Home / Archivio dei Tag: Ministero della salute

Archivio dei Tag: Ministero della salute

Ancora un integratore dalla Cina con i principi attivi di Viagra e Cialis. L’allerta del ministero della Salute

volfort integratore alimentare

Il ministero della Salute ha pubblicato l’ennesima allerta per un integratore alimentare che contiene sostanze non autorizzate. Questa volta si tratta del prodotto Volfort, proveniente dalla Cina e notificato in Italia. L’integratore, che indica in etichetta solo ingredienti di origine vegetale, contiene in realtà sildenafil e tadalafil, i principi attivi dei farmaci Viagra e Cialis. La presenza di sostanze farmacologicamente …

Continua »

Ministero Salute: il 95% dei reati sui prodotti Dop riguarda i prosciutti di Parma e San Daniele. “Numeri impressionanti”

Il 95% delle notizie di reato, il 69% dei sequestri e il 98% del valore dei sequestri relativi ai prodotti Dop, Igp e Stg ha riguardato operazioni relative ai prosciutti DOP di Parma e di San Daniele (vedi tabella sotto). Il dato è riportato nel Piano nazionale integrato 2015-2018 pubblicato pochi giorni fa  dal ministero della Salute sulla base dei …

Continua »

Comitato nazionale per la sicurezza alimentare (Cnsa): misteri sui criteri di selezione dei 13 eletti e sul conflitto di interessi

Un anno fa circa la ministra della Salute Giulia Grillo nominava i 13 membri del Comitato nazionale per la sicurezza alimentare (Cnsa), pubblicando i nomi sul sito del ministero della Salute. La lista comprende professionisti famosi e anche soggetti che forse non hanno una comprovata esperienza del settore come richiesto dal bando di partecipazione che, senza ricevere compensi, forniscono al …

Continua »

Uova dei cento anni: adesso si possono importare dalla Cina. Lo autorizza il ministero della Salute

uovo centenario piatto erbette

Quanti modi conoscete per utilizzare le uova in cucina? Dai grandi classici come l’uovo alla coque, l’uovo in camicia e l’uovo al tegamino, per poi passare ai piatti più elaborati come frittate, uova alla Benedict e omelette. E come dimenticare i dolci quali tiramisù, pan di Spagna e meringhe? Le uova in cucina sono utilizzate in mille modi per diversi …

Continua »

Possibile rischio microbiologico: richiamati i bocconcini Azzocchi Roberto a scopo precauzionale

bocconcini azzocchi rischio microbiologico

Il ministero della Salute ha diffuso il richiamo precauzionale di un lotto di bocconcini a marchio Azzocchi Roberto per una possibile contaminazione microbiologica. Il prodotto interessato è venduto in confezioni sottovuoto da 200 grammi ciascuna, con il numero di lotto 26 LSS e la data di scadenza 12/11/2019. I bocconcini richiamati sono stati prodotti da Azzocchi Roberto Srl, nello stabilimento …

Continua »

Non bevete la Soluzione Minerale Miracolosa, allerta del ministero della Salute. Chi l’assume rischia effetti collaterali, anche gravi

bicchiere acqua contagocce

Non bevete la Soluzione Minerale Miracolosa. L’allerta diffusa dal ministero della Salute è arrivata dall’Organizzazione mondiale della sanità, in allarme per la vendita online del prodotto (anche come Supplemento Minerale Miracoloso, Soluzione di biossido di cloro e Soluzione di purificazione dell’acqua o WPS), che ha già causato effetti nocivi, in alcuni casi quasi mortali, nei consumatori di 18 paesi. Nessun …

Continua »

Sistema di allerta rapido: quello del ministero della Salute non funziona. Annunci in ritardo, foto e lotti sbagliati

Dangerous food

Il sistema di allerta rapido del ministero della Salute dovrebbe informare ogni giorno i consumatori sui prodotti ritirati dal mercato perché contaminati da sostanze tossiche, batteri patogeni, oppure perché contengono corpi estranei in grado di provocare danni alla salute. Il ministero della Salute è infatti il centro di raccolta di tutte le segnalazioni che le aziende inviano alle Asl quando …

Continua »

Curcuma: allerta per gli integratori. 16 prodotti segnalati e 16 i casi di epatite. L’elenco completo

