Home / Nutrizione (pagina 4)

Nutrizione

ananas brucia grassi metro

È vero che l’ananas brucia i grassi? ISSalute sfata il mito

Spesso si sente dire che l’ ananas bruci i grassi. Verità o bufala? Sulla capacità del frutto di agire come dimagrante risponde l’Istituto superiore di sanità in un articolo pubblicato sul portale ISSalute. L’ananas è un frutto ricco d’acqua (circa 86%) con poche calorie (40 kcal per 100 grammi) e ha un discreto apporto in potassio, vitamina A e C, …

Continua »
potassio banana spinaci mandorle funghi patate

La banana è il cibo più ricco di potassio? L’Istituto superiore di sanità risponde alla falsa credenza

Chi pratica frequentemente attività fisica lo sa bene, con l’arrivo dell’estate la sudorazione aumenta e con essa i crampi muscolari. Molti pensano che la causa principale sia la carenza di potassio, anche se non è solo così, e spesso per prevenire o lenire questa contrazione la soluzione è lei: la banana. Ma è vero che la banana è l’alimento più …

Continua »
https://ilfattoalimentare.it/dieta-paleo-ordine-biologi-nutrizionisti.html

Sospesa biologa nutrizionista che “curava” le malattie autoimmuni con la dieta. Per l’Onb è abuso di professione medica

“La soluzione più veloce per guarire dalle malattie autoimmuni senza farmaci”. Pubblicizzava così la propria attività la nutrizionista sospesa per due mesi dall’Ordine dei biologi, che in precedenza ha sanzionato anche un collega sostenitore della dieta paleo, nonostante la mancanza di prove scientifiche, e una professionista che prescriveva piani alimentari online senza mai visitare i pazienti. A mettere in moto …

Continua »
Nutritionist giving consultation to patient with healthy fruit and vegetable, Right nutrition and diet concept

Attenzione ai nutrizionisti! Breve guida per orientarsi nella scelta tra dietisti, medici e biologi

I nutrizionisti sono come un uovo di Pasqua: non sai mai cosa ci trovi dentro. E spesso c’è una amara sorpresa. Quotidiano Sanità ha da poco pubblicato un articolo che descrive la differenza tra dietisti e nutrizionisti: mentre il laureato in dietistica ha un profilo professionale ben definito, “non esiste nessuna norma dello Stato che riconosce il nutrizionista quale professione sanitaria a sé …

Continua »
Nutritionist doctor writing diet plan on table

Diete online, nutrizionista sospesa per sei mesi: non visitava i pazienti di persona. La sanzione dell’Ordine dei biologi

Non c’è solo la dieta paleo nel mirino dell’Ordine dei biologi. Oltre al caso del nutrizionista sostenitore della cosiddetta dieta paleolitica sospeso per un mese, il Consiglio di disciplina ha sanzionato un’altra biologa con sei mesi di sospensione dall’attività professionale perché elaborava piani alimentari via internet, senza aver mai incontrato e valutato i propri pazienti, nemmeno via Skype. Il provvedimento …

Continua »
junk food

Cibo ultra-trasformato, negli USA 8 alimenti consumati su 10 sono industriali. L’allarme dei ricercatori

L’80% del cibo che consumano gli statunitensi proviene da fonti industriali, e questa sarebbe già una notizia preoccupante. Ma come se non bastasse, in generale gli alimenti pronti e le bevande venduti negli Stati Uniti sono quasi sempre ultra-trasformati, una definizione ufficiale secondo il NOVA Food Classification System, che comporta spesso un eccesso di ingredienti come il sale, gli zuccheri e …

Continua »
Woman Suffering Toothache After Eating Chocolate

Zucchero & carie: è il momento di scelte radicali per la salute dentale. A partire dalle responsabilità di Big Sugar

Le campagne di salute pubblica hanno troppo spesso ignorato quella dentale, ma ora è indispensabile che le autorità sanitarie se ne facciano carico, perché nel mondo 3,5 miliardi di persone hanno carie, gengiviti, parodontiti, tumori del cavo orale e altre malattie. Per raggiungere tale obbiettivo è necessario fare scelte radicali sulle cure dentali, sui conflitti di interesse di chi fa …

Continua »
bambini verdure salute

Alimenti per bambini: troppi zuccheri. I pediatri chiedono un intervento radicale al governo

