; Pianeta - Pagina 10 di 95 - Il Fatto Alimentare
Home / Pianeta (pagina 10)

Pianeta

Tutti pazzi per il vegan in UK: dopo il lockdown in tanti cambiano dieta per ambiente, animali e salute

I lunghi mesi di lockdown hanno letteralmente fatto esplodere il mercato dei prodotti vegani, in Gran Bretagna, e stanno spingendo sempre più marchi a rifarsi l’immagine sia proponendo sostituti della carne e prodotti vegani di ogni genere. Alcune aziende adesso etichettano come vegani alimenti che già prima non contenevano ingredienti animali, ma non erano pubblicizzati come tali. A raccontare la …

Continua »
carne macello

Nuove regole in Germania e in Cina dopo i focolai di Covid-19 nei macelli. E il Pakistan chiede di comprare online gli animali per le feste religiose

Negli ultimi mesi, i macelli e in generale gli impianti di lavorazione delle carni sono stati all’origine dei focolai di Covid-19 più estesi e preoccupanti di molti paesi, perché le condizioni del tutto particolari presenti negli stabilimenti (elevata umidità, bassa temperatura, stretto contatto tra i lavoratori, tono alto di voce, promiscuità negli alloggi, scarsa assistenza medica e così via) favoriscono …

Continua »
Small Plastic pellets. Micro plastic. air pollution.

Stop microplastiche, la petizione di Greenpeace per chiedere al ministero dell’Ambiente regole più rigide

Basta microplastiche in detersivi e cosmetici. È l’appello di Greenpeace, che con una petizione chiede al ministero dell’Ambiente di supportare la proposta dell’Agenzia europea per le sostanze chimiche (Echa) di vietare l’aggiunta di microplastiche in numerosi prodotti, dagli scrub per la pelle alle vernici, e di introdurre regole più severe per evitare la dispersione in ambiente di plastiche e microparticelle. …

Continua »

Microplastiche: spigole e i gamberetti sembrano sicuri. Le particelle non finiscono nel tessuto muscolare

Per chi ama mangiare pesce e crostacei c’è una buona notizia, almeno per quanto riguarda le spigole e i gamberetti: le microplastiche non vanno a finire nel tessuto muscolare, ma si fermano nell’apparato digerente o vengono espulse, e anche quando presenti non rappresentano una grave minaccia per la salute umana. Lo dimostrano due studi usciti negli stessi giorni, condotti in …

Continua »
vertical farming

Metro Farming, a Seoul la fattoria idroponica nella metropolitana produce 30 chili di verdura al giorno per la caffetteria di una stazione

Ogni giorno circa sette milioni di coreani utilizzano la metropolitana di Seoul. E non meno di mille mangiano alla caffetteria della stazione Sangdo insalate e frullati a base di verdure che hanno fatto pochi metri per arrivare sulle loro tavole. Sono infatti fornite dalla Farm8, un’azienda fondata nel 2004 che le produce in uno spazio ricavato a fianco dei tunnel …

Continua »

L’agroecologia per il futuro della biodiversità. Il manifesto di oltre 360 ricercatori per un’agricoltura più sostenibile

Più di un terzo delle terre emerse è sfruttato e ormai depauperato (a volte in modo irreversibile), e il 62% delle specie viventi è minacciato dall’estinzione. Questo il conto, più che salato, delle attività umane legate all’agricoltura. Conto che sarà al centro della prossima conferenza mondiale sulla biodiversità (la quindicesima o COP15, da non confondersi con le più famose COP …

Continua »
galline uova gabbia

Benessere animale, in Italia il 75% degli animali è ancora allevato nelle gabbie. Ma soluzioni alternative sono possibili

Il nostro paese non è in buona posizione per quanto riguarda il benessere animale: dei 300 milioni di animali allevati in gabbia ogni anno in UE, oltre 45 milioni sono in Italia. È quanto emerge dai dati diffusi da End The Cage Age, l’iniziativa lanciata da 170 associazioni europee impegnate nella tutela del benessere animale: lo scorso anno oltre un milione …

Continua »
inquinamento acqua

Pesticidi nelle acque. Se ne trovano in 3 punti su 4, con percentuali in crescita. I valori sono al di sotto dei limiti

