Home / Roberto La Pira (pagina 30)

Roberto La Pira

Roberto La Pira
Giornalista professionista, laurea in Scienze delle preparazioni alimentari

Il migliore olio per friggere? Quello di oliva. Lo scrive teatronaturale.it riprendendo un studio condotto dopo dieci fritture

Una ricerca condotta in Tunisia ha misurato la resistenza alle fritture dell’olio di oliva, di girasole, di mais e di soia, misurando la diversa stabilità dopo dieci fritture consecutive condotte a 160 e 180°C. La ricerca pubblicata su  Journal of Agricultural and Food Chemistry è stata ripresa dal sito teatronaturale.it ha premiato l’olio di oliva. La frittura è uno dei …

Continua »

Il Fatto Alimentare: a ottobre raggiunto un milione di click. Grazie a tutti!

Ci siamo riusciti! Dopo quattro anni, nel mese di ottobre abbiamo raggiunto un milione di visualizzazioni. Considerando che Il Fatto Alimentare è nato con un investimento di 7.000 euro e non è mai stato supportato da società o gruppi editoriali, c’è di che essere soddisfatti. Qualcuno dice che siamo un sito di riferimento, altri che siamo troppo polemici, ma una …

Continua »

Farmaci vietati a bovini per incrementare la produzione di latte. Nas sequestrano due quintali di medicinali in 31 allevamenti

mucche allevamento latte mungere

È stato scoperto dai Carabinieri dei Nas di Cremona un vasto traffico di farmaci veterinari illeciti da somministrare a bovini per aumentare la produzione di latte. L’operazione ha riguardato nove province  (Cremona, Mantova, Bergamo, Verona, Brescia, Parma, Piacenza, Rovigo e Ragusa) ed è stata realizzata grazie a 48 decreti di perquisizione, di cui 31 in allevamenti intensivi che ospitano 15-20mila …

Continua »

Arriva il pollo fritto di Kentucky Fried Chicken: il 20 novembre apre a Roma poi a Torino, Milano e Venezia i fast food della famosa catena americana

Roma, Torino, Milano, Venezia e Napoli sono le città scelte dalla famosa catena di fast food americana Kentucky Fried Chicken (KFC) per sbarcare in Italia. La prima apertura dovrebbe essere quella nella capitale il 20 novembre nel centro commerciale di Roma est alle ore 19,00, seguirà quella di Torino nella galleria Lingotto entro la fine del mese, poi a seguire …

Continua »

Riducella pubblicità ingannevole: perdi da 20 a 80 cm in due ore! Censura del Giurì ma il messaggio continua in rete

Il Comitato di controllo dell’Istituto di autodisciplina pubblicitaria (Iap) ha censurato l’ennesimo messaggio pubblicitario su diete e centimetri di troppo, firmato questa volta da Riducella, che promette dimagrimenti incredibili in brevissimo tempo.   In questo caso si tratta di un messaggio apparso su alcuni giornali dove si dice che Riducella rimodella il corpo e promette di far perdere da 20  a …

Continua »

Comprereste carne venduta a 50 centesimi al chilo? Forse non lo sapete ma è quella che si usa per i wurstel di pollo. Costa così poco perché proviene da carcasse tritate e spremute

Mangereste wurstel di pollo preparati con carne pagata mezzo euro al chilo? A questa domanda la maggior parte delle persone risponderebbe di no, senza sapere di fare questo tipo di acquisto ogni volta che ne compra una confezione al supermercato. Stiamo parlando di un prodotto molto gradito ai giovani e anche agli adulti, che contiene una percentuale variabile dal 40 …

Continua »

Il pollo fritto di McDonald’s alla fiera del biologico in Olanda supera il test di assaggio. Il video di due ragazzi su Yu Tube fa discutere

Il canale di You Tube Lifehunters propone il video di due giovani ragazzi che comprano da McDonald’s pollo fritto, dolci e frutta e fanno una prova di assaggio ai visitatori di una fiera di prodotti biologici in Olanda. Il filmato mostra che molti degli intervistati apprezzano e non immaginano che si tratti di “cibo spazzatura”.   Il video è simpatico …

Continua »

Bottiglie di Prosecco italiano esplodono sugli scaffali dei supermercati inglesi: ritirati 5 lotti. La partita non è stata distribuita in Italia

In Inghilterra la catena di supermercati Asda (una delle più diffuse nel paese) ha ritirato dagli scaffali 5 lotti di Prosecco italiano dopo avere ricevuto diverse segnalazioni di esplosioni avvenute sia nelle case degli acquirenti sia nei  punti vendita. Asda ha subito avviato una campagna di ritiro e di richiamo oltre ad avere esposto un cartello nei punti vendita e …

