Home / Sicurezza Alimentare (pagina 20)

Sicurezza Alimentare

categoria sicurezza alimentare

Zoonotico, allergene, diossina: 250 termini scientifici nel glossario quadrilingue dell’EFSA

Zoonotico, diossina, patogeno: sono  alcuni dei termini scientifici che L’Agenzia Europea per la Sicurezza Alimentare (Efsa) ha inserito in un glossario, per migliorare la comunicazione e rendere più comprensibile il linguaggio utilizzato in alcune notizie o nei comunicati stampa. Il glossario online è composto da 250 voci scientifiche, spiegate con un linguaggio chiaro e diretto. Il nuovo strumento comprende tutte …

Continua »

Carne: quali sono i modi migliori per conservarla? Lo spiega un video dell’IZSVe sulla sicurezza alimentare

Quali sono gli accorgimenti che dobbiamo adottare per conservare al meglio la carne? Un argomento di grande importanza, soprattutto nella stagione estiva, che ci viene spiegato dagli esperti dell’Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Venezie con un video della serie Sale Pepe & Sicurezza, il corso online che insegna i principi di base per conservare e cucinare gli alimenti in tutta sicurezza, …

Continua »
pollo

Polli senza antibiotici? Un’azienda USA dimostra che è possibile, spiegando come e perché sia possibile evitarli

È possibile che una grande industria allevi polli eliminando quasi completamente gli antibiotici? Secondo Mother Jones, rivista on line americana che si occupa di ambiente e diritti, sembra proprio di sì. L’industria è la Perdue, un gigante del settore, quarto produttore di pollame degli Stati Uniti e leader incontrastato nel Delmarva, la penisola nella costa Orientale che garantisce da sola …

Continua »

I segreti per scegliere il ristorante: cosa bisogna sapere per evitare spiacevoli inconvenienti. Il parere dell’esperto

Salmonella, Campylobacter, Listeria: sono solo alcuni dei batteri patogeni responsabili di alcune delle 250 infezioni alimentari esistenti. Secondo le statistiche  nel mondo una persona su dieci l’anno si ammala dopo aver ingerito cibo contaminato mentre 420 mila muoiono ogni anno proprio a causa delle infezioni. I dati sono stati raccolti e riportati nel documento dell’Oms “Estimates of the global burden …

Continua »

L’uso degli antibiotici negli allevamenti di maiali, perché si fanno sempre trattamenti di massa? La testimonianza di due esperti

L’uso eccessivo di antibiotici negli allevamenti intensivi di suini, avicoli e conigli rappresenta una minaccia per la salute umana, a causa del diffondersi di batteri resistenti. Il problema è esteso a quasi tutte le specie, tuttavia – come ci spiega Paolo Ferrari, esperto del Centro Ricerche Produzioni Animali S.p.A. (CRPA) di Reggio Emilia, a margine di un convegno sull’antibiotico-resistenza – …

Continua »

Glifosato, il rinnovo Ue dell’autorizzazione per l’erbicida è in stallo. La Francia vieterà il glifosato qualsiasi sia la decisione finale della Commissione

È stato rinviata a data da definirsi la decisione sulla proposta della Commissione europea di rinnovare per nove anni, anziché quindici, l’autorizzazione al commercio del glifosato, l’erbicida più venduto nel mondo, al centro di una controversia scientifica sulla sua cancerogenicità. Italia, Francia Germania, Olanda, Svezia, Austria e Lussemburgo hanno annunciato che avrebbero votato contro o si sarebbero astenute se la …

Continua »

Sale, pepe e sicurezza: i video online sulla sicurezza alimentare dall’Istituto Zooprofilattico delle Venezie

È online il corso di formazione gratuito “Sale, pepe e sicurezza” dell’Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Venezie, che promuove corrette pratiche alimentari al supermercato e in cucina. In Europa oltre il 30% delle infezioni alimentari avviene tra i fornelli domestici, uno dei contesti dove la creatività trova maggior espressione, ma anche il luogo dove possono nascondersi potenziali rischi per la salute. …

Continua »
frutta verdura ortaggi

Glifosato: Oms e Fao ritengono improbabile che l’esposizione con la dieta possa comportare un rischio cancerogeno per l’uomo

