Home / Archivio dei Tag: frutta

Archivio dei Tag: frutta

La merenda con i Pavesini? Meglio di yogurt e frutta. Una lettrice segnala il messaggio diseducativo dello spot

Riceviamo e pubblichiamo questa lettera scritta da un’insegnante di scienze degli alimenti, che focalizza l’attenzione sul nuovo spot dei biscotti Pavesini. Nell’ultimo spot dei biscotti Pavesini che ho visto in tv, si vede un bambino in panchina prima dell’allenamento che tiene nella mano destra un vasetto di  yogurt bianco con alcuni pezzi di fragole e nell’altra una confezione di biscotti …

Continua »

La frutta va mangiata lontano dai pasti: non è vero! Un’altra bufala demolita dall’Iss

frutta

Molti credono che mangiare frutta alla fine dei pasti sia un’abitudine da evitare perché nociva. Non è così. La frutta fa bene alla nostra salute in qualunque momento la si mangi. Lo spiega bene l’Istituto superiore di sanità dalle pagine di Falsi miti e bufale. Alla base della credenza ci sono varie convinzioni. C’è chi ritiene che così facendo sia …

Continua »

Falsi miti e bufale: l’Istituto superiore di sanità sfata alcune leggende diffuse in ambito alimentare

Miti, bufale, leggende: in ambito alimentare, sono ancora tante le convinzioni in voga pur senza il supporto di evidenze scientifiche. ISSalute, sito sviluppato e gestito dall’Istituto Superiore di Sanità, propone la nuova sezione “Falsi miti e bufale” che, in modo chiaro e sintetico, cerca di sfatare alcune opinioni scorrette sull’alimentazione, dettate da convinzioni frutto di un “sentito dire” o di …

Continua »

Indagine del Beuc sulle etichette ingannevoli. Troppi inganni sui prodotti tradizionali, artigianali, integrali e alla frutta. Servono nuove regole

Wooden kitchen cabinet full of food products

Un nuovo rapporto del Beuc, l’organizzazione europea dei consumatori, fotografa i modi in cui le etichette ingannevoli sui produtti alimentari inducono in errore i consumatori. La ricerca condotta dalle associazioni di dieci Paesi Ue (Altroconsumo per l’Italia) focalizza l’attenzione su tre modalità che rappresentano la punta dell’iceberg della situazione. La prima riguarda i prodotti industriali etichettati come “tradizionali”, “artigianali”, “naturali” …

Continua »

Frutta nelle scuole: ai bambini arrivano confezioni marce e immangiabile. La testimonianza di una mamma

Continuano i problemi per il programma “Frutta e verdura nelle scuole” (progetto europeo coordinato dal Ministero delle politiche agricole con l’obiettivo di incentivare il consumo di frutta e verdura nei bambini e ridurre quello di merendine e snack). Nonostante le buone intenzioni, già in passato Il Fatto Alimentare aveva ricevuto le testimonianze di genitori e insegnanti (clicca qui per consultare l’archivio di …

Continua »

Quanto costa un cono gelato artigianale? Da 2 a 3,5 euro. Prezzi non sempre correlati alla qualità

gelato frutta dolci

Quando ero piccolo a Pozzallo, in Sicilia, d’estate passava don Emilio con il triciclo dei gelati (precursore dello street food) e vendeva coni a 10, 15 e 20 lire. Sono passati alcuni decenni e oggi per mangiare un buon gelato nella Gelateria l’Artigianale dislocata sul lungomare Pietrenere, ci vogliono 2,00 € (quasi 4 mila lire). A Milano in piazza Gae …

Continua »

Contro gli imballaggi di plastica inutili al via la campagna “Svesti la Frutta” lanciata dal portale greenMe.it

Lo scandalo di gennaio, quando i sacchetti dell’ortofrutta sono diventati a pagamento (1/2 centesimi) ha orientato alcuni consumatori ad acquistare frutta e verdura confezionata in vaschette di plastica, polistirolo o cartoncino. Forse è sfuggito a molti che anche questi imballaggi sono a carico dei consumatori, nonostante il costo non sia “visibile”, ma anzi il confezionato alla fine è un po’ …

Continua »

Sacchetti biodegradabili dell’ortofrutta: smentita la bufala che li accusa di danneggiare gli impianti di compostaggio

