon: richiamati tre lotti di preparato per presenza di soia non dichiarata in etichetta. Coinvolti i punti vendita Auchan, Coop, Esselunga, Simply, Crai, Iper. Aggiornamento: altri sette lotti richiamati

Aggiornamento del 16/02/2018: altri due lotti di preparato per torta Pedon sono stati richiamati dal Ministero della salute. I nuovi lotti interessati sono quelli con le date di scadenza 29/11/2019 e 12/12/2019. Il totale dei lotti richiamati sale così a dieci. Aggiornamento del 12/02/2018: sono stati richiamati altri cinque lotti di preparato per torta margherita Pedon, che portano il totale a otto. I …

Continua »

Lidl richiama le merendine Jaffa Cake a marchio Sondey per l’assenza dell’etichettatura in italiano. Interessati alcuni punti vendita di Lombardia ed Emilia Romagna

Lidl ha richiamato le merendine Jaffa Cake Sondey, prodotte da Bisquiva, perché prive di diciture obbligatorie in lingua italiana, tra cui gli allergeni. Il provvedimento riguarda solo le confezioni da 300g di tortine al gusto prugna (EAN 20706791), arancia (EAN 20005573) e ciliegia (EAN 20005566) senza etichettatura in lingua italiana. La catena di discount precisa che i prodotti richiamati sono …

Continua »

Etichetta italiana incompleta: richiamata pancetta affumicata proveniente dalla Romania. Errata anche l’indicazione degli allergeni dichiarati

Il Ministero della salute ha pubblicato il richiamo di un lotto di pancetta affumicata prodotta in Romania dall’azienda Lazar & Sohne, per la presenza di indicazioni incomplete in lingua italiana degli ingredienti e della dichiarazione nutrizionale. Inoltre l’indicazione degli allergeni è errata: nell’etichetta italiana si afferma che “il prodotto non contiene allergeni”, mentre nella versione in lingua rumena è indicato …

Continua »

Allergeni negli alimenti: come vanno indicati correttamente? Le precisazioni della Commissione europea su alcuni punti critici della normativa

Evidenziare in etichetta gli allergeni contenuti in un alimento è importante per tutelare la salute dei consumatori e, non di rado, la mancata segnalazione di questi ingredienti costa alle aziende il richiamo dei prodotti dagli scaffali. È il Regolamento (UE) 1169/2011 a imporre l’obbligo, e, come riporta Veterinaria e sicurezza alimentare Marche, di recente la Commissione europea ha diffuso dei …

Continua »

Attenzione ai superfood. Le bacche di goji possono scatenare reazioni allergiche, anche di grave entità. L’appello degli allergologi francesi

organic goji berries in a glass jar on wooden background bacche di goji

Nella medicina cinese sono impiegate per il trattamento dell’infertilità maschile, come tonici, per le malattie respiratorie e per proteggere reni e fegato, nonché per stimolare il sistema immunitario e prevenire l’invecchiamento. In effetti contengono ben 18 aminoacidi, otto dei quali essenziali (cioè non prodotti dall’organismo), vitamine come la B1, la B2, la B6, la C e la E, oltre a …

Continua »

Allergeni non dichiarati: richiamate palline di farina speziate “Punjabi Wadi”. Rischio per i consumatori allergici a soia e glutine

Il Ministero della salute ha diffuso il richiamo di un lotto di palline di farina speziate Punjabi Wadi per la presenza di allergeni (soia e glutine) non dichiarati in etichetta. Il prodotto colpito dal provvedimento è confezionato nel Regno Unito dall’azienda Heera P&B Foods e commercializzato in Italia da Nord WSA Srl, con sede legale ad Aprilia (LT). Il prodotto …

Continua »

Allergeni non dichiarati in barrette di cereali bio e fipronil in decine di lotti di uova… Ritirati dal mercato europeo 76 prodotti

