Home / Roberto La Pira (pagina 30)

Roberto La Pira

Roberto La Pira
Giornalista professionista, laurea in Scienze delle preparazioni alimentari

Tripadvisor non controlla le recensioni. Nello staff europeo solo 5 persone (una conosce l’Italiano). Il business mondiale rende oltre 800 milioni di dollari!

Vi proponiamo alcuni stralci della sentenza che l’Antitrust ha diramato ieri contro Tripadvisor accusata di ingannare i consumatori offrendo loro recensioni non veritiere. Dal documento emerge che la società ha fatturato a livello mondiale nel 2013 oltre  800 milioni di dollari e che i dipendenti in Europa sono solo 5 ( uno solo parla italiano). La sentenza evidenzia come i …

Continua »

Antitrust multa Tripadvisor: mezzo milione per l’assenza di procedure di controllo adeguate sulle false recensioni. Il nostro filmato esclusivo mostra un vero giornalista (Stefano Cernetic) che chiede denaro in cambio di recensioni.

L’Antitrust ha condannato Tripadvisor a pagare una multa di 500 mila euro per pratiche commerciali scorrette iniziate nel 2011 e tuttora in corso.  La segnalazione e la richiesta di intervento è stata portata avanti dall’Unione nazionale consumatori. Le accuse riguardano la  “diffusione di informazioni ingannevoli sulle fonti delle recensioni”, e l’adozione di  “strumenti e procedure di controllo inadeguati a contrastare …

Continua »

“Grassi, dolci, salati” libro dell’anno. Un testo sconvolgente che rivela le strategie delle aziende alimentari per creare la dipendenza da cibo spazzatura

Il libro dell’anno selezionato dalla redazione de Ilfattoalimentare.it  è “Grassi, dolci, salati” di Michael Moss.  Il sottotitolo in copertina “Come l’industria alimentare  ci ha ingannato  e continua a farlo” sintetizza molto bene il contenuto del libro. Non si tratta della solita e noiosa filippica contro le industrie alimentari e contro il cibo spazzatura. La narrazione intrigante e scorrevole di Moss …

Continua »

Influenza aviaria, 32 mila tacchini abbattuti a Rovigo. Quasi impossibile la trasmissione del virus H5N8 dai polli all’uomo

pollame

La notizia dell’abbattimento di 32 mila tacchini in un allevamento di Porto Viro in provincia di Rovigo, dopo avere rilevato la presenza del virus dell’influenza aviaria H5N8, è stata ripresa da molti giornali e da decine di siti internet. La parola aviaria in Italia fa ancora molta paura perché nel 2005, dopo le dichiarazioni fantasiose di ministri incompetenti alla ricerca …

Continua »

Le ragioni per dire no all’olio di palma: perché 36 grammi al giorno sono troppi; per rispettare le arterie e contrastare la deforestazione

Oil palm fruit and cooking oil

La campagna contro l’invasione dell’olio di palma è stata un grande successo perché abbiamo superato le 74 mila firme (leggi testo della petizione). L’iniziativa ha suscitato diverse reazioni sia da parte degli addetti ai lavori, sia da parte di alcuni nutrizionisti e anche di numerosi lettori.   L’olio di palma a dispetto del nome è una materia grassa commercializzata soprattutto …

Continua »

Gli italiani amano la Nutella un prodotto con troppo zucchero, poche nocciole e troppo olio di palma. L’elenco di altre 60 creme preparate solo con ingredienti di qualità

Criticare la Nutella è difficile, perché si tratta di un prodotto cult supportato da numerose campagne pubblicitarie e venduto a un prezzo conveniente. Come accade per la Coca-Cola, anche per la Nutella si parla di una ricetta misteriosa, ma si tratta di una leggenda metropolitana, perché è solo una semplice crema spalmabile con tre ingredienti principali: zucchero, olio di palma e …

Continua »

Fuga dall’olio di palma: dopo Ikea, Ld Market, MD Discount anche Coop ed Esselunga aderiscono all’appello di eliminare il grasso tropicale. Svolta nel 2015

olio di palma latte artificiale

La fuga dall’olio di palma è iniziata e il prossimo anno dovrebbe esserci una svolta decisiva. La campagna e la petizione su Change.org portata avanti da Il Fatto Alimentare insieme a Great Italian Food Trade ha raccolto oltre 71 mila firme e già prodotto importanti risultati. La catena di supermercati Coop (che già non utilizza il grasso di palma in …

Continua »

Allergeni al ristorante che fare? Il parere di Dario Dongo su una vicenda controversa e i rischi di un’applicazione affrettata

