;
Home / Archivio dei Tag: zucchero

Archivio dei Tag: zucchero

Perché lo zucchero della frutta fa bene alla salute e quello aggiunto ai prodotti trasformati no

Proponiamo ai nostri lettori questo articolo pubblicato da TheConversation sulla differenza tra lo zucchero presente nella frutta, che fa bene alla salute, e quello aggiunto agli alimenti che presenta qualche criticità. Gli autori sono Juan Carlos Laguna Egea, professore di farmacologia all’Università di Barcellona, e Marta Alegret Jordan, ricercatrice presso il Dipartimento di farmacologia e chimica terapeutica, Università di Barcellona. La frutta …

Continua »

La sugar tax funziona quando i consumatori sanno che è stata applicata una tassazione aggiuntiva

sugar tax bevande zuccherate

Molti paesi e città hanno adottato una cosiddetta sugar tax, cioè una forma di tassazione sugli zuccheri, soprattutto su quelli contenuti nelle bevande. Uno studio effettuato dai ricercatori dell’Università dell’Ohio e pubblicato su Psychological Science mette però in luce un aspetto finora poco considerato, ma decisivo. L’effettiva riduzione dei consumi dipende dalla presenza di una citazione esplicita della tassa sul …

Continua »

Fao: i prezzi dei prodotti alimentari raggiungono un nuovo picco a ottobre 2021

distributori alimenti sfusi prezzi

Il barometro mondiale dei prezzi alimentari ha toccato un nuovo picco raggiungendo il livello più alto dal mese di luglio 2011. È quanto riferisce oggi l’Organizzazione delle nazioni unite per l’alimentazione e l’agricoltura (FAO). L’indice dei prezzi alimentari della FAO, che tiene traccia delle variazioni mensili dei listini internazionali di un paniere di prodotti, ha registrato una media di 133,2 …

Continua »

Bibite: l’associazione di categoria promette una riduzione del 10% dello zucchero aggiunto. Troppo poco

zucchero, bevande analcoliche

Assobibe (associazione che rappresenta le aziende produttrici di bevande analcoliche) ha siglato un nuovo impegno con il ministero della Salute per aggiungere meno zuccheri nei soft drink. L’accordo prevede anche l’autoregolamentazione delle attività di marketing, pubblicità e vendita, con particolare attenzione ai bambini. Gli impegni prevedono un taglio del 10% dello zucchero aggiunto nel biennio 2020-2022. Al fine di tutelare i …

Continua »

Meno zucchero negli alimenti. Al via un’iniziativa a livello Europeo coordinata dal Regno Unito

cereali colazione zucchero bambini

Il Regno Unito è stato scelto dall’Organizzazione mondiale della sanità (Oms) per guidare una coalizione di Paesi intenzionata a intraprendere iniziative finalizzate alla riduzione dello zucchero e delle calorie negli alimenti. Parlando il 13 settembre al Comitato regionale dell’Oms per l’Europa, il Chief Medical Officer Chris Whitty, ha annunciato la formazione di questa rete, che opererà con i paesi di tutta l’Europa. …

Continua »

Meno zucchero in cibi e bevande per prevenire le malattie cardiovascolari e risparmiare miliardi in spese sanitarie

Se gli alimenti confezionati e le bevande contenessero, rispettivamente, il 20% e il 40% di zucchero in meno rispetto a quelli attuali, negli Stati Uniti si potrebbero evitare poco meno di 2,5 milioni di eventi cardiovascolari come infarti e ictus, 490 mila decessi per le stesse cause e 750 mila casi di diabete. Questi numeri, relativi agli anni dell’età adulta, sono …

Continua »

Yogurt per bambini, troppi gli zuccheri e le indicazioni fuorvianti sulle confezioni

yogurt preso dall'alto con cucchiaino

È ora di regolamentare più severamente i claim sul packaging dei prodotti rivolti ai bambini, in attesa che le aziende si decidano a formulare ricette diverse. Da un’analisi dei 100 yogurt più popolari tra i piccoli inglesi condotta in aprile e maggio 2021 da Action on Sugar (iniziativa pubblica britannica impegnata a contrastare il consumo di alimenti poco sani), emerge …

Continua »

Sugar tax, Federalimentare è contraria ma nei paesi dove è adottata il consumo di zucchero diminuisce

Sugar tax lettera aperta zucchero bicchiere zollette cannuccia Fotolia_200358451_Subscription_Monthly_M-1024x682

