Home / Nutrizione (pagina 4)

Nutrizione

Some Blueberry Powder on a dark slate slab

Dagli scarti di cachi e mirtilli una polvere ricca di antiossidanti che fa bene al microbiota intestinale. Lo studio spagnolo

Gli scarti della frutta, e in particolar modo quelli dei mirtilli e dei cachi, possono essere riutilizzati per realizzare una polvere ricca di antiossidanti e altre sostanze che, aggiunta agli alimenti, esercita un effetto benefico sul microbiota intestinale. L’idea di dare una seconda vita ai sottoprodotti delle lavorazioni alimentari più pregiate, come le bucce e le parti non direttamente commestibili, non …

Continua »
Healthy food high in protein

Se aumentano le proteine, soprattutto vegetali, diminuisce la mortalità. I risultati di una metanalisi

Una dieta ricca di proteine, specie se di origine vegetale, è associata a una diminuzione del rischio di morte. Lo affermano i ricercatori di diverse università iraniane insieme ai colleghi della Chan School of Public Health di Harvard (Boston), che hanno condotto un’ampia metanalisi di quanto pubblicato negli ultimi trent’anni su un tema che, da sempre, divide (anche per gli …

Continua »

Aglio, amarene, carciofi: quali sostanze contengono e perché fanno bene? Il gioco di Coop Sole per scoprirlo

Coop Sole è una cooperativa di oltre 100 soci che opera per lo più in Campania nel settore ortofrutticolo bio. La cooperativa ha messo a punto un gioco interattivo il Foody Game Green, con l’intento di educare e catturare l’attenzione dei consumatori per favorire l’incremento del consumo di frutta e verdura. Il gioco, presente nell’home page del sito aziendale, è pensato …

Continua »
Healthy vitamin supplements on black spoons against pink color background integratori

Integratori alimentari, come sono cambiati i consumi degli italiani durante la pandemia? L’analisi di HelpConsumatori con gli esperti

Durante le fasi più drammatiche dell’epidemia in Italia, quando gli spostamenti delle persone erano fortemente limitati, i consumi degli italiani sono mutati drasticamente come testimonia l’assalto ai supermercati e la ritrovata passione per il pane fatto in casa. Ma cos’è cambiato sul fronte integratori alimentari? Ne parla Silvia Biasotto in un articolo su HelpConsumatori, che riprendiamo integralmente. Sotto lockdown in …

Continua »
pranzo intercultura cena pasto

Linee guida nutrizionali? Tutte o quasi da correggere per centrare gli obiettivi di prevenzione delle malattie e sostenibilità ambientale

In 85 paesi del mondo, il quantitativo di carni rosse consigliate nelle linee guida alimentari nazionali non è conforme alle indicazioni dell’Oms e lo stesso accade, con pochissime eccezioni, per frutta e verdura, noci e cereali integrali. È questo forse il risultato più eclatante di uno studio pubblicato dai ricercatori dell’Università di Oxford, nel Regno Unito, sul British Medical Journal nel quale …

Continua »

4 adulti su 10 in Italia sono in sovrappeso o addirittura obesi. L’indagine dell’Iss su Help Consumatori

Nonostante la nostra sia la culla della dieta mediterranea si mangia poca frutta e verdura e quasi un italiano su due pesa troppo. Nell’articolo di Sabrina Bergamini pubblicato su Help Consumatori che riproponiamo, si analizzano i dati dell’Istituto superiore di sanità sulla situazione nazionale. Poca frutta e verdura in tavola, in lotta con la bilancia che va sempre troppo su, …

Continua »
Portrait of a thirsty handsome boy in sunglasses drinking water on the desert tropical beach

Bambini, per una corretta idratazione e una dieta sana anche in vacanza ecco i consigli dei pediatri della Sipps

“Il mio bambino beve abbastanza?” È una domanda che, prima o poi, ogni mamma (e papà) si pone, dalla fine dell’allattamento in poi. Già, perché se è facile valutare quanto mangia il proprio figlio, non è altrettanto semplice capire quanti liquidi assume. Anche perché lo stimolo della sete, nei bimbi piccoli, si sviluppa con il passare tempo, bevendo. Per questo …

Continua »

Mais ricco di flavonoidi per il colon irritabile: gli antiossidanti naturali riducono i sintomi e infiammazione

