Home / Archivio dei Tag: vitamine

Archivio dei Tag: vitamine

Troppe vitamine fanno male: con gli integratori l’eccesso è possibile. Si rischiano gravi conseguenze, spiega Issalute

Supplements for sports omega in wooden spoons. Sport background. Healthy nutritional supplements. Sport, diet concept. Food supplement. integratori vitamine

È vero che più vitamine prendo meglio sto? No, anzi è vero il contrario Un’assunzione eccessiva di alcune vitamine può essere addirittura pericolosa e dare origine a ipervitaminosi dalle gravi conseguenze, come ricordano gli esperti nella sezione dedicata a bufale e falsi miti di Issalute, il portale di informazione dell’Istituto superiore di sanità. È infatti ancora molto diffusa l’opinione che le …

Continua »

Eccesso di vitamina D3 in integratore dalla Spagna… Ritirati dal mercato europeo 53 prodotti

Nella settimana n°30 del 2020 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi (Rasff) sono state 53 (2 quelle inviate dal ministero della Salute italiano). L’elenco dei prodotti distribuiti in Italia oggetto di allerta comprende tre casi: istamina in sgombro occhione (Scomber japonicus) congelato, dalla Cina, attraverso i Paesi Bassi; sospetto di intossicazione alimentare (ipercalcemia) …

Continua »

Coronavirus e alimentazione: “fa che il cibo sia la tua medicina” dibattito sulla raccomandazione ippocratica

Durante questa quarantena imposta dall’emergenza coronavirus, in molti si sono chiesti se fosse necessario modificare la propria alimentazione o se fosse utile introdurre specifici alimenti per apportare vitamine e micronutrienti utili al coretto funzionamento del sistema immunitario. Dopo la pubblicazione dell’articolo “Coronavirus: dieta e trattamenti terapeutici naturali proposti da docenti di medicina” abbiamo ricevuto un commento a firma di due professori …

Continua »

Coronavirus: dieta e trattamenti terapeutici naturali proposti da docenti di medicina

L’infezione in corso, causata da questo finora sconosciuto coronavirus (Sars-CoV-2), e battezzata dall’Oms Covid-19, è ormai pandemica. Purtroppo, per arrestarla, non si dispone né di un vaccino né di trattamenti farmacologici specifici. Pertanto è tassativo per tutti noi rispettare le norme igieniche e comportamentali emanate dalle autorità per evitare il rischio di infettarci e infettare. Due docenti dell’ospedale dell’Università Medica …

Continua »

Perché mangiare la frutta: tutti i preziosi nutrienti che apporta raccontati da Günther Karls Fuchs di Papille Vagabonde

Selection of healthy food. Superfoods, various fruits and assorted berries, nuts and seeds.

Ogni stagione porta i suoi specifici frutti, ma come sceglierli in base, anche, ai loro nutrienti preziosi per approfittare dei loro benefici? Ne parla il blogger Günther Karl Fuchs in un post su Papille Vagabonde. Ad esempio in estate possiamo trovare una grande varietà di pesche, albicocche, pesche noci, frutti di bosco, prugne e pomodori che i più fortunati, coloro i …

Continua »

Acque funzionali, vitamine, minerali e nessun beneficio dimostrato. E attenzione: alcune sono a tutti gli effetti bevande zuccherate!

acque funzionali san benedetto vitasnella gatorade levissima sant'anna

Con l’estate e con il caldo si beve di più e gli italiani sono tra i più grandi consumatori di acqua in bottiglia al mondo. Da un po’ di tempo, però, accanto alle minerali “normali” sono apparse nuove bevande che non si possono considerare bibite, né veri e propri integratori: parliamo delle acque funzionali, aromatizzate, arricchite di sali minerali e …

Continua »

Multivitaminici no grazie. Secondo un’indagine Usa le concentrazioni di vitamine non sono quelle indicate

ntegratori vegetali

I supplementi multivitaminici in forma di caramelle gommose stanno prendendo piede anche in Italia, ma probabilmente sarebbe meglio continuare ad assumere le vitamine che mancano nei formati più tradizionali, che assicurano dosaggi e durata in modo più certo. Per non dire che, come hanno più volte sottolineato studi autorevoli e linee guida degli ultimi anni, sarebbe meglio non assumere supplementi …

Continua »

Le vitamine dalla A alla …K, il vademecum della rivista online A scuola di salute. Multivitaminici e integratori vanno assunti con prudenza

