Home / Richiami e ritiri / NaturaSì richiama latte di cocco Ecomil per allergeni non dichiarati e Cioccobì fondente Baule Volante per frammenti di plastica

NaturaSì richiama latte di cocco Ecomil per allergeni non dichiarati e Cioccobì fondente Baule Volante per frammenti di plastica

latte di cocco coconut milk naturNaturaSì ha diffuso il richiamo di un lotto di bevanda a base di latte di cocco Coconut Milk Nature a marchio Ecomil per la presenza di allergeni non dichiarati: sulla confezione manca l’indicazione “prodotto in uno stabilimento che utilizza frutta a guscio”. L’avviso di richiamo è stato pubblicato anche sul portale dedicato del Ministero della salute. Il prodotto interessato è venduto in confezioni da 200 ml con il numero di lotto P240118 e il termine minimo di conservazione 24/04/2019.

La bevanda a base di latte di cocco richiamata è stata prodotta da Nutriops S.L. nello stabilimento di P.I. Cabecicos Blancos, parcela 18.2.B, a Librilla, nella comunità autonoma di Murcia, in Spagna.

Si raccomanda a tutti i consumatori allergici alla frutta a guscio di non consumare la bevanda con il numero di lotto interessato dal richiamo e restituirlo al punto vendita d’acquisto. Per tutti gli altri consumatori il prodotto è sicuro.

La catena Naturasì ha pubblicato il richiamo di un lotto Cioccobì fondente con riso soffiato a marchio Baule Volante per la possibile presenza di frammenti di plastica dura. Il prodotto coinvolto è venduto in confezioni da 25 grammi con termine minimo di conservazione 12/01/2020.

baule volante cioccobi fondente riso soffiatoLo snack è stato prodotto per Baule Volante da Eco-Bio Alimentare di Mihai Vasile, nello stabilimento di via dell’Artigianato 2B a San Giorgio in Bosco, in provincia di Padova.

A scopo precauzionale NaturaSì raccomanda di non consumare il prodotto con le caratteristiche segnalate e di restituirlo al punto vendita d’acquisto.

Dal 1° gennaio 2018, Il Fatto Alimentare ha segnalato 110 richiami, per un totale di 182 prodotti, e una revoca. Per vedere tutte le notifiche clicca qui.

© Riproduzione riservata

* Con Carta di credito (attraverso PayPal). Clicca qui

* Con bonifico bancario: IBAN: IT 77 Q 02008 01622 000110003264
indicando come causale: sostieni Ilfattoalimentare 2018. Clicca qui

  Redazione Il Fatto Alimentare

Redazione Il Fatto Alimentare

Guarda qui

la dispensa del fattore pomodori secchi

Pomodori secchi La Dispensa del Fattore richiamati per presenza di frammenti di insetti

Il Ministero della salute ha diffuso il richiamo di un lotto di pomodori secchi Gusti …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *