Home / Archivio dei Tag: NaturaSì (pagina 3)

Archivio dei Tag: NaturaSì

Ritirati wurstel vegani a marchio Topas venduti nei supermercati NaturaSì per possibile presenza pezzetti di plastica

La catena di supermercati NaturaSì ha ritirato dai propri punti vendita le confezioni di  mini wurstel vegani Topas prodotti dall’azienda bavarese . Il motivo è da ricercare nella possibile presenza di pezzetti di plastica eventualmente finiti nel prodotto durante la fase di confezionamento. Il lotto di wurstel vegani ritirato  si riconosce perché reca sulla confezione la data di scadenza  30 …

Continua »

Rapunzel richiama e ritira in Italia tutti i vasetti di Thain (crema di sesamo scuro) contaminati da salmonella. Allerta nei negozi bio

 La crema di sesamo Tahin biologica prodotta in Germania dalal società Rapunzel  Naturkost è stata ritirata da numerosi Paesi europei per la possibile presenza di salmonella. In Svizzera lo scorso 22 gennaio la catena di supermercati Migros  ha disposto il richiamo di  Tahin Sesammus Alnatura e della crema della Rapunzel, Tahin Sesammus.   In Italia l’allerta per motivi incomprensibili è …

Continua »

Tutti i segreti dei prodotti venduti alle casse dei supermercati e i guadagni nascosti. Basta speculazioni sui bambini. Avanti con la petizione su Change.org

casse supermercati

Dopo avere invitato le catene dei supermercati a togliere dagli scaffali delle casse dolci e snack e promosso una petizione su Change.org abbiamo ricevuto diversi commenti e qualche risposta. Hanno aderito all’iniziativa il Movimento difesa del cittadino, Help Consumatori e l’Unione nazionale consumatori. Conad ci ha inviato una lettera in cui dice di non ritenere valida la proposta. Coop ha …

Continua »

Coop accetta l’invito de Il Fatto Alimentare e pubblica in rete l’elenco dei prodotti ritirati dagli scaffali. Manca ancora Esselunga

Il Fatto Alimentare all’inizio di ottobre 2013 ha lanciato una petizione on line su Change.org per invitare il Ministero della salute e le catene dei supermercati a pubblicare la lista e le foto dei prodotti alimentari pericolosi ritirati dagli scaffali. Quasi dieci mila persone hanno sottoscritto la petizione (9.697) e un gruppo politico ha presentato un’interrogazione parlamentare. Ma il risultato …

Continua »

Sacchetti ecologici anche per frutta e verdura nei supermercati. Proposte problemi e soluzioni. È soprattutto una questione di prezzo

È passato molto tempo, ma alla fine la grande distribuzione si è adattata e, come stabilito per legge, ha sostituito le vecchie buste di plastica per la spesa con i nuovi shopper biodegradabili e compostabili che possono anche essere usati per la raccolta differenziata dell’umido. Nel reparto ortofrutta, però, la rivoluzione non c’è stata e i sacchetti sono ancora tutti …

Continua »

NaturaSì ritira dagli scaffali formaggio di capra e pecora Hekking. Il latte non è bio. Coinvolti anche Olanda, Germania e altri paesi

Skal Biocontrol – ente olandese che certifica i prodotti biologici – ha ritirato la licenza alla società Hekking produttrice di formaggio di capra e di pecora biologico. L’invito a condurre accertamenti più precisi oltre agli abituali controlli, è arrivato dalla Germania, dove alcune analisi sul prodotto avevano evidenziato anomalie.   La società è accusata di avere miscelato latte biologico con …

Continua »

Panettone di marca o del supermercato? Le aziende che producono il dolce natalizio sono le stesse. Vi spieghiamo perchè il prezzo è inferiore a quello delle merendine

Il conto alla rovescia per il prezzo di panettoni e pandori è iniziato. I dolci natalizi firmati da: Bauli, Motta, Maina, Paluani, Vergani… a Milano sono venduti a circa quattro euro mentre quelli con il marchio dei supermercati (Coop, Auchan, Carrefour, Esselunga…) si possono acquistare con 2,5 – 3 euro. L’altro segreto di questa guerra dei prezzi è che i dolci …

Continua »

Epatite A: 400 supermercati coinvolti, 200 persone colpite dal virus presente nei frutti di bosco. ll numero è destinato ad aumentare. Il ministro Lorenzin dice che siamo il Paese più controllato ma i supermercati non avvisano in modo adeguato la clientela

In Italia sono oltre 200 le persone colpite dal virus dell’epatite A, perchè molto probabilmente hanno mangiato il “Misto frutti di bosco” surgelati, della linea “Bosco reale” confezionato dalla Asiago Food o uno delle altri tre prodotti ritirati dal mercato per gli stessi motivi  confezioanti dalle ditte Green Ice ed Erica Spa (vedi tabella) .   Per l’Asiago Food tutto …

Continua »

Richiamo dei prodotti alimentari: Auchan ha ritirato 5 prodotti nel 2013 e decide di pubblicare la lista on line, Esselunga delude e non dà risposte esaustive

La legge obbliga le catene di supermercati e le aziende alimentari a informare i consumatori quando un prodotto potenzialmente nocivo per la salute viene ritirato dagli scaffali. Si tratta di una norma ampiamente ignorata e per questo motivo all’inizio di luglio abbiamo contattato le più importanti catene di supermercati italiani (Esselunga, Auchan, Carrefour, Conad, Coop, Lidl, Pam, NaturaSì…) invitandole a …

Continua »

Avvisare i cittadini quando un prodotto viene ritirato dal mercato per un’allerta è un obbligo di legge. Perchè i supermercati e le aziende non lo fanno? Inviateci le vostre foto

supermercato donna

Pochi giorni fa abbiamo contattato le più importanti catene di supermercati italiani (Esselunga, Auchan, Carrefour, Conad, Coop, Lidl, Pam, NaturaSì…) invitandole a collaborare per la realizzazione, all’interno del sito, di una pagina destinata a raccogliere le schede dei prodotti in fase di richiamo o di ritiro dagli scaffali.   I motivi per cui un alimento non può più essere venduto …

Continua »