Home / Archivio dei Tag: temperatura

Archivio dei Tag: temperatura

Patate: come si conservano con il caldo estivo? I consigli del professor Antonello Paparella

A bio russet potato wooden vintage background.

Quando arriva l’estate, con le alte temperature, l’afa e le ondate di calore, la conservazione di alcuni alimenti diventa problematica. La questione non riguarda però solo i prodotti facilmente deperibili come latticini e carne, ma anche frutta e ortaggi. Tra questi, la calura dei mesi estivi accelera la germogliazione di patate, diminuendo così i tempi di conservazione nelle nostre dispense. …

Continua »

Grani antichi e pasta: la discussione continua. Qualità in cottura, salute e filiera: le precisazioni di Cubadda

Portion of Fussili (Whole Grain)

Dopo il botta e risposta tra Raimondo Cubadda ed Enzo Spisni pubblicato da Il Fatto Alimentare, continua con un nuovo intervento di Cubadda, già professore ordinario di Tecnologie Alimentari, il dibattito sui grani antichi e la possibilità di utilizzarli per produrre la pasta, sostenuta da Spisni, docente di Fisiologia della nutrizione, in un articolo pubblicato tempo fa. Sono pienamente convinto che …

Continua »

Pomodori belli ma senza sapore: la causa potrebbe essere la conservazione a temperature inferiori ai 12 gradi

Quante volte abbiamo comprato pomodori belli ma insipidi, senza il profumo che li rende così gradevoli? Il problema potrebbe essere il freddo. Ricerche recenti apparse sui Proceedings of the National Academy of Sciences – a cui ha dedicato ampio spazio il Washington Post – mostrano che una permanenza a temperature inferiori ai 12 gradi, compromette gli enzimi in grado di …

Continua »

I misteri della pasta cotta due volte. Prima viene essiccata ad altissime temperature e poi in pentola. Nessuno ne parla, ma la qualità è diversa

Oggi gli spaghetti vengono “cotti” due volte: prima a 90-115°C nel pastificio durante la fase di essiccamento e poi a 100°C nella pentola di casa. Sì avete capito bene la temperatura durante il processo di lavorazione della pasta è maggiore rispetto a quella raggiunta dall’acqua di cottura. Il trattamento ad altissime temperature cambia il valore nutrizionale e suscita qualche perplessità …

Continua »

Frigoriferi che non raffreddano. La temperatura media di 6-10°C e non garantisce la catena del freddo. Imperizia dei consumatori o difetto dei costruttori?

Qualche settimana fa abbiamo ricevuto questa lettera da Gabriele. A fine luglio scorso ho acquistato un frigorifero da incasso Whirlpool in sostituzione di un apparecchio della stessa marca che mi era durato 25 anni e dava segni di cattivo funzionamento con l’afa che c’era a Milano in quel periodo. Il frigo nuovo aveva temperature oscillanti tra gli 8 e i …

Continua »

Etichette intelligenti: cambiano colore se il prodotto resta fuori dal frigo o se l’alimento è scaduto. Come funzionano e perché evitano lo spreco

Capire immediatamente, dalla confezione, se un prodotto che deve restare lungo tutta la filiera dal confezionamento al produttore a 4°C, è stato esposto a temperature più elevate, e per quanto tempo, e se può quindi rappresentare un pericolo per la sicurezza. Questo promette di fare l’etichetta cromo-termica messa a punto dai ricercatori del Dipartimento di scienza dei materiali dell’Università Milano-Bicocca …

Continua »

Pesce fresco le insidie dell’istamina, l’Efsa raccomanda di indicare la temperatura di 0° C per la conservazione del pesce fresco confezionato

donna compra pesce

L’Efsa, Autorità europea per la sicurezza alimentare, ha pubblicato una valutazione scientifica sui fattori che favoriscono la formazione dell’istamina nel pesce, in particolare quello refrigerato confezionato in vendita nei supermercati. L’istamina è una sostanza che si forma quando alcune specie non vengono adeguatamente refrigerate prima della cottura o della trasformazione a livello industriale. Stiamo parlando soprattutto di tonno, sardine, sgombri …

Continua »

Mancano i termometri nei frigoriferi. La risposta di Samsung: tutti i nostri elettrodomestici sono dotati di display all’interno. E le altre marche?