Prosegue la confusione sui presunti obblighi che il regolamento (UE) 1169/11 avrebbe introdotto a carico dei ristoratori e pubblici esercenti già a partire dal 13 dicembre. Il Fatto Alimentare aveva esposto la propria tesi in tempi non sospetti, nell’ebook L’Etichetta. A pochi giorni dal varo delle nuove norme, la Commissione introduce nuovi spunti di incertezza. Ritorniamo dunque sul tema. Il Fatto …

Continua »

Esselunga toglie le casse veloci dal supermercato e scatta la protesta delle persone anziane. Si tratta di innovazione risponde l’azienda

Le scrivo in merito ai cambiamenti avvenuti nel supermercato Esselunga di via Giorgio Washington a Milano alle le casse veloci, quelle usate sopratutto dalle persone anziane che fanno la loro piccola spesa quotidianamente . Queste persone non usano il carrello grande, ma preferiscono i cesti gialli con le ruote. Per questi clienti di una certa età  il cesto con le …

Continua »

La catena di supermercati Carrefour ritira dagli scaffali l’albume d’uovo Facilissimo per sospetta presenza di salmonella

La catena di supermercati Carrefour ha diffuso un comunicato in cui annuncia il ritiro dagli scaffali a titolo titolo precauzionale dell’Albume Facilissimo in bottiglia, prodotto da Eurovo. La motivazione del provvedimento è una supposta presenza di Salmonella. I clienti che hanno acquistato il prodotto sono pregati di non consumarlo e di riportarlo al punto vendita per il rimborso. I riferimenti …

Continua »

Coop lavora per ridurre la presenza di olio di palma nei prodotti a marchio e non esclude l’eliminazione nel 2015. Salgono a 5 la catene di supermercati che dicono no a questo grasso

assunzioni-coop-2014

Sono passati poco più di due settimane da quando Il Fatto Alimentare e Great Italian Food Trade  hanno lanciato la campagna per  limitare la presenza dell’olio di palma in biscotti, merendine, cracker, snack salati e dolci, prodotti impanati ecc. In questo periodo abbiamo raccolto oltre 70 mila firme con una petizione su Change.org e ieri è arrivata un’altra buona notizia. Coop, …

Continua »

Latte per bambini: arrestati due settimane fa in Toscana 12 pediatri in un’inchiesta dei Nas. Come si aggira il divieto di promozione previsto dalla legge

Corruzione: è questo il capo d’accusa con cui la procura di Pisa ha disposto poche settimane fa gli arresti domiciliari per 12 pediatri tra Toscana e Liguria. Sul loro capo pende un sospetto pesante. Avrebbero prescritto latte in polvere – senza un razionale scientifico – a mamme che stavano allattando al seno i propri bimbi. In cambio avrebbero ricevuto benefit …

Continua »

Ecco come sarà il nuovo D.lgs 109/92 dopo l’entrata in vigore del regolamento 1169/2011. Un’anticipazione della norma commentata da Aurelio Trevisi

legge , allerta, alimentar

Riceviamo e pubblichiamo da Aurelio Trevisi questo report  elaborato in base alla discussione in corso sul riordino nella normativa comunitaria in materia di etichettatura (Regolamento (UE) n. 1169/2011) perdono di efficacia alcune disposizioni nazionali contenute nel Decreto legislativo n. 109 del 27 gennaio 1992 che per la nostra nazione è la norma quadro di riferimento. Per operare questo aggiornamento normativo è …

Continua »

Pappe per bambini Holle ritirate dal mercato europeo per tracce di sostanze tossiche. Operazione in corso in Germania, Svizzera e Italia

Alcune pappe per bambini della Holle (società svizzera specializzata nella produzione di omogeneizzati e cibi per i più piccoli), sono state ritirate dal mercato tedesco e subito dopo anche in Svizzera e in Italia a causa del ritrovamento in due campioni di alcaloidi.   Gli alcaloidi sono sostanze naturalmente presenti nella piante, che vengono prodotte per difendersi dall’attacco degli insetti. …

Continua »

Stop olio di palma: 67 mila persone hanno firmato la petizione lanciata due settimane fa da Il Fatto Alimentare e Great Italian Food Trade su Change.org. I primi risultati

olio di palma latte artificiale

Sono 67 mila  le persone che hanno aderito alla petizione lanciata una settimana fa da Il Fatto Alimentare e Great Italian Food Trade su Change.org per dire stop all’invasione dell’olio di palma presente nel 95% dei prodotti da forno. Ringraziamo tutte queste persone e le invitiamo a rilanciare l’appello sulle pagine dei loro social network per aumentare il numero dei …

Continua »