Home / Archivio dei Tag: salute

Archivio dei Tag: salute

Microbioma, genoma…a chi sono utili questi test proposti sempre di più on line. Il parere di Spisni

Microbioma italiano, Wellmicro, Natgene, e MyMicrobiota sono alcuni dei siti internet che offrono test del microbioma come strumenti per conoscere lo stato di salute dell’intestino e avere informazioni su alcune condizioni patologiche correlate. Anche se spesso i due termini sono utilizzati come sinonimi, il microbiota indica la totalità dei microrganismi che popolano l’intestino, mentre il termine microbioma è riferito all’insieme …

Continua »

Coronavirus e alimentazione: “fa che il cibo sia la tua medicina” dibattito sulla raccomandazione ippocratica

Durante questa quarantena imposta dall’emergenza coronavirus, in molti si sono chiesti se fosse necessario modificare la propria alimentazione o se fosse utile introdurre specifici alimenti per apportare vitamine e micronutrienti utili al coretto funzionamento del sistema immunitario. Dopo la pubblicazione dell’articolo “Coronavirus: dieta e trattamenti terapeutici naturali proposti da docenti di medicina” abbiamo ricevuto un commento a firma di due professori …

Continua »

Coronavirus: è efficace l’isolamento sociale? Sì, quando c’è un’epidemia. Lo spiega l’Istituto superiore sanità

Le misure di salute pubblica introdotte in questi giorni di emergenza per contenere il contagio da coronavirus, hanno lo scopo di evitare una grande ondata epidemica, con un picco di casi concentrata in un breve periodo di tempo iniziale, che è lo scenario peggiore durante un’epidemia, per la sua difficoltà di gestione. Nel caso del coronavirus dobbiamo tenere conto, inoltre, …

Continua »

Come far mangiare meglio i cittadini? La strategia più efficace è cercare di far cambiare abitudini

insalata salute uomo pranzo

Non tutti gli strumenti finalizzati a convincere le persone a mangiare meglio sortiscono lo stesso risultato. E tra i meno efficaci e i più utili c’è una grande differenza, quanto a risultati. Lo dimostra una singolare metanalisi condotta dai ricercatori della IÉSEG Scuola di Management di Parigi, pubblicata su Marketing Science, nella quale sono stati presi in esame ben 96 …

Continua »

Cibo spazzatura e bevande zuccherate, sempre più numerosi gli studi che associano il consumo a rischi per la salute

Overweight business man eating with appetite a burger holding a can of soda drink

Si sono moltiplicati, nelle ultime settimane, gli studi che associano un consumo regolare di cibo spazzatura e di bevande zuccherate ai danni per la salute. E poiché si tratta di studi condotti secondo i canoni scientifici, spesso su grandi campioni e presentati in sedi autorevoli, ci si aspetta che chi si oppone a provvedimenti drastici abbia sempre meno argomenti e, …

Continua »

Coca-Cola: scoperte le manipolazioni della multinazionale sui risultati dei lavori scientifici condotti dai ricercatori

Coca cola bottle cap

Comportandosi in modo simile a quanto fatto per decenni dai giganti del tabacco, la Coca-Cola ha messo in atto diverse pratiche scorrette per evitare il più possibile che venissero resi noti i risultati che associavano il consumo della celebre bevanda a effetti negativi sulla salute, violando apertamente gli impegni che essa stessa aveva assunto in merito alla trasparenza e all’indipendenza …

Continua »

“La salute (non) è in vendita”: Giuseppe Remuzzi racconta tutto quello che non va nella sanità pubblica

A 40 anni dalla sua istituzione, come sta il Sistema sanitario nazionale? Non troppo bene, secondo il direttore dell’Istituto di ricerche farmacologiche Mario Negri Giuseppe Remuzzi, che nel libro La salute (non) è in vendita edito da Laterza, racconta come la sanità pubblica rischi di diventare sempre meno pubblica e di dover ricorrere al sostegno finanziario dei privati. Il Sistema sanitario è …

Continua »

“Conflitti di interesse e salute”: anche l’industria alimentare influenza la medicina, tra finanziamenti alla ricerca e sponsorizzazioni

conflitti di interesse salute libro copertina

Non sono solo le multinazionali del farmaco a influenzare la medicina: anche le grandi aziende alimentari condizionano la ricerca scientifica e le politiche sanitarie, con l’unico obiettivo di favorire le vendite dei propri prodotti, che siano bevande zuccherate o barrette di cioccolato. A parlarne è il libro Conflitti di interesse e salute di Nerina Dirindin, Chiara Rivoiro e Luca De …

