Home / Archivio dei Tag: Usa

Archivio dei Tag: Usa

Al bando il foie gras a New York dal 2022. Ma i produttori annunciano ricorsi

foie gras

Entro il 2022 gli oltre mille ristoranti che propongono foie gras a New York dovranno cambiare menu, perché in caso contrario andranno incontro a multe comprese tra i 500 e i 2.000 dollari. Il consiglio comunale ha votato a favore di una normativa che vieta il commercio dell’alimento. Il motivo è correlato alle pratiche di allevamento di oche e anatre …

Continua »

Negli USA sono i ragazzi afroamericani e ispanici le prede predilette della pubblicità di junk food

Child watching tv

Un nuovo, imponente studio del Rudd Center for Food Policy & Obesity dell’Università del Connecticut, del Council of Black Health della Drexel University e di Salud America! della UT Health di San Antonio dimostra quanto il comportamento delle catene di fast food, delle aziende di dolciumi, bevande dolci e junk food in generale sia a dir poco discutibile. Al di …

Continua »

Negli Usa Coca-Cola, PepsiCo, Keurig-Dr. Pepper e Red Bull investono 20 milioni di dollari contro la Soda tax

soda tax bibita bevanda

Insieme alle elezioni di Midterm, negli Usa si sono tenuti due referendum per vietare alle autorità locali di imporre nuove tasse su alimenti e bevande. Nello Stato dell’Oregon la proposta è stata respinta, in quello di Washington è passata. Le due iniziative, sostenute dall’industria delle bevande, formalmente riguardavano tutto ciò che viene venduto nei negozi di alimentari, ma il loro …

Continua »

Usa, livelli preoccupanti di metalli pesanti in alimenti per bambini al di sotto dei tre anni

L’organizzazione statunitense Consumer Reports ha analizzato 50 prodotti per l’infanzia e i bambini piccoli per verificare la presenza di metalli pesanti, in particolare di cadmio, mercurio, piombo e arsenico inorganico, il più pericoloso per la salute. I test hanno riguardato snack, cereali, primi piatti pronti, frutta e verdura confezionate, e hanno dato risultati che Consumer Reports definisce “preoccupanti”: Ogni prodotto …

Continua »

Usa, la città di Baltimora mette al bando le bevande zuccherate nei menù per bambini. Potranno essere offerti solo acqua, latte o succhi di frutta 100%

coca cola bevande gassate bibite zuccherate

A Baltimora, nel Maryland, è entrata in vigore l’ordinanza che vieta ai ristoranti di includere bibite zuccherate nei menù rivolti ai bambini. Si tratta della più grande città statunitense, e la prima della East Coast, ad aver adottato questo provvedimento. Nei menù per i bambini potranno essere inclusi acqua, senza aggiunta di dolcificanti naturali o artificiali, latte o succhi con …

Continua »

Tassa sul cibo spazzatura: negli Usa sarebbe legalmente fattibile ma non è così probabile

fast food

Negli Stati Uniti sarebbe legalmente e amministrativamente fattibile, e avrebbe forti implicazioni per la politica nutrizionale, l’imposizione di una tassa sul cibo spazzatura e sulle bevande zuccherate, da definire per categorie di prodotto, oppure sulla base delle sostanze nutritive o delle calorie, anche con una combinazione tra questi fattori. Lo indica uno studio condotto da ricercatori del College of Global …

Continua »

Come si mangia sugli aerei? L’esempio delle compagnie statunitensi. Tutti i consigli per i viaggiatori: attenzione alla disidratazione e agli snack salati

Per il settimo anno consecutivo, il sito americano Food Detective pubblica il rapporto sul cibo distribuito dalle principali compagnie aeree statunitensi, che trasportano centinaia di milioni di persone ogni anno: uno spaccato con luci e ombre, che riflette la realtà nordamericana ma non solo, visto che alcune delle compagnie citate volano in tutto il mondo e visto che le tendenze nel settore sono …

Continua »

Usa, circa il 70% degli americani è obeso o in sovrappeso. Mai registrati tassi così elevati

Secondo un rapporto dei Centers for Disease Control, il 39,8% degli adulti e il 20,6% degli adolescenti statunitensi sono obesi. Tra i bambini compresi tra i 6 e gli 11 anni gli obesi sono il 18,4%, mentre nei piccoli tra i 2 e i 5 anni la percentuale è del 13,9%. Il tasso di obesità tra gli adolescenti è aumentato …

