Home / Lettere (pagina 20)

Lettere

mozzarella di bufala

Mozzarella di bufala con latte concentrato spedito all’estero: non si tratta di un kit, ma del trasferimento di conoscenze, precisa Ilc La Mediterranea

In merito all’articolo pubblicato da Il Fatto Alimentare sulla mozzarella di bufala DOP e l’utilizzo del latte congelato, abbiamo ricevuto una precisazione dall’ufficio stampa dell’azienda Ilc La Mediterranea, che produce e vende con il marchio Mandara.   Gentile Redazione, vi chiediamo  l’occasione per chiarire ai vostri lettori un aspetto che è certamente importante per una più completa ed esaustiva comprensione …

Continua »

Cosa si intende per “alimento preconfezionato” e quali informazioni deve riportare in etichetta? Risponde Dario Dongo

Abbiamo partecipato nel giugno 2013 ad un workshop formativo riguardante l’etichettatura dei prodotti alimentari. Stiamo per realizzare delle etichette del gelato per una gelateria artigianale che, oltre a produrre e vendere direttamente alla propria clientela il suo gelato, lo rivende a ristoranti. Vi contattiamo innanzi tutto perché vorremmo chiedere all’avvocato Dongo un chiarimento sulla definizione giuridica e commerciale di prodotto preconfezionato. …

Continua »

Il simbolo (℮) deve essere presente su tutte le etichette dei prodotti alimentari confezionati ? Risponde Dario Dongo

Vorrei chiedere all’avvocato Dario Dongo un chiarimento sull’indicazione del peso dei prodotti in etichetta. È obbligatorio riportare la “℮” vicino al peso del prodotto pesato con bilance commerciali garantite? Maria   Il simbolo “℮”, laddove inserito dopo l’indicazione della quantità sull’etichetta di un prodotto, indica che il produttore adempie a quanto stabilito nella legge n. 690/78 per gli “imballaggi preconfezionati …

Continua »

Activia non è vero yogurt come lascia intendere la pubblicità di Alessandro Borghese! È un latte fermentato risponde Danone

Gentile redazione, sono rimasta colpita dalla nuova  pubblicità di Activia con Alessandro Borghese. Ho visto lo spot in televisione e sono andata a guardarmi il sito, a questo link  www.activia.it. La cosa che mi ha stupito è che nello spot televisivo Activia viene proposto in sostituzione dello yogurt : “yogurt, brava, ma quale yogurt?“ chiede Borghese all’attrice che interpreta una consumatrice di …

Continua »
parmigiano formaggio

Sull’etichetta del Parmigiano Reggiano bisogna specificare che è un “formaggio”? Risponde l’esperto di diritto alimentare Dario Dongo

Ho letto il libro L’Etichetta pubblicato su Il Fatto Alimentare e vorrei approfondire un elemento che credo interessi parecchie aziende. In base all’articolo 17 comma 4 del regolamento la denominazione protetta non può sostituire la denominazione legale. Quindi denominazioni come “Parmigiano Reggiano” o “Bitto” dovranno essere accompagnati dalla menzione “Formaggio”? è corretto? Lorenza   Risponde l’esperto di diritto alimentare Dario …

Continua »

Sostieni Il Fatto Alimentare un quotidiano online indipendente che in 4 anni ha realizzato 3.500 articoli, decine di inchieste e viene seguito da 3 milioni di lettori

Il Fatto Alimentare è un quotidiano online realizzato da giornalisti indipendenti senza una società editrice alle spalle. Dal 2010 ha pubblicato 3.500 articoli e quattro libri, scaricati gratis da oltre 20mila persone. Il sito è considerato un riferimento per il settore alimentare e questa autorevolezza trova riscontro nel costante incremento dei lettori (oltre tre milioni) e delle pagine viste che …

Continua »

Il giornalista Allan Bay ci chiede cosa c’è di speciale nel ristorante inglese Silo a km zero. Risponde Bonardi

Leggo sempre molto volentieri Il Fatto Alimentare: è ricco di buone informazioni, è ricco di buon senso, è lontano dai tanti i luoghi comuni che infestano il mondo del mangiare. Avendo oggi e in ritardo letto l’articolo In Inghilterra apre il primo ristorante a rifiuti zero dello chef Douglas McMaster: cibi di stagione e niente additivi, sono sobbalzato. Si dice …

Continua »

Un ragù pesante: lettore trova pallini di piombo nel sugo pronto alla cacciatora. Risponde l’azienda produttrice

