Home / Archivio dei Tag: zucchero

Archivio dei Tag: zucchero

McDonald’s, Starbucks & co.: cioccolate calde e bevande stagionali sono bombe di zucchero. La denuncia di Action on Sugar

Cappuccino and cinnamon in a paper cup. Coffee is complemented by a gingerbread man and Christmas tree decoration.

Per evitare di assumere ulteriori calorie oltre a quelle tipiche dei banchetti natalizi, forse sarebbe il caso di evitare le bevande offerte dai principali fast food e caffè, almeno se ci si trova in Gran Bretagna o nei paesi dove queste catene sono presenti. Nonostante gli impegni presi periodicamente, i beveroni a base di cioccolato, latte, panna e altri svariati …

Continua »

Lo zucchero, il cervello e la disinformazione nutrizionale: il grande ritorno dei messaggi fuorvianti sul “cibo dei neuroni”

The team investigates the sugar cubes

“Il cervello ha bisogno di zuccheri. I neuroni non ne possono proprio fare a meno”. Lo dice un articolo, con tanto di intervista a un neurologo, sull’inserto Live di Repubblica del 21 novembre 2019, che ha dedicato un mini-dossier proprio allo zucchero. Si tratta di vera e propria disinformazione nutrizionale, che ciclicamente ritorna (vi ricordate il sito informatidizucchero.it?). La cosa …

Continua »

Quanto zucchero c’è nei Nutella Biscuits? Ogni biscotto ne contiene una zolletta

Nutella biscuits zolletta zucchero

L’eccessiva quantità di zucchero presente nei Nutella Biscuits della Ferrero è già stata evidenziata nell’articolo dove proponiamo un confronto diretto con i Baiocchi Mulino Bianco (lo potete trovare qui). Per questo motivo abbiamo voluto   inserire una nuova scheda del biscotto nell’album di prodotti che si caratterizzano per la quantità esagerata di zucchero. Ogni biscotto pesa 13,8 grammi e contiene più …

Continua »

Lidl lancia il cucchiaino che riduce lo zucchero del 20%. Gli impegni della catena di discount per un’alimentazione più sana

lidl cucchiaino zucchero

Per aiutare i clienti a diminuire il consumo quotidiano di zucchero, Lidl ha escogitato un metodo originale: un cucchiaino con una ‘bolla’ al centro che riduce più o meno del 20% la quantità di zucchero aggiunto al tè o al caffè, quasi senza accorgersene. Il cucchiaino speciale viene regalato a tutti i consumatori con una spesa di 25 euro, oppure …

Continua »

Singapore vara una politica molto severa contro lo zucchero per arginare le malattie metaboliche associate all’obesità

mars cioccolato

Anche Singapore si muove verso una politica molto severa nei confronti delle bibite dolci e forse, gradualmente, di tutto ciò che è zuccherato, perché anche lei deve fare i conti con tassi di malattie metaboliche associate all’obesità e, in primo luogo, di diabete di tipo 2, tali da indurla a prendere contromisure urgenti. Nel 2016 i casi tra i maggiorenni …

Continua »

Le bevande dolci, dolcificate ma anche naturalmente ricche di zuccheri sono associate a un aumento del rischio di diabete

Il consumo di bevande dolci, dolcificate ma anche naturalmente ricche di zuccheri come i succhi di frutta è associato a un aumento del rischio di diabete di tipo 2. Anche quando il gusto dolce è assicurato da un dolcificante artificiale la situazione non è migliore, perché il rischio non diminuisce. Il calo si inizia a vedere solo quando si sostituisce …

Continua »

Sugar tax, il mondo scientifico dice sì, ma i politici non sono d’accordo. La raccolta firme del Fatto Alimentare inviata al ministro Speranza

sugar tax bibite coca cola

Le fake news rimbalzate nelle ultime settimane sui giornali e in rete dicono che la sugar tax non funziona. Si tratta di bugie utilizzate per giustificare la posizione contraria ribadita dall’industria alimentare, dalle lobby e da alcuni ministri del governo Conte. La realtà è leggermente diversa. La sugar tax sulle bibite, e solo in qualche caso sulle merendine, è applicata …

Continua »

Obesità, il peso degli americani di mezz’età dipende da quello che mangiavano da bambini?

