;
Home / Archivio dei Tag: latticini

Archivio dei Tag: latticini

Latte e latticini, i consumatori leggono poco le etichette. Poco compresi i termini legati ai processi produttivi

Woman reading food labels

Quanto ne sanno i consumatori di ciò che è riportato sulle etichette del latte e dei latticini? E ciò che pensano di conoscere, è corretto? E, ancora, in che modo questo influenza le loro decisioni su acquisto e consumo? A queste domande hanno voluto rispondere i ricercatori dell’Università statale della Carolina del Nord, che hanno interrogato attraverso un questionario online …

Continua »

Prodotti lattiero caseari a base vegetale: il Parlamento Europeo arretra non ci saranno ulteriori vincoli

latticini latte formaggi burro yogurt

Il Parlamento Europeo ha respinto il tentativo di aggiungere restrizioni ingiustificate e sproporzionate all’etichettatura, al packaging e alle modalità di marketing dei prodotti lattiero-caseari a base vegetale. Gli eurodeputati hanno accettato di eliminare il controverso emendamento 171, attraverso il quale sarebbe stata  avviata una manovra di censura alle alternative vegetali a latte, yogurt e formaggi. L’emendamento 171 prevedeva una drastica estensione …

Continua »

Kefir: tutte le tipologie e i segreti per scegliere il migliore. Il parere di Enzo Spisni

Fra le novità comparse da qualche anno sugli scaffali dei supermercati, nel settore latticini troviamo il kefir. È un prodotto fluido, acidulo, preparato a partire dal latte, grazie un processo di fermentazione. Se il sapore acidulo ricorda lo yogurt, il kefir “classico” se ne differenzia, al gusto, perché è più fluido e leggermente frizzante. E dal punto di vista nutrizionale? …

Continua »

Presenza di aflatossine M1 nel latte: richiamati nove lotti di formaggi freschi e latticini del Caseificio Pascoli

richiamo formaggi latticini caseificio pascoli

Il ministero della Salute ha pubblicato il richiamo di diversi formaggi freschi e latticini del Caseificio Pascoli per il rischio chimico derivante dalla presenza di aflatossine M1 nel latte. Sono interessati nove lotti di prodotti tra squacquerone, squacquerone di Romagna Dop, ricotta di siero, nuvola di latte, bucciatello del Rubicone, bazzotto di Romagna semitenero e casatella venduti in diversi formati …

Continua »

Stampante 3D per alimenti: per adesso formaggi e cioccolato ma ci sono grandi aspettative per il futuro

I ricercatori dell’Università di tecnologia e design Singapore sono riusciti in un’impresa inseguita da molto tempo: stampare con una stampante 3D dei formaggi o, quantomeno, dei derivati del latte. La tecnica, di cui gli autori hanno parlato in un dettagliato articolo pubblicato su The Royal Society of Chemistry, corredato di foto molto chiare, finora non era mai stata messa a …

Continua »

Yogurt o skyr? Il nuovo latticino arriva dall’Islanda ma quali sono le sue caratteristiche?

Yogurt da bere, senza zucchero, alla greca, senza lattosio… L’offerta nel banco frigo è enorme e ogni tanto il consumatore può perdersi. Pubblichiamo i dubbi di un lettore su un nuovo prodotto, lo skyr, e a seguire la risposta dell’azienda. Sono un consumatore che apprezza molto prodotti quali yogurt bianco e colato e soprattutto molto propenso a sperimentare nuovi marchi …

Continua »

Progetto Life TTGG: come ridurre l’impatto ambientale della filiera lattiero-casearia

Il compartimento lattiero-caseario europeo rappresenta uno dei principali settori a livello mondiale, sia in termini di importazioni che di esportazioni. Volendo però analizzare l’impatto ambientale della filiera, non va sottovalutato il contributo al surriscaldamento globale dell’intera filiera. Il settore agricolo oggi produce il 10-12% delle emissioni totali a livello mondiale e la quota è destinata ad aumentare. Basti pensare che …

Continua »

Quando scade il burro e cosa dev’esserci scritto in etichetta? Il parere dell’avvocato Dario Dongo

