;
Home / Archivio dei Tag: insalata

Archivio dei Tag: insalata

L’olio di oliva vergine: così distrugge i batteri presenti nell’insalata in busta

L’olio d’oliva vergine costituisce un ingrediente fondamentale della dieta mediterranea. Grazie all’elevata concentrazione di acidi grassi monoinsaturi e alla presenza di composti fenolici che contribuiscono a incrementarne le proprietà nutrizionali e antiossidanti, può essere considerato un alimento nutraceutico. Una recente ricerca coordinata da Severino Zara (*) docente di Microbiologia agraria dell’Università di Sassari conferma l’efficacia del  potere antimicrobico nel ridurre gli agenti …

Continua »

Insalate fresche e assortite, ecco cosa si trova nei distributori automatici dell’Università di Trento

I distributori automatici di insalate pronte esistono e si trovano a Trento presso i siti universitari di scienze e di economia. Più precisamente nell’Università degli Studi presso il dipartimento di Economia, all’interno del polo scientifico e tecnologico di Povo e nel dipartimento di ingegneria civile, ambientale e meccanica di Mesiano. La notizia è abbastanza curiosa, perché di solito in questi …

Continua »

Richiamato formaggio da taglio per E. coli STEC. Segnalate insalate per frammenti di vetro

Il ministero della Salute ha pubblicato l’avviso di richiamo di un lotto di formaggio da taglio ‘Natur’ Schnittkäse a marchio Hof zu Fall per la “presenza di Escherichia coli produttori di Shiga-toxin STEC”. Il prodotto interessato è venduto in forme da 2 kg con il numero di lotto 622 03.09.2021 e il termine minimo di conservazione 12/10/2021 (già passato al …

Continua »

La lattuga nella Stazione Spaziale Internazionale (ISS) si coltiva e si mangia, ormai da anni

Mentre la NASA lancia il nuovo modulo per la simulazione della vita su Marte, in Arizona, e seleziona un equipaggio disposto a viverci dentro per un anno, nella Stazione Spaziale Internazionale (ISS) si coltiva e si mangia, ormai da anni, la lattuga. Non un ceppo qualunque, ovviamente, ma una lattuga particolare già nell’aspetto: rossa, anzi bordeaux, con una colorazione che …

Continua »

Insalata pronta: una lettrice segnala presenza di erbacce e foglie ingiallite. Risponde l’azienda

L’insalata in busta pronta da consumare è un prodotto sempre più diffuso ma molto delicato. Pubblichiamo la segnalazione di una nostra lettrice su un prodotto che presenta alcune criticità e la a seguire la risposta dell’azienda. In una confezione di spinaci Ambruosi & Viscardi, comprata in un supermercato Sole365, ho trovato, fogliame vario (quello in foto). Dunque io mi chiedo: …

Continua »

Lavare le verdure con gli ultrasuoni per eliminare i batteri dall’insalata: la proposta di alcuni ricercatori inglesi

insalata verde romana tagliere

Niente più trattamenti chimici per pulire le verdure a foglia prima di immetterle sul mercato. Piuttosto, una sonicazione (cioè un passaggio in un campo con ultrasuoni) in acqua, che assicura una perfetta sterilizzazione e allunga la shelf-life. È ambizioso l’obiettivo di una nuova tecnica di sterilizzazione messa a punto dai ricercatori dell’Università di Southampton, nel Regno Unito, descritta in uno studio …

Continua »

Enterotossine in insalata italiana e pasta all’uovo infestata da insetti… Ritirati dal mercato europeo 67 prodotti

Nella settimana n°4 del 2021 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi (Rasff) sono state 67 (3 quelle inviate dal Ministero della salute italiano). L’elenco dei prodotti distribuiti nel nostro Paese oggetto di allerta comprende cinque casi: enterotossine di Bacillus cereus in insalata italiana; presenza di sostanza non autorizzata (ossido di etilene) in semi …

Continua »

La lattuga coltivata nello spazio ha una qualità nutrizionale uguale a quella cresciuta sulla Terra

Various crops of fresh lettuce

La lattuga cresce benissimo sulla Stazione spaziale internazionale (ISS), ma questo si sa già da qualche anno. La novità è che  la qualità nutrizionale è equivalente a quella di quella coltivata sulla Terra, se non addirittura superiore, anche perché  la versione spaziale non presenta rischi microbiologici. Le notizie relative alla lattuga romana rossa coltivata nelle camere di crescita Veggie fin …