Overweight woman on color background

Se gli americani di mezza età oggi sono così in sovrappeso, la causa va ricercata non tanto o non solo nella loro alimentazione attuale, ma in quella di quando erano bambini, negli anni Settanta. Questa l’originale tesi sostenuta dai ricercatori dell’Università del Tennessee di Knoxville in uno studio pubblicato su Economics and Human Biology, nel quale sono stati confrontati i …

Continua »

Sugar tax: perché in Italia è così difficile adottarla? Buona parte dei nutrizionisti e del mondo scientifico è d’accordo, le lobby no

Glass with different kinds of sugar on color background

Il nuovo governo giallo-rosso ha ripreso l’idea della sugar tax lanciata in Italia lo scorso anno dal Fatto Alimentare e lasciata nel cassetto per l’opposizione della Lega. La nostra proposta era di utilizzare i fondi ottenuti da questa tassa sullo zucchero per contrastare l’obesità all’interno di un programma di educazione globale della popolazione controllando la pubblicità rivolta ai bambini, introducendo l’etichetta …

Continua »

La sugar tax nel Regno Unito funziona: quasi il 30% di zucchero in meno nelle bibite. Ma aumenta il numero di prodotti dolci sul mercato

Sugar text with sugar cubes on sweet pink background, food and healthy concept

Nel Regno Unito la sugar tax, introdotta nel 2017, sta funzionando. Diverse aziende hanno iniziato a modificare le ricette spontaneamente, e il livello di zuccheri nelle bibite dolci è sceso di poco meno del 29%. Eppure la diminuzione assoluta dello zucchero consumato da ogni inglese è piccola, pari al 2,9%, un valore ben lontano dalle speranze delle autorità sanitarie. E, …

Continua »

Merendine: sono bombe di zucchero e calorie, secondo il Ctcu di Bolzano. E il nuovo ministro dell’Istruzione propone una tassa

Con le scuole ai blocchi di partenza molte famiglie italiane si preparano a fare scorta di merendine per l’intervallo. Ma come ci ricorda un’analisi del Centro tutela consumatori utenti (Ctcu) di Bolzano, la maggior parte di questi snack sono delle vere e proprie bombe di calorie, grassi e zuccheri, tanto che il neoministro dell’Istruzione Lorenzo Fioramonti ha proposto di tassarli …

Continua »

Sugar tax: funziona, ma si può migliorare. Tassiamo le merendine: la proposta dalla Gran Bretagna

Assortment of products with high sugar level

Negli Stati Uniti la tassazione sulle bevande zuccherate, ribattezzata sugar tax, e attiva ormai in sette città, sta portando a risultati più che soddisfacenti, ma potrebbe essere migliorata se, anziché basarsi sul volume, fosse incentrata sulla concentrazione di zucchero. Questo l’esito di uno studio pubblicato su Science da un consorzio di diverse università, tra le quali Harvard e Berkeley, nel quale …

Continua »

Quanto zucchero c’è nelle salse? In quelle di McDonald’s quasi 8 g in una porzione da 25 ml

salse mcdonald's agrodolce barbecue ketchup senape

«Sai cosa mettono sulle patatine in Olanda al posto del ketchup?» «Cosa?» «La maionese.» «Che schifo!» «Eh, eh! Gliel’ho visto fare, amico! Le affogano in quella cosa gialla!» Quando si tratta di scegliere una salsa per accompagnare qualche piatto si apre spesso una disputa di quale sia la migliore, proprio come in questo scambio di battute tra Vincent Vega e …

Continua »

Zucchero nascosto? Nel brick del passato di verdure Knorr ce ne sono 8 grammi

passato tradizionale knorr zucchero zolletta nutriscore

Quando si pensa al minestrone capita spesso di storcere il naso. Sarà forse perchè minestroni, minestre e zuppe sono visti come cibi della cucina povera e di tradizione contadina? Senza dubbio fanno parte di quei piatti che sono entrati nella cultura popolare con proverbi e modi di dire, e regalandoci citazioni tra film e canzoni, come in quel gioco ideologico …

Continua »

Zucchero & carie: è il momento di scelte radicali per la salute dentale. A partire dalle responsabilità di Big Sugar

Woman Suffering Toothache After Eating Chocolate

Le campagne di salute pubblica hanno troppo spesso ignorato quella dentale, ma ora è indispensabile che le autorità sanitarie se ne facciano carico, perché nel mondo 3,5 miliardi di persone hanno carie, gengiviti, parodontiti, tumori del cavo orale e altre malattie. Per raggiungere tale obbiettivo è necessario fare scelte radicali sulle cure dentali, sui conflitti di interesse di chi fa …

Continua »