Varietà di mais particolarmente ricche di antiossidanti naturali chiamati flavonoidi potrebbero avere un ruolo nel trattamento del colon irritabile e delle sindromi correlate. Lo suggeriscono gli esperimenti condotti su animali da un gruppo di ricercatori del Centro di ricerca in agricoltura Russell E. Larson della Pennsylvania State University, i cui risultati sono stati pubblicati su Nutrients. Nello studio l’attenzione è stata …

Continua »

Microalghe e omega-3: un’alternativa ad acquacoltura e pesca? Promosse da uno studio tedesco di impatto ambientale

Da alcuni anni in molti paesi, soprattutto in Asia, si coltivano le cosiddette microalghe (che in realtà spesso sono cianobatteri) a scopi alimentari e per produrre farine proteiche da utilizzare nei mangimi per animali. In Occidente, per ora, sono usate perlopiù negli integratori. Ma le loro potenzialità sono molto maggiori, e per questo iniziano a essere condotti studi di impatto …

Continua »

Le sette diete dimagranti da evitare secondo Altroconsumo. Per perdere peso è sempre meglio rivolgersi a un professionista

Spopolano in libreria e sono protagoniste di riviste. Vengono discusse nei salotti televisivi e diffuse da influencer sui social media. Stiamo parlando delle diete dimagranti, regimi spesso molto popolari che però a volte richiedono l’acquisto di prodotti e kit costosi, sono molto rigide e difficili da seguire, e talvolta sono inutili e dannose. Come spiega Altroconsumo, che ha analizzato i 25 …

Continua »
pane farina integrale semi

Cereali integrali e microbiota: azione positiva delle fibre sui batteri intestinali, meno infiammazione e rischio obesità

Il consumo regolare di cereali integrali è associato a un miglioramento generalizzato degli indici metabolici di zuccheri e grassi, di quelli legati all’infiammazione oltre che a un minore rischio di sovrappeso e obesità. Fino ad ora però non era del tutto chiaro in che modo le fibre esercitassero questo effetto. Uno studio condotto su animali dai ricercatori di due istituti di …

Continua »

Gli italiani e la neofobia, dalla diffidenza verso il pomodoro e la patata di qualche secolo fa ai cibi etnici. Il commento di Giovanni Ballarini

L’indubbio successo dei topi sta anche nella loro alimentazione variegata. In ogni colonia vi è un “topo esploratore” che assaggia ogni cosa. Se questo esemplare poco tempo dopo non sta bene, ha malesseri o muore, gli altri membri del gruppo si astengono dal mangiare quello che sembrava un buon alimento. Se invece nessun topo sta male e si supera la …

Continua »
Girl with coffee is yawning.

Per non ingrassare meglio mangiare presto. Uno studio conferma il rallentamento attività metabolica via via che ci si avvicina alle ore di sonno

Se si vuole evitare di prendere peso, è meglio cenare piuttosto presto, e comunque non poco prima di andare a dormire. Il corpo risente infatti in misura significativa dei ritmi sonno-veglia, e ha un’attività metabolica che rallenta via via che ci si avvicina alle ore di sonno. La scoperta non è del tutto nuova (a questo tema ha dedicato molti …

Continua »
brodo

Brodo arricchito con ferro, un dado per combattere la carenza nei paesi più poveri. Lo studio in collaborazione con Nestlé

Nel mondo, almeno due miliardi di persone non assumono abbastanza ferro, e la carenza, che può avere gravi ripercussioni sul sistema nervoso, sullo sviluppo e in generale sulla salute, colpisce soprattutto bambini, ragazzi e donne in età fertile. Negli ultimi anni sono state proposte diverse soluzioni al problema, ma nessuna si è mai dimostrata risolutiva, per vari motivi. Ora però …

Continua »
Medicines, supplements and drugs in a bottle on blue background

Integratori alimentari e Covid-19: ancora nessuna prova di utilità. Il rapporto dell’Iss sull’uso consapevole durante la pandemia

Da quando è scoppiata la pandemia di Covid-19, sono stati proposti numerosi integratori alimentari e prodotti a base di estratti vegetali per il trattamento dell’infezione da Sars-CoV-2, spesso con l’obiettivo dichiarato di sostenere o “potenziare” il sistema immunitario. Per questo l’Istituto superiore di sanità ha pubblicato un rapporto sull’uso consapevole degli integratori ai tempi del coronavirus, chiarendo, se ancora ce …

Continua »