Vitamine

Oggi i genitori, molto impegnati con il lavoro, spesso propongono ai figli cibi surgelati o preparati da qualche tempo, e c’è poca attenzione alla stagionalità di frutta e verdura. Questo può determinare una riduzione di vitamine, sali minerali ed oligoelementi che invece dovrebbero essere assunti con una dieta varia e bilanciata, in particolar modo da bambini e adolescenti che fanno …

Continua »

Riso: l’aumento della CO2 nell’atmosfera fa diminuire nutrienti e vitamine

Con l’aumento dei livelli di anidride carbonica (CO2) nell’atmosfera, il riso, che rappresenta l’alimento principale per circa due miliardi di persone, diventerà meno nutriente, perché conterrà meno proteine, ferro e zinco, oltre a livelli più bassi di alcune vitamine del gruppo B. Lo indica una ricerca condotta tra il 2010 e il 2014 in Cina e Giappone, dove 18 tipi …

Continua »

Dalle vitamine ai superfood, tutte le strategie delle aziende per far apparire sani prodotti che non lo sono. L’inchiesta della rivista belga Test Achat

Sugli scaffali dei supermercati ci sono decine prodotti arricchiti di vitamine e minerali, che però non sono così salutari come lasciano intendere le diciture e le immagini. Più volte su Il Fatto Alimentare abbiamo evidenziato il problema. Anche la rivista belga dei consumatori Test Achat ha puntato i riflettori sulla questione con un’inchiesta realizzato con l’intento di spingere le autorità dell’Ue …

Continua »

Integratori online: mercato in forte crescita, ma fuori controllo. In rete anche sostanze vietate, dopanti e pericolose

integratori internet pastiglie

Il consumo di integratori alimentari in Italia non conosce crisi: nell’ultimo anno, secondo Federsalus, è cresciuto del 5,9% in valore e del 4,6% in volume. Da un lato sono sempre di più i medici che consigliano l’uso di integratori, dall’altro – e questa fetta sfugge in buona parte alle statistiche – aumentano coloro che fanno acquisti online. Si tratta soprattutto …

Continua »

Kellogg’s lancia gli Special K “Nutri-mi”: due nuovi gusti di cereali per la prima colazione

Sono arrivati sugli scaffali dei supermercati  due nuovi prodotti Nutri-Mi della linea Special K di Kellogg’s , che amplia l’assortimento arrivando a proporre così otto tipi di cereali per la prima colazione (a cui bisogna aggiungere sette confezioni di snack o biscotti). La suddivisione fatta da Kellogg’s distingue tre categorie, i Cereali Special K (Classic, Cioccolato fondente, Albicocche e Pesche, Frutti rossi, Yogurt), il …

Continua »

Aggiungere vitamine ai prodotti è una questione di marketing la salute non c’entra. Inchiesta di Foodwatch su oltre 600 prodotti

“Con aggiunta di vitamina A e C”, oppure “con calcio e vitamina D”, e ancora  “contiene probiotici, fibre e vitamine”. Quante volte abbiamo letto queste parole sulle confezioni dei prodotti esposti sugli scaffali del supermercato? Ma siamo sicuri che i prodotti  con queste diciture siano salutari solo perché contengono una manciata di vitamine? Una recente inchiesta pubblicata dall’associazione non-profit europea …

Continua »

Alimenti, integratori o farmaci? Cosa succede quando il principio attivo è lo stesso e quali sono le differenze?

Ricevo regolarmente e volentieri leggo la vostra newsletter, per questo mi permetto sottoporvi un dubbio sulla correttezza di un messaggio pubblicitario televisivo. Sono rimasto alquanto perplesso, guardando la pubblicità di Prostamol, nell’osservare, ben posta in evidenza, la dicitura “integratore alimentare”. Mi chiedo se sia corretto, dal momento che il prodotto in questione è a base di un principio attivo vegetale …

Continua »

Frutta e verdura con il 30% di sconto quando la forma non è perfetta. La scelta dei supermercati francesi Intermarché funziona. D’accordo anche gli inglesi

Quasi la metà dei britannici è disposta a comprare frutta e verdura con forme insolite, se di buona qualità.  Secondo una ricerca condotta da Mintel (vedi sito) il 42% dei consumatori questi prodotti “difettosi” diventerebbero più attraenti, se fossero venduti ad un prezzo scontato. Allo stesso tempo, il 56% degli intervistati ritiene che i rivenditori dovrebbero fare di più per …

Continua »