La maggior parte dei  frigoriferi non è dotata di un  termometro per controllare la temperatura interna. Prendendo spunto da questa realtà abbiamo inviato alle principali aziende produttrici una lettera per chiedere chiarimenti. Il termometro è un elemento molto importante perché la temperatura dei frigoriferi è nella maggior parte dei casi  troppo elevata e non permette di  conservare correttamente alimenti come …

Continua »

Prolungare la scadenza delle uova contro lo spreco alimentare? L’Efsa dice no, aumenta il rischio di salmonellosi

Il rischio di contrarre la Salmonella mangiando uova potrebbe aumentare quando la  la data riportata sull’involucro viene stata superata. È questo il parere scientifico diffuso dall’Efsa ( Autorità per la sicurezza alimentare europea) a fine luglio, in risposta ad una richiesta dalla Commissione Europea, che aveva espresso l’intenzione di ridurre lo spreco alimentare, modificando l’intervallo di validità di alcuni prodotti …

Continua »

Le brioche, i cornetti e le crostate di frutta al bar possono stare a temperatura ambiente o vanno tenute in banco frigorifero?

Gentile redazione, mi rivolgo a voi affinché possa ricevere chiarimenti a proposito dell’esposizione di alcuni prodotti nei locali preposti alla vendita e somministrazione degli alimenti. Nell’art. 31 del DPR 327/80 si legge “i prodotti deperibili con coperture o farciti con crema a base di uova, panna, yogurt, e prodotti di gastronomia con copertura di gelatina alimentare devono essere conservati a …

Continua »

È sicuro utilizzare l’alluminio in cucina? Va bene per conservare il cibo? Le risposte di Luca Foltran

Un lettore ci scrive: «Interessante il video sulla conservazione dei cibi. Avrei un dubbio da risolvere: viene consigliato di avvolgere direttamente i cibi grassi, come i formaggi, con carta stagnola, ma non si è sempre detto che l’alluminio risulta  tossico specie se a contatto con alimenti?» L’alluminio è un materiale molto impiegato nel settore alimentare:  viene usato sia per costruire …

Continua »

Era italiana la carne che ha intossicato 558 ragazzini in Francia nel 2010. Gli hamburger serviti a scuola erano contaminati da salmonella e non cotti abbastanza

La carne che tre anni fa in Francia ha intossicato più di 500 tra bambini e ragazzi, era italiana. Nell’ottobre del 2010 in quattro scuole di Poitiers, una cittadina del centro ovest della Francia, sono stati serviti in quattro scuole hamburger contaminati da salmonella, importati dalla ditta Inalca del Gruppo Cremonini (azienda italiana leader nel settore della macellazione dei bovini …

Continua »

Cuocere gli hamburger? A volte non basta osservare il cambiamento di colore per essere sicuri di avere eliminato i batteri patogeni

Se l’hamburger vi sembra ben cotto non fidatevi perchè il metodo di confezionamento e conservazione scelto dal produttore può influenzare il colore durante la cottura e trarre in inganno. Cuocere bene la carne macinata è importante, perchè è l’unico sistema per eliminare batteri patogeni potenzialmente pericolosi che, quando il muscolo viene tritato, si riproducono con facilità (tritare la carne provoca …

Continua »

I frigoriferi non raffreddano bene! La temperatura media è di +7,2° C e non garantisce la catena del freddo. Imperizia dei consumatori o difetto dei costruttori?

La stragrande maggioranza dei frigoriferi presenti nelle case degli italiani non rispetta la catena del freddo. La temperatura risulta superiore ai 5° C nell’80% del tempo. È quanto emerge da un’indagine condotta dall’Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Venezie sui frigoriferi di 116 famiglie di dipendenti.   «I risultati dello studio – spiega Veronica Cibin ricercatrice dell’istituto Zooprofilatico Sperimentale delle Venezie – …

Continua »

Gelato artigianale: ma serve proprio l`abbattitore di temperatura? Il parere dell`esperto

Ho letto il vostro articolo sul gelato artigianale e non mi è chiaro un punto. Una gelateria che decide di usare  frutta fresca e vuole surgelarla, deve obbligatoriamente possedere un abbattitore di temperatura o no? E questo strumento ha una funzione esclusivamente igienica o influisce anche sulla qualità del gelato. Sofia   Gentile Sofia, Sulla questione dell’abbattitore di temperatura abbiamo …

Continua »