Una lettrice ha segnalato qualche perplessità su alcune informazioni riportate sulle etichette di diverse marche di burro. Pubblichiamo la lettera con la risposta dell’avvocato Dario Dongo esperto di diritto alimentare. Ho notato che alcune confezioni di burro riportano il termine minimo di conservazione (tmc) mentre per altre compare la data di scadenza. Che io sappia la data di scadenza individua …

Continua »

Kefir di capra: ottimo davvero. Uno studio spagnolo conferma le proprietà benefiche del latte fermentato di origine caucasica

Kefir seeds

Il kefir, il latte fermentato di origine caucasica, negli ultimi anni ha goduto di una crescente popolarità, al punto che ormai lo si trova in quasi tutti i supermercati. La buona reputazione è dovuta alla sua natura di prodotto fermentato, anche se sono pochi gli studi sulla composizione e sull’eventuale presenza di specifici componenti attivi. A colmare la lacuna provvede …

Continua »

Latte e derivati mettono a rischio la salute umana? No. Il Crea smonta i falsi miti che circolano in rete

formaggi latte yogurt latticini

Circolano ancora  false credenze sul consumo di latte e dei derivati, per questo motivo il Centro di ricerca alimenti e nutrizione (CREA) ha voluto rispondere alle fake news e alle affermazioni inesatte che circolano in molti siti, dedicando una giornata di studio sull’argomento . Un tema molto dibattuto riguarda la questione sull’opportunità di  continuare a dare il latte ai bambini …

Continua »

Dimezzare il consumo di carne e latte entro il 2050 per salvare il clima. L’obiettivo ambizioso di Greenpeace

rapporto greenpeace riduzione carne latte

Ridurre il consumo globale di carne e prodotti lattiero-caseari del 50% entro il 2050. È questa la ricetta per contrastare il cambiamento climatico, salvaguardare l’ambiente e tutelare la salute umana contenuta nell’ultimo rapporto di Greenpeace. Il dossier, intitolato “Meno è meglio” analizza gli ultimi dati disponibili sull’impatto ambientale del sistema agroalimentare, giungendo alla conclusione che il modo migliore per abbattere …

Continua »

L’Estonia introduce la “Sugar tax”. Tra le bevande dolci coinvolte anche yogurt da bere, kefir e bibite vegetali

Anche in Estonia il governo ha approvato la tassa sulle bevande dolci con un contenuto di zucchero di almeno 5 grammi per 100 millilitri, o con l’aggiunta di dolcificanti. La “Sugar tax” interessa anche yogurt da bere, kefir e i cosiddetti latti vegetali, come le bevande a base di soia. L’imposta sarà stabilita in base alla quantità di zucchero naturalmente …

Continua »

Origine del latte: l’avvocato Dario Dongo spiega perché la mozzarella fatta con le cagliate importate non sarà riconoscibile dall’etichetta

Il 19 aprile 2017 è finalmente entrato in vigore il decreto sull’origine latte. Dopo la pubblicazione c’è stato un ping-pong di circolari fra due ministeri Politiche agricole e Sviluppo economico. Alla fine è  rimasta irrisolta la questione delle “cagliate”  importate e utilizzate da molti caseifici per fare la mozzarella, che non dovranno essere dichiarate in etichetta. La normativa (pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale del …

Continua »

Origine del latte e latticini in etichetta dal 19 aprile. Approvato il decreto, dubbi sull’applicabilità

formaggi latte yogurt latticini

Il decreto sull’origine del latte nei prodotti lattiero-caseari è stato finalmente pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana, il 19 gennaio 2017. Le industrie nazionali devono affrettarsi ad aggiornare le etichette e smaltire quelle non conformi, se pure ancora in attesa di chiarimenti e con incerte prospettive sul futuro del provvedimento. Il decreto interministeriale 9.12.16 recante “Indicazione dell’origine in etichetta della …

Continua »

Dal primo gennaio obbligatoria in Francia l’indicazione di origine per latte e latticini. In Italia in vigore ad aprile per quello a lunga conservazione e derivati

Bottles of milk

Dal primo gennaio in Francia è in vigore l’etichettatura d’origine per il latte, i prodotti lattiero-caseari con almeno il 50% di latte. Il discorso è valido anche per  la carne utilizzata come ingrediente in prodotti alimentari trasformati, dove rappresenta più dell’8% del peso (la cronaca fa registrare la decisione  del ministero presa all’inizio di gennaio di concedere ancora tre mesi di …

Continua »