Home / Archivio dei Tag: allerta alimentare (pagina 5)

Archivio dei Tag: allerta alimentare

Allerta alimentare, l’Inghilterra pubblica on line le schede dei prodotti ritirati: aziende e supermercati collaborano

In Europa sono ormai diversi i Paesi che hanno l’abitudine di avvisare consumatori e cittadini quando un prodotto alimentare non è più idoneo alla vendita e viene ritirato dal mercato. I motivi sono possono essere diversi, i più frequenti sono le contaminazione microbiche e gli errori di confezionamento o di etichettatura.   In Inghilterra quando un’azienda richiama un prodotto, informa …

Continua »

Avvisare i cittadini quando un prodotto viene ritirato dal mercato per un’allerta è un obbligo di legge. Perchè i supermercati e le aziende non lo fanno? Inviateci le vostre foto

supermercato donna

Pochi giorni fa abbiamo contattato le più importanti catene di supermercati italiani (Esselunga, Auchan, Carrefour, Conad, Coop, Lidl, Pam, NaturaSì…) invitandole a collaborare per la realizzazione, all’interno del sito, di una pagina destinata a raccogliere le schede dei prodotti in fase di richiamo o di ritiro dagli scaffali.   I motivi per cui un alimento non può più essere venduto …

Continua »

Quando scatta l’allerta alimentare nessuno avvisa i cittadini. Il silenzio assordante di supermercati, aziende e ministeri che per legge devono fornire le informazioni

attenzione-pericolo-allerta

Il Ministero della salute negli ultimi 40 giorni ha inviato a Bruxelles al Sistema di allerta europeo quattro allerta  riguardanti partite di frutti di bosco vendute in Italia, contaminate dal virus dell’epatite A. La prima comunicazione risale al 17 maggio, l’ultima al 24 giugno.   Con una certa fatica Il salvagente e Il fatto alimentare hanno individuato i nomi,  i …

Continua »

Allerta alimentare: 3.516 notifiche in Europa nel 2012. Il numero è in calo ma i casi gravi sono ancora troppi

copertina rapporto rasff 2012

Pubblicata il 10 giugno la relazione annuale sul Sistema di allarme rapido europeo per alimenti e mangimi (Europe’s Rapid Alert System for Food and Feed – RASFF) relativa al 2012. Il bilancio ha evidenziato 3.516 nuove notifiche, di cui 2.885 relative a prodotti alimentari, 332 a mangimi (9,4%) e 299 a materiali che vengono a contatto con gli alimenti (8,5%). …

Continua »

Lo yogurt ai frutti di bosco non fa parte degli alimenti a rischio di epatite A. La frutta è pastorizzata

yogurt frutti di bosco

Prosegue la vicenda del virus dell’Epatite A presente in alcuni lotti di frutti di bosco congelati provenienti da quattro Paesi (Bulgaria, Polonia, Serbia e Canada) e distribuiti in Italia. Il Ministero della salute e dell’Istituto superiore di sanità stanno monitorando l’allerta e hanno istituito una task force di esperti. Il problema va seguito con attenzione visto l’incremento dei casi registrati …

Continua »

Allerta alimentare: frutti di bosco surgelati contaminati da virus epatite A, ritirati dal mercato italiano 3 prodotti

frutti bosco coronavirus

L’Assessorato alla sanità della provincia autonoma di Bolzano ha disposto il ritiro dal commercio del prodotto alimentare “Misto bosco surgelato – Bosco Buono” per presenza del virus dell’epatite A. Si tratta della confezione da 450 grammi, lotto 13015, con un termine minimo di conservazione del 12/2014 confezionato dalla ditta Green Ice SpA via Roma 5/7 Ponte Crenna (PV).   Il …

Continua »

Carne di cavallo: 5% dei campioni positivi in Europa, in Italia quasi il 4%. La truffa è grande ma non c’è stato pericolo per la salute. Il parere degli esperti

cavallo divieto

Il primo e anche il più importante messaggio sullo scandalo della carne di cavallo è quello espresso da Tonio Borg, Commissario europeo per la salute: «I risultati confermano che si tratta di un problema di frodi alimentari e non di rischio per la salute umana». La tesi è suffragata anche dai numeri, visto che la carne di cavallo utilizzata nei …

Continua »

