; Nutrizione - Pagina 94 di 94 - Il Fatto Alimentare
Home / Nutrizione (pagina 94)

Nutrizione

Mangiare in aereo: tante possibilità di scelta ma solo nei lunghi viaggi

Mangiare in aereo anche nei viaggi lunghi non è più un evento da raccontare come capitava qualche anno fa, adesso sulle tratte nazionali o europee si tende a risparmiare e il cibo servito è molto cambiato. Collegandosi al sito www.airlinemeals.net si vedono le foto dei menù offerti a bordo, ed è facile rendersi conto che su molte tratte il vassoio …

Continua »

Un sito (e un progetto) che dà una mano a chi soffre di allergie alimentari

I casi di allergia alimentare sono in aumento, in particolare tra i giovanissimi: si calcola che ne siano colpiti almeno 500 mila ragazzi, dagli 0 ai 18 anni. Le etichette dei cibi che si acquistano al supermercato non sempre permettono di verificare la presenza o l’assenza di allergeni. Gli avvisi generici su dolci, snack salati o pasta, come ad esempio …

Continua »
DASH flexitarian mediterranean diet to stop hypertension, low blood pressure

Mangiare “verde” fa bene alla salute e al pianeta. Bene la dieta mediterranea

Mangiare più frutta e verdura fa bene alla salute. Non solo alla nostra: anche a quella del pianeta. Lo afferma un recente studio del’International Panel for Sustainable Resource Management (organismo che fa parte del Programma per l’Ambiente delle Nazioni Unite), secondo il quale un ripensamento della quantità di risorse agricole destinate all’allevamento del bestiame e una dieta più vegetariana dovrebbero …

Continua »
sale sodio

La nuova crociata alimentare degli Stati Uniti è la guerra al sale

Dopo la guerra alle sigarette (vinta) e al fast-food (ancora sui campi di battaglia), nel mirino delle autorità americane c’è ora il sale. L’ipertensione è in ascesa tra gli adulti e, quel che è peggio, tra i bambini. Gli esperti di salute del governo hanno calcolato che tagliando drasticamente il consumo di sale si potrebbero salvare 150 mila vite ogni …

Continua »

Gli Stati Uniti si mettono a dieta. Meno calorie per tutti con la campagna “Let’s move”

Michelle Obama, dopo avere lanciato in marzo la campagna “Let’s move” contro l’obesità infantile, il 17 maggio ha annunciato un accordo con la Healthy Weight Commitment Foundation, per ridurre il menù dei cittadini americani di 1.000 miliardi calorie entro il 2012  (che diventeranno 1.500 miliardi entro il 2015). Il documento è firmato dalle 16 aziende alimentari americane più importanti, forti …

Continua »

La Scozia dichiara guerra all’obesità: limiti per il cibo spazzatura e porzioni più piccole

La Scozia è decisa a cambiare la dieta dei cittadini con un piano che coinvolge fast-food, ristoranti, supermercati e aziende alimentari. Dopo la decisione presa dal Ministro della salute rumeno di tassare il cibo spazzatura dal mese di marzo, anche il Ministro della salute scozzese avvierà una guerra contro  l’obesità con una serie di iniziative molto drastiche. Tra le nazioni …

Continua »

Inghilterra: i medici chiedono di vietare gli acidi grassi trans dai prodotti alimentari

Vietare gli acidi grassi trans. La questione è rimbalzata sul sito della BBC dopo la pubblicazione di un articolo sul British Medical Journal in cui si dice che il divieto eviterebbe 11.000 attacchi di cuore e 7.000 decessi l’anno. La Food Standards Agency ha replicato dicendo che ormai gli acidi grassi trans si usano poco nel Regno Unito, ma la …

Continua »

Report del’Inran sull’ombrina di allevamento made in Italy: un ottimo pesce a carni bianche con pochi grassi

Dopo l’orata e il branzino, nella piana di Orbetello è iniziato l’allevamento dell’ombrina. Si tratta di un pesce Mediterraneo poco conosciuto dal grande pubblico, ma già commercializzato dalle catene di supermercati come Esselunga e Pam. Secondo uno studio condotto dall’Inran, insieme all’Università Tor Vergata e al C.I.R.S.Pe (Centro Italiano Ricerche e Studi per la Pesca), la specie Bocca d’oro scelta …

Continua »