Home / Beniamino Bonardi (pagina 54)

Beniamino Bonardi

Beniamino Bonardi

Esposizione al perclorato in frutta e verdura: nuovo parere scientifico dell’Efsa dopo l’errore tecnico dello scorso ottobre

Dopo aver ritirato il parere pubblicato lo scorso ottobre a causa di un errore tecnico, gli esperti dell’Autorità europea per la sicurezza alimentare (Efsa) hanno eseguito una nuova stima dell’esposizione alimentare dei consumatori al perclorato, in particolare in frutta e verdura, utilizzando dati rettificati sui livelli di perclorato negli alimenti e tenendo conto di dati di rilevamento più aggiornati. Il …

Continua »

Dimagrire mangiando cioccolata? Una bufala studiata a tavolino. La storia di come è facile costruire e diffondere scienza spazzatura nel campo delle diete

cioccolato

Il giornalista tedesco John (alias Johannes) Bohannon ha svelato che lo studio sull’alimentazione da lui divulgato alla fine di marzo, secondo cui mangiare quotidianamente cioccolato, mentre si segue una dieta povera di carboidrati, aiuta a perdere peso, non era altro che una bufala scientifica, studiata a tavolino, per mettere in luce come funziona l’informazione mondiale nel campo delle diete e …

Continua »

Gli ormoni per la crescita dei bovini utilizzati negli Stati Uniti mettono a rischio gli ecosistemi. Troppe sostanze tossiche finiscono in fiumi e torrenti

Gli ormoni per favorire la crescita dei bovini, utilizzati negli allevamenti di alcuni paesi come gli Stati Uniti ma vietati in Europa, hanno un impatto ambientale negativo per i fiumi e i pesci. Queste sostanze tendono a concentrarsi e a persistere nell’ambiente per lunghi periodi. Lo ha rilevato uno studio condotto da ricercatori delle Università dell’Indiana, Iowa e Washington, pubblicato …

Continua »

Educazione alimentare nelle scuole: non sarà una “materia curriculare”, ma solo un tema a fianco di gestione ecosostenibile delle risorse, orti didattici …

La Camera dei deputati ha approvato alcune mozioni sulla educazione alimentare nelle scuole, in cui si affrontano anche altri temi: gestione ecosostenibile delle risorse naturali, campagne di sensibilizzazione sui disturbi del comportamento alimentare, orti didattici, incentivi all’utilizzo dei prodotti biologici e a filiera corta nelle mense scolastiche, recupero e donazione degli alimenti invenduti per ridurre lo spreco.   Per quanto …

Continua »

Approvata in Francia una legge contro lo spreco alimentare dei supermercati. Protesta la Federazione del commercio e della distribuzione

L’Assemblea nazionale francese ha approvato all’unanimità una norma contro lo spreco alimentare, che vieta ai negozi con una superficie superiore ai 400 mq di gettare il cibo invenduto, obbligandoli a stipulare degli accordi con le associazioni che si occupano di donare il cibo non scaduto, a partire dal luglio 2016. Per i trasgressori sono previsti due anni di reclusione e …

Continua »

Interferenti endocrini, grave ingerenza degli Usa causa la retromarcia dell’Ue sull’elaborazione dei criteri per l’identificazione delle sostanze

Il governo Usa, affiancato dall’industria chimica, ha spinto la Commissione Ue ad accantonare le azioni sulle sostanze interferenti con il sistema endocrino, per facilitare l’accordo sul TTIP, il Trattato per il libero commercio tra Ue e Usa, in corso di negoziazione dal luglio 2013. Lo riferisce il Guardian, sulla base dei documenti ottenuti dal Pesticides Action Network Europe. I criteri …

Continua »

Salmonella: 53 casi di infezione negli Stati Uniti. La maggior parte ha detto di aver consumato sushi a base di tonno crudo. Ancora ignota la fonte del focolaio

In nove Stati Usa sono stai segnalati 53 casi di infezione alimentare causata dal batterio della Salmonella, tra il 3 marzo e il 5 maggio. La maggioranza degli infetti sono residenti nel Sud Ovest degli Stati Uniti o vi si sono recati in viaggio una settimana prima di ammalarsi. Dieci persone sono state ricoverate in ospedale e non c’è stato …

Continua »

A Milano la spesa online si fa in metropolitana, con il cellulare. Carrefour lancia cliccaeritira.it, l’iniziativa di ordinazione virtuale