Continua »

Insalata e verdure crude pronte: meglio lavarle di nuovo. Batteri patogeni nel 5% dei campioni testati in Germania

L’Istituto tedesco per la sicurezza alimentare, il BfR, invita i consumatori a lavare sempre l’insalata e le altre verdure crude vendute pronte, perché il confezionamento industriale e i relativi trattamenti non escludono la possibilità che siano presenti specie batteriche pericolose, comprese quelle resistenti agli antibiotici. Non solo, quindi, esistono diversi studi effettuati negli ultimi anni che lo confermano, ma anche …

Continua »

Insalata capricciosa richiamata per presenza di Listeria monocytogenes. Coinvolti i marchi Centrale del Latte di Brescia, First e Terra&Vita

insalata capricciosa richiamo listeria

Il Ministero della salute ha diffuso il richiamo di diversi lotti di insalata capricciosa venduta con i marchi Centrale del Latte di Brescia e First Buon’Idea per la presenza di Listeria monocytogenes. Richiamata anche l’insalata capricciosa a marchio Terra&Vita. Il prodotto è distribuito in vaschette da 150 grammi con i seguenti numeri di lotto e date di scadenza: Centrale del Latte di Brescia: …

Continua »

Una vera serra per l’insalata nel supermercato: l’esperimento di Auchan e Agricooltur a Torino. L’articolo di RetailWatch

serra aeroponica agricooltur auchan

Una serra dentro al supermercato? È l’esperimento di un punto vendita Auchan a Torino, che ha allestito un impianto da cui i consumatori possono prelevare e acquistare direttamente piantine di insalata, basilico e micrortaggi, coltivate in aeroponica dall’azienda agricola Agricooltur di Carignano (provincia di Torino). A raccontare l’originale esperimento è un articolo di Axelina Gunnarson e Luigi Rubinelli affiancato da …

Continua »

Insalata con fiori in vendita da Esselunga senza data di scadenza! La risposta dell’azienda non convince Dario Dongo

misticanza e fiori insalata 2

Ieri ho comprato un’insalata in busta con fiori freschi da Esselunga. Guardando la confezione, due cose mi hanno lasciato perplessa. La prima è il marchio Vegan ok: ce n’è bisogno? È un’insalata, mi sembra scontato che sia vegana! L’altra criticità è che non ho trovato la data di scadenza. È regolare? Gabriella Di seguito la risposta dell’azienda produttrice, L’Insalata dell’orto Srl. …

Continua »

McDonald’s ritira in Francia insalata Chicken Caesar contaminata dalla Listeria. Le informazioni ai consumatori date dopo due settimane e inaccessibili dall’Italia

caesar salad mcdonald's

Dopo il ritiro delle insalate in circa tremila suoi ristoranti del Midwest statunitense, perché collegate a un’epidemia causata dal parassita Cyclospora, McDonald’s ha ritirato in Francia le insalate “Chicken Caesar”, a causa di una contaminazione dal batterio Listeria monocytogenes. Le insalate sono state vendute dal 9 al 14 luglio in molti ristoranti McDonald’s francesi ma il ritiro è scattato il …

Continua »

Un lettore trova due bruchi nell’insalata Bonduelle. La risposta dell’azienda

bonduelle bruchi 2018 lettera 2

Qualche giorno fa abbiamo ricevuto la mail di un lettore che ci segnalava la presenza di un corpo estraneo all’interno di un’insalata in busta. Pubblichiamo la lettera e le fotografie che ci ha inviato, e di seguito la risposta dell’azienda. Vi scrivo per segnalare la spiacevole scoperta di due bruchi nell’insalata confezionata. L’altro giorno stavo consumando l’insalata Bonduelle Lattughino acquistata …

Continua »

Insalata confezionata contaminata dalla Listeria: ecco quanto è costato a Dole Food il focolaio in Usa e Canada

Tra il 2015 e il 2016, un focolaio di Listeria monocytogenes, proveniente da un lotto di insalata confezionata, provoca negli Stati Uniti un morto e il ricovero in ospedale di 19 persone. In Canada i ricoveri sono quattro e i morti tre anche se secondo la Public Health Agency of Canada, non è stato possibile stabilire se la Listeria abbia …

Continua »