Home / Archivio dei Tag: Crea

Archivio dei Tag: Crea

Pratiche e salutari, le zuppe fresche conquistano i consumatori. Ma attenzione al sale

Crema di asparagi con punte di asparagi, cucchiaio e tovagliolo

Le zuppe fresche, da conservare in frigo, sono sempre più diffuse e vengono proposte come passate, minestroni e vellutate, tutte pronte per il consumo. Fino a pochi anni fa, chi cercava un minestrone già pronto trovava solamente prodotti in barattolo, oppure creme liofilizzate. Le zuppe fresche sono una novità, perché le verdure non sono trattate con le alte temperature necessarie per …

Continua »

Troppa carne rossa aumenta i rischi per l’intestino. Intervista a Laura Rossi, nutrizionista del Crea

Raw meat beef steak on black top view.

Rinunciare a qualche bistecca e aumentare la dose quotidiana di vegetali aiuta non solo a mantenere il cuore in salute, ma anche a prevenire il tumore al colon-retto. Per capire le ragioni del fenomeno abbiamo chiesto alla dottoressa Laura Rossi, ricercatrice e nutrizionista del Crea – Alimenti e Nutrizione. Che aumentasse il rischio di patologie cardiovascolari lo si sapeva da …

Continua »

Adolescenti e covid: come la pandemia ha cambiato il rapporto dei giovani con il cibo

Adolescenti, Smiling female eating sweet cake

La pandemia ha modificato tanti aspetti della vita quotidiana e la sua influenza sui teenager è stata probabilmente anche superiore di quanto sia stata su altre fasce d’età. Un recente studio condotto da un team composto, tra gli altri, dall’Università Cattolica di Piacenza e dal Crea Alimenti e Nutrizione, ha indagato su come gli eventi determinati dal Covid-19 abbiano modificato …

Continua »

Latte e yogurt, benefici nell’alimentazione di tutti i giorni, ma sempre più spesso evitati

latte

Il consumo quotidiano di latte e yogurt è associato al mantenimento di un buono stato di salute. Lo conferma anche l’ultima edizione delle Linee guida per una sana alimentazione del Crea, nelle quali si raccomandano tre porzioni al giorno di questi alimenti, pari a un quantitativo di 375 ml. Eppure il consumo quotidiano in Italia è lontano da quello ottimale …

Continua »

Arriva il food design che riprogetta il cibo italiano in un’ottica di sostenibilità

food design

Come riprogettare i prodotti agroalimentari italiani in modo che possano coniugare una maggiore sostenibilità e una migliore qualità? L’evento, organizzato lo scorso 13 dicembre dal Crea Alimenti e Nutrizione con il titolo Italian Food Design – Ridisegnare il cibo italiano in un’ottica di sostenibilità, è stato l’occasione per presentare esperienze e progetti finora inaugurati in Italia in questa direzione e …

Continua »

Italian Food Design, l’evento del Crea per un cibo italiano più sostenibile

locandina evento crea italian food design

“Ridisegnare il cibo italiano in un’ottica di sostenibilità.” È il tema della prima edizione dell’evento Italian Food Design organizzato dal Crea – Alimenti e Nutrizione, che si terrà lunedì 13 dicembre 2021 in presenza e in streaming sui social media. L’obiettivo della giornata di incontri è quello di “raccontare una nuova visione del cibo”, e i progetti da realizzare per …

Continua »

Spreco alimentare: solo il 4,4% della spesa degli italiani finisce nella spazzatura

spreco alimentare, donazione di cibo

Almeno quando si tratta di cibo, gli italiani non sono un popolo di ‘spreconi’. È questo ciò che emerge dal primo studio dettagliato sull’argomento realizzato e reso noto dall’Osservatorio sprechi alimentari del Crea. Lo studio, pubblicato sulla rivista internazionale Foods, è stato condotto nell’arco di tre anni, a partire dal luglio 2018, su un campione di 1.142 famiglie selezionate dalla …

Continua »

Covid-19, in quarantena più cibo e meno attività fisica. Lo studio del Crea su alimentazione e stili di vita durante i lockdown