Vorrei segnalarvi la presenza di pallini in piombo nel sugo pronto Ragù alla Cacciatora. Ho provato a sentire l’azienda ma si sono giustificati col fatto che sia normale trovare pallini in piombo negli alimenti contenenti cacciagione. Flaviano Abbiamo inviato la lettera all’azienda produttrice che ha risposto come segue. Gentile Consumatore, Con la prima telefonata in azienda, il lettore non ha parlato …

Continua »

Alce Nero: è giusto indicare sull’etichetta che il vasetto contiene più del 100% di frutta? La risposta dell’azienda a un nostro lettore

Gentile Redazione, mi è capitato di notare questa etichetta, che vanta l’utilizzo di più del 100% di frutta per la produzione della composta di frutta biologiche Alce Nero.  Come è possibile? È lecito scrivere un messaggio simile, sia dal punto di vista legale sia puramente matematico? MF La risposta dell’azienda Alce Nero A livello legislativo “Più del 100% di frutta” …

Continua »

Melanzana biancastra nel vasetto Despar. Risponde l’azienda fornitrice: sono gli ingredienti in polvere sciolti nell’acidificante

Gentile Redazione, desidero segnalare un’anomalia che ho riscontrato in un vasetto di conserve alimentari acquistato in un supermercato DESPAR di Pozzallo (Ragusa). Il vasetto in questione porta l’etichetta “Melanzane grigliate in olio di semi di girasole” DESPAR Premium. Dopo avere aperto il vasetto, chiuso ermeticamente e con il tappo integro, ho constatato con mio enorme disappunto che a metà della …

Continua »

Come viene realizzato il codice di lotto nei prodotti alimentari? Risponde l’esperto di diritto alimentare Dario Dongo

Ho scaricato l’ebook “L’etichetta” trovandolo molto interessante e preciso. Ho però qualche dubbio sui modi utilizzati dalle aziende per indicare il lotto. Bisogna osservare una sintassi particolare? Può essere solo un numero oppure occorre affiancare lettere dell’alfabeto? Ho trovato su internet alcune indicazioni per decodificare i numeri e le lettere dell’alfabeto per risalire al mese di produzione, sono corrette? Ci sono …

Continua »

Ovetti Kinder Ferrero “ricchi in latte” trovati a Pechino: la dicitura sarebbe vietata in Europa

Gentile Redazione, nel corso di un recente viaggio in Cina mi sono imbattuta, presso un negozio al terminal 2 dell’aeroporto di Pechino, in questi ovetti Kinder che ho fotografato: gli “Schoko-Bons“. Non li ho comprati, ma sono rimasta sorpresa nel vedere la scritta “Rich in milk” ossia “ricchi in latte”. Vi giro le foto della confezione, curiosa dei vostri commenti. …

Continua »

Frutta Frullata ai frutti rossi, ma il contenuto è per il 70% mela: poco serio secondo una lettrice. Risponde l’azienda

Ieri ho comprato al supermercato una bustina di Frutta Frullata dell’azienda Natura Nuova Bio ai frutti rossi per mio figlio, il quale l’assaggia e commenta: «ma sa di mela!» (lui non ama il gusto delle mele). Controllo e vedo sul frontespizio della confezione una fotografia che ritrae una fragola e dei mirtilli affiancata dalla scritta “Frutti rossi”. Leggo poi nel …

Continua »

La pasta Misura dichiara di avere il 10% di fibra, ma secondo un lettore i conti non tornano. Risponde Colussi

La pasta Misura Fibre Bianche della ditta Colussi Spa, da qualche mese in vendita nei supermercati Esselunga, dichiara un contenuto di fibra di 10g su 100g di prodotto, e dalla lista degli ingredienti emerge che si tratta di: 95% semola di grano duro, 4% fibra di avena e 1% di inulina. Secondo me i conti non tornano. Com’è possibile dichiarare …

Continua »

Incredibile: olio extravergine a due euro al litro! Il record del mondo per il prezzo più basso a scaffale se lo aggiudica il Canada

Volevo segnalare la promozione della Catena canadese Sobeys/FreshCo (allego il volantino con le offerte dal 10 al 16 luglio 2014 che potete verificare digitando FreshCo flyer) dove si vende 1 litro di olio extravergine di oliva di marca Rocchi a 2,97 dollari canadesi. Considerando il cambio valuta un prezzo simile corrisponde a circa 2 euro per bottiglia da litro. La promozione è …

Continua »