Home / Archivio dei Tag: zucchero

Archivio dei Tag: zucchero

Le bevande dolci, dolcificate ma anche naturalmente ricche di zuccheri sono associate a un aumento del rischio di diabete

Il consumo di bevande dolci, dolcificate ma anche naturalmente ricche di zuccheri come i succhi di frutta è associato a un aumento del rischio di diabete di tipo 2. Anche quando il gusto dolce è assicurato da un dolcificante artificiale la situazione non è migliore, perché il rischio non diminuisce. Il calo si inizia a vedere solo quando si sostituisce …

Continua »

Sugar tax, il mondo scientifico dice sì, ma i politici non sono d’accordo. La raccolta firme del Fatto Alimentare inviata al ministro Speranza

sugar tax bibite coca cola

Le fake news rimbalzate nelle ultime settimane sui giornali e in rete dicono che la sugar tax non funziona. Si tratta di bugie utilizzate per giustificare la posizione contraria ribadita dall’industria alimentare, dalle lobby e da alcuni ministri del governo Conte. La realtà è leggermente diversa. La sugar tax sulle bibite, e solo in qualche caso sulle merendine, è applicata …

Continua »

Obesità, il peso degli americani di mezz’età dipende da quello che mangiavano da bambini?

Overweight woman on color background

Se gli americani di mezza età oggi sono così in sovrappeso, la causa va ricercata non tanto o non solo nella loro alimentazione attuale, ma in quella di quando erano bambini, negli anni Settanta. Questa l’originale tesi sostenuta dai ricercatori dell’Università del Tennessee di Knoxville in uno studio pubblicato su Economics and Human Biology, nel quale sono stati confrontati i …

Continua »

Sugar tax: perché in Italia è così difficile adottarla? Buona parte dei nutrizionisti e del mondo scientifico è d’accordo, le lobby no

Glass with different kinds of sugar on color background

Il nuovo governo giallo-rosso ha ripreso l’idea della sugar tax lanciata in Italia lo scorso anno dal Fatto Alimentare e lasciata nel cassetto per l’opposizione della Lega. La nostra proposta era di utilizzare i fondi ottenuti da questa tassa sullo zucchero per contrastare l’obesità all’interno di un programma di educazione globale della popolazione controllando la pubblicità rivolta ai bambini, introducendo l’etichetta …

Continua »

La sugar tax nel Regno Unito funziona: quasi il 30% di zucchero in meno nelle bibite. Ma aumenta il numero di prodotti dolci sul mercato

Sugar text with sugar cubes on sweet pink background, food and healthy concept

Nel Regno Unito la sugar tax, introdotta nel 2017, sta funzionando. Diverse aziende hanno iniziato a modificare le ricette spontaneamente, e il livello di zuccheri nelle bibite dolci è sceso di poco meno del 29%. Eppure la diminuzione assoluta dello zucchero consumato da ogni inglese è piccola, pari al 2,9%, un valore ben lontano dalle speranze delle autorità sanitarie. E, …

Continua »

Merendine: sono bombe di zucchero e calorie, secondo il Ctcu di Bolzano. E il nuovo ministro dell’Istruzione propone una tassa

Con le scuole ai blocchi di partenza molte famiglie italiane si preparano a fare scorta di merendine per l’intervallo. Ma come ci ricorda un’analisi del Centro tutela consumatori utenti (Ctcu) di Bolzano, la maggior parte di questi snack sono delle vere e proprie bombe di calorie, grassi e zuccheri, tanto che il neoministro dell’Istruzione Lorenzo Fioramonti ha proposto di tassarli …

Continua »

Sugar tax: funziona, ma si può migliorare. Tassiamo le merendine: la proposta dalla Gran Bretagna

Assortment of products with high sugar level

Negli Stati Uniti la tassazione sulle bevande zuccherate, ribattezzata sugar tax, e attiva ormai in sette città, sta portando a risultati più che soddisfacenti, ma potrebbe essere migliorata se, anziché basarsi sul volume, fosse incentrata sulla concentrazione di zucchero. Questo l’esito di uno studio pubblicato su Science da un consorzio di diverse università, tra le quali Harvard e Berkeley, nel quale …

Continua »

