;
Home / Nutrizione (pagina 2)

Nutrizione

tazzine di caffè su tavolo di legno, a sinistra

Caffè, attenzione a non eccedere. Uno studio correla consumi molto elevati al rischio demenza

Il caffè piace a molti. E non a caso è probabilmente la bevanda non alcolica più consumata, per il suo gusto e anche per gli effetti stimolanti della caffeina. In genere la ricerca sottolinea i vantaggi di un consumo di caffè: proprio pochi mesi fa uno studio pubblicato sul New England Journal of Medicine ne ha confermato i possibili benefici …

Continua »
insalata pomodori cipolla ceci

Una dieta ricca di alimenti vegetali e povera di carne rossa e lavorata per ridurre il rischio di malattie croniche

La carne rossa, soprattutto se lavorata e consumata con regolarità, fanno aumentare sensibilmente il rischio di sviluppare una malattia cardiovascolare, mentre un’alimentazione che dà grande spazio ai vegetali potrebbe esercitare un’azione protettiva nei confronti della sclerosi multipla. Ancora una volta, quindi, due studi diversi, pubblicati negli stessi giorni, mettono sotto accusa l’eccesso di carni lavorate, ed esaltano una dieta che …

Continua »
sovrappeso obsesità peso grasso dieta Obesity, the cause of unhealthy foods.

In Europa un adulto su due è in sovrappeso: l’Italia è il Paese che ha meno cittadini con peso in eccesso

Un adulto su due in Europa è in sovrappeso. La buona notizia è che gli italiani sono all’ultimo posto nella classifica del peso in eccesso. Lo rivelano i dati appena diffusi da Eurostat, l’Ufficio statistico dell’Unione Europea, che ha pubblicato i primi risultati dell’indagine europea sulla salute (Ehis). Sulla base dell’indice di massa corporea, nel 2019 il 45% degli adulti …

Continua »

Dieta: le cose da non fare secondo l’Associazione Italiana di Dietetica e Nutrizione Clinica e Slow Medicine

L’Associazione Italiana di Dietetica e Nutrizione Clinica (ADI) e Slow Medicine hanno riassunto in cinque punti le “cose da non fare” in tema di dieta e nutrizione, in quanto prive di benefici per la salute, per l’ambiente e per il sistema sanitario nazionale. Le raccomandazioni sono state riviste a fronte dei cambiamenti sociali, economici e climatici degli ultimi anni con una …

Continua »
biscotti integrali muesli

I cereali integrali aiutano a mantenere il cuore in salute: tre porzioni al giorno migliorano pressione, glicemia e girovita

Chi consuma abitualmente cereali integrali (per esempio, tre porzioni al giorno tutti i giorni) ha un vantaggio cardiovascolare significativo rispetto a chi non lo fa, o lo fa molto di meno (mezza porzione al giorno): la circonferenza vita, i grassi e gli zuccheri nel sangue e la pressione sono migliori e si mantengono meglio nel tempo. Questo il risultato una ricerca …

Continua »
birra alcol bevande alcoliche

Alcol, il 4% dei tumori diagnosticati nel 2020 causato dal consumo di bevande alcoliche

Fino al 4% di tutte le diagnosi di tumori, nel 2020, è stato causato dal consumo di alcol. Il che, nel mondo, equivale a 470 mila nuovi casi. Questo il numero più inquietante contenuto in uno studio pubblicato su Lancet Oncology dai ricercatori dell’International Agency for Research on Cancer di Lione (Iarc), l’agenzia dell’Oms che si occupa di cancro e che …

Continua »
fermented food collection cibi fermentati kefir kombucha crauti kimchi microbiota

Cibi fermentati e ultra-trasformati: gli effetti positivi e negativi su microbiota intestinale e infiammazione

Quello che si mangia ha una profonda influenza sulla composizione del microbiota intestinale. E, di conseguenza, ha un impatto sul livello di infiammazione, sulla reattività del sistema immunitario e sul rischio di sviluppare diverse malattie tra le quali il colon irritabile, il morbo di Crohn e la colite ulcerosa, contraddistinte da uno stato infiammatorio cronico. Lo dimostrano, involontariamente, due studi pubblicati …

Continua »
bambini bambina frutta ciliegie

I bambini sanno fare scelte alimentari migliori di quanto pensassimo. Ma servono le giuste informazioni