La vicenda dei sacchetti biodegradabili per l’ortofrutta è stata accompagnata oltre che da forti polemiche sul prezzo anche da notizie inesatte e vere e proprie bufale. La più dannosa è quella che addita le nuove buste come inadatte a raccogliere la frazione umida della spazzatura, perché “danneggerebbero i macchinari per lo smaltimento”. “Questo non corrisponde al vero” precisa il Consorzio Italiano …

Continua »

Sacchetti ortofrutta al supermercato: dal 1 gennaio costeranno 2 centesimi. Ma si potranno usare per l’umido

Aggiornamento del 2 gennaio 2018. Assobioplastiche ha rilevato i prezzi di vendita dei sacchetti nelle diverse catene. Il costo varia da 1 a 3 centesimi di euro. Per vedere la classifica clicca qui. Dal 1 gennaio 2018 i sacchetti ultraleggeri che si usano nei supermercati e nei negozi per comprare frutta e verdura non saranno più gratuiti ma si dovranno …

Continua »

Estrattori di succo: 11 elettrodomestici testati da Altroconsumo. Il confronto con le centrifughe

Altroconsumo ha messo alla prova 11 estrattori di succo, valutandone la facilità d’uso e di pulizia, la solidità e l’efficienza, considerando anche la quantità di succo e di scarto a parità di frutta inserita. Stiamo parlando di un piccolo elettrodomestico da cucina che fino a pochi anni fa era considerato una nicchia di mercato per appassionati, che però oggi ha …

Continua »

Con la “Frutta a metà mattina” i bambini abbandonano le merendine e mangiano più volentieri a pranzo. Il successo del progetto di Milano Ristorazione

I bambini delle scuole milanesi mangiano più frutta, evitano di consumare merendine a metà mattina e la quantità di cibo avanzato dopo il pranzo si riduce. Questi sono i risultati del progetto “Frutta a metà mattina” di Milano Ristorazione, una sperimentazione che ha coinvolto 76 scuole elementari e oltre 21 mila bambini e di cui Il Fatto Alimentare si è …

Continua »

Frutta e verdura: una protezione vegetale per prolungare la durata. L’innovazione di una start-up californiana alla prova del mercato

Una start-up californiana, Apeel Sciences, sta sviluppando dei conservanti naturali ricavati da scarti vegetali biologici, in grado di prolungare sino a cinque volte la durata di frutta e verdura, rallentando il processo di decomposizione. Il nuovo prodotto è una sostanza da spruzzare su frutta e verdura in ogni momento del processo di maturazione, che una volta asciugata agisce come barriera nei …

Continua »

Dichiarazione nutrizionale in etichetta: quali i prodotti esentati dall’obbligo? Risponde l’avvocato Dario Dongo

Dal 14 dicembre 2016 diventerà obbligatoria la tabella nutrizionale per i prodotti preconfezionati. In base a quanto si evince dall’allegato V del Reg.(CE) 1169/11, i prodotti della IV gamma e la frutta possono essere considerati esenti da obbligo di inserire in etichetta i valori nutrizionali? In un vostro articolo di un paio di anni fa, per i prodotti della IV e delle V gamma, vi …

Continua »

Frutta e verdura nell’Ue: in Italia solo 11,9% consuma le cinque porzioni consigliate al giorno. Pubblicate le statistiche di Eurostat

Poco più di un terzo degli europei sopra i 15 anni (34,4%) non mangia quotidianamente frutta e verdura, mentre solo una persona su sette (14,1%) consuma le cinque porzioni quotidiane, pari a circa 400 grammi, raccomandate dall’Organizzazione mondiale della sanità (OMS) e consigliate dalla campagna europea 5 al giorno. È quanto risulta da un rapporto di Eurostat, l’Ufficio di statistica …

Continua »

Banane: tutti i segreti sul lungo viaggio, la conservazione e la maturazione di uno dei frutti più amati

bananes sur table en vieux bois

Quante persone tra quelle che ogni giorno mangiano banane si domandano come fanno ad avere un aspetto e un sapore ancora ottimi dopo un viaggio di oltre 10.000 km? Ogni anno in Italia si importano 630 mila tonnellate di banane, per un consumo pro capite di 10,5 kg, circa 60 frutti a persona. Il successo di questo frutto è planetario, …

Continua »