;
Home / Etichette & Prodotti (pagina 18)

Etichette & Prodotti

categoria etichette e prodotti

etichetta a batteria nutri-score

Etichette a semaforo, Nutri-Score e batteria: il punto della situazione. Il contributo di Paolo Fantozzi, accademico dei Georgofili

Il Nutri-Score e l’etichetta a batteria sono diventate nelle ultime settimane un tema oggetto di dibattito su giornali, tv, social e anche su diversi siti internet e blog. Proponiamo questo contributo di Paolo Fantozzi, accademico emerito dei Georgofili, che confronta le proposte in campo e suggerisce alcune  possibili soluzioni. In vista della loro eventuale introduzione nella regolamentazione europea, da molte settimane …

Continua »
bevande zuccherate bibite zucchero sugar tax soda tax

Bevande zuccherate, funzionano le sugar tax e le norme su etichette e pubblicità. Gli esempi del Cile e del Regno Unito

Le tasse sui cibi poco sani e sulle bevande zuccherate, così come le norme relative alla pubblicità, all’etichettatura e alla vendita del junk food, sono efficaci tanto sui consumatori quanto sulle aziende. È già emerso in diverse indagini ma una nuova conferma arriva da due studi pubblicati sullo stesso numero di PloS One su realtà molto diverse: il Cile e …

Continua »

Aloe vera: bevande o integratori? Analisi dei prodotti più diffusi sul mercato

L’aloe vera (Aloe barbadensis) è una pianta succulenta con lunghe foglie spinose molto utilizzata come ingrediente per integratori alimentari, oltre che per cosmetici, prodotti per l’igiene e, da un po’ di tempo, anche bevande. Dalle foglie di aloe si ricavano due prodotti con caratteristiche e utilizzo diversi. Quello che la Farmacopea ufficiale definisce “succo d’aloe” si ricava dalla matrice che …

Continua »

Chiacchiere di carnevale fritte o al forno? Le calorie sono le stesse, vanno scelte in base al grasso di frittura e al gusto personale

Le chiacchiere sono il dolce tipico del Carnevale e in questi giorni tutti i supermercati e pasticcerie hanno allestito appositi scaffali per esporli. Si possono trovare ricoperti di cioccolato, con lo zucchero a velo o semolato, fritte o cotte al forno. Molti scelgono quelle cotte al forno convinti di mangiare un dolce con meno calorie. In realtà le chiacchiere sono …

Continua »

Il brodo di gallina: storia e origini di una tradizione che sta scomparendo. L’articolo su Georgofili.info spiega il perché

  Il brodo di carne è una tradizione che per molti sta ormai scomparendo, e sopravvive a stento solo nel periodo delle feste natalizie. Giovanni Ballarini racconta le origini di un piatto antichissimo e spiega come realizzare un buon brodo con gli ingredienti oggi a nostra disposizione. Ecco l’articolo pubblicato in origine da Georgofili.info. Pochi ricordano il proverbio “gallina vecchia …

Continua »
lussemburgo pepsico nutri-score

Nutri-Score: anche il Lussemburgo e PepsiCo adotteranno l’etichetta a semaforo francese

Mentre l’Italia procede spedita lungo la strada dell’etichetta a batteria, un altro paese adotterà ufficialmente il Nutri-Score: il Lussemburgo. La ministra per la Protezione dei consumatori Paulette Lenert, il 12 febbraio, ha annunciato che il Nutri-Score sarà il logo nutrizionale ufficiale del Gran Ducato. Il regolamento per l’implementazione dell’etichetta a semaforo dovrebbe essere pubblicato nel corso del secondo trimestre del …

Continua »

Che fine ha fatto il pane ben cotto? Günther Karl Fuchs esamina il fenomeno su Papille Vagabonde

Capita spesso di trovare in vendita solo pane pallido e poco cotto. Su Papille Vagabonde Günter Karl Fuchs spiega perché questo fenomeno, che ha radici sia nelle preferenze dei consumatori che nelle pratiche di alcuni panettieri, è sempre più diffuso. Un lettrice vicentina chiede “come mai dai panettieri si trova sempre il pane poco cotto? Ho nostalgia del pane di una …

Continua »
nestle milkybar wowsomes confezioni

Nestlé dice addio alle innovative barrette con meno zuccheri. Ma non sempre la riformulazione dei prodotti è un fallimento

