Home / Archivio dei Tag: kinder ferrero

Archivio dei Tag: kinder ferrero

Kinder Ferrero, oscurato un sito e censurati portale, app e un canale YouTube in UK, per pubblicità non consentita

kindernauts kinder ferrero

Due siti internet, un’applicazione per smartphone e un canale YouTube di Kinder Ferrero sono stati censurati dall’Advertising Standards Authority (Asa) del Regno Unito, perché facevano pubblicità non consentita rivolta ai bambini. Le norme britanniche vietano categoricamente le pubblicità di prodotti ad alto contenuto di grassi, zucchero e sale (HFSS) ai minori di 16 anni. A segnalare i due siti Kinder a …

Continua »

Arrivano i gelati da passeggio Kinder Ferrero in partnership con Unilever. Al via in Francia, Germania, Austria e Svizzera

Kinder Bueno chocolate ice-cream ferrero

Kinder Ferrero entra nel mercato del gelato da passeggio in Francia, Germania, Austria e Svizzera, accompagnata da una grande campagna pubblicitaria che sta per prendere il via. Come riferisce il quotidiano economico-finanziario francese Les Echos, i gelati Kinder dono realizzati con una ricetta di cioccolato e nocciola fornita da Ferrero e saranno venduti in tre formati: cono, bastoncino e biscotto …

Continua »

Lidl: comincia l’eliminazione degli idrocarburi di oli minerali dai contenitori in cartone

uova imballaggio

La catena di supermercati Lidl eliminerà dai propri imballaggi in cartone, in Francia, Germania e Belgio, gli idrocarburi di oli minerali (MOH), pericolosi per la salute, perché possono contaminare gli alimenti. La decisione di Lidl viene dopo quella analoga della catena francese E.Leclerc ed è stata assunta in seguito alla battaglia condotta dall’associazione dei consumatori Foodwatch, anche attraverso una petizione …

Continua »

Paese che vai ricetta che trovi. Un’indagine europea rivela come cambiano i valori nutrizionali dei singoli prodotti da un paese all’altro

Paese che vai, ricetta che trovi. Si potrebbero riassumere così i risultati di una ricerca dell’associazione europea dei consumatori BEUC, condotta con la collaborazione delle associazioni nazionali che ne fanno parte (Altroconsumo per l’Italia). L’organizzazione ha esaminato i valori nutrizionali di nove prodotti, acquistati nei supermercati di 17 paesi europei. Le tipologie di prodotto incluse nell’indagine sono state scelte in …

Continua »

Kinder Ferrero e Lindt: l’associazione tedesca Foodwatch trova idrocarburi degli oli minerali. La difesa dell’azienda di Alba

L’associazione dei consumatori tedesca Foodwatch ha analizzato venti marche di patatine fritte e snack, per verificare la presenza di oli minerali. In tre snack è stata rilevata la presenza di idrocarburi di oli minerali (MOH). Si tratta delle barrette di cioccolato Kinder Ferrero, dei cioccolatini alle nocciole Fioretto di Lindt e dei biscotti al cioccolato Sun Rice di Rübezahl. La …

Continua »

Arriva il gelato Kinder. La nuova linea di prodotti da passeggio Ferrero contiene olio di palma

Ferrero ha introdotto il marchio Kinder nel settore dei gelati da passeggio. Le referenze della nuova linea di gelati a marca Kinder sono tre in porzioni da 50 g e tutte sono “adatte anche per i più piccoli”  . Stiamo parlando di: Milk Biscuit, sandwich di biscotti ai cereali farcito di gelato al latte, Konito, cono gelato al latte con …

Continua »

Quanto costa l’uovo di Pasqua? Kinder Ferrero 56 €/kg, Motta, Perugina, Pernigotti e Lindt 33-36, Walcor 14-25. Conta più la sorpresa della qualità

Un uovo di Pasqua non si nega a nessuno, Carrefour ne propone uno da 800 grammi con il 50% di sconto a soli 4,59 €. Una vera occasione. Forse non ci sono grandi regali all’interno ma la bella figura è assicurata. Per chi vuole un uovo firmato, la spesa come minimo raddoppia. Walcor per esempio ha una gamma molto assortita …

Continua »

I padiglioni impresentabili di Expo 2015: Ferrero, McDonald’s e Coca-Cola. Balli, giochi e divertimenti per Nutrire il mondo. Greenwashing e pubblicità scorrette. Chieste tre censure all’Antitrust

Andate a Expo 2015, è la prima cosa che mi viene in mente dopo una visita di 6 ore fatta il primo maggio. Superata la barriera dei controlli (del tutto simili a quelli di un aeroporto) appare un enorme totem di Ferrero alto 7 metri che sovrasta  il primo padiglione e non lascia presagire nulla di buono. Per fortuna dopo questo anomalo  benvenuto vai avanti e ti trovi in un …

Continua »

Kinder Ferrero è record per il prezzo: anche quest’anno l’ovetto da 41 g costa 94 €/kg e l’uovo non è tutto di vero cioccolato

È passato un anno ma nulla è cambiato: gli ovetti Kinder Ferrero Gran Sorpresa da 41 g , in vendita in quasi tutti i supermercati in occasione della Pasqua 2014,  mantengono la pole position nella classifica dei listini prezzo con 94 €/kg.  Certo per fare un regalo al bambino bastano 3,85 euro (come scritto sul cartellino),  e forse per questo …

Continua »

L’ovetto d’oro: Kinder GranSorpresa della Ferrero venduto a 94 euro al kg batte tutti i listini delle uova di Pasqua

video-uovo-kinder

L’ovetto di Pasqua preferito dai bambini, il Kinder GranSorpresa Ferrero da 41g, venduto a 94 euro al kg rientra nella classifica dei prodotti alimentari più cari, preceduto da zafferano, tartufo e caviale.   Sono molti i clienti che quando lo comprano guardano solo il cartellino che indica 3,85 euro e non il prezzo al chilo che corrisponde al doppio rispetto …

Continua »

Kinder Ferrero venduto a 94 euro al kg batte in volata tutti i listini delle uova di Pasqua. Un prezzo ingiustificato per un uovo che non è tutto di cioccolato

94 euro al kg non è il prezzo dell’aragosta, ma quello dell’ovetto Kinder GranSorpresa Ferrero da 41g, venduto in tutti i supermercati più o meno alla stessa cifra. Una cosa è certa l’ovetto di Pasqua preferito dai bambini rientra nella classifica dei prodotti alimentari più cari, preceduto da zafferano, tartufo, caviale. Molte mamme e papà quando comprano non guardano attentamente …

Continua »

Kinder Ferrero cambia pubblicità: adesso non "aiuta più a crescere"

  Ferrero ha modificato la pubblicità  del cioccolato Kinder. Prima sulla confezione si diceva con una certa enfasi che la barretta  “aiuta  a crescere”, adesso i toni sono cambiati e, abbandonate  le promesse altisonanti, la pubblicità  si limita a scrivere una frase meno ricca di promesse  “Il gusto di diventare grandi”. Questo nuovo claims non è frutto delle alchimie pubblicitarie …

Continua »