Home / Archivio dei Tag: FAST FOOD

Archivio dei Tag: FAST FOOD

McDonald’s dopo 32 anni lascia la Russia e vende tutti gli 850 locali. Mantiene però il marchio

La catena di fast food McDonald’s ha annunciato che a causa della crisi umanitaria scatenata dall’invasione della Russia in Ucraina cesserà in via permanente l’attività nel Paese per via di una situazione considerata non più “sostenibile e coerente con i valori del gruppo”. L’amministratore delegato Chris Kempczinski ha dichiarato che la “dedizione e la fedeltà dei dipendenti e delle centinaia di fornitori russi” hanno …

Continua »

Al fast food senza carne: quali sono le soluzioni ‘alternative’ nelle catene della ristorazione veloce

Non più solo prerogativa di pochi ristoratori specializzati, l’offerta vegetariana comincia a essere una necessità imprescindibile anche per locali ‘insospettabili’, come le catene di fast food che da sempre basano la propria offerta soprattutto sulla carne. Tra i segnali più significativi di questo cambiamento spicca l’impegno in questa direzione dimostrato da Burger King. L’insegna di fast food, forse anche con l’intento …

Continua »

Consumer Reports svela quanti Pfas ci sono nei contenitori per il cibo dei fast food statunitensi

fast food hamburger patatine

Il 24 marzo 2022, Restaurant Brands International (Rbi) – la multinazionale canadese-americana proprietaria di Burger King, Popeyes, Tim Hortons e Firehouse Subs, una delle maggiori aziende di ristorazione veloce al mondo, con 27 mila locali in 100 Paesi – ha dichiarato che toglierà i Pfas dagli imballaggi di tutti i suoi ristoranti entro il 2025. La decisione è arrivata in …

Continua »

Fast food, nei Paesi Bassi il governo cerca di ridurre la diffusione delle catene ma ci sono difficoltà

alimenti ultra-trasformati junk food fast food cibo spazzatura hamburger

Nei Paesi Bassi il governo sta cercando di mettere a punto una legge per limitare le nuove aperture delle catene di fast food. La norma dovrebbe permettere ai comuni di arginare la diffusione di questi locali che sono sempre più numerosi. La richiesta di prendere l’iniziativa è partita dalle grandi città (Amsterdam, L’Aia, Rotterdam, Utrecht ed Ede) che  l’anno scorso hanno …

Continua »

Più fast food in città, più è alto il rischio di diabete. E un altro studio trova interferenti endocrini nel cibo servito

fast food hamburger patatine

La presenza di un’elevata concentrazione di fast food in una certa zona aumenta il rischio di malattie metaboliche legato al sovrappeso, a cominciare dal diabete di tipo 2. Quella dei supermercati invece esercita un’azione in qualche modo protettiva. Per questo sarebbe opportuno introdurre monitoraggi di zona, e regolare l’apertura di nuovi fast food in base a quelli già presenti. Parallelamente, …

Continua »

La catena di fast-food McDonald’s ha adottato in Francia l’etichetta a semaforo Nutri-Score

McDonald’s è la prima catena di fast food che ha deciso di adottare l’etichetta nutrizionale a semaforo nota come il nome di Nutri-Score. Per il momento la scelta riguarda solo la Francia e le specifiche della nuova etichetta si trovano in una pagina dedicata del sito. Qui McDonald’s spiega come funziona il Nutri-Score, precisando che attraverso l’utilizzo di cinque colori …

Continua »

La pubblicità dei fast food continua a crescere negli USA. Soprattutto verso i bambini ispanici e afroamericani

bambina junk food

Nonostante tutte le dichiarazioni di intenti e gli impegni verbali e scritti, le grandi catene di fast food continuano a promuovere il loro cibo spazzatura e anzi, almeno negli Stati Uniti, ad aumentare la pubblicità, oltretutto sempre più concentrata sulle categorie più fragili come i ragazzi delle minoranze etniche. È impietoso il quadro tracciato dagli esperti del Rudd Center for Food …

Continua »

Pfas nei contenitori dei cibi da fast food, la denuncia di otto associazioni: ancora troppo usati negli imballaggi di carta