La Nestlé si arrende e chiude la produzione dello snack al cioccolato Milkybar Wowsomes, lanciato in Regno Unito e Irlanda nel 2018 come prodotto altamente innovativo. Il cioccolato, infatti, conteneva uno zucchero ottenuto con una tecnologia che permette di avere cristalli forati. La particolare struttura faceva sì che si sciogliesse rapidamente in bocca, assicurando la consueta sensazione di dolce con …

Continua »

Caffè crudele: il Kopi Luwak. Da bevanda dei braccianti a bene di lusso grazie allo sfruttamento degli animali

Digitando su Amazon “Kopi Luwak” compare una selezione di buste di caffè il cui prezzo medio si aggira intorno ai 500 euro al chilogrammo, un costo che gli conferisce il primato di “tazzina” più cara al mondo. In indonesiano Kopi significa caffè, mentre Luwak zibetto e come suggerisce il suo stesso nome, è prodotto dalle bacche di caffè mangiate, parzialmente …

Continua »

Zucchero: tantissimo nei cocktail alcolici pronti da bere. Purtroppo le etichette non aiutano

C’è una fonte insospettabile di zucchero nella dieta di molte persone: le bevande alcoliche aromatizzate che oltre all’alcol contengono estratti di frutta e simili. Per questo motivo Action on Sugar ritiene importante fare rientrare queste bevande nella tassazione sullo zucchero adottata in alcuni Paesi e pretendere che venga indicata la quantità in etichetta. Action on Sugar  (gruppo del Queen Mary …

Continua »
etichetta a batteria logo

Etichetta a batteria: in arrivo il decreto interministeriale. Ma le criticità del logo sono tante…

Continua la guerra tutta italiana al Nutri-Score. Secondo quanto appreso da Agrapress, sarebbe imminente la pubblicazione di un decreto interministeriale che segnerà ufficialmente l’adozione dell’etichetta a batteria. A firmare il decreto, a quanto pare già approvato dal Consiglio dei ministri, sarebbero i titolari dei ministeri della Salute, delle Politiche agricole e dello Sviluppo economico. Nella versione definitiva, il sistema di …

Continua »
Freshly grilled plant based burger patty in bun with lettuce, slices of gherkin and sauce isolated on black slate. Top view. Copy space. fake meat

“Sangue” vegetale negli hamburger? Il segreto di alcuni surrogati della carne è la leghemoglobina delle rape Ne parla Georgofili.info

La “finta carne” sta vivendo un periodo di grandissima popolarità. Ma qual è il segreto di questi prodotti dall’aspetto così simile alla carne vera? In alcuni casi tutto ruota intorno alla leghemoglobina, una proteina vegetale dalle proprietà simili all’emoglobina del sangue animale. Ne parla Giovanni Ballarini in un articolo pubblicato originariamente da Georgofili.info “Cavare il sangue” da una rapa è …

Continua »

Pasta Lidl: multa da 1 milione dell’Antitrust. L’etichetta enfatizza l’origine italiana, anche se contiene grano importato

L’Autorità garante della concorrenza e del mercato (Agcm) ha stabilito una sanzione di un milione di euro a carico della catena di supermercati Lidl per avere indotto gli acquirenti in errore sulle caratteristiche e sull’origine della pasta venduta con i marchi “Italiamo” e “Combino”. Lidl avrebbe enfatizzato l’italianità del prodotto, attraverso scritte e figure poste in evidenza sulle confezioni, senza …

Continua »

Semi, farina e olio di canapa: è boom di prodotti ricavati dalla Cannabis sativa. Il nuovo decreto fissa i limiti di Thc negli alimenti

Da qualche anno a questa parte, sugli scaffali dei supermercati, sono sempre più numerosi i prodotti che utilizzano semi o farina di canapa: dalla pasta ai biscotti, dalle salse ai dessert. A metà gennaio è stato pubblicato il decreto del Ministero della salute che fissa i limiti di tetraidrocannabinolo (Thc) negli alimenti ricavati da questa pianta. Secondo la norma, i …

Continua »

Carne finta: in arrivo la “bistecca” vegetale. Una start up spagnola, guidata da un bioingegnere italiano, la stamperà in 3D

Via via che si amplia l’offerta al pubblico, i grandi media cercano di spiegare che cosa sono, in che cosa si differenziano e quali sono i possibili punti deboli dei surrogati vegetali della carne. Tra questi il Guardian, che nei giorni scorsi ha pubblicato un resoconto che parte dalla loro composizione generale: una base di farine vegetali in genere di …

Continua »