Le sostanze chimiche inquinano le nostre acque, ce lo ricorda il rapporto “H2O – La chimica che inquina l’acqua” da poco pubblicato dall’associazione ambientalista Legambiente. Nell’articolo di Simonetta Lombardo, pubblicato sul sito Cambia la terra, che riproponiamo, si analizzano i dati dell’Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale (Ispra). Aumenta la diffusione della contaminazione di pesticidi nelle acque superficiali …

Continua »
pulcini

Pulcini maschi, fermiamo la strage. L’appello di Animal Equality: “Italia ancora molto indietro”

“Fermiamo la strage dei pulcini maschi”. È l’appello dell’associazione animalista Animal Equality, che ha lanciato una nuova campagna per chiedere al governo italiano di appoggiare pubblicamente e promuovere l’introduzione di tecnologie – già esistenti – per evitare la soppressione sistematica dei pulcini maschi nati dalle galline ovaiole. Appello a cui ha aderito prontamente Coop, che nel 2019 aveva già avviato un …

Continua »

Metano: produzione record negli ultimi 20 anni. Un quarto deriva dagli allevamenti

La produzione di metano, negli ultimi vent’anni è aumentata a livelli record, del 10%, e le principali fonti sono due: le produzioni industriali e le emissioni dei veicoli, e gli allevamenti intensivi. Lo ricorda Nature ), in un allarmato articolo che sintetizza gli ultimi dati disponibili e che è uscito negli stessi giorni in cui Burger King sembra temere le ripercussioni …

Continua »
Plants in hydroponics agricultural farm

Vertical farming in continua crescita, ma c’è ancora lavoro da fare per migliore l’aeroponica. I sette punti da indagare

Il vertical farming sta crescendo molto in tutto il mondo, al punto che si stima, entro il 2025, l’aumento sarà del 21% all’anno. Si tratta, cioè, della coltivazione senza suolo di piante commestibili in verticale in ambienti chiusi, sotto il controllo di moderni sistemi automatizzati e di software dedicati, quando non dell’intelligenza artificiale. Questo genere di coltivazione può avvenire con un …

Continua »

Progetto Life TTGG: come ridurre l’impatto ambientale della filiera lattiero-casearia

Il compartimento lattiero-caseario europeo rappresenta uno dei principali settori a livello mondiale, sia in termini di importazioni che di esportazioni. Volendo però analizzare l’impatto ambientale della filiera, non va sottovalutato il contributo al surriscaldamento globale dell’intera filiera. Il settore agricolo oggi produce il 10-12% delle emissioni totali a livello mondiale e la quota è destinata ad aumentare. Basti pensare che …

Continua »

Cucinare fa bene a mente e cervello. Dalla riabilitazione al rilassamento, ecco la cooking therapy

A volte cucinare diventa una fatica quotidiana, ma sono in molti a vivere con piacere le ore trascorse davanti ai fornelli. Un’indagine promossa da Lagostina mostra che tre italiani su cinque considerano la cucina una delle attività più rilassanti da praticare durante le ferie, preceduta solo dal tempo trascorso in mezzo alla natura, mentre secondo un sondaggio realizzato da GfK …

Continua »
api alveari miele apicoltura

Api a rischio e con loro anche la produzione alimentare. La petizione di Greenpeace

Greenpeace ha lanciato una campagna per chiedere al Governo italiano e alla Commissione Europea di prendere efficaci e rapidi provvedimenti per tutelare la salute delle api. Il ruolo di questi insetti è fondamentale per l’equilibrio degli ecosistemi ma anche per la produzione alimentare e quindi per l’economia. L’84% delle specie coltivate nell’Unione Europea dipendono dall’impollinazione degli insetti, come ad esempio …

Continua »
olio di palma Palm fruit on the tree, tropical plant for bio diesel production

L’olio di palma continua a bruciare nei motori delle nostre auto. Il dossier di Legambiente sul grasso tropicale nei biocarburanti

È praticamente sparito dagli scaffali dei supermercati, ma non dalle nostre vite e dalle nostre auto: l’olio di palma continua infattia essere usato in grandi quantità per la produzione di biocarburanti destinati ai settori dei trasporti e dell’energia. Lo ricorda un dossier di Legambiente dal titolo emblematico: “Più olio di palma nei motori che nei biscotti”. Il documento, basato sui …

Continua »