Home / Archivio dei Tag: raccolta differenziata

Archivio dei Tag: raccolta differenziata

Penne ai funghi Lidl ed Esselunga, il produttore è lo stesso, ma ricette e confezioni sono diverse

Un lettore ci scrive di avere notato una cosa curiosa nelle confezioni di pasta ai funghi in busta proposti da due supermercati molto popolari (Esselunga e Lidl). Esselunga vende da tempo le “penne ai funghi porcini” con il suo marchio e Lidl, più modestamente, le “penne ai funghi” a marchio Kania. Ora, come si può notare dalle foto allegate, le buste …

Continua »

Oli esausti, in Italia la raccolta differenziata e il riciclo sono ancora troppo poco diffusi. Il dossier

Frittura di involtini primavera in un wok con abbondante olio

In Italia il riciclo degli oli esausti fa ancora fatica a decollare. Un po’ per la scarsa informazione dei consumatori che non sanno come smaltirlo correttamente, un po’ perché in troppi comuni i punti di raccolta sono ancora pochi o inesistenti, solo il 5% degli oli immessi sul mercato viene avviato al recupero. A fare il punto della situazione ci …

Continua »

McDonald’s, rivoluzione green? Plastica (quasi) sparita: il 90% degli imballaggi sono di carta

Mano femminile mostra patatine di McDonald's nel loro imballaggio di carta rossa

Trovandoci a pranzare o cenare in uno dei fast food appartenenti alla famosa catena McDonald’s, è impossibile non notare come il colosso americano dei cibi veloci abbia scelto (o perlomeno tentato) di adottare un filosofia più green rispetto al passato, più rispettosa dell’ambiente. Si è scelto di intraprendere un percorso di eliminazione della plastica monouso dal packaging, in favore di …

Continua »

Emanate le linee guida sull’etichettatura ambientale degli imballi, prevista per dicembre

imballi di diversi materiali riciclabili, concept: etichetta ambientale

Con l’inizio del 2023 dovremmo poter dire finalmente addio ai dubbi su dove buttare gli imballi. Come abbiamo visto, dopo molti rinvii, le nuove etichette (decreto legislativo 3 settembre 2020, n. 116) con le indicazioni relative ai materiali e le istruzioni per il loro riciclo saranno obbligatorie per tutti gli imballaggi. L’applicazione della misura è slittata al 31 dicembre 2022 e, …

Continua »

Etichette ambientali, finalmente arrivano le linee guida del ministero della Transizione ecologica

A metà marzo, il ministero per la Transizione ecologica (Mite) ha finalmente definito, con un decreto di natura non regolamentare, le Linee guida sulle etichette ambientali degli imballaggi (ai sensi dell’art. 219 comma 5 del D.Lgs. 152/2006). Una misura, come ampiamente testimoniato da Il Fatto Alimentare, che sta faticando a vedere la luce a causa delle continue proroghe che si sono susseguite nel corso …

Continua »

Dove butto la pellicola del vasetto di Nutella? La risposta di Ferrero e Amsa al dubbio di un lettore

Con l’anno nuovo, salvo ulteriori slittamenti, su ogni imballaggio dovremmo trovare le indicazioni precise di come smaltire ogni sua componente, con l’indicazione di tutti i materiali e le frazioni di conferimento. Non tutte le etichette sono già in regola. Altre, invece, lasciano i consumatori con qualche dubbio. Come è capitato a un nostro lettore di fronte a un barattolo di …

Continua »

Nuovi materiali compostabili: ancora troppi sbagli nella raccolta differenziata di bioplastica e simili

bioplastica, raccolta differenziata

Serve un’attenzione in più nella raccolta differenziata. I nuovi materiali compostabili, tra cui spicca in particolare la cosiddetta bioplastica, sono sempre più spesso utilizzati anche per le confezioni di alcuni prodotti alimentari, dalla quarta gamma (vegetali già lavati e pronti all’uso) ai surgelati, dai vassoi per frutta e verdura alle pellicole che li ricoprono, fino alle referenze del reparto gastronomia …

Continua »

Raccolta differenziata, quanta confusione sulle etichette. L’indagine sulle indicazioni di smaltimento di Junker ed Economia Circolare

bioplastiche, dove lo butto, indecisione tra plastica, betro e carta

A volte capire dove buttare gli imballaggi dei prodotti sembra un vero rebus. Di fronte a confezioni realizzate con materiali sempre più complessi, spesso formati da componenti differenti e multistrato, non è sempre facile individuare il giusto bidone della raccolta differenziata in cui gettarli. E spesso nemmeno le indicazioni sullo smaltimento in etichetta ci danno una mano. Anzi a volte, tra …

Continua »

Come separare le parti di un imballaggio apparentemente indivisibili? È proprio necessario per una buona raccolta differenziata?

