Home / Nutrizione (pagina 3)

Nutrizione

Seniors in the kitchen

Anziani più in salute con la dieta mediterranea. I risultati di uno studio europeo su cibo, infiammazione e microbiota

La dieta mediterranea può davvero aiutare a vivere una vecchiaia più sana, se praticata tutti i giorni, perché assicura la selezione di ceppi del microbiota intestinale che proteggono dalle infiammazioni, preservano i processi metabolici e si traducono in uno stato di salute generalmente migliore. Lo si sostiene da tempo, ma ora a certificarlo è un grande studio europeo pubblicato su …

Continua »
Colorful cereal on a pink background

Cereali per la colazione, davvero le scritte in etichetta aiutano a scegliere i più sani? I consigli del nutrizionista

«Che ne dici di scegliere cosa vuoi per colazione?». Sugar Puffs o Kellogg’s Frosties? Riguarda proprio i cereali la prima scelta che l’utente deve affrontare in Bandersnatch, l’innovativo episodio di Black Mirror che ha avuto grande clamore per la sua inedita formula. La puntata è completamente interattiva, e durante la visione è lo spettatore a condizionare il corso della storia prendendo …

Continua »
Raw Red Lamb Chops

Carne e malattie cardiovascolari: altri due studi puntano il dito sul legame tra il consumo e il rischio di patologie cardiache

L’annosa questione del legame tra carne rossa o lavorata e malattie conosce una nuova puntata. Uno studio pubblicato da nutrizionisti e cardiologi della Northwestern University e della Cornell University e pubblicato su JAMA Internal Medicine, suggerisce che vi sia un nesso tra un consumo medio, le patologie cardiovascolari e la mortalità. Il campione è stato consistente: poco meno di 30 mila persone dell’età …

Continua »
pranzo intercultura cena pasto

Italiani: obesi, vegetariani, appassionati di cibo a domicilio e terrorizzati dal glutine. I dati del nuovo rapporto Eurispes

Fino a qualche anno fa, in una serata tra amici, quando arrivava l’ora di cena c’era sempre qualcuno che diceva: “Pizza?”. Si prendeva il menu (cartaceo) della propria pizzeria di fiducia e si chiamava per ordinare. Oggi sono cambiate parecchie cose. Grazie alle app si possono trovare decine e decine di ristoranti di qualsiasi tipo e il menu si “scorre” …

Continua »
aperitivo bar locale alcol vino alcolici donne

Con la tassa sull’alcol, in Scozia calano i consumi di vino, birra & co. Gli impegni delle aziende contro il consumo minorile

È passato solo poco più di un anno dall’entrata in vigore, dopo un percorso assai accidentato (le prime leggi sono del 2012), dell’alcol tax in Scozia, ma secondo quanto riportato nel rapporto del servizio sanitario scozzese i risultati sono più che positivi: nel paese, infatti, il consumo di alcolici è sceso sensibilmente, mentre nel resto della Gran Bretagna la tendenza, …

Continua »
uova

Un uovo al giorno non fa male al cuore e non incide sul colesterolo. I risultati di un grande studio canadese

Un uovo al giorno non ha alcun effetto negativo sulla salute, neppure per coloro che hanno una storia di malattie cardiovascolari o metaboliche. Forse la controversia sui benefici o, viceversa, sui danni associati al consumo regolare di uova è arrivata a una conclusione affidabile, grazie a un’analisi condotta dai ricercatori canadesi del Population Health research institute (Phri) della McMaster University e …

Continua »
spaghetti pasta mangiare piatto bambini

Bambini piccoli: cereali e derivati non devono mancare in una dieta equilibrata La conferma in uno studio americano

I bambini piccoli che nell’ambito di una dieta equilibrata mangiano cereali e i loro derivati (*) crescono con un profilo nutrizionale migliore rispetto a quelli che, per vari motivi, ne consumano quantità molto limitate. Il messaggio, forte e chiaro, è il risultato di uno studio sponsorizzato dalla Grain Foods Foundation, fondazione americana che riunisce decine di produttori e associazioni di …

Continua »

Yogurt Müller al gin tonic: un successo in Gran Bretagna ma i medici di famiglia protestano

