Home / Beniamino Bonardi (pagina 54)

Beniamino Bonardi

Beniamino Bonardi

Bevande zuccherate, i produttori portano in tribunale la città di San Francisco: contestate le ordinanze che impongono di evidenziarne i rischi sulle pubblicità

bevande zuccherate bibite senza zucchero gassate cola bevanda 181397947

L’American Beverage Association ha citato in tribunale la città e la contea di San Francisco affinché vengano annullati i due regolamenti che dispongono che nelle pubblicità delle bevande zuccherate debba essere inclusa un’avvertenza sui loro rischi per la salute. I produttori contestano la violazione dei diritto costituzionale alla libertà di parola e l’imposizione di un punto di vista ufficiale, che …

Continua »

Cina: patteggiamento da 12 milioni di dollari negli Usa per tangenti sul latte artificiale. A Taiwan, condannati i responsabili dello strutto con olio esausto e grassi di scarto dell’industria del cuoio

cina -87804586

Mead Johnson Nutrition, secondo maggior produttore mondiale di latte per neonati, ha patteggiato negli Stati Uniti il pagamento di 12 milioni di dollari, per chiudere la causa per violazione del Foreign Corrupt Practices Act. La compagnia era stata accusata dalla commissione di controllo sulla Borsa americana (Sec) di aver pagato oltre due milioni di dollari di tangenti. La filiale cinese avrebbe pagato medici …

Continua »

Origano essiccato, frode in Gran Bretagna. La rivista dei consumatori Which? rivela che il 25% dei prodotti contiene fino al 70% di altre erbe

Un quarto delle confezioni di origano essiccato vendute in Gran Bretagna contiene altre erbe, per lo più ulivo e mirto, in misura variabile sino al 70% del prodotto. Lo ha rilevato una ricerca dal mensile dei consumatori britannico Which?, che ha fatto analizzare 78 campioni di origano acquistati in diversi negozi dell’Inghilterra e dell’Irlanda e online, scoprendo che 19 di …

Continua »

L’olio di palma si fa strada con la violenza in Liberia e con i roghi dolosi a Sumatra. La corruzione salva i “delinquenti della deforestazione”

L’anno scorso, durante l’emergenza causata dal virus Ebola, una compagnia produttrice di olio di palma ha approfittato della situazione per impossessarsi, anche attraverso la violenza e gli arresti di contadini accusati di atteggiamento antipatriottico, di migliaia di ettari di terra da destinare alla coltivazione della palma. Lo denuncia l’organizzazione non governativa Global Witness, che si occupa di corruzione e di …

Continua »

L’aromatizzante aldeide perillica causa danni al DNA del fegato, rivela l’Efsa. Potenziale problema di sicurezza per altre nove sostanze chimiche affini

Herbal drop aroma aldeide perillica olio essenziale

La sostanza aromatizzante nota come “aldeide perillica” o “perillaldeide” (p-menta-1,8-diene-7-al), ha mostrato di essere genotossica e di procurare danni al DNA nel fegato. Lo evidenzia un nuovo studio condotto sugli animali e valutato dagli esperti scientifici dell’Autorità europea per la sicurezza alimentare (Efsa). L’aldeide perillica, che è naturalmente presente nella buccia degli agrumi, è prodotta in quantità limitate e aggiunta ad …

Continua »

Etichettatura, in arrivo nuove regole su alimenti per lattanti e per quelli senza lattosio, per celiaci e diabetici

Il prossimo anno cambierà l’etichettatura degli alimenti per lattanti e per i prodotti senza lattosio destinati a celiaci e diabetici. Il 20 luglio 2016 entrerà in vigore il Regolamento europeo n. 609/2013, con le  nuove regole per gli alimenti destinati ai lattanti e alla prima infanzia, per quelli a fini medici speciali, come i prodotti senza glutine, senza lattosio o …

Continua »

La spesa degli italiani: sempre più attenta alla qualità e alla sicurezza alimentare

Nel fare la spesa gli italiani si affidano sempre meno al caso e sono sempre più attenti agli aspetti nutrizionali e alle materie prime utilizzate. L’86% confronta i prezzi, il 60% legge con attenzione le etichette, il 52% è attento alla provenienza delle materie prime dei prodotti, il 38% si dichiara molto informato sulla composizione degli alimenti e sul loro …

Continua »