Nella settimana n°36 del 2017 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi (Rasff) sono state 76 (21 quelle inviate dal Ministero della salute italiano). L’elenco dei prodotti distribuiti in Italia oggetto di allerta comprende quattro casi: ingredienti (allergeni) non dichiarati in etichetta (latte e soia) di barrette di cereali biologici dalla Germania; sostanze psicoattive …

Continua »

Faber: un test unico per scoprire 244 possibili allergie. Il nuovo sistema utilizza le nanotecnologie ed è stato creato dal CNR e dagli allergologi del CAAM costa 200 €

Grazie alle nanotecnologie è disponibile un nuovo sistema di diagnosi delle allergie che si esegue contemporaneamente su 144 fonti  (alimenti, pollini, acari, epiteli, muffe, lattice, veleni di api e vespe, tessuti). Bastano  quattro ore e i risultati con le spiegazioni degli esperti vengono inviati online al paziente. Il nuovo sistema, denominato Faber, è stato sviluppato dall’Istituto di bioscienze e biorisorse …

Continua »

Richiamata “Farina per pizza” Gran Mugnaio del Molino Spadoni per presenza allergene non dichiarato in etichetta

I supermercati Auchan, Il Gigante, Simply e Coop comunicano che l’azienda Molino Spadoni Spa ha richiamato a titolo precauzionale un lotto di farina a causa della presenza dell’allergene soia non dichiarato in etichetta. Si tratta della Farina per pizza tipo “00” di grano tenero della marca Gran Mugnaio che è stata quindi ritirata dagli scaffali. Il richiamo riguarda esclusivamente il …

Continua »

Ritirato dagli scaffali “Preparato per torta al testo” Terre Umbre per presenza allergene non dichiarato in etichetta. Rischio per allergici

Il Ministero della salute ha comunicato il ritiro di “Mix a base di farina, lievito e sale preparato per torta al Testo” a marchio Terre Umbre. La farina sottoposta a richiamo, venduta in confezioni da 1000 g, è prodotta per Sagi srl nel molino Parri srl a Sinaluga (SI). Il provvedimento, disposto in via del tutto precauzionale, interessa il lotto …

Continua »

Ministero della salute richiama “Polpette Izmir Cevapcici” importate dalla Bulgaria per allergeni non dichiarati in etichetta.

Il Ministero della salute ha annunciato il ritiro dal mercato delle Polpette Izmir CEVAPCICI per la presenza di allergeni non dichiarati in etichetta. Purtroppo il Ministero non fornisce la foto del prodotto e non indica il tipo di allergene. In questo modo l’allerta viene esteso a tutte le persone allergiche anziché circoscrivere il problema ai soggetti intolleranti allo specifico ingrediente …

Continua »

Penne rigate Combino richiamate da Lidl e dal produttore, “Pasta Zara”, per possibile presenza di tracce di soia. Rischio per gli allergici

Lidl Italia Srl e l’azienda “Pasta Zara” hanno richiamato un lotto di pasta di semola di grano duro a causa della presenza dell’allergene soia non dichiarato in etichetta. Si tratta delle Penne rigate della marca Combino, in confezione da 1.000g, codice EAN 2005 8012. Il richiamo riguarda esclusivamente il lotto L701508(B) con termine minimo di conservazione (TMC) 12/04/2019 e prodotto …

Continua »

Eataly richiama yogurt al caffè dell’azienda piacentina Podere Cittadella perché potrebbe invece contenere yogurt alla nocciola

Eataly richiama un lotto di yogurt al caffè dell’azienda piacentina Podere Cittadella, per errato confezionamento. Si tratta dello “Yogurt Al Caffè” in confezione da 500 grammi, con data di scadenza 06/05/2017. La stessa azienda ha effettuato il ritiro volontario in via precauzionale di 70 bottiglie di prodotto, dopo aver ricevuto una comunicazione da parte di un consumatore. Il richiamo è dovuto al …

Continua »