Donna mangia nachos o tortillas

La quarantena si è dimostrata efficace nel contrastare la diffusione del virus Covid-19, tuttavia, ha inevitabilmente portato a un cambiamento radicale nella vita delle persone. Un team di ricercatori del CREA alimenti e nutrizione ha studiato il problema, focalizzandosi sugli effetti riscontrati sia nelle abitudini alimentari sia nello svolgimento dell’attività fisica, nonché sulla probabile correlazione con l’incremento ponderale. Il lavoro è …

Continua »

Crea Futuro, la nuova testata giornalistica online sul mondo agroalimentare

Crea Futuro è la nuova testata giornalista online del Crea (Consiglio per la ricerca in agricoltura e l’analisi dell’economia agraria) ideata, progettata e realizzata per raccontare con un linguaggio semplice e chiaro, ma al tempo stesso autorevole, l’ambiente che ci circonda, il suolo che coltiviamo, il cibo che mangiamo. In particolare, l’attenzione sarà focalizzata su come l’agroalimentare e l’ambiente stanno …

Continua »

Gli italiani e la dieta: un popolo in perenne lotta con la bilancia? I risultati dell’indagine del Crea

peso bilancia donna

Gli italiani sono un popolo perennemente in guerra con il proprio peso corporeo. O almeno è quello che sembra guardando giornali, programmi TV, siti internet e social media: ogni giorno spuntano nuovi metodi e prodotti miracolosi per perdere i chili di troppo senza fare fatica. A tal proposito, i ricercatori del Crea hanno svolto un’indagine per capire cosa spinge gli …

Continua »

Antonia Ricci nuova direttrice dell’Istituto zooprofilattico delle Venezie. Stefano Vaccari nuovo direttore del Crea

Antonia Ricci è la nuova direttrice generale dell’Istituto zooprofilattico sperimentale delle Venezie (IZSVe). Nominata oggi al vertice dell’Istituto dal Presidente della Regione del Veneto Zaia, in accordo con i Presidenti di Friuli Venezia Giulia, Provincia di Trento e Provincia di Bolzano, e con il parere favorevole del Ministro della Salute Roberto Speranza. Laureata in medicina veterinaria, si è poi specializzata …

Continua »

Gelati industriali: pro e contro. Il parere di Stefania Ruggeri, nutrizionista del Crea-Alimenti e Nutrizione

Il binomio estate-gelato è sempre valido: con il caldo aumentano le occasioni di consumo di questo alimento dolce, “confortante” e freddo. In realtà da qualche anno a questa parte il consumo di gelato è sostenuto anche nei mesi invernali, quando nessuno si avventura a passeggio con il cono, ma possiamo approfittare di ciò che si trova al supermercato e si …

Continua »

Lavoratori stranieri e agricoltura, tra coronavirus, condizione femminile e percorsi di integrazione. Tre studi del Crea

Tomato harvest

L’agricoltura italiana è fortemente dipendente dai lavoratori stranieri regolari e irregolari. Una realtà che è diventata ancora più evidente nel momento in cui l’emergenza sanitaria ha bloccato gli spostamenti dei braccianti, mandando in crisi il settore agricolo e mettendo a rischio semine e raccolti. È proprio intorno a questo tema che ruotano tre studi appena pubblicati dal Centro politiche e …

Continua »

Covid-19: come sono cambiate le abitudini alimentari degli italiani durante il lockdown? Lo studio del CREA

Il lockdown ha inciso radicalmente sulle nostre scelte e sui nostri comportamenti. Ma, oltre a impastare di più, come sono cambiate le abitudini alimentari? Per rispondere a queste domande l’Oersa (Osservatorio sulle eccedenze, sui recuperi e sugli sprechi alimentari) del Crea Alimenti e Nutrizione ha condotto un’indagine nazionale, mediante un  questionario appositamente messo a punto, con l’intento di documentare e analizzare …

Continua »

Industria alimentare: troppi ingredienti. Attenzione ai cibi ultra-trasformati: vanno consumati saltuariamente. I consigli del Crea

A sinistra mano con mela verde, a destra mano con ciambella con glassa rosa e zuccherini

Se volessimo cucinare una vellutata di carciofi, voi che ingredienti utilizzereste per la ricetta? Pensateci bene. Ora confrontate il vostro elenco con quello della crema ai carciofi Knorr: farina di grano tenero, grasso di palma, amido di patata, sale, sciroppo di glucosio, farina di mais, carciofi 2,7%, proteine del latte, zucchero, estratto per brodo, estratto di lievito, spinaci, prezzemolo, aromi, …

Continua »