Continua »

Repubblica.it continua con la pubblicità spazzatura “perderai 12 kg in 4 settimane”. Ezio Mauro ha il dovere di rifiutare questi banner. Cosa non si fa per un pugno di euro. Anche Ansa.it pubblica inserti spazzatura

Perchè un quotidiano online come repubblica.it  ospita banner pubblicitari che promettono di “perdere 5 chili in 7 giorni “? Questa era la domanda che ponevamo a Ezio Mauro  il direttore del quotidiano un mese fa.  Oggi 17 ottobre  il problema si ripropone con un altra pubblicità che promette di perdere “12 kg in 4 settimane”.  Questi messaggi una volta venivano …

Continua »

Ebola: in Europa la trasmissione con gli alimenti e impossibile. Ma la carne viene anche importata illegalmente. A fine mese dossier dell’Efsa. Dieci domande e risposte per capire la situazione

Ebola è una parola che fa paura, ma una delle poche certezze dell’epidemia è che non comporta rischi a tavola. I prodotti alimentari consumati al di fuori del continente africano non hanno alcuna responsabilità nella propagazione del virus, diffuso in quattro nazioni (Guinea, Congo, Sierra Leone e Liberia) e da pochi giorni approdato in Spagna, Stati Uniti e Germania. Una …

Continua »

Lauretana: l’acqua più leggera d’Europa! Bere questo tipo di minerali praticamente non serve anche se la pubblicità lascia immaginare altre cose

Bere l’acqua Lauretana definita come  “la più leggera in Europa” non serve a molto, anche se la pubblicità sul quotidiano La Stampa del 14 ottobre 2014 lascia intendere altre cose. Anche la frase del messaggio “la salute passa anche dall’acqua” pur essendo corretta  risulta ambigua, visto che tutte le acque assolvono a questo compito essendo il nostro corpo  composto per  …

Continua »

Stop alla mozzarella blu: i ricercatori dell’Ispa-Cnr di Bari e dell’Izs del Piemonte mettono a punto un metodo per evitare la fastidiosa colorazione

Mai più mozzarella blu. I ricercatori dell’Istituto di Scienze delle Produzioni Alimentari del Consiglio Nazionale delle Ricerche di Bari (Ispa-Cnr) hanno realizzato un metodo per inibire lo sviluppo della colorazione blu nelle mozzarelle.“Fino ad oggi – spiega Leonardo Caputo dell’Ispa-Cnr – sapevamo che questa colorazione anomala della mozzarella era causata da alcuni ceppi batterici di Pseudomonas fluorescens e Pseudomonas libanensis, …

Continua »

Pesce con mercurio: 60 lotti ritirati dal mercato dall’inizio dell’anno. Il rischio di accumulo riguarda soprattutto donne incinte e bambini

Sono sempre troppi i lotti di pesce congelato sequestrati per eccesso di mercurio ogni settimana dagli organi di controllo. Dall’inizio dell’anno il Sistema rapido di allerta europeo per alimenti (Rasff) ha segnalato 60 casi di prodotti distribuiti in Italia. Per la maggior parte delle partite è stato disposto il ritiro immediato dal commercio e la successiva distruzione, ma si tratta …

Continua »

Eurospin campione del risparmio, ma ultimo nella classifica della trasparenza. 5 lotti di prodotti ritirati in due mesi senza fornire spiegazioni ai consumatori

Eurospin ha pubblicato oggi sul Corriere della Sera e sul quotidiano La repubblica  due pagine pubblicitarie per dire ai lettori che per il sesto anno consecutivo  i negozi sono risultati la catena di hard discount più conveniente d’Italia. Il dato è estrapolato dalla ricerca annuale di Altroconsumo di cui abbiamo già parlato. Senza nulla togliere  ai meriti di  Eurospin ci …

Continua »

Funghi velenosi al mercato di Padova pronti per essere venduti, ritirati dal mercato.Tragedia evitata. Si tratta di ovuli di Amanita phalloides, il più velenoso della specie

Ieri, nel corso di un controllo di routine al mercato ortofrutticolo di Padova, gli addetti del Servizio Igiene Alimenti Nutrizione (Sian) hanno trovato due ovuli di Amanita phalloides all’interno di un lotto composto da cinque cassette. Per capire meglio la gravità della cosa stiamo parlando di uno dei funghi più velenosi dei nostri boschi, che purtroppo spesso viene confuso con …

Continua »