Aggiornamento del 27 giugno 2019: al 20 giugno il numero dei casi di epatite colestatica acuta identificati dall’Istituto superiore di sanità è salito a 21 e sono stati segnalati diversi nuovi integratori alimentari a base di curcuma e curcumina. Alcuni di questi prodotti sono stati anche richiamati dalle aziende. Ecco la lista degli ultimi integratori segnalati: Curcumina Plus 95% piperina linea@ …

Continua »

Il ministero della Salute spiega perché la celiachia colpisce maggiormente le donne. La relazione annuale al parlamento

Gluten intolerance concept. Young girl refuses to eat white bread - shallow depth of field

Tra il 2012 e il 2017, le diagnosi di celiachia in Italia sono aumentate fino a una media di circa 10 mila l’anno, raggiungendo la cifra di 206.561, pari allo 0,34% della popolazione. Questo non significa che è in aumento la celiachia ma solo che crescono le diagnosi della malattia, che obbliga le persone colpite a escludere rigorosamente il glutine …

Continua »

Mense scolastiche, ispezione in 224 scuole. La Ministra parla di “cucine da incubo”, ma i casi seri sono sette

School girl holding food tray in school cafeteria

Cosa possono pensare i genitori dei figli che consumano un pasto a scuola quando la Ministra per la salute Giulia Grillo, riferendosi ai controlli effettuati dai Nas su 224 mense scolastiche, parla di “cucine da incubo” e di “un film dell’orrore” che “non può essere tollerato”? La notizia è stata ripresa da tutti i giornali, che hanno evidenziato in modo …

Continua »

Aggiornamento del 18/12: richiamo revocato. Richiamate cozze Nieddittas per presenza di Vibrio cholerae. Che senso ha pubblicare l’allerta a quasi un mese dopo il confezionamento?

cozze nieddittas

Aggiornamento del 02/01/2019: le analisi svolte dall’Istituto zooprofilattico sperimentale dell’Umbria e delle Marche hanno rilevato che il batterio presente non apparteneva ai ceppi pericolosi per l’uomo O1 (Vibrio cholerae classico) e O139 (Bengal) e non era enterotossigeno. Aggiornamento del 18 dicembre 2018: Nieddittas rende noto che il Ministero della salute, in seguito alle analisi dell’Asl di Oristano e dell’Istituto zooprofilattico e …

Continua »

Rischio microbiologico: ciauscolo Igp Ciriaci richiamato per analisi sfavorevoli. Interessati i supermercati Coop

Il Ministero della salute ha diffuso il richiamo per motivi precauzionali di un lotto di ciauscolo Igp a marchio Ciriaci a seguito di analisi microbiologiche sfavorevoli. Il prodotto interessato è venduto in confezioni da 500 grammi e 600 grammi, che fanno parte del lotto numero 181109/C. Il richiamo è stato pubblicato anche dai supermercati Coop. Il ciauscolo Igp richiamato è …

Continua »

Aggiornamento del 21/12: richiamo revocato. Richiamato formaggio pecorino semistagionato Garante per presenza di Listeria monocytogenes

formaggio pecorino semistagionato garante richiamo listeria

Aggiornamento del 21/12/2018: il Ministero della salute ha revocato il richiamo perché “analisi sul prodotto finito e trattato hanno rilevato la compatibilità con i termini di legge”. Il richiamo era scattato dopo che test in autocontrollo su un campione di processo avevano rilevato la presenza di Listeria monocytogenes a 37°C in 25 grammi di prodotto. Il Ministero della salute ha pubblicato il richiamo …

Continua »

Allergie alimentari, aggiornato il documento di indirizzo del Ministero della salute, per sanitari, consumatori e operatori del settore alimentare

allergia allergeni

Le allergie alimentari hanno un forte impatto sulla vita delle persone che ne soffrono, ma sono un problema di difficile gestione anche per gli operatori del settore alimentare, che hanno il dovere di garantire prodotti sicuri per tutti i consumatori. Per questo motivo, la Direzione generale per l’igiene e la sicurezza degli alimenti e la nutrizione del Ministero della salute …

Continua »

Salame morbido Rovetano richiamato per presenza di Listeria monocytogenes. Richiamo n°135 del 2018

salame morbido rovetano listeria richiamo

Il Ministero della salute ha diffuso il richiamo di un lotto di salame morbido a marchio Rovetano per la presenza di Listeria monocytogenes. Il prodotto interessato dal provvedimento è distribuito sfuso in pezzi da circa 550 grammi l’uno, con il numero di lotto 40.18 e la data di scadenza 06/08/2019, ed è stato venduto unicamente tra il 21 novembre e …

Continua »