Secondo il Joint Meeting on Pesticides Residues (JMPR) – un panel di esperti interni all’Organizzazione mondiale della sanità (Oms) e alla Fao – “è improbabile che l’esposizione al glifosato tramite la dieta ponga un rischio cancerogeno per l’uomo”. Secondo l’Oms la valutazione sull’erbicida più usato nel mondo non contraddice quella dell’Agenzia internazionale per la ricerca sul cancro (Iarc), che fa parte …

Continua »

Palma-Leaks: dal 2004 le aziende sapevano del pericolo dell’olio di palma nei cibi per bambini e adolescenti

Per la seconda volta in meno di tre anni (1), l’Autorità europea per la sicurezza alimentare (Efsa) ha confermato la tossicità di alcuni contaminanti che sono presenti nell’olio di palma come in nessun altro grasso. Allarme di rischi cancerogeni e genotossici, per i bambini e gli adolescenti in primis. Ciò che solo ora appartiene al pubblico dominio era noto da almeno …

Continua »
riso

Più alte concentrazioni di arsenico nelle urine dei bambini piccoli che mangiano riso. Importante alternarlo con altri cereali

Sebbene il riso e i prodotti a base di riso siano tra gli alimenti tipici per i bambini  al di sotto dei tre anni, uno studio condotto dalla statunitense Dartmouth College School of Medicine e pubblicato dalla rivista Jama Pediatrics ha rilevato che i bambini che li mangiano hanno concentrazioni di arsenico nelle urine superiori, fino al doppio, rispetto ai …

Continua »

Coloranti sconsigliati ai bambini nelle bibite: ma le aziende si difendono: “Sono prodotti per adulti”. Il parere dell’ISS

Ancora una volta ci occupiamo di coloranti alimentari. A spingerci a farlo è stata la segnalazione di una lettrice, stupita di aver trovato sull’etichetta del Ginger San Benedetto  venduta in confezione ” famiglia” un’avvertenza a caratteri piccoli, che segnalava per alcuni dei coloranti utilizzati la possibilità di  “influire negativamente sull’attività e l’attenzione dei bambini“. Abbiamo così deciso di indagare, scoprendo …

Continua »
frutta

Come conservare frutta e verdura? Tutti i consigli di Antonello Paparella a Geo & Geo su Rai3

Antonello Paparella* ogni settimana nella trasmissione Geo & Geo, condotta da Sveva Sagramola e da Emanuele Biggi, in onda dal lunedì al venerdì alle 15:50 su Rai Tre, propone un tema alimentare rivelandone gli aspetti poco conosciuti. Nella puntata del 2 maggio (dal minuto 9) Paparella descrive come conservare meglio e più a lungo la frutta e la verdura. Ecco gli spunti più …

Continua »

L’olio di palma contiene sostanze cancerogene. Allerta dell’Efsa per bambini e adolescenti. In Italia consumi record

L’olio di palma contiene tre sostanze tossiche (una delle quali classificata come genotossica e cancerogena) per cui il consumo di prodotti alimentari con discrete quantità di grasso tropicale viene sconsigliato soprattutto a bambini e adolescenti. È quanto sostiene l’Autorità per la sicurezza alimentare europea (Efsa) in un corposo dossier di 160 pagine dove si valuta la presenza di tre contaminanti che …

Continua »

Polli contaminati da Campylobacter, in Gran Bretagna sospese le rilevazioni: i produttori tolgono la pelle dal collo, il punto utilizzato per le analisi

La britannica Food Standards Agency (FSA) ha deciso di sospendere le rilevazioni sulla contaminazione da Campylobacter nei polli interi freschi venduti nei supermercati, iniziate nel febbraio 2014. La presenza del Campylobacter veniva misurata sulla pelle del collo dei polli essendo questa zona la parte più contaminata. Tuttavia, negli ultimi tempi, molti macellatori hanno iniziato a togliere questa parte anatomica e …

Continua »

4.000 persone colpite da norovirus per acqua in bottiglia in Spagna. L’emergenza sembra finita, dubbi sulla contaminazione

In Spagna il Dipartimento della Salute catalano lo scorso 25 aprile ha dichiarato conclusa l’epidemia di gastroenterite dovuta al consumo di acqua contaminata da norovirus confezionata in bottiglie e bottiglioni da 18,9 litri, distribuiti in 381 aziende situate nelle province di Barcellona e Tarragona. La vicenda ha coinvolto 4.136 persone che nella maggior parte dei casi hanno riportato un quadro clinico lieve e …

Continua »