Continua »

Obesità: la situazione negli Usa, dal 1985 ad oggi. In tutti e 50 gli Stati c’è una percentuale di obesi superiore al 20%

junk food hamburger sovrappeso obesita

È stato pubblicato il 14° Rapporto sull’obesità negli Usa, realizzato dal Trust for America’s Health e dalla Robert Wood Johnson Foundation, sulla base dei dati dei Centers for Disease Control and Prevention. Un rapporto che contiene dati preoccupanti, se si tiene conto delle numerose campagne governative condotte negli ultimi anni per incoraggiare gli americani a mangiare in modo più sano …

Continua »

Pistacchio di Bronte: come riconoscere l’originale Dop siciliano? Da dove arrivano quelli che consumiamo in Italia?

I pistacchi sono sempre più apprezzati e consumati, come frutta secca o come semilavorati utilizzati in cucina o per confezionare dolci e gelati. E se una volta il gelato di pistacchio poteva contenere armelline (semi di albicocca) ed era colorato con clorofilla che gli conferiva un improbabile color verde brillante, oggi molte gelaterie puntano sul pistacchio di qualità che si …

Continua »

Pubblicità di cibo rivolta ai bambini: negli USA la situazione non migliora. È obeso il 17% dei bambini e ragazzi

Five sweet kids, friends, sitting in living room, watching TV

Negli Stati Uniti è obeso il 17% dei bambini e ragazzi. Eppure, almeno dal 2006, è dimostrato che l’esposizione dei più piccoli alle pubblicità di cibo pieno di sale, di grassi e zuccheri ha una relazione molto stretta con l’andamento del peso. Lo stabiliva, allora, il primo rapporto ufficiale dell’autorevole Institute of Medicine, e lo dimostravano, negli anni seguenti, molti …

Continua »

Oltre due miliardi di persone obese o in sovrappeso nel mondo. Quattro milioni di decessi nel 2015 per malattie correlate

Overweight parents with her son running together.

A livello mondiale, sono oltre due miliardi le persone obese o in sovrappeso che soffrono di problemi di salute correlati a questa condizione ed è in crescita la percentuale dei decessi, che nel 2015 sono stati quattro milioni, di cui il 40% ha riguardato persone che erano riuscite a dimagrire, raggiungendo un indice di massa corporea inferiore a quello che …

Continua »

Doppia etichettatura sui grissini: cosa scrivere sulla confezione per venderla anche all’estero? Risponde l’avvocato Dario Dongo

La nostra azienda dovrebbe esportare dei prodotti alimentari (grissini) in America e ci chiedevamo se fosse possibile applicare alla confezione una doppia etichettatura, quindi sia italiana (UE) che americana. È prevista questa “formula” per l’etichettatura UE? E per quella Americana? Possiamo applicare una doppia tabella nutrizionale sulla stessa etichetta del prodotto? Dina Risponde l’avvocato Dario Dongo, esperto di diritto alimentare. …

Continua »

Glifosato tra le sostanze potenzialmente cancerogene (in California): il giudice Usa rigetta il ricorso della Monsanto

erbicida glifosato pesticidi erbicidi campi agricoltura

Un giudice Usa ha rigettato il ricorso della Monsanto: la California può quindi inserire l’erbicida glifosato nell’elenco delle sostanze potenzialmente cancerogene, il che apre alla possibilità che L’azienda sia obbligata ad inserire nell’etichetta dei prodotti l’avvertenza sui rischi di questa sostanza. Monsanto, produttrice del Roundup, il diserbante a base di glifosato più utilizzato al mondo, ha annunciato che ricorrerà in …

Continua »

Il maiale ai primi posti: negli USA gli allevamenti di suini spopolano a discapito di mucche e vitelli. E in Italia? L’infografica di Valori

carne suina maiale

Bovini, suini, polli e ovini: quale di questi allevamenti ha il primato? Alla domanda ha risposto un articolo sul numero di dicembre-gennaio della rivista Valori, soprattutto per quanto riguarda il mercato statunitense. L’idea che negli USA gli allevamenti con il numero di capi più abbondante siano quelli di bovini è un mito del nostro immaginario collettivo che da tempo non …

Continua »