Home / Archivio dei Tag: Ministero della salute (pagina 13)

Archivio dei Tag: Ministero della salute

Rischio anisakis: obbligatorio in pescheria il cartello che suggerisce di congelare il pesce prima di mangiarlo crudo

  Sui banchi delle pescherie deve essere esposto un nuovo cartello che invita a congelare il pesce e i molluschi (polpi, calamari) prima di consumarli crudi. La nuova disposizione è stata presa dal Ministero della Salute con il decreto 17 luglio 2013. Lo scopo è di limitare ulteriormente il rischio di anisakidosi. Questa patologia può colpire chi consuma prodotti ittici …

Continua »

Miracoli estivi: “iShot il primo energy drink autorizzato dal Ministero”, Outox la bibita che riduce l’alcol nel sangue

È stagione di bibite e le aziende colgono l’opportunità per lanciare – o rilanciare – bevande dalle proprietà energetiche e/o salutiste cercando di attribuire qualità miracolose o riconoscimenti non confermati. Oggi parliamo di iShot e Outox, due bevande “funzionali”, a breve sul mercato italiano, e che suscitano qualche perplessità.   iShot è un energy drink proposto in una bottiglietta minuscola …

Continua »

Per la pubblicità ingannevole le consegne passano al Ministero della salute, ma c’è il rischio di rallentare e snaturare l’effetto repressivo

asparagus lipo

Il recente articolo Dario Dongo “In arrivo le sanzioni per le false diciture nutrizionali e salutistiche sulle etichette” sul progetto di trasferire le competenze relative alla pubblicità ingannevole dall’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato alle Asl, esaminava gli aspetti positivi e negativi che scaturirebbero dall’entrata in vigore del decreto legislativo destinato a sanzionare le violazioni al regolamento 1924/06.   …

Continua »

Lo yogurt ai frutti di bosco non fa parte degli alimenti a rischio di epatite A. La frutta è pastorizzata

yogurt frutti di bosco

Prosegue la vicenda del virus dell’Epatite A presente in alcuni lotti di frutti di bosco congelati provenienti da quattro Paesi (Bulgaria, Polonia, Serbia e Canada) e distribuiti in Italia. Il Ministero della salute e dell’Istituto superiore di sanità stanno monitorando l’allerta e hanno istituito una task force di esperti. Il problema va seguito con attenzione visto l’incremento dei casi registrati …

Continua »

Scandalo carne di cavallo: il Ministero della salute pubblica i nomi delle 16 aziende coinvolte. 26 i prodotti fuori norma su 361

cavallo

Il Ministero della salute ha pubblicato i risultati delle analisi concordate con l’UE dopo lo scandalo della carne di cavallo. Su 361 campioni esaminati sono 26 i prodotti in cui è stata riscontrata la presenza di carne equina non dichiarata in etichetta in quantità superiore all’1%. Le aziende coinvolte sono state in totale 16. In Francia la percentuale su una …

Continua »

Oltre 3.000 prodotti alimentari ritirati dal mercato europeo nel 2012. Il bilancio del sistema di allerta

frutta cassette

La Direzione generale per l’igiene e la sicurezza degli alimenti e la nutrizione facente capo al Ministero della salute ha  pubblicato la Relazione sul Sistema di allerta comunitario 2012. Le notifiche trasmesse dai vari paesi al Sistema europeo di allerta rapido per alimenti e mangimi (RASFF) sono state complesivamente 3.436 , il 7,7% in meno rispetto all’anno precedente. Il RASFF …

Continua »

Piatti pronti surgelati con il 10% in meno di sale è il risultato di un accordo tra Ministero e aziende. Si tratta però di un timido inizio

sale saliera

I piatti pronti surgelati avranno un minor contenuto di sale, è questa la buona notizia del 2013 scaturita dal protocollo d’intesa (vedi allegato) firmato lo scorso dicembre dal Ministero della salute e dall’AIIPA (Associazione italiana Industrie Prodotti Alimentari) – settore surgelati. Il comunicato apparso sul sito del dicastero, è stato ripreso da numerosi media tra cui il Corriere della sera …

Continua »

Allerta sorbitolo: il ministero della Salute invita a non consumare prodotti dell`azienda Mistral

Il 30 marzo il ministero della Salute italiano ha lanciato un’allerta sul sorbitolo ad uso alimentare venduto dalla ditta Mistral, invitando cittadini e imprese che li avessero acquistati a non consumarli. L’azienda è implicata nelle indagini sul nitrito di sodio confezionato e venduto come sorbitolo, che ha causato la morte di una giovane donna a Barletta.    L’indicazione arriva dalla …

Continua »

Fukushima: intervista a Silvio Borrello del ministero della Salute sui sistemi di prevenzione e di controllo alimentare adottati in Italia

La questione dell’incidente nucleare  di Fukushima continua a suscitare interrogativi e perplessità tra i consumatori. La preoccupazione maggiore riguarda  la diffusione  particelle radioattive  nella catena alimentare.   Il Fatto Alimentare  dopo avere  seguito l’evoluzione dei controlli  effettuati a livello nazionale ed europeo  nell’ambiente e  nell’atmosfera, ha chiesto a Silvio Borrello nominato pochi giorni fa Direttore generale ad interim del Segretariato nazionale …

Continua »