;
Home / Nutrizione (pagina 3)

Nutrizione

zucchero

Zuccheri: secondo l’Efsa non è possibile definire su base scientifica un livello massimo tollerabile

Non è possibile definire su base scientifica un livello massimo di assunzione tollerabile di zuccheri. Tuttavia, gli esperti scientifici dell’Efsa hanno confermato il nesso, pur con livelli di certezza variabili, tra gli zuccheri e una serie di problemi di salute come: obesità, malattie del fegato, diabete di tipo 2, elevati valori del colesterolo cattivo, ipertensione e gotta. Sono queste le …

Continua »
Elementary Pupils Enjoying Healthy Lunch In Cafeteria mensa scolastica scuola bambino

Allergie e neofobie: aumentano nelle mense i bambini affetti da problemi alimentari che richiedono diete particolari

Secondo i dati Istat del 2019  il 10,7% degli italiani sono affetti da allergie alimentari e i bambini ipersensibili a latte, uova, nocciole e altri cibi, sono raddoppiati negli ultimi 10 anni, arrivando a sfiorare le 600 mila unità. Oltre alle intolleranze e alle allergie esiste una gamma di patologie croniche, per le quali la dieta rappresenta il fondamento terapeutico per il …

Continua »
tè nero tazze teiera

Vitamine nel tè per combattere carenze e malattie in India. Lo studio di un gruppo di ricercatori

Un tè fortificato con vitamina B12 e acido folico potrebbe essere uno strumento efficace per combattere l’anemia e le carenze nutrizionali che affliggono ancora oggi milioni di persone. Questa bevanda – tra le più diffuse in tutto il mondo – ben si presta ad aggiunte di vitamine e micronutrienti, e poi a essere trasportata, conservata, venduta e preparata senza cambiamenti …

Continua »

L’obesità toglie tre anni di vita e apre le porte a diverse altre patologie. Pubblicato il nuovo Rapporto dell’Istituto Auxologico italiano

Il 5 luglio è stata presentata la nona edizione del nuovo Rapporto sull’obesità in Italia, a cura dell’Istituto Auxologico italiano. Il volume di più di 400 pagine con oltre 40 autori, tra clinici e ricercatori, presenta, oltre al problema, le molteplici soluzioni mediche, nutrizionali, riabilitative, psicologiche, farmacologiche e di chirurgia per un più efficace trattamento di quella che viene definita …

Continua »
Two female friends hangout at the city street.Laughing and fun.Drinking juice.Two female friends hangout at the city street.Laughing and fun.Drinking juice.

Disturbi alimentari e lockdown: aumento del 30% di persone colpite, soprattutto tra gli adolescenti

I dati di un’indagine Survey diffusi dal Ministero della Salute parlano di un aumento del 30% di persone affette da disturbi alimentari nel primo semestre del 2020. In Italia da gennaio a giugno 2020 si sono registrati 230.458 nuovi casi, mentre nello stesso periodo dell’anno precedente i casi registrati si fermavano a 163.547. Tale incremento è da annoverare tra le …

Continua »
Organic vegetables healthy nutrition concept on wooden background

Cibo biologico e sviluppo neurologico dei bambini. Ecco cosa dice la scienza sui vantaggi di una dieta “pulita”

Ho letto con interesse l’articolo sul cibo biologico “Intelligenza e dieta biologica: uno studio mette in correlazione la dieta, gli inquinanti e lo sviluppo”. Ai ricercatori è risultata evidente la correlazione tra la buona qualità della dieta (con prodotti biologici o poco processati) e sviluppo neurologico dei bambini, con tutto ciò che significa in termini di ragionamento, concentrazione e memoria …

Continua »

Dolcificanti artificiali e microbiota: c’è il rischio di alterazioni e infezioni, secondo uno studio britannico

I dolcificanti artificiali sono da tempo sotto accusa: sarebbero sostanze tutt’altro che inerti, per l’organismo umano. Tra gli effetti a essi attribuiti vi sono squilibri metabolici, predisposizione al diabete e alterazione del microbiota. Su quest’ultimo aspetto giunge ora un approfondimento che suggerisce come aspartame, saccarina e sucralosio, cioè tre tra le sostanze più utilizzate, possano predisporre a pericolose infezioni, proprio …

Continua »
roup of asian children drinking red juice water with ice from glass together in the summer time