Continua »

Usa, i medici chiedono avvertenze in etichetta per gli alimenti ad alto contenuto di zuccheri aggiunti

Gli alimenti che contengono un’alta quantità di zuccheri aggiunti dovrebbero apporre un’avvertenza sul fronte della confezione, in modo da aumentare la consapevolezza dei consumatori su ciò che ingeriscono, consentendo loro di acquistare cibi meno dolci e aiutando a prevenire malattie come il diabete di tipo 2 e le malattie cardiache, che colpiscono milioni di statunitensi. La Food and Drug Administration …

Continua »

Sugar tax: deve essere destinata a iniziative di educazione alimentare e contro l’obesità

bibite zuccherate

Un mese fa Il Fatto Alimentare ha avviato una raccolta firme tra società scientifiche, medici, nutrizionisti, dietisti e operatori del settore sanitario per invitare il Ministero della salute, presieduto da Giulia Grillo, a introdurre in Italia una tassa del 20% sulle bevande zuccherate, come avviene in molti Paesi europei e nel mondo. La tassa che porterebbe nelle casse dello stato 250 milioni …

Continua »

“Veleni in paradiso” e “Pesticidi siamo alla frutta”, i docufilm di Andrea Tomasi sull’abuso della chimica nella coltivazione delle mele

pesticidi

Andrea Tomasi, nel docufilm ‘Veleni in paradiso’, visibile integralmente su internet, parla del traffico di rifiuti pericolosi e dell’utilizzo di pesticidi nella coltivazione intensiva delle mele in Trentino Alto Adige e delle gravi ripercussioni su ambiente e salute  provocate dall’assorbimento di sostanze tossiche attraverso l’aria, l’acqua e il cibo inquinato. I riflettori sono puntati sui vuoti normativi e sulle contraddizioni …

Continua »

Microplastiche nel cibo: la popolazione tedesca sempre più preoccupata. Servono più studi

Anche se il 75% della popolazione tedesca pensa che il cibo sia sicuro, cresce il numero di persone preoccupate per la presenza di microplastiche. È quanto emerge da un’indagine realizzata dall’Ente federale tedesco per la valutazione del rischio alimentare (BfR). Più della metà del campione intervistato, composto da circa 1.000 cittadini, conosce il problema e vorrebbe sapere gli inconvenienti per …

Continua »

Giornata della nutrizione promossa dal Crea: il 15 novembre si parla di fake news alimentari

“Nutrinformarsi: difendersi dalle fake news” è il titolo della Giornata della nutrizione, promossa dal Centro di ricerca alimenti e nutrizione (CREA) il 15 novembre a Roma in via Ardeatina 546. L’obiettivo dell’incontro è smantellare la quantità di false credenze che circolano in ambito alimentare sul latte, sulla dieta senza glutine o sulle false notizie come quelle sul Parmigiano Reggiano e …

Continua »

Acqua e salute. Metà della popolazione non raggiunge il fabbisogno giornaliero raccomandato dall’Efsa

bicchieri acqua

L’acqua è un elemento importantissimo per l’uomo, tanto da rappresentare il 70% circa del corpo umano. Per far funzionare in modo ottimale il nostro organismo è necessario assumere ogni giorno una certa quantità di acqua. Molti studi si sono occupati di questo tema, tanto che l’Autorità europea per la sicurezza alimentare, Efsa, raccomanda un consumo giornaliero di circa 2-2,5 litri …

Continua »

La dieta mediterranea è uno scudo salvavita anche per gli over 65. Pubblicata una ricerca di Neuromed

dieta mediterranea condimenti olive vegetali

“La dieta mediterranea resta un autentico scudo salvavita, in grado di ridurre sensibilmente il rischio di mortalità anche nelle persone meno giovani. E questo nonostante la dieta mediterranea sia notevolmente cambiata nel corso degli anni, per via dell’ingresso nelle nostre dispense di prodotti della grande distribuzione alimentare e di uno stile di vita profondamente diverso da quello dei contadini del …

Continua »