I ristoranti di New York dovranno surgelare il pesce servito crudo. In Europa la normativa è in vigore dal 2004

pesce bambina

I ristoranti di New York che servono pesce crudo dovranno preventivamente congelarlo per un periodo compreso tra 15 ore e una settimana, per neutralizzare parassiti e batteri. La disposizione era stata approvata in marzo dal Dipartimento della salute della città e verrà attuata a partire dal mese di agosto. Sono esclusi dalla decisione i frutti di mare e il pesce …

Continua »

Biogas: verso l’elettricità prodotta da paglia, microalghe e scarti agroindustriali

In un futuro non lontano, l’energia elettrica sarà prodotta da biogas ottenuto con paglia, microalghe e scarti agroindustriali. È quanto prevede l’Enea (Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l’energia e lo sviluppo economico sostenibile), negli ultimi risultati delle ricerche verso sistemi innovativi per la valorizzazione energetica di una più ampia varietà di biomasse, con riduzione dei costi e dimezzamento dei …

Continua »

Più del 40% degli italiani sono obesi o in sovrappeso. Sottovalutano il problema e anche gli operatori sanitari non sembrano attenti

Il 41,9% degli adulti italiani è in eccesso ponderale, il 10,2 % in particolare viene classificato come obeso. L’eccesso di chili è più frequente nelle persone di una certa età, in particolare tra gli  uomini con  difficoltà economiche e  un basso livello di istruzione. C’è anche una maggiore frequenza di sovrappeso fra gli uomini italiani rispetto a quelli di cittadinanza …

Continua »

Solo un decimo degli adulti italiani consuma le cinque porzioni di frutta e verdura al giorno raccomandate per mantenersi in salute

Le linee guida dell’Organizzazione mondiale della sanità per una corretta alimentazione raccomandano di consumare almeno cinque porzioni al giorno di frutta e verdura, pari a 400 grammi. In Italia lo fa solo il 9,5% degli adulti, mentre il 49,4% ne consuma una o due porzioni. Il consumo delle cinque porzioni giornaliere cresce con l’avanzare dell’età, maggiormente tra le donne e …

Continua »

Caramelle ai frutti tropicali: intossicate duemila persone nelle Filippine. Erano vendute in diverse città fuori dalle scuole città

Nelle Filippine sud-orientali quasi duemila persone, per la maggior parte bambini, sono state colpite da intossicazione dopo aver mangiato caramelle aromatizzate ai frutti tropicali (mango, durian e garcinia mangostana). Secondo quanto riferito dal Ministero della salute filippino, 66 persone sono state trattenute in ospedale in stato di osservazione mentre le altre hanno avuto problemi di diarrea, vomito, crampi addominali e …

Continua »

Via libera del Parlamento europeo al proseguimento dei negoziati sul TTIP. Stop all’ISDS e ulteriori riflessione sull’agroalimentare

Dopo una lunga impasse, l’8 luglio il Parlamento europeo ha approvato una risoluzione con le raccomandazioni alla Commissione Ue sulla conduzione dei negoziati relativi al TTIP iniziati nel2013 (Trattato di libero scambio tra Unione europea e Stati Uniti).  La risoluzione – approvata con 436 voti favorevoli, 241 voti contrari e 32 astensioni – è frutto del compromesso raggiunto dai due …

Continua »

L’erbicida 2,4-D dichiarato “potenzialmente” cancerogeno dall’Oms. Il livello di rischio leggermente inferiore inferiore rispetto al glifosato

pesticidi erbicidi campi agricoltura soia

Dopo aver dichiarato lo scorso marzo il glifosato “probabilmente cancerogeno per l’uomo”, l’Agenzia internazionale per la ricerca sul cancro (Iarc) dell’Organizzazione mondiale della sanità ha classificato un altro erbicida, il 2,4-D, come “potenzialmente cancerogeno per l’uomo”. La pericolosità di questo secondo erbicida si pone a un livello inferiore rispetto al glifosato (nella descrizione troviamo l’avverbio “potenzialmente”, anziché “probabilmente”). La decisione …

Continua »

Insetti nel piatto: dopo i sequestri di un mese fa il padiglione del Belgio a Expo ottiene la prima autorizzazione

Il padiglione belga a Expo ha ottenuto l’autorizzazione delle autorità sanitarie italiane per offrire ai visitatori una degustazione di insetti, appartenenti alle dieci specie autorizzate in Belgio, su cui l’Agenzia belga per la sicurezza della catena alimentare ha effettuato una valutazione di rischio. Si tratta di: grillo domestico (Acheta domesticus), grillo Gryllodes sigillatus, tarma minore della cera (Achroia grisella), tarma …

Continua »