;
Home / Archivio dei Tag: pesticidi (pagina 3)

Archivio dei Tag: pesticidi

Rischio chimico, richiamati sfornatini al sesamo da Carrefour e gomasio alle alghe bio

Il ministero della Salute ha pubblicato anche l’avviso di richiamo del condimento da tavola gomasio alle alghe biologico a marchio Vivibio per la “presenza in semi di sesamo origine Bolivia del principio attivo haloxyfop”. Il prodotto interessato è venduto in vasetti da 150 grammi con il termine minimo di conservazione (Tmc) 14/12/2022. Il gomasio richiamato è stato prodotto per La …

Continua »

Verdure senza residui di pesticidi: i nuovi surgelati di Bonduelle. Qual è la differenza con il bio?

A inizio 2021 Bonduelle ha lanciato una nuova linea di prodotti surgelati denominati “Senza Residuo di Pesticidi”. Si tratta di spinaci, fagiolini e piselli, per i quali l’azienda garantisce l’assenza di residui di oltre 500 molecole di pesticidi, e confezionati in una busta composta al 54% da bio-plastica proveniente da fonti rinnovabili. Il prezzo al chilo è leggermente più alto …

Continua »

A Copenaghen ha aperto la più grande fattoria verticale d’Europa: la “nuova” agricoltura tra sostenibilità e profitto

A Taastrup, nei sobborghi di Copenaghen (Danimarca), ha preso vita la più grande fattoria verticale indoor d’Europa. La nuova vertical farm, nata dalla collaborazione tra la startup Nordic Harvest e la società tech taiwanese YesHealth Group, copre un’area di 7.000 mq con 14 livelli di scaffalature sulle quali si calcola verranno prodotte annualmente 1.000 tonnellate di verdura, con una previsione …

Continua »

Troppi pesticidi nelle acque di superficie (1 campione su 3 è positivo). La nota sul sito Cambia la terra

pesticidi erbicidi campi agricoltura uomo

Pubblichiamo questo interessante articolo ripreso dal sito Cambia la terra del 28 dicembre 2020, sulla presenza di pesticidi e sull’inquinamento delle acque, firmato da  Simonetta Lombardo. È stato un parto travagliato, che ha preso almeno sei mesi più del dovuto. E il momento scelto per rompere gli indugi e comunicare i dati raccolti (il pomeriggio del 23 dicembre) non sembra particolarmente …

Continua »

Stop pesticidi chiede Legambiente; solo la metà dei campioni analizzati è privo di fitofarmaci

pesticidi erbicidi campi agricoltura uomo

È uscito il rapporto di Legambiente redatto in collaborazione con Alce Nero, sulla presenza di fitofarmaci negli alimenti. La situazione generale risulta stagnante con solo il 52% dei campioni privo di residui. I pesticidi più diffusi riscontrati negli alimenti sono: Boscalid, Dimethomorph, Fludioxonil, Acetamiprid, Pyraclostrobin, Tebuconazole, Azoxystrobin, Metalaxyl, Methoxyfenozide, Chlorpyrifos, Imidacloprid, Pirimiphos-methyl e Metrafenone. Si tratta per la maggior parte …

Continua »

Via dal glifosato: esistono alternative non chimiche al controverso pesticida? La valutazione dell’Anses

pesticidi erbicidi campi agricoltura uomo

Dire addio al glifosato, o quantomeno farlo diventare una presenza quasi marginale, si può, anche se gradualmente e con eccezioni. In che modo lo illustra il comunicato dell’Agenzia per la sicurezza alimentare francese, l’Anses, che ha appena pubblicato un documento in cui spiega quali decisioni sono state prese e come ci si è arrivati. Il risultato è che nei prossimi mesi …

Continua »

Farm to Fork, la strategia europea per armonizzare agricoltura, ambiente e salute del consumatore. Il piano in sintesi

agricoltura bio biologico campi coltivare

Messa un po’ in ombra dalla pandemia, nel maggio 2020 la Commissione europea ha pubblicato la strategia Farm to Fork, dal produttore al consumatore, un piano ambizioso che ha l’obiettivo di cambiare il sistema agroalimentare in modo tale da garantire ai cittadini europei l’accesso a cibi sani e sostenibili, affrontare i cambiamenti climatici e salvaguardare la biodiversità ed assicurare un …

Continua »

Interferenti endocrini, effetto cocktail e sicurezza alimentare: i casi degli ftalati e dei pesticidi che agiscono sulla tiroide