Quanto zucchero c’è nelle salse? In quelle di McDonald’s quasi 8 g in una porzione da 25 ml

salse mcdonald's agrodolce barbecue ketchup senape

«Sai cosa mettono sulle patatine in Olanda al posto del ketchup?» «Cosa?» «La maionese.» «Che schifo!» «Eh, eh! Gliel’ho visto fare, amico! Le affogano in quella cosa gialla!» Quando si tratta di scegliere una salsa per accompagnare qualche piatto si apre spesso una disputa di quale sia la migliore, proprio come in questo scambio di battute tra Vincent Vega e …

Continua »

Zucchero nascosto? Nel brick del passato di verdure Knorr ce ne sono 8 grammi

passato tradizionale knorr zucchero zolletta nutriscore

Quando si pensa al minestrone capita spesso di storcere il naso. Sarà forse perchè minestroni, minestre e zuppe sono visti come cibi della cucina povera e di tradizione contadina? Senza dubbio fanno parte di quei piatti che sono entrati nella cultura popolare con proverbi e modi di dire, e regalandoci citazioni tra film e canzoni, come in quel gioco ideologico …

Continua »

Zucchero & carie: è il momento di scelte radicali per la salute dentale. A partire dalle responsabilità di Big Sugar

Woman Suffering Toothache After Eating Chocolate

Le campagne di salute pubblica hanno troppo spesso ignorato quella dentale, ma ora è indispensabile che le autorità sanitarie se ne facciano carico, perché nel mondo 3,5 miliardi di persone hanno carie, gengiviti, parodontiti, tumori del cavo orale e altre malattie. Per raggiungere tale obbiettivo è necessario fare scelte radicali sulle cure dentali, sui conflitti di interesse di chi fa …

Continua »

Caffè al ginseng: è veramente salutare? La quantità di radice è minima. Il parere dell’esperto e il confronto tra prodotti

Per gli italiani il caffè è un rito e quando si ordina al bar non è mai un “semplice” caffè ma può essere corto, lungo, macchiato, caldo o freddo. Da diversi anni si è diffuso l’orzo e da un po’ di tempo anche il “ginseng”. Questo termine indica una pianta (Panax ginseng) di origine asiatica, dalle cui radici si ricava …

Continua »

Efsa, slitta il parere sugli zuccheri aggiunti. L’atteso rapporto arriverà solo nel 2021 con un anno di ritardo

zucchero

Bisognerà attendere il 2020 per la bozza e il 2021 per la stesura definitiva dell’atteso rapporto dell’Efsa sul limite massimo di assunzione giornaliera degli zuccheri. Il parere era stato richiesto nel 2017 da cinque paesi nordici (Danimarca, Finlandia, Islanda, Norvegia e Svezia) e la sua versione finale era in calendario per l’inizio del 2020. Un anno di ritardo dunque, che l’Autorità …

Continua »

Powerade, la bevanda per sportivi (quelli veri) contiene quattro zollette di zucchero

powerade blu zuccheri nutri-score

Fare sport, si sa, fa bene alla salute. L’OMS consiglia agli adulti di praticare nel corso della settimana un minimo di 150 minuti di attività fisica aerobica d’intensità moderata (camminata veloce, ballo, lavori domestici). In alternativa un minimo di 75 minuti di attività vigorosa (corsa, arrampicata, ciclismo, nuoto), più esercizi di rafforzamento dei gruppi muscolari due o più volte a …

Continua »

San Bernardo, l’aranciata amara Bi contiene 5,3 zollette di zucchero in un bicchiere da 250 ml!

bi san bernardo arancia amara nutri-score zucchero

Bere è importante e in estate ancora di più. Ovunque si possono trovare consigli più o meno corretti su cosa e quanto bere per dissetarsi e idratarsi con l’arrivo del caldo. A darci una mano per queste nostre esigenze corre in soccorso l’azienda San Bernardo che nel 2017 lancia Bi, la linea di soft drink gassati “ideali per l’estate”. Questa, …

Continua »

Sugar tax promossa ancora una volta. A una tassa del 10% corrisponde un calo dei consumi di bevande zuccherate di pari entità

Profile of a young woman drinking with a red stripes straw from a glass filled with sugar cubes on blue background. Junk food, unhealthy diet, too much sugar on drinks, nutrition concept

Ancora una volta la sugar tax, la tassazione sulle bevande zuccherate, supera brillantemente la prova dell’analisi dei suoi effetti. E questa volta si tratta di una promozione particolarmente significativa, perché dedotta dai risultati ottenuti a latitudini molto diverse, e quindi in realtà socio-economiche rappresentative di una buona parte dei paesi a un livello di sviluppo medio-alto. A effettuarla sono stati …

Continua »