Secondo l’Oms nel mondo, nel 2016, c’erano 340 milioni di bambini di età compresa tra i 5 e i 10 anni in sovrappeso o obesi, con un aumento del 14% rispetto al 1975. Come fare per invertire la tendenza? Un suggerimento arriva da uno studio originale, che sovverte alcune delle credenze più diffuse sulle modalità decisionali dei bambini e indica …

Continua »
ondate di calore caldo estate acqua idratazione

Ondate di calore, i consigli del ministero della Salute su cibi, bevande e sicurezza alimentare

Con l’arrivo dell’estate c’è sempre il rischio di andare incontro a ondate di calore intenso, che hanno già interessato le regioni del Centro e del Sud per gran parte del mese di luglio. Ma quali alimenti e bevande è preferibile consumare quando le temperature raggiungono picchi estremi? Cosa bisogna fare per evitare la disidratazione? Quali precauzioni è meglio prendere per …

Continua »
pillole medicine integratori

Integratori: secondo un studio pubblicato dalla rivista il Salvagente molti non vengono assimilati dall’organismo

Secondo uno studio presentato in esclusiva dal mensile il Salvagente, una quota degli integratori che assumiamo transita nel nostro organismo senza “liberare” le sostanze utili che promettono di regalare. In altre parole così come li assumiamo, assolutamente intatti, li eliminiamo. È uno dei risultati del test che ha condotto la professoressa Fabiana Quaglia, ordinario di Tecnologia e legislazione farmaceutiche all’Università degli …

Continua »
alimentazione salute dieta donna frutta kiwi veg Young african american girl eating green kiwi very happy pointing with hand and finger to the side

La National Food Strategy britannica: per un’alimentazione sana pesanti tasse su zucchero e sale

Se il Governo britannico dovesse recepire tutte le indicazioni contenute nelle quasi 300 pagine del rapporto National Food Strategy appena presentato da un panel indipendente di esperti incaricati nel 2019, nei prossimi anni l’alimentazione dei cittadini del Regno Unito potrebbe cambiare radicalmente. Il sistema alimentare attuale, infatti, è la causa diretta di non meno di 64 mila morti all’anno, costa 74 …

Continua »
microbiota

Microbioma o microbiota, Eufic spiega l’utilità dei microrganismi che vivono nel nostro corpo

Eufic (*) ha pubblicato un interessante articolo in cui spiega che cos’è il microbioma e perché tutti ne parlano. I microbiomi sono microrganismi che oltre a fare parte integrante del nostro sistema alimentare, sono presenti in moltissime fasi dei processi produttivi. Nonostante le connotazioni negative, come problemi di sicurezza alimentare e malattie spesso associate a batteri e altri microrganismi, in realtà …

Continua »

“Cibo in salute”: nasce un nuovo centro all’Università di Bari composto da otto dipartimenti

“Cibo in Salute”: nutraceutica, nutrigenomica, microbiota intestinale, agricoltura e benessere sociale. È questo il titolo del neonato Centro interdipartimentale dell’Università degli studi Aldo Moro di Bari, che si pone come interlocutore privilegiato dell’Università nei confronti di tutti gli stakeholder territoriali, Regionali in primis e Nazionali nel settore che lega a doppio filo il cibo e la salute.Cibo in Salute comprende ben 8 …

Continua »
Freshly grilled plant based burger patty in bun with lettuce, slices of gherkin and sauce isolated on black slate. Top view. Copy space. fake meat

Fake meat contro carne vera: il confronto nutrizionale. Non sono equivalenti secondo uno studio americano

Le carni vegetali, le cosiddette fake meat, a differenza di ciò che le pubblicità lasciano intendere più o meno esplicitamente, non sono affatto sovrapponibili rispetto alla vera carne: hanno caratteristiche nutrizionali molto diverse. Questa la conclusione di uno studio pubblicato su una rivista del gruppo di Nature, Scientific Reports, nel quale i ricercatori della Duke University di Durham, in North Carolina, …

Continua »
pollo fritto KFC dieta

Dieta e cuore: un’alimentazione ricca di cibi fritti e bevande zuccherate aumenta il rischio di attacchi cardiaci

Tra il 2003 e il 2007, oltre 21 mila americani con più di 45 anni sono stati arruolati in un grande studio che aveva lo scopo principale di verificare le eventuali relazioni tra dieta e malattie cardio  e cerebrovascolari chiamato Regards, da Reasons for geographic and racial differences in stroke. Con il coordinamento dei cardiologi dell’American Heart Association i partecipanti hanno …

Continua »