A Milano, nella stazione della metropolitana di Loreto, ha aperto il primo negozio virtuale, lungo più di duecento metri, con esposti oltre mille prodotti della grande distribuzione, che possono essere ordinati online, scansionando i codici con il proprio smartphone, per poi ritirali in un supermercato Carrefour o farseli consegnare a domicilio. La spesa, ovunque venga ordinata, può essere ritirata nel negozio …

Continua »

Usa, indagine sui residui di antibiotici nei gamberetti surgelati. Consumer Reports chiede l’intervento della Food and Drug Administration

L’organizzazione americana Consumer Reports ha chiesto alla Food and Drug Administration (FDA) di indagare sulla presenza di antibiotici illegali nei gamberetti surgelati d’importazione. Consumer Reports ha pubblicato i risultati dei test condotti su 342 confezioni di gamberetti surgelati, di cui 284 crudi e 58 cotti, acquistati in supermercati e negozi di 27 città statunitensi. Nel 60% dei gamberetti crudi e …

Continua »

Le macchinette per il caffè sono un covo di batteri. Alcuni consigli per la pulizia

caffè

La rete televisiva statunitense CBS ha effettuato dei test su alcune macchinette per caffè, scoprendo che possono essere uno dei luoghi più ricchi di germi della cucina. Infatti, se non vengono pulite regolarmente, diventano un rifugio per muffe e batteri, tra cui Escherichia coli, stafilococco, streptococco, pseudomonas aeruginosa. I batteri sono stati rilevati sia nell’acqua, sia nelle parti interne della …

Continua »

Le cattive abitudini alimentari cominciano prima dei due anni. In Usa il consumo di cibi nutrizionalmente poveri inizia tra i 12 e i 23 mesi

bambina tavola gli italiani e il cibo mangiare

Il 43% dei bambini americani tra i 12 e i 23 mesi mangia tutti i giorni dolci, biscotti e torte; il 32% patatine, popcorn e salatini; il 19% mangia caramelle. Questi sono i dati raccolti attraverso i sondaggi del governo statunitense tra il 2007 e il 2010,presentati dalla nutrizionista Alanna Moshfeg, responsabile dei sondaggi alimentari del Dipartimento statunitense dell’agricoltura, durante …

Continua »

Glifosato: in Svizzera e Germania cominciano i ritiri volontari di prodotti contenenti l’erbicida giudicato probabilmente cancerogeno

La catena di supermercati svizzera Coop ha ritirato dai propri scaffali tutti i prodotti da giardinaggio contenenti glifosato, l’erbicida più diffuso sul mercato, che è stato dichiarato probabilmente cancerogeno dall’Agenzia internazionale per la ricerca sul cancro (Iarc) dell’Organizzazione mondiale della sanità. Coop ha preso questa decisione “anche se i prodotti sono autorizzati per l’hobbistica e nonostante il fatto che l’Ufficio …

Continua »

“Una sanzione leggera come una piuma”: così la Francia risponde all’intesa illegale orchestrata dalle aziende per fare lievitare i prezzi dei polli

pollo crudo

L’Antitrust francese ha comminato multe pari a 15,2 milioni di euro a 21 aziende e due associazioni che si occupano di  carni avicole, colpevoli di aver costituito un cartello sui prezzi tra il 2000 e il 2007. Le imprese condannate rappresentano quasi la totalità del mercato francese  del settore visto che vendono polli, tacchini, anatre, faraone e  conigli sia freschi …

Continua »

Bevande alcoliche: il Parlamento europeo chiede alla Commissione che siano indicate le calorie sulle etichette

Il Parlamento europeo ha approvato una risoluzione sulla strategia da adottare in materia di alcol. Il documento sottolinea la “necessità di indicare chiaramente e al più presto sulle etichette almeno il contenuto calorico delle bevande alcoliche” e chiede alla Commissione Ue di presentare una proposta legislativa “al più tardi nel 2016”. La risoluzione, inoltre, chiede alla Commissione europea di produrre …

Continua »

Il salame toscano Finocchiona ha ottenuto la denominazione di Indicazione geografica protetta. Le Dop e Igp italiane salgono a 271

salame affettati insaccati

La Commissione europea ha dato parere favorevole all’iscrizione della denominazione Finocchiona IGP nel registro europeo delle Denominazioni di origine protette e delle Indicazioni geografiche protette. Con questo nuovo riconoscimento, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale dell’Ue, salgono a 271 le Dop e Igp italiane registrate in ambito comunitario. La zona di produzione della Finocchiona Igp comprende tutta la Toscana, eccetto le isole, che rappresenta l’area in …

Continua »