Home / Etichette & Prodotti (pagina 70)

Etichette & Prodotti

categoria etichette e prodotti

sformato verdure

Le Coccole Bonduelle nella nuova versione spinaci, fagiolini e broccoli. La verdura diventa sfiziosa ma semplice

Tra i surgelati arrivano i nuovi piatti pronti della Bonduelle che strizzano l’occhio a raffinatezza e naturalità. I surgelati rappresentano per molti un alimento pratico, di cui si può fare scorta per poi utilizzare quando se ne ha bisogno. Un altro elemento a loro favore è la stabilità nel prezzo che, a differenza dei freschi, non è soggetto alle fluttuazioni …

Continua »
carne impanata

Che cosa c’è dentro un Cordon Bleu? Troppa carne separata meccanicamente dice il blogger di Papille Vagabonde

Günther, il blogger di Papille Vagabonde, ha pubblicato un’interessante analisi comparativa sui piatti pronti da cuocere a base di carne di pollo e tacchino con un ripieno di formaggio e prosciutto venduti come “Cordon Bleu”. I prodotti presi in considerazione in vendita nei supermercati sono 6. 1)  Cordon Bleu Coop 2)  Cordon Bleu Classico Aia 3)  Cordon Bleu Fileni 4)  …

Continua »
vigneti vino

Il vino “naturale”, quello “libero” e il “biologico” non sono affatto la stessa cosa. FederBio fa chiarezza e spiega le differenze tra marketing e normativa

Le pagine di pubblicità del cosiddetto vino “libero” apparse sui quotidiani nazionali negli ultimi mesi hanno gettato un po’ di scompiglio e di confusione sui concetti che ruotano attorno a naturalità e produzioni biologiche. Il Fatto Alimentare, con l’aiuto di FederBio, prova a fare un po’ di chiarezza.   Oscar Farinetti, patron di Eataly, oltreché di Tenuta Fontanafredda (vino), del …

Continua »
tigre-gamma

Tigre rinova la gamma di formaggini. I polifosfati restano ancora fuori dalla ricetta ma diminuisce l’Emmentaler

Tigre è un marchio storico nel mercato dei formaggini perchè è stato uno dei primi ad essere prodotto solo con Emmentaler Svizzero. È di febbraio la notizia di una rivisitazione della linea, con nuovi formati, confezioni e cambiamenti anche nella formula. Il Gruppo Emmi (grande produttore lattiero caseario svizzero, proprietario del marchio) propone infatti tre nuove tipologie.   La versione …

Continua »

Wurstel, cotolette e crocchette di pollo contengono carne separata meccanicamente ottenuta spremendo le carcasse di pollo. Le regole dell’Efsa e le diciture sulle etichette

La maggior parte dei consumatori non conosce la carne separata meccanicamente (Csm) nonostante sia il principale ingrediente di molti wurstel di pollo. Si può trovare anche nei ripieni di tortellini, nei piatti pronti a base di pollo, nelle lasagne e negli hamburger serviti nei fast food di alcuni Paesi (non in Italia). La catena di fast food McDonald’s negli Stati …

Continua »
latte-microfiltrato-confronto

Latte microfiltrato Coop ed ÈPiù: il produttore è lo stesso, anche l’etichetta e il prezzo sono simili, cambia però la filiera

L’azienda che produce il latte microfiltrato “ÈPiù” è la stessa che confeziona lo stesso prodotto firmato Coop. Per capire meglio di cosa si tratta stiamo parlando di un latte sottoposto a una filtrazione in grado di eliminare il 99,9% della flora microbica originaria, lasciando inalterati i principi nutritivi e le caratteristiche organolettiche. Considerando che non ci sono altri ingredienti è …

Continua »
etichetta alimenti

Quando l’etichetta è verde, lo snack sembra più sano. Lo dimostra uno studio americano della Cornell University di New York

Verde, rossa o bianca? Non è un problema di bandiera, ma di etichetta. Parliamo in particolare del colore scelto per la confezione di uno snack dolce. Non si tratta di una questione irrilevante, né puramente estetica: la scelta cromatica, cioé il fatto che il produttore propenda per un colore piuttosto che per un altro, influisce sulla percezione che i consumatori …

Continua »
lunette-orogel

Lunette Orogel: i nuovi concorrenti dei Sofficini Findus, un po’ più cari ma con meno sodio