Chi si preoccupa dell’ambiente e opera una minuziosa raccolta differenziata dei rifiuti domestici potrebbe perdere tempo inutilmente per separare parti di un imballaggio a prima che sembrano indivisibili. Junker app ha messo a punto alcuni consigli utili proprio per questi tipi di imballaggi che vanno conferiti nella raccolta differenziata, senza dover dividere le loro parti. Quanti di noi, attenti alla …

Continua »

Come differenziare i cinque imballaggi tipici dei prodotti pasquali. I suggerimenti di Junker app per una raccolta differenziata corretta

Anche la Pasqua, come il Natale, porta con sé dei prodotti caratteristici che acquistiamo e consumiamo solo in questo periodo come le uova di cioccolato, le colombe e così via. Trattandosi di prodotti che vengono comprati occasionalmente si pone il problema di dove gettare gli imballaggi in modo corretto. Junker app ha messo a punto alcuni consigli utili per il …

Continua »

Etichetta ambientale rinviata in parte. Resta l’obbligo di indicare tipo di imballaggio e materiale

È stata sospesa l’applicazione di una parte della norma creata con l’intento di obbligare i produttori ad applicare un’etichetta ambientale su tutti gli imballaggi che vengono immessi in commercio, per facilitarne la raccolta, il riutilizzo, il recupero ed il riciclaggio. La sospensione, fino al 31 dicembre 2021, è arrivata a seguito delle disposizioni contenute nel Decreto Milleproroghe 2021. In particolare si …

Continua »

Carta e cartone dove li butto? Tutti i consigli per una corretta raccolta differenziata

Il Consorzio nazionale recupero e riciclo degli imballaggi a base cellulosica (Comieco) ha avviato una nuova campagna per migliorare la qualità della raccolta di carta e cartone, correggendo gli errori di conferimento che ancora persistono. Meno errori nel cassonetto significano maggiore qualità nel riciclo. Conoscere le regole da seguire è dunque fondamentale ma ancora oggi, in base ai risultati dell’indagine, …

Continua »

Non solo imballaggi. Con l’app Junker ora basta una foto per differenziare tutti i rifiuti grazie all’intelligenza artificiale

Hands with Recycling Sign on Grass

“E questo dove lo butto?” Una domanda che, prima o poi, tutti si sono posti davanti a un imballaggio dubbio e senza indicazioni di smaltimento, o peggio di rifiuti come piatti rotti e penne esaurite, che possono diventare un grattacapo quando non si hanno sottomano le istruzioni della raccolta differenziata del nostro comune. E allora che fare? Per aiutare i cittadini …

Continua »

Plastica, troppo pochi gli eco-compattatori nei supermercati per recuperare bottiglie in cambio di sconti. Bene solo Unes e Coop

Woman throwing plastic bottle on the beach.

Ridurre, riutilizzare e riciclare: sono questi i cardini di un uso più responsabile e sostenibile degli imballaggi. In Europa, però, solo un terzo della plastica prodotta viene riciclata. Tra le varie ragioni che si celano dietro a questi numeri, c’è anche una realtà poco piacevole: una parte di cittadini non fa la raccolta differenziata. Proprio per incentivare il recupero degli …

Continua »

Perché la raccolta differenziata non si fa nello stesso modo in tutta Italia? Le domande di una lettrice

Hands with Recycling Sign on Grass

Sappiamo che in varie regioni italiane, soprattutto del nord, si fa la raccolta differenziata dei rifiuti in modo preciso, puntuale e controllato. Sappiamo anche che nelle regioni più virtuose si è trovato il modo meno inquinante per smaltire i rifiuti raccolti, spesso trasformandoli e traendo profitto dalla loro trasformazione. Pongo a voi una domanda, con ogni probabilità assai banale, per …

Continua »