; Nutrizione - Pagina 3 di 94 - Il Fatto Alimentare
Home / Nutrizione (pagina 3)

Nutrizione

sale cucina cucinare

Cala il consumo di sale in Italia: giù del 12% in 10 anni. Ma l’apporto di sodio e potassio resta lontano dai valori raccomandati

Diminuisce il consumo di sale tra gli italiani. Negli ultimi 10 anni l’assunzione media giornaliera si è infatti ridotta del 12%, ma è ancora ancora superiore ai limiti raccomandati dal ministero della Salute e dall’Organizzazione mondiale della sanità. Tuttavia cala anche l’apporto di potassio, che si allontana ancora dai livelli raccomandati. È quanto emerge dal monitoraggio nazionale della popolazione adulta …

Continua »
sicurezza alimentare allerta 156855043

Troppi conflitti di interessi negli studi su cibo e nutrizione: metà delle ricerche finanziate da aziende favorevoli all’industria

Il problema dei conflitti di interessi negli studi scientifici non accenna a diminuire, anzi. Sono sempre numerose, in ambito nutrizionale-dietetico, le ricerche pagate più o meno direttamente dalle aziende. E anche se questo non significa necessariamente che ne influenzino l’esito, sarebbe meglio evitare, senza dubbio, di ricevere sostegni economici dai proprietari del prodotto oggetto di indagine. Anche perché, come si è …

Continua »

Le ricette dei nutrizionisti: le barchette di patate dolci con lenticchie e insalata di cavolo rosso di Maria Vittoria Conti

Questa settimana, per le “Ricette dei nutrizionisti”, vi proponiamo le barchette di patate dolci con lenticchie e insalata di cavolo rosso ideate dalla biologa nutrizionista Maria Vittoria Conti, presso il laboratorio di Dietetica e nutrizione clinica del Dipartimento di Salute pubblica, medica sperimentale e forense dell’Università di Pavia. Barchette di patate dolci ripiene con lenticchie & insalata di cavolo rosso. Ingredienti …

Continua »

Cibo caldo o freddo? Quando la temperatura modifica la percezione. Uno studio sul comportamento dei consumatori

Lo stesso cibo se presentato caldo o freddo viene accolto in modo differente da chi si appresta a mangiarlo. La cosa dipende sia da un fattore fisiologico sia da un’intuizione errata secondo cui il cibo caldo è più calorico. Un recente studio pubblicato sul Journal of Consumer Research dal titolo Make It Hot? How Food Temperature (Mis) Guide Product Judgments, …

Continua »
burger vegetale manzo carne rossa panini pane insalata

Meno carne rossa, più proteine vegetali: così si riduce il rischio di malattie cardiovascolari

Il consumo di carne rossa, soprattutto se lavorata come i salumi e gli insaccati, è associato a un aumento del rischio di andare incontro a una malattia cardiovascolare. Ma se si sostituisce qualche portata di questo tipo con una di origine vegetale questo rischio diminuisce. L’associazione non è nuova, ma ora è confermata da un grande studio nel quale sono …

Continua »
alcol alcolici gin toni bicchiere con ghiaccio fettine di lime

Alcol, un consumo eccessivo compromette la concentrazione e aumenta il rischio cardiovascolare

L’assunzione di alcol interferisce con la concentrazione e con le performance cognitive perché altera il metabolismo di un neurotrasmettitore fondamentale: la noradrenalina. Gli effetti dell’alcol sulle facoltà superiori sono noti, ma ora uno studio condotto su modelli animali e pubblicato su Nature Medicine dai ricercatori dell’Università del Texas di San Antonio e di altri centri internazionali spiega finalmente perché. Secondo lo studio, …

Continua »
esame sangue analisi

La dieta dei gruppi sanguigni non ha fondamento scientifico. I risultati di uno studio indipendente

Nonostante il grande successo commerciale dei libri che ne parlano, dei sedicenti professionisti che la promuovono e del passaparola sui social media, la dieta che parte dal gruppo sanguigno e attribuisce alle diverse tipologie un’ipotetica differente “sensibilità” nei confronti delle classi di nutrienti non ha alcun fondamento scientifico, e soprattutto non ha riscontri. È di fatto, una fake news. Lo …

Continua »

Alcol e tumori: non esiste un consumo a rischio zero. Su Epicentro l’appello dell’Oms