Ci sono ancora troppi Pfas nei contenitori per i cibi da fast food e d’asporto. È la denuncia di un gruppo di otto associazioni europee, coordinate dall’organizzazione ceca Arnika, che hanno raccolto imballaggi alimentari e stoviglie monouso in carta, cartone e fibre vegetali delle maggiori catene di fast food e takeaway come McDonald’s, KFC, Subway o Dunkin’ Donuts. I campioni, …

Continua »

Burger King e le opzioni vegetariane. Perché in Italia tardano tanto? La domanda di una lettrice e la risposta dell’azienda

Era successo al McDonald’s e un paio di anni fa anche nei ristoranti Burger King: i clienti hanno potuto trovare l’opzione vegetariana dei panini delle due catene di fast food, ma solo per brevi periodi e poi si tornava ai soliti hamburger di manzo, pollo o pesce. Una nostra lettrice si chiede perché in Italia, a differenza degli altri paesi …

Continua »

Il pane dei sandwich Subway non è pane, secondo la Corte Suprema irlandese: troppo zucchero

Il pane con cui Subway realizza i suoi famosi panini… non è pane. O almeno è quanto ha stabilito lo scorso 29 settembre la Corte Suprema irlandese. Secondo la corte il pane utilizzato dalla catena americana di fast food contiene così tanto zucchero da non poter essere definito “pane”, ma piuttosto dovrebbe essere equiparato a un dolce. La curiosa notizia …

Continua »

Il futuro di ristoranti, programmi tv di cucina e guide gastronomiche dopo l’epidemia da coronavirus. Il contributo di Giovanni Ballarini, accademico dei Georgofili

camerieri ristoranti ristoranti servizio ristorazione

Proponiamo questo contributo di Giovanni Ballarini, dei Georgofili, sulla “bolla gastronomica” che sta per scoppiare a causa del Coronavirus. Sotto gli occhi di tutti è negli ultimi anni la quasi onnipresenza di chef, gourmet, cucine d’autore, guide gastronomiche, cucina e gastronomia su tutti i canali televisivi, senza contare i giornali e le pubblicazioni stimate in circa due libri il giorno, la …

Continua »

Le calorie sui menu dei fast food servono a poco. Ma possono essere parte di una strategia globale contro l’obesità

Indicare le calorie nei menu dei fast food ha un effetto scarso sugli acquisti dei clienti, che oltretutto tende a diminuire nel tempo. Questo è l’esito di uno studio pubblicato sul British Medical Journal dai nutrizionisti dell’Università di Harvard, Boston, che hanno analizzato cosa era successo agli oltre cento ristoranti di un’unica catena, sparsi in tre stati (Louisiana, Texas e …

Continua »

KFC lancia il pollo fritto 100% vegetale. Al via la sperimentazione in USA

kfc beyond fried chicken

Dopo il recente lancio dell’hamburger vegetariano di Burger King, prodotto da Impossible Food, ecco che il diretto concorrente di quest’ultimo, Beyond Meat, presenta il Beyond Fried Chicken, il pollo fritto a base vegetale. Ad annunciare l’esperimento è Kentucky Fried Chicken (KFC), la famosa catena americana il cui piatto forte è proprio il pollo fritto. KFC ha sperimentato un nuovo piatto …

Continua »

Mangiare fuori casa aumenta il rischio di obesità per gli adolescenti: i risultati di uno studio su 1.600 ragazzi siciliani

Pretty young funny woman eating hamburger inside in fast-food restaurant

Gli adolescenti che mangiano spesso fuori casa, soprattutto se si tratta dei pasti principali, sono più a rischio di sviluppare sovrappeso e obesità. È quanto riporta uno studio realizzato in collaborazione tra le università di Catania e di Milano e pubblicato su Progress In Nutrition, che ha indagato le abitudini di 1.600 adolescenti catanesi. Secondo i risultati anche l’allontanamento dalla …

Continua »

Il fast food al tempo dei romani: ritrovati a Pompei oltre 80 termopoli, i locali preferiti dell’Antica Roma per un pasto al volo

Termopolio-Regio-V pompei nereide cavalli marini

Si chiamavano thermopolia, ed erano gli equivalenti pompeiani dei moderni fast food, perché lì si poteva trovare cibo pronto, adatto soprattutto alle fasce più povere della popolazione, che spesso non avevano una vera cucina in casa: in tutta Pompei ne sono stati trovati oltre 80. A parlarne, riprendendo un comunicato dello stesso parco archeologico, è lo Smithsonian Magazine, che ricorda …

Continua »