La Gran Bretagna si è posta un obbiettivo: dimezzare entro il 2030 il tasso di obesità infantile (uno dei più alti dei paesi occidentali: è obeso un bambino su cinque nella fascia di età tra i due e i quattro anni). Ma a quanto sembra, per ora, non sono in molti a darsi da fare, a parte i medici e …

Continua »
Mother preparing lunch for schoolchild at table

Stop al panino a scuola: per la Cassazione non c’è il diritto al pasto da casa nelle mense. Il commento dell’Adi

Stop al panino da casa nelle mense scolastiche. Lo ha stabilito la Corte di Cassazione, accogliendo il ricorso del comune di Torino e del ministero dell’Istruzione e annullando la sentenza del 2016 della Corte di appello di Torino, che aveva dato il via libera al pasto da casa nei locali mensa delle scuole, come chiedevano i 38 genitori del comitato …

Continua »
svezzamento auto svezzamento bambini pappa

Alimenti per bambini: troppi zuccheri ed etichette inopportune secondo un’indagine dell’OMS in Europa

La presenza di troppi zuccheri negli alimenti per bambini è un problema globale, e non è l’unico di questi alimenti. Uno degli ultimi allarmi in questo senso è arrivato a fine giugno con la pubblicazione dei risultati di un’indagine portata avanti nel Regno Unito dall’agenzia sanitaria governativa Public Health England. I dati raccolti rivelano che molti tra i 1120 prodotti …

Continua »
Mature blond-haired woman sitting at the table having food allergy

Allergia al nichel, è meglio evitare i cibi che lo contengono oppure no? Risponde Antonio Pratesi

Buongiorno. Potete darmi notizie sulle conseguenze dell’assunzione di nichel con l’alimentazione quando una persona è allergica e comunque continua a mangiare cibi che lo contengono? Molte grazie. Lettera firmata Alla domanda giunta in redazione risponde Antonio Pratesi, medico nutrizionista. Il nichel è un metallo di basso peso molecolare che di per sé non è in grado da solo di scatenare …

Continua »
Healthy products for paleo diet

Dieta paleo: guai per il cuore (e non solo). Il regime paleolitico cambia il microbiota e aumenta il rischio cardiovascolare

La cosiddetta dieta paleo aumenta in misura significativa il rischio cardiovascolare e probabilmente anche quello oncologico, e causa modifiche molto vistose della microflora batterica intestinale, con conseguenze ancora tutte da capire. Lo dimostra il primo studio controllato mai pubblicato sull’argomento, cioè condotto con un gruppo di trattamento e uno di controllo, i cui risultati sono stati appena pubblicati sulla rivista peer …

Continua »
Smiling female eating sweet cake

Snack e junk food: porzioni troppo grandi o varietà di scelta? Uno studio australiano sembra invertire le politiche contro il sovrappeso infantile

La quantità di junk food che i ragazzi mangiano dipende anche dalla varietà di ciò che viene offerto, mentre le dimensioni della singola porzione non sembrano avere molta importanza. L’indicazione arriva da uno studio australiano pubblicato dai ricercatori del Murdoch Children’s Research Institute sull’International Journal of Obesity, nel quale 1.800 ragazzini dell’età di 11-12 anni sono stati analizzati su diversi …

Continua »

Indicazioni nutrizionali: le nuove linee guida dell’Anses per donne in gravidanza e in allattamento, i lattanti, i bambini e persone anziane

L’agenzia per la sicurezza alimentare francese, l’ANSES, ha reso note le sue nuove linee guida per l’alimentazione di quattro tipologie di persone: le donne in gravidanza e in allattamento, i lattanti, i bambini e ragazzi (fascia d’età: 4-17 anni) e le persone anziane (comprese le donne in menopausa). Su tutti, il dato che emerge perché espresso in negativo è quello relativo …

Continua »
dieta proteica

“No alla paleo dieta” dice l’ordine dei biologi e sospende per un mese un nutrizionista. Mancano studi accreditati

Il Consiglio di disciplina dell’Ordine dei biologi, l’8 luglio ha sospeso per un mese  un biologo nutrizionista sostenitore della  dieta paleo, nome attribuito al regime alimentare poverissimo di carboidrati. Il nutrizionista è stato ascoltato dal Consiglio, ha spiegato la proposta dietetica e ha prodotto documenti cartacei e testimonianze di pazienti per avallare la bontà del modello nutrizionale.  Il Consiglio ha …

Continua »