Un bicchiere di vino a cena che male può fare? Per non parlare di una bella birra insieme alla pizza. E invece no, perché quando si tratta di alcol non esiste una quantità sicura, e l’unico modo per raggiungere il rischio zero è astenersi completamente dal consumo di bevande alcoliche. È uno dei 12 punti del Codice europeo contro il cancro. Ma …

Continua »
close up of male hands seasoning food by salt mill

“Poco sale ma iodato” migliorano le abitudini degli italiani monitorate dal progetto “sorveglianza Passi”

Dal 2006 esiste il progetto “sorveglianza Passi” (Progressi delle aziende sanitarie per la salute in Italia), del Centro nazionale di epidemiologia, sorveglianza e promozione della salute (Cnesps) dell’Istituto superiore di sanità, che monitora lo stato di salute della popolazione adulta italiana. Passi nasce dall’esigenza di verificare il raggiungimento degli obiettivi di salute fissati dai Piani sanitari nazionali e regionali e …

Continua »

Latte vegetale che assomiglia a quello vero. Il nuovo progetto su cui sta lavorando Impossible Foods

Impossible Foods, l’azienda Usa nota in tutto il mondo per aver creato una linea di finti prodotti di macelleria: come l’Impossible Burger, seguito dall’Impossible Pork, e infine dall’Impossible Sausage, sta elaborando l’Impossible Milk. Lo ha annunciato in videoconferenza il Ceo Pat Brown. L’obiettivo è  riuscire a produrre  un surrogato vegetale del latte. Nulla però che abbia a che fare con …

Continua »

Il cacao amaro fa bene al cervello: aumenta l’ossigenazione e ne migliora le performance cognitive

Il cacao, soprattutto quando lavorato pochissimo, fa bene al cervello, perché  aumenta l’ossigenazione e migliora le performance cognitive. Il merito è in gran parte dei flavanoli, gli antiossidanti naturali presenti nel cacao e in molti altri alimenti. La buona notizia – per gli appassionati – arriva da una delle riviste scientifiche più importanti del mondo, Scientific Reports, che ha deciso …

Continua »
happy couple watching movie in theater or cinema

La dieta nei film di successo? Troppo alcol e cibo poco sano. I risultati di uno studio americano

C’è stato un tempo, neanche troppo lontano, nel quale i protagonisti dei film, gli eroi positivi, avevano tutti o quasi la sigaretta in bocca. Oggi non è più così, il fumo (ma non l’alcol) è quasi sparito dalle pellicole, e fa la sua comparsa solo per sottolineare i vizi dei personaggi negativi. Si è infatti capito che, a livello inconscio, …

Continua »

Le ricette dei nutrizionisti: il “Risotto al cavolfiore Evolution” di Chiara Manzi. Il metodo scientifico in cucina

Questa settimana, per le “Ricette dei nutrizionisti”, vi proponiamo un risotto gourmet ideato dalla nutrizionista Chiara Manzi, fondatrice della Cucina Evolution, in collaborazione con lo chef  stellato Theo Penati. Risotto al cavolfiore Evolution* Ingredienti per 4 persone Cavolfiore: 1 kg Riso Carnaroli: 280 g Parmigiano: 60 g Scalogno: 20 g Burro: 10 g Cioccolato fondente 75%: 6 g Sale iodato: …

Continua »
Coffee and tea with coffee bean and tea leaves on wooden floor.

Caffeina: attenzione agli effetti negativi. I consigli dell’Anses per un consumo più sicuro

Caffè, tè, guaranà… la caffeina è naturalmente presente in molte piante e viene aggiunta anche ad alcune bevande energetiche. Una volta ingerita viene rapidamente metabolizzata e agisce contrastando l’effetto sedativo che hanno alcuni recettori presenti nel cervello quando sono attivati. Le conseguenze negative sul sonno sono ben note: ritardo nell’addormentarsi, riduzione del tempo e della qualità, aumento della capacità di …

Continua »
peso bilancia donna

Gli italiani e la dieta: un popolo in perenne lotta con la bilancia? I risultati dell’indagine del Crea

Gli italiani sono un popolo perennemente in guerra con il proprio peso corporeo. O almeno è quello che sembra guardando giornali, programmi TV, siti internet e social media: ogni giorno spuntano nuovi metodi e prodotti miracolosi per perdere i chili di troppo senza fare fatica. A tal proposito, i ricercatori del Crea hanno svolto un’indagine per capire cosa spinge gli …

Continua »