Home / Archivio dei Tag: maiali

Archivio dei Tag: maiali

Sotto accusa il taglio sistematico della coda dei maiali in Italia. La “dolorosa verità” in un articolo del britannico The Guardian

pig tails

Il taglio della coda dei maiali, che viene praticato in modo sistematico nella quasi totalità degli allevamenti intensivi di suini del nostro Paese, è finito sotto la lente del Guardian. Il quotidiano britannico scrive che un recente audit dell’Unione europea condotto nelle aziende agricole della Lombardia e dell’Emilia-Romagna, le due principali regioni di allevamento di suini, ha rilevato che la …

Continua »

Benessere animale, l’Italia dice stop al taglio della coda dei suini. Un piano del Ministero della salute per fermare una pratica ancora troppo diffusa

pig at factory

L’Italia fa i primi passi per cercare di risolvere il problema del taglio della coda dei maiali, che avviene in maniera sistematica nella quasi totalità degli allevamenti intensivi di suini del nostro Paese. Dopo l’audit della Commissione europea del novembre 2017, che ha provocata la minaccia di una nuova procedura di infrazione per l’Italia (per il mancato rispetto della Direttiva …

Continua »

Stop al taglio della coda dei suini appena nati. Operazione non necessaria che però viene utilizzata dalla maggior parte degli allevamenti

maiali maialini code paglia scrofa allevamento

Uno studio pubblicato nel 2015 dall’Istituto zooprofilattico sperimentale delle Venezie sulla rivista Livestock Science, prende in esame la possibilità di allevare in Italia il suino pesante (*) evitando il taglio della coda (caudectomia). Secondo i ricercatori non sono state evidenziate differenze significative di comportamento, tra maiali sottoposti al taglio della coda e altri animali che non avevano subito il trattamento. Nonostante …

Continua »

Suini biologici: non è solo l’assenza di antibiotici alla base della minore resistenza batterica. I risultati di una ricerca condotta in Danimarca, Francia, Italia e Svezia

maiale biologico

Uno studio coordinato da ricercatori svedesi e danesi, pubblicato dalla rivista PLOS One, ha indagato sulla differenza nella resistenza agli antibiotici tra suini allevati in modo biologico e quelli cresciuti in modo convenzionale. L’obiettivo dello studio verificare la presenza di altri fattori, oltre al minor uso di antibiotici negli allevamenti biologici, in grado di  influenzare l’antibiotico resistenza. L’indagine, a differenza …

Continua »

L’uso degli antibiotici negli allevamenti di maiali, perché si fanno sempre trattamenti di massa? La testimonianza di due esperti

L’uso eccessivo di antibiotici negli allevamenti intensivi di suini, avicoli e conigli rappresenta una minaccia per la salute umana, a causa del diffondersi di batteri resistenti. Il problema è esteso a quasi tutte le specie, tuttavia – come ci spiega Paolo Ferrari, esperto del Centro Ricerche Produzioni Animali S.p.A. (CRPA) di Reggio Emilia, a margine di un convegno sull’antibiotico-resistenza – …

Continua »

L’eco-suino arriva dall’Asia. In Giappone utilizzano un sistema per nutrire i maiali che potrebbe, se riproposto in Europa, dare enormi benefici

Maiale

Un allevatore inglese usando illegalmente scarti di cibo crudo per i suoi maiali nel 2002 dà origine a un’epidemia virale veicolata da virus della famiglia coxsackie e da picornavirus, che si diffonde rapidamente in tutto il mondo. La reazione della comunità internazionale non si fa attendere: in Europa viene bandito l’utilizzo di eccedenze alimentari per la dieta dei suini, mentre …

Continua »

Maiali in allevamento: le regole del benessere ci sono ma la corsa al ribasso dei prezzi e la concorrenza non ne facilitano l’applicazione

“La trasmissione “Announo“ di Giulia Innocenzi andata in onda su La7 il 22 maggio ha trattato in modo cinico il tema dei maiali maltrattati, facendo propaganda antiscientifica funzionale unicamente alla ricerca dell’audience camuffato da un falso protezionismo del benessere degli animali“. Le severe critiche sono firmate dall’Associazione Nazionale Medici Veterinari Italiani (Anmvi). La situazione in Italia non è proprio quella …

Continua »

Bufale in rete: troppi falsi video di maiali morti destinati a wurstel e hamburger e di polli usati per le cotolette allarmano i consumatori

wurstel

Da circa un anno circola sul Web un video, “Como se hacen los hotdogs y salchichas?”, che mostra cosa succede nelle aziende produttrici di würstel e salsicce. È il tipico video che riesce a ottenere molte visualizzazioni su YouTube perchè contiene:  immagini truci, musica ad effetto e soprattutto un montaggio fantasioso. Nel video, infatti, si vede una macchina tritatutto in …

Continua »

Anabolizzanti per bovini e maiali: non tutti sono stati in silenzio. La risposta della Confederazione Produttori Agricoli

maiale

Dopo la pubblicazione dell’articolo sul maxi sequestro di anabolizzanti, abbiamo ricevuto questa lettera dalla Confederazione Produttori Agricoli che riprendiamo volentieri. Per contro Assocarni nella persona del suo direttore François Tomei che aveva ventilato l’ipotesi di una risposta, non ha inviato alcun messaggio. Purtroppo continua il silenzio assordante per questa vicenda da parte delle grandi associazioni e di molti addetti ai lavori …

Continua »

Maxi sequestro di anabolizzanti: AmbroSia, l’associazione di imprenditori agroalimentari, accusa le istituzioni di essere sorde e di voler ignorare il problema

carne macello bovina bue

Dopo la pubblicazione su Il Fatto Alimentare dell’articolo che denuncia la presenza sul mercato del  15% di capi bovini dopati e l’assordante silenzio di associazioni come Assocarni, riceviamo e pubblichiamo un secondo intervento (dopo quello di Copagri) da parte di AmbroSia, un’associazione di imprenditori del settore agroalimentare che aiuta a capire meglio la situazione.   In merito al “continuo silenzio …

Continua »

Troppe Salmonelle nella carne di maiale, servono nuove regole nei macelli, i controlli sono poco efficaci

Salmonella, Toxoplasma, Yersinia, Trichinella sono le principali malattie alimentari legate al consumo di carne di maiale. Eppure, gli attuali sistemi di ispezione nei macelli suini non sono adatti a individuarle, e anzi potrebbero essere addirittura dannosi.   L’allarme lo ha lanciato l’anno scorso l’Efsa (Autorità europea per la sicurezza alimentare), con un parere scientifico dedicato proprio alla valutazione dei metodi …

Continua »

Benessere animale: per i maiali in arrivo nuove regole dall`Europa, ma alcuni supermercati le anticipano

In Europa sono in arrivo nuove regole sul benessere dei maiali da allevamento, in vigore dal 1 gennaio 2013 secondo la direttiva 2008/120 che stabilisce le norme minime per la protezione dei suini. Ma c’è chi le ha anticipate. Già oggi importanti catene della grande distribuzione, come l’inglese Marks & Spencer, selezionano in tutta Europa i produttori “animal friendly”, che …

Continua »