“La sugar tax è basata su un principio discriminatorio e questo è il primo motivo per cui ne chiediamo l’abolizione”. Il presidente di Federalimentare Ivano Vacondio ha aperto i lavori di un convegno che si è tenuto a Cibus, concentrandosi sulla tassa sugli zuccheri che, secondo quanto stabilito dal governo, dovrebbe entrare in vigore il 1 gennaio 2022. Il decreto attuativo …

Continua »

La National Food Strategy britannica: per un’alimentazione sana pesanti tasse su zucchero e sale

alimentazione salute dieta donna frutta kiwi veg Young african american girl eating green kiwi very happy pointing with hand and finger to the side

Se il Governo britannico dovesse recepire tutte le indicazioni contenute nelle quasi 300 pagine del rapporto National Food Strategy appena presentato da un panel indipendente di esperti incaricati nel 2019, nei prossimi anni l’alimentazione dei cittadini del Regno Unito potrebbe cambiare radicalmente. Il sistema alimentare attuale, infatti, è la causa diretta di non meno di 64 mila morti all’anno, costa 74 …

Continua »

Bevande zuccherate in Europa: secondo Eurostat il 14% dei giovani le consuma giornalmente

Secondo un nuovo report di Eurostat, l’ufficio statistico dell’Unione europea, un cittadino su dieci, di età superiore ai 15 anni, beve bevande analcoliche zuccherate “almeno una volta al giorno”, il 6% dichiara un consumo di 4-6 volte a settimana e il 19% le beve 1-3 volte a settimana. Il 66% degli europei dichiara invece di non berle mai o con …

Continua »

Dopo anni di sugar tax a Filadelfia calano gli acquisti di bevande zuccherate, conferma uno studio

Redhead woman holding soda refreshment with angry face, negative sign showing dislike with thumbs down, rejection concept sugar tax

Sono passati tre anni e mezzo da quando è stata introdotta, a Filadelfia e in altre sei città statunitensi, una sugar tax, una tassa sulle bevande zuccherate e su alcuni prodotti dolci. E quindi è possibile fare un bilancio per verificarne l’efficacia nel tempo. Per questo i ricercatori della Chan School of Public Health di Harvard, insieme ai colleghi di …

Continua »

Kellogg’s ridurrà zucchero e sale nei cereali da colazione per bambini. Annunciati anche nuovi impegni sociali e ambientali

Kellogg's miel pops bio nutri-score frosties packaging

Meno zucchero e meno sale nei cereali da colazione per bambini venduti in Europa e Regno Unito. È l’impegno preso da Kellogg’s, che ha annunciato l’intenzione di ridurre di almeno il 10% gli zuccheri e del 20% il sale contenuto nei suoi prodotti entro il 2022, senza compromettere il gusto. La mossa si inserisce nel nuovo Manifesto del Benessere (Wellbeing …

Continua »

Nestlé, gran parte dei prodotti e delle bevande non sono sani da un punto di vista nutrizionale. Lo dice un documento interno

Nestle S.A.

Dopo che il Financial Times ha diffuso il contenuto di un documento interno destinato ai massimi dirigenti della Nestlé in cui si dice che gran parte dei prodotti alimentari e delle bevande non sono sani da un punto di vista nutrizionale, la società cerca di correre ai ripari. Secondo Reuters oltre il 60% degli alimenti e bevande tradizionali della multinazionale non …

Continua »

Sugar tax in Sudafrica, ridotti i consumi di zucchero e le calorie assunte con le bevande

sugar tax zucchero soda bevande bibite

Anche in Sudafrica la tassazione sulle bevande zuccherate sembra avere effetto. Lo suggeriscono i dati di uno studio appena pubblicato su Lancet Planetary Health dai ricercatori della School of Public Health dell’Università di Witwatersrand, di Johannesburg, che hanno analizzato i consumi di un gruppo di oltre tremila famiglie di tutte e nove le province del Paese. Gli autori hanno poi …

Continua »

Lo zucchero aggiunto in cibi e bevande raddoppia la produzione di grassi nel fegato. Sotto accusa fruttosio e saccarosio

glass of soda water and sugar

Per aumentare in misura significativa la produzione di grassi basta pochissimo zucchero. E l’effetto si vede con il fruttosio libero oppure coniugato al glucosio a formare il saccarosio, ma non con il glucosio da solo. Questo può spiegare perché sia così difficile mantenere il peso entro i limiti e prevenire le cosiddette malattie da benessere: chiunque abbia un’alimentazione che comprende …

Continua »