Intelligenza e dieta biologica: uno studio mette in correlazione la dieta, gli inquinanti e lo sviluppo

I bambini nutriti con alimenti biologici o comunque sani e freschi fino dalla gravidanza, che crescono in una famiglia dove la qualità del cibo è elevata e dove non ci sono inquinanti in eccesso nell’aria quali quelli rilasciati dal fumo di sigaretta o dal traffico automobilistico, sviluppano un’intelligenza più brillante rispetto a quelli che fino da piccoli mangiano soprattutto alimenti …

Continua »
vassoio mensa scolastica School lunch tray

Mense scolastiche, la classifica di Foodinsider premia Fano, Cremona e Parma. Ancora troppo cibo ultraprocessato servito a tavola

A Fano, Cremona e Parma si trovano le mense scolastiche più virtuose in Italia, seguite da Jesi, giunta seconda nella classifica diffusa il 16 giugno a Roma in un incontro presso la Camera dei Deputati. Si tratta del sesto Rating dei menu scolastici di Foodinsider, realizzato in collaborazione con Slow Food Italia. L’indagine ha lo scopo di promuovere e rendere …

Continua »

Alimenti ultraprocessati: stretta correlazione tra scadente qualità della dieta e rapido peggioramento degli indici di salute

Due studi – molto diversi tra loro – mettono ancora una volta sotto accusa gli alimenti ultraprocessati, il cui consumo regolare sarebbe associato a diverse conseguenze negative per la salute. Il primo arriva dalla Gran Bretagna, dove i pediatri dell’Imperial College di Londra hanno potuto per la prima volta associare l’alimentazione all’andamento della salute in un gruppo di oltre 9.000 ragazzi nati …

Continua »

Alcol e adolescenti: i produttori americani continuano a guadagnare miliardi con i consumi dei minorenni

Negli ultimi anni, nonostante le tante dichiarazioni di intenti e una specifica legge, i produttori americani non hanno diminuito di molto le vendite di alcolici ai minorenni. C’è stato un piccolo calo, ma l’alcol resta sempre la prima sostanza d’abuso tra i 12 e i 20 anni, e i consumatori più giovani continuano a garantire introiti a nove zeri. Questo …

Continua »
cheeseburger

Una dieta ricca di grassi e zuccheri danneggia l’intestino: aumenta il rischio di infiammazioni e infezioni, secondo uno studio

Un’alimentazione troppo ricca di cibi ultra-trasformati e, in particolar modo, di grassi e zuccheri, compromette la capacità dell’intestino di combattere le infiammazioni e altera il microbiota. E ora si è capito anche in che modo lo fa. Per arrivare a questo risultato i ricercatori della Washington University School of Medicine e della Cleveland Clinic, dopo aver analizzato i i dati …

Continua »
Woman holding a bottle of milk

Bere latte non aumenta i livelli di colesterolo. I risultati di uno studio su 2 milioni di persone

Consumare regolarmente latte non ha un’influenza negativa sui livelli di colesterolo, anzi. Questo significa che un alimento così prezioso non dovrebbe essere escluso dalla dieta per prevenire le malattie cardiovascolari, soprattutto nei soggetti a rischio. L’assoluzione del latte arriva da uno studio imponente, pubblicato sull’International Journal of Obesity dai ricercatori delle università di Reading, nel Regno Unito, Australia del Sud e Auckland, …

Continua »

Un’app per dire no al junk food e dimagrire. L’esperimento di un gruppo di ricercatori

Per diminuire la quantità di junk food e in generale di alimenti poco sani consumati e perdere peso può essere d’aiuto un’app, configurata come un gioco per tenere il cervello in allenamento. L’applicazione è stata messa a punto dai ricercatori delle Università di Exeter, nel Regno Unito, e di Helsinki, in Finlandia. FoodT – questo il nome del gioco, che ha …

Continua »

Cuore, il tipo di alimento e l’ora in cui si mangia possono fare la differenza per la salute cardiovascolare

La qualità di ciò che si mangia e anche l’ora del giorno in cui si dà la precedenza a certi alimenti può fare una grande differenza, dal punto di vista della salute del cuore: può ridurre del 10% il rischio cardiovascolare. L’effetto di un’alimentazione troppo ricca di grassi saturi, zuccheri, carni rosse su cuore e vasi sanguigni è noto da tempo, …

Continua »