Orogel inaugura un nuovo snack salato, le Lunette, ovvero  prodotti molto simili per forma e per destinazione d’uso ai Sofficini Findus, leader di mercato. Il nome della nuova proposta alimentare trae origine dalla forma e ha come mascotte un lupo che si lecca i baffi. Questa scelta è indicativa del target di consumatori cui si rivolge: bambini e ragazzi. Al …

Continua »
vino 112273225

Vendere il vino direttamente ai turisti europei comporta il raddoppio dei costi di spedizione. Una norma assurda da modificare

Si avvicina il rendez-vous primaverile dei cultori di Bacco, il Vinitaly di Verona.  Migliaia di visitatori stranieri vengono  in Italia per conoscere le realtà produttive,  ma non potranno ordinare neppure un paio di cartoni ai viticoltori conosciuti in loco, perché quando il trasporto supera i confini nazionali raddoppiano i costi di spedizione.   Conoscere di persona chi produce il cibo …

Continua »
farine-confronto

Farina Esselunga e farina Molino Chiavazza: il produttore è lo stesso e le etichette sono molto simili. Cosa scegliere?

La farina è un prodotto di base e il consumatore medio che ne fa un uso esclusivamente domestico non percepisce sostanziali differenze tra una marca e l’altra. Un po’ diverso è il discorso per l’utilizzo professionale, nel quale caso hanno maggior peso i cosiddetti “parametri analitici” (contenuto in umidità, glutine, proteine, granulometria, ecc.) e “reologici” (indici di tenacità dell’impasto ottenuto, …

Continua »
video-uovo-kinder

L’ovetto d’oro: Kinder GranSorpresa della Ferrero venduto a 94 euro al kg batte tutti i listini delle uova di Pasqua

L’ovetto di Pasqua preferito dai bambini, il Kinder GranSorpresa Ferrero da 41g, venduto a 94 euro al kg rientra nella classifica dei prodotti alimentari più cari, preceduto da zafferano, tartufo e caviale.   Sono molti i clienti che quando lo comprano guardano solo il cartellino che indica 3,85 euro e non il prezzo al chilo che corrisponde al doppio rispetto …

Continua »
ripienotti4

Ripienotti: i nuovi ravioli “Teneroni” strizzano l’occhio ai bambini ma attenzione a sodio e grassi

Ripienotti è il nome curioso dato alla pasta fresca proposta da Casa Modena di Grandi Salumifici Italiani apparsa sugli scaffali dei supermercati lo scorso settembre. La campagna pubblicitaria si è però vista solo negli ultimi tempi. Le quattro varietà di pasta ripiena fanno parte della linea I Teneroni che negli ultimi anni ha riscosso un certo successo. Il nome del …

Continua »
riomare tracciabilita1

Tonno Rio Mare made in Thailandia: perchè non indicarlo bene in etichetta? Il parere dell’esperto ASL 1 di Torino

L’etichetta dei filetti di tonno “lavorati a mano” ma in Thailandia, a dispetto dell’italianissimo marchio Rio Mare, continua a raccogliere commenti da parte dei lettori de Il Fatto Alimentare. L’opinione più autorevole e strutturata ci é giunta da Roberta Bervini e Claudio Biglia, dirigente veterinario, della ASL 1 di Torino nonché docente universitario. La risposta conferma i dubbi emersi da …

Continua »
pomodoro passata salsa

Alla ricerca del pomodoro cinese! Viaggio tra le conserve di passata e pelati esposte sugli gli scaffali del supermercato

Il pomodoro cinese è una minaccia sbandierata in modo strumentale da Coldiretti e da noti rappresentanti delle istituzione per dimostrare la necessità di difendere il made in Italy. In realtà le conserve vendute sugli scaffali dei supermercati sono per la stragrande maggioranza ottenute da prodotto italiano.   È vero che importiamo da Cina, California, Grecia e altri Paesi, bidoni da …

Continua »
scotti-coop-riso

Riso Scotti, Coop e Simply: un solo produttore per tre marchi. Cambia però il prezzo e forse anche il chicco

Il riso Arborio tra le varietà italiane è quella che ha i chicchi più grandi ed è considerato il re dei risotti, ne esistono anche altre tipologie come il Roma e il Carnaroli un po’ meno richieste. Nei supermercati le due marche leader (Scotti e Riso Gallo) si confrontano con molte confezioni che sull’etichetta riportano la marche del distributore (private …

Continua »