In Gran Bretagna dal mese di settembre 2019 la Müller vende uno yogurt senza zuccheri aggiunti, senza grassi e con molte proteine. La vera novità è che contiene lo 0,5% di gin. Il risultato è un prodotto chiamato Light Gin & Tonic inspired che, secondo quanto riferisce l’azienda, sta incontrando il gradimento del pubblico e può essere tranquillamente inserito in …

Continua »

Cosa ne pensano gli onnivori di vegetariani e vegani? Secondo gli inglesi è una scelta etica e buona per l’ambiente

Che cosa pensano gli onnivori dei vegetariani? La domanda se la sono posta gli psicologi dell’Università di Bath, in Gran Bretagna, per capire che tipo di atteggiamento ci sia, nell’opinione pubblica prevalente, in merito al consumo di carni, soprattutto pensando all’impatto ambientale degli allevamenti e alle sofferenze degli animali, e a prescindere dalle scelte personali. E in effetti il risultato, …

Continua »
LOW CARB DIET

Le diete low carb? Non sono più efficaci di altri regimi dimagranti. Intervista a Lucilla Titta, nutrizionista dello Ieo

Tre italiani su 10 sono sovrappeso e uno su 10 è obeso. Secondo il sistema di rilevazione Passi, curato dall’Istituto superiore di sanità, questi numeri sono più o meno stabili da 10 anni a questa parte, e non è certo un dato rassicurante, perché l’obesità rappresenta un fattore di rischio per patologie come diabete tipo 2, malattie cardiovascolari e cancro. …

Continua »
Close up shot of an young successful man farmer is controlling with his hands at the moment harvested corn grains in a agricultural silo.

Nel 2100 dovremo produrre l’80% di calorie in più per sfamare 11 miliardi di persone. Lo studio pubblicato su PLoS One

Siamo sempre di più, e siamo anche più alti e più grassi. Ciò significa che presto ogni essere umano avrà bisogno di decine di calorie in più ogni giorno. Per questo, e poiché secondo l’Oms entro il 2100 saremo circa 11 miliardi, dovremo produrre l’80% di calorie in più rispetto ad oggi. Lo afferma uno studio pubblicato dai ricercatori dell’Università …

Continua »

Alimentazione e obesità: se gli americani mangiassero meglio risparmierebbero fino a 50 miliardi di dollari l’anno

Se gli americani mangiassero meglio risparmierebbero fino a 50 miliardi di dollari all’anno. E a parte le considerazioni economiche, dovrebbero farlo, perché in caso contrario tra pochissimo, entro il 2030, uno su due sarà obeso e uno su quattro gravemente obeso. Questi due messaggi, che arrivano da due studi pubblicati negli stessi giorni, dipingono un quadro molto preoccupante per un …

Continua »
bambina vitamine latte frutta

Per i bambini, forse è meglio il latte intero: minore rischio di obesità e sovrappeso. Lo rivela uno studio canadese

La maggior parte delle linee guida consiglia, come misura anti-obesità, di far bere ai bambini latte parzialmente scremato, cioè con una quantità di grasso che va dallo 0,1 al 2% (in Italia il valore di grasso è dell’1,5%). Ma si tratta di una misura efficace e soprattutto fondata scientificamente? Si direbbe di no, stando alla metanalisi pubblicata sull’American Journal of …

Continua »

Dolcificanti bocciati sul lungo periodo: chi consuma alimenti e bevande con edulcorati guadagna più peso rispetto a chi usa lo zucchero

I dolcificanti sono sempre più spesso al centro di studi di diverso tipo, vista anche la loro crescente diffusione. Lo si è visto anche nei giorni scorsi, perché ne sono stati pubblicati tre che, in modi diversi, mettono al centro le sostanze il cui mercato mondiale vale 2,2 miliardi di dollari all’anno. Il primo, pubblicato su Current Atherosclerosis Reports, è …

Continua »
Biscotti

Italiani entusiasti per il nuovo biscotto-pasticcino e in tv sempre più spot al sapore di zucchero. Ma chi insegna la corretta alimentazione?

C’è un gruppo alimentare italiano che per pubblicizzare merendine, snack, creme alla nocciola e altri prodotti da forno ogni anno investe circa 130 milioni di euro. La cifra è spalmata su diversi paesi europei, anche se l’Italia è la nazione che fa la parte del leone. Si tratta di un investimento consistente destinato a promuovere oltre 40 prodotti della stessa …

Continua »