Allerta alimentare: topicida in lattuga esportata in Germania, topo in fagiolini importati in Italia e lucertola in scatola di piselli

insalata, lattuga

In una cassetta di lattuga romana esportata in Germania è stata trovata una bustina aperta di un topicida. La cassetta faceva parte di un lotto di 110 colli ed era stata venduta ad un grossista tedesco da una ditta veneta, che a sua volta aveva acquistato il lotto da un produttore residente in Campania.La bustina di topicida è stata trasportata …

Continua »

Scandalo carne di cavallo: intervista di Roberto La Pira al Tg di Rai Uno.

cavallo-rai

La vicenda della carne di cavallo macinata aggiunta alle lasagne ha coinvolto venti Paesi europei, con più di 190 prodotti ritirati dal mercato. Sui giornali sono apparsi centinaia di articoli, ma c’è una domanda che resta senza riposta. Perché utilizzare la carne di equino che costa più di quella bovina per preparare hamburger, ripieni per tortellini o carne trita per …

Continua »

Scandalo carne di cavallo: intervista a Roberto La Pira per RaiNews24

cavalli corse

La vicenda della carne di cavallo macinata aggiunta alle lasagne ha coinvolto venti Paesi europei, con più di 150 prodotti ritirati dal mercato. Sui giornali sono apparsi centinaia di articoli, ma c’è una domanda che resta senza riposta. Perché utilizzare la carne di equino che costa più di quella bovina per preparare hamburger, ripieni per tortellini o carne trita per …

Continua »

Tortellini Buitoni: il Dna della carne di cavallo è il 3-4%. Il dato preciso diffuso dal sistema di allerta europeo, risulta inferiore a molti altri prodotti ritirati in Europa

cavallo-buitoni

L’agenzia per la sicurezza alimentare di Hong Kong ha comunicato ieri il ritiro delle lasagne marcate Findus per la presenza di carne di cavallo non dichiarata in etichetta. È l’ultima notizia dello scandalo ormai definito a livello internazionale “horsegate”, che in Italia ha avuto come unico riscontro il ritiro di confezioni di ravioli e tortellini Buitoni annunciato dalla Nestlé per …

Continua »

Carne di cavallo: lo scandalo causato dalla macellazione illegale di animali da corsa. Anche il Guardian porta avanti questa tesi

lasagne

La vicenda della carne di cavallo macinata aggiunta alle lasagne ha coinvolto venti Paesi europei. Sui giornali sono apparsi centinaia di articoli, ma c’è una domanda che resta senza riposta. Perché utilizzare la carne di equino che costa più di quella bovina per preparare hamburger, ripieni per tortellini o carne trita per lasagne?   Se siamo di fronte a una …

Continua »

Scandalo horsegate: sono 19 i Paesi coinvolti nella storia della lasagne con carne di cavallo. È allerta in Europa

carne cavallo grafico

I Paesi coinvolti nello scandalo della carne di cavallo chiamato ormai “horsegate“, sono 19. Nell’ultimo aggiornamento diffuso il 15 febbraio dal Sistema di allerta rapido europeo (Rasff) compare anche Hong Kong.   La prima segnalazione, dell’8 febbraio, è firmata dalla Gran Bretagna. Il report parla di sospetti di frode per la presenza di oltre il 60% di  carne di cavallo, …

Continua »

Carrefour mette in rete le campagne di richiamo. Un buon esempio per le altre catene di supermercati

video-carrefour-ritiro

Nel sito internet della catena di supermercati Carrefour c’è uno spazio, in basso a sinistra, dedicato ai prodotti ritirati dagli scaffali dei punti vendita. Si tratta di un’area con le schede degli articoli, esclusivamente a marchio Carrefour, sottoposti a richiamo, perchè non funzionano bene, presentano dei difetti oppure, possono essere nocivi per la salute (nel caso di prodotti alimentari).   …

Continua »

Campagne di richiamo Carrefour: un buon esempio da seguire anche per gli altri supermercati

spesa supermercato carrello

Nel sito internet della catena di supermercati Carrefour c’è uno spazio, in basso a sinistra, dedicato ai prodotti ritirati dagli scaffali dei punti vendita. Si tratta di un’area con le schede degli articoli, esclusivamente a marchio Carrefour, sottoposti a richiamo, perchè non funzionano bene, presentano dei difetti oppure, possono essere nocivi per la salute (nel caso di prodotti alimentari).   …

Continua »