Home / Archivio dei Tag: Iper

Archivio dei Tag: Iper

Sacchetti ortofrutta: le etichette del prezzo non sono compostabili. Ma qualcosa sta cambiando…anche per i bollini della frutta

C’è chi dà la colpa al legislatore distratto e chi alle catene di supermercati, ma una cosa è certa, quando il 1° gennaio 2018 è iniziