Home / Archivio dei Tag: ambiente (pagina 4)

Archivio dei Tag: ambiente

Polli: nel’84% dei capi macellati ci sono batteri resistenti agli antibiotici. Non è emergenza, ma il problema va affrontato. In Svezia solo il 40%

Nei giorni scorsi si è parlato molto dell’indagine realizzata da Altroconsumo sulla presenza di batteri antibiotico-resistenti nelle carni di pollo, individuati nell’84% dei campioni esaminati. Un dato da non sottovalutare, che rappresenta un campanello d’allarme a livello ambientale, ma non un rischio immediato per i consumatori.   La resistenza agli antibiotici è un problema diffuso e grave, perché rischia di …

Continua »

Agricoltura biologica: un esame su vantaggi e limiti secondo una revisione di studi europei

L’agricoltura biologica viene considerata dal grande pubblico come “amica dell’ambiente”. Gli aspetti da prendere in considerazione quando si tratta di valutare l’impatto ambientale di un sistema agricolo, però, sono molti e non è detto che per il semplice fatto di non usare fertilizzanti minerali o pesticidi di sintesi una produzione agricola sia di sicuro più “verde” su tutta la linea. …

Continua »

Etichette ambientali: presto in arrivo le indicazioni sul consumo di acqua e anidride carbonica, ma c`è un po` di confusione

Qual è l’impatto ambientale dei prodotti che portiamo in tavola ogni giorno? Quanto “ci costano” in termini di emissioni di CO2, di consumo e inquinamento di acqua e suolo? Diciamolo subito: un marchio in grado di garantire al consumatore che un prodotto è virtuoso dal punto di vista ambientale (un po’ come il logo del biologico in ambito alimentare) non …

Continua »

Case dell’acqua: le fontanelle moderne rispettano l’ambiente, distribuiscono acqua gratuitamente e favoriscono la socializzazione

acqua fontana

Uno dei temi forti del Festival dell’Acqua che si sta svolgendo a Genova (dal 4 al 10 settembre) sono le fontane per l’acqua pubblica. Un “ritorno al passato” di grande attualità: perché se è vero che le fontanelle richiamano alla memoria un’epoca in cui molti italiani dovevano andare fuori di casa per attingere l’acqua e lavare i panni, o ricordi …

Continua »