Home / Archivio dei Tag: basko

Archivio dei Tag: basko

Mondelez richiama le patatine Cipster per glutine non dichiarato in etichetta. Rischio per i consumatori celiaci

richiamo cipster glutine non dichiarato

Il Ministero della salute ha pubblicato il richiamo di alcune confezioni di sfogliatine di patate fritte Cipster per la presenza di glutine di frumento non dichiarato in etichetta, che al contrario riporta la dicitura “senza glutine” (vedi foto sotto). Il richiamo è stato diffuso anche da Basko, Bennet, Cadoro, Carrefour, Decò, Coop, Sogegross, Gros Cidac e dalle catene Auchan e …

Continua »

Richiamata farina di nocciole Life per aflatossine oltre i limiti. Coinvolti i supermercati Auchan, Simply, Coop e Basko

farina di nocciole life copertina richiamo

Auchan, Simply, Coop e Basko hanno diffuso il richiamo di un lotto di farina di nocciole a marchio Life per la presenza di aflatossine oltre i limiti. Il prodotto interessato è venduto in sacchetti da 250 grammi, con il numero di lotto L.236.17 e scadenza 30/09/2018. La farina di nocciole è stata prodotta da Life Srl nello stabilimento di via …

Continua »

Basko, Coop e Unicoop Tirreno richiamano verdesca a fette congelata per mercurio oltre i limiti di legge

verdesca a fette congelata copertina

Basko e Unicoop Tirreno hanno diffuso il richiamo di un lotto di verdesca a fette congelata per la presenza di livelli di mercurio oltre i limiti di legge. Il prodotto interessato è venduto in confezioni sottovuoto da 400 g, con il numero di lotto 09/10/2017 da consumarsi preferibilmente entro il 06/09/2019 (EAN: 8002202001603). Il richiamo è stato pubblicato anche da …

Continua »

Aggiornamento del 24/11: le analisi dell’azienda Za.Mar hanno rilevato livelli di PSP sotto i limiti. Nuovi richiami di ostriche contaminate da biotossine paralizzanti: 4 marchi e 24 lotti coinvolti. L’allerta arriva dalla Francia

Aggiornamento del 24 novembre 2017: l’azienda Za.Mar informa Il Fatto Alimentare che “grazie all’effettiva rapidità del Sistema di allerta attivato è stato possibile recuperare una parte del prodotto venduto” su cui è stato possibile eseguire le controanalisi, “tenuto conto che l’allerta è partita dalla zona di produzione [Francia] era doveroso per il consumatore avere un dato più specifico relativamente allo stato di …

Continua »

Aggiornamento del 24/11: le analisi di Za.Mar sulle ostriche rilevano livelli di PSP sotto i limiti. SoGeGross e Basko richiamano ostriche per presenza di biotossine paralizzanti. Riscontrati livelli oltre il doppio del consentito. Il Ministero della salute richiama altri 22 lotti.

ostriche

Aggiornamento del 24 novembre 2017: l’azienda Za.Mar informa Il Fatto Alimentare che “grazie all’effettiva rapidità del Sistema di allerta attivato è stato possibile recuperare una parte del prodotto venduto” su cui è stato possibile eseguire le controanalisi, “tenuto conto che l’allerta è partita dalla zona di produzione [Francia] era doveroso per il consumatore avere un dato più specifico relativamente allo stato di …

Continua »

Basko richiama penne rigate Via Verde Bio per larve di insetti e profiteroles per non conformità chimica. Entrambi i prodotti a marchio Primia

I supermercati Basko hanno pubblicato il richiamo di un lotto di penne rigate Via Verde Bio e uno di profiteroles, entrambi a marchio Primia, prodotti dall’azienda Agorà. Le penne rigate Via Verde Bio sono state richiamate perché, dalle analisi effettuate su un pacco di pasta, è stata riscontrata la presenza di sei larve di insetto in un campione. Il lotto colpito …

Continua »

Pesto al botulino: un richiamo a metà. La macchina dell’allerta dei supermercati ha mostrato lacune gravissime e inaccettabili. Incuria o opportunismo?

Le migliaia di vasetti di pesto rititati dal mercato in questi giorni per fortuna non contenevano la pericolosisima tossina del Clostridium botulinum. È una fortuna perchè la macchina dell’allerta dei supermercati si è mossa solo a metà e ha mostrato gravissime lacune inaccettabili. Adesso si pensa ai danni d’immagine per le aziende coinvolte e si minimizzano i toni, ma se …

Continua »

Billa, Iper, Basko, Conad pubblicano in rete gli avvisi di allerta per il pesto al botulino. Aspettiamo Coop, Esselunga e gli altri

Aggiornamento del 26 luglio 2013 SimplyMarket ci comunica che da metà agosto il  sito internet www.simplymarket.it avrà uno spazio dedicato al richiamo dei prodotti. Aumentano le catene di supermercati che hanno deciso di pubblicare sul loro sito le fotografie del Pesto di Prà confezionato dalla ditta Bruzzone & Ferrari ritirato dagli scaffali perchè sospettato di essere contaminato da Clostridium botulinum. …

Continua »

Passato di verdura surgelato: tante marche, pochi produttori e prezzi allineati tranne Findus

Quest’estate abbiamo effettuato un’indagine tra gli scaffali di alcuni supermercati e ipermercati confrontando i listini delle confezioni di passato di verdure surgelato. Sono stati presi in considerazione 5 prodotti venduti con la marca del supermercato (private label) e due leader di mercato: Verdurì di Orogel e Le Cremose That’s Amore di Findus.   Basta osservare con attenzione la confezione per …

Continua »