Allergy food abstract concept with examining doctor and magnifier

Quando si parla di sicurezza alimentare ed esposizione ad interferenti endocrini – sostanze che, appunto, interferiscono con il funzionamento del sistema endocrino e riproduttivo – uno dei temi più spinosi degli ultimi anni è sicuramente quello dell’effetto cocktail. Perché se ormai molte di queste sostanze sono state studiate singolarmente, si sa ancora poco sulle conseguenze dell’effetto combinato di miscele di …

Continua »

Chlorpyrifos: cinquant’anni di bugie. La sua approvazione si basa su uno studio sbagliato del 1972

Spraying herbicide from the nozzle to Para Grass weeds

Da quasi cinquant’anni le valutazioni della Environmental Protection Agency (EPA) statunitense, agenzia governativa che dovrebbe proteggere l’ambiente e i cittadini, sull’insetticida chlorpyrifos, introdotto nel 1965, bandito a inizio 2020 da Unione Europea e California, si basano su uno studio del 1972 totalmente sbagliato, probabilmente non per caso: sponsorizzato dalla Dow Chemicals, l’azienda che produce la sostanza, misteriosamente non è mai …

Continua »

Banane, tracce di pesticidi anche sotto la buccia nel test svizzero di K-Tipp. Zero residui per più della metà dei campioni

banane

Vi siete mai chiesti se i pesticidi sono in grado di attraversare la buccia di una banana? La risposta è sì, almeno in piccola parte. Lo rivelano i risultati di un test pubblicato da K-Tipp, rivista dei consumatori svizzeri, che ha portato in laboratorio 16 banane di marchi differenti, da agricoltura convenzionale e biologica, acquistate in diverse catene di supermercati e discount. Il …

Continua »

Pesticidi: pochi giorni di dieta biologica per eliminarli dal corpo (o quasi). Il nuovo studio sul glifosato, dopo i risultati del 2019

bio verdura fibre coltivare agricoltura campi Bio organic vegetables on farmer market, farm fresh vegetable box on wooden background, vegetarian food concept

Virtualmente tutti gli esseri umani, soprattutto se residenti nei paesi più sviluppati, hanno nel proprio organismo complesse miscele di pesticidi, erbicidi, antifungini e fitofarmaci di vario tipo, la maggior parte dei quali è nota per avere conseguenze negative sulla salute. La buona notizia è che basta una settimana di dieta tutta biologica per far letteralmente crollare la concentrazione della maggior …

Continua »

Non solo api: i neonicotinoidi danneggiano anche crostacei e molluschi. I risultati di due studi australiani

frittura di gamberi

Non solo le api e gli insetti impollinatori. I neonicotinoidi, insetticidi ancora molto usati, sebbene sotto accusa e già sospesi o vietati in diversi paesi, fanno danni anche in un ambito insospettabile: quello degli allevamenti di crostacei e di molluschi, nello specifico di gamberoni e ostriche. Il motivo, per i crostacei, va ricercato nell’appartenenza allo stesso phylum evoluzionistico degli insetti. …

Continua »

Biologico e polemiche: il caso del riso e la necessità di convertire l’agricoltura convenzionale. L’intervento di Roberto Pinton, AssoBio

Sarebbe sempre saggio attendere la pubblicazione della sentenza, ma il numero di commenti all’articolo “Assolti 5 produttori di riso biologico dall’accusa di truffa. Non c’è stata violazione delle regole come lasciava sospettare la trasmissione Report di Rai 3″  e il tenore di qualcuno, suggeriscono di anticipare delle osservazioni. Intanto la piena assoluzione certifica che “il fatto non sussiste”: agli operatori non …

Continua »

Pesticidi nelle acque. Se ne trovano in 3 punti su 4, con percentuali in crescita. I valori sono al di sotto dei limiti

inquinamento acqua

Le sostanze chimiche inquinano le nostre acque, ce lo ricorda il rapporto “H2O – La chimica che inquina l’acqua” da poco pubblicato dall’associazione ambientalista Legambiente. Nell’articolo di Simonetta Lombardo, pubblicato sul sito Cambia la terra, che riproponiamo, si analizzano i dati dell’Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale (Ispra). Aumenta la diffusione della contaminazione di pesticidi nelle acque superficiali …

Continua »

Api a rischio e con loro anche la produzione alimentare. La petizione di Greenpeace

api alveari miele apicoltura

Greenpeace ha lanciato una campagna per chiedere al Governo italiano e alla Commissione Europea di prendere efficaci e rapidi provvedimenti per tutelare la salute delle api. Il ruolo di questi insetti è fondamentale per l’equilibrio degli ecosistemi ma anche per la produzione alimentare e quindi per l’economia. L’84% delle specie coltivate nell’Unione Europea dipendono dall’impollinazione degli insetti, come ad esempio …

Continua »