Home / Archivio dei Tag: carne (pagina 10)

Archivio dei Tag: carne

Ogm free: si può scrivere che la carne dei polli non contiene organismi geneticamente modificati? Cosa prevede la legge?

Gentile redazione sono un piccolo produttore di polli e vorrei evidenziare sull’etichetta che gli animali sono allevati con mangimi senza Ogm. Oltre a ciò vorrei dire che i polli  vengono allevati e macellati nella mia azienda e la carne non contiene Ogm. Cosa devo scrivere sulla confezione? Grazie, Catia   L’operazione è possibile ma ci sono dei particolari da considerare. …

Continua »

McDonald`s, le vacche e la pubblicità: il direttore di Assocarni replica sulla qualità della carne nei fast food. Ma il messaggio di zio Mac resta ingannevole

François Tomei, direttore di Assocarni ci ha inviato questo contributo  inerente l’articolo pubblicato ieri sulla carne di vacca utilizzata da McDonald’s.    Gent.mo direttore, con riferimento a quanto da Lei scritto su Ilfattoalimentare.it relativamente alla qualità della carne utilizzata nella produzione di hamburger surgelati, riteniamo utile fornirle le seguenti precisazioni:   – In Italia, così come in tutta Europa, una …

Continua »

Dieta Dukan: il nutrizionista francese è stato radiato dall`Ordine dei medici. Le criticità della dieta

Pierre Dukan, il nutrizionista francese autore della famosa dieta iper-proteica, è stato radiato dall’Ordine dei medici. È stato lo stesso medico a presentare la richiesta il 19 aprile scorso, senza specificarne le ragioni. C’è da dire che contro il dietologo sono in corso alcune procedure disciplinari, per l’accusa di aver violato il codice etico dei medici. La sua dieta infatti …

Continua »

McDonald’s: la carne degli hamburger è di mucche a fine carriera. Non proprio di alta qualità come lascia intendere la pubblicità

hamburger

“Costruiamo la nostra qualità giorno per giorno” è il nuovo slogan pubblicitario scelto da McDonald’s per esaltare la qualità degli hamburger e dei prodotti in vendita nei fast-food. Per capire meglio siamo andati sul sito della società dove si dice che la carne bovina viene macellata negli stabilimenti del gruppo Cremonini (un’azienda leader del settore), che gli animali sono tutti …

Continua »

Usa: dal 2004 si mangia meno carne, anche se il consumo di manzo, pollo e maiale rimane sempre elevato

Negli Stati Uniti si mangia meno carne. Se per tutto il secolo scorso la crescita dei consumi è stata continua, sembra che negli ultimi anni si sia raggiunto il picco e che ora il trend sia in discesa. È il quadro fotografato dall’Earth Policy Institute, un istituto indipendente di ricerca ambientale, a partire da dati governativi raccolti dal Dipartimento dell’agricoltura …

Continua »

Il Parlamento europeo mette fine, dopo 24 anni, alla disputa tra Usa e Europa sull`impiego di ormoni negli allevamenti

Il Parlamento europeo mette fine, alla battaglia avviata da Usa e Canada in risposta al divieto UE (del 1988) di commercializzare carni di animali trattati con gli ormoni della crescita.   Ilfattoalimentare aveva già dato notizia dell’accordo del marzo 2011, per risolvere l’atavico contenzioso sulle carni di animali trattati con i “growth hormons”. Una lite costata circa 400 milioni/anno agli …

Continua »

La dieta Dukan vuole guarire l’obesità: le promesse sono molte, ma il metodo è sbilanciato e ha diverse controindicazioni serie

Pierre Dukan è un medico francese di medicina generale che dal 1975 si interessa di nutrizione e ha pubblicato diversi libri sull’obesità. Il più noto è “La dieta Dukan”  che espone il metodo in grado di guarire dall’obesità. Nel libro l’obeso è descritto come una sorta di ”bulimico minore”, nei confronti del quale ogni tentativo di ridurre le quantità di …

Continua »

Simmenthal La Piccante, arriva la versione hot della famosa carne di manzo in gelatina

Se passeggiando tra le corsie del supermercato ci si imbatte in un prodotto con una scritta che dice Edizione Limitata viene da pensare che si tratti di una novità; non sempre è così. Simmenthal La Piccante è in edizione limitata, viene presentata, in etichetta, come la novità dell’estate (quale estate?) ma è presente sul mercato già da alcuni anni. Per …

Continua »

Escherichia coli: dopo la crisi tedesca più attenzione all`igiene.Il parere dell`Istituto superiore di sanità

Una cinquantina di morti, oltre 4.000 ricoveri, tanta disinformazione e panico, sono  alcuni effetti dell’infezione da Escherichia Coli O104:H4 che ha colpito questa primavera la Germania e l’Europa. A fronte di un risultato così drammatico, la crisi dei germogli è  servita a focalizzare l’attenzione su questi contaminanti, molto diffusi nel cibo e anche molto  pericolosi. Gli Stati Uniti hanno reso …

Continua »

Carne in calo nei consumi. La crisi e la voglia di cibo sano favoriscono pesce, olio e cereali

Qualcosa, lentamente, sta cambiando, nelle abitudini alimentari dei cittadini dei Paesi più industrializzati: per loro, infatti, la carne sembra essere sempre meno il pilastro dell’alimentazione quotidiana. Questo almeno è ciò che emerge dall’ultimo rapporto di Euromonitor International, secondo il quale il mercato della carne è quello che ha avuto le peggiori performance nel periodo 2005-2010 dopo quello di frutta e …

Continua »

Etichette alimentari, nuove regole europee per: origine, allergeni, oli vegetali, carne, pesce, insaccati e diciture. Tutte le indicazioni in anteprima su ilfattoalimentare

Il 6 luglio il Parlamento europeo, nella sessione plenaria di Strasburgo, ha adottato in seconda lettura il testo sulle nuove diciture che dovranno essere presenti sulle etichette dei prodotti alimentari. Il Fatto Alimentare in questi mesi ha seguito con attenzione il travagliato iter del regolamento1 e vi propone le parti salienti di un testo destinato a rinnovare in modo significativo …

Continua »

Carne di maiale rosea e succosa? Sì grazie. Arista e braciole non vanno cotte più di manzo e vitello

Cuocere troppo la carne, si sa, la rende dura e poco appetitosa. Ma quanti di noi si sono sempre rassegnati a consumare la carne di maiale molto ben cotta per la sua fama di alimento soggetto a facile deperibilità? Ebbene, oggi sappiamo che per eliminare il rischio di batteri o parassiti non è indispensabile consumare la carne di maiale ben …

Continua »

Etichetta di origine: in Inghilterra non ci sono misteri, insaccati, cibi pronti, formaggi e latticini indicano sempre la provenienza

Nel Regno Unito la maggior parte dei prodotti a base di carne e latticini forniscono informazioni sulla provenienza degli ingredienti o il luogo di produzione, ma si può migliorare: è il risultato in una nuova indagine riportato dal magazine on line Farmers Guardian. La ricerca, commissionata dal Defra (Department for Environment, Food and Rural Affairs, cioè l’equivalente del nostro ministero …

Continua »

Regno Unito: per la Food Standards Agency latte e carne da animali clonati sono "ipoteticamente" sicuri

Dopo la valutazione scientifica dell’Efsa riportata da Il fatto alimentare, l’Autorità europea per la sicurezza alimentare, anche l’Agenzia britannica Food Standards Agency ha affermato che carni e latte derivati da bovini clonati e dalle loro progenie sono “ipoteticamente” sicuri. A pronunciarsi il 26 novembre è stato il Comitato consultivo sui nuovi alimenti e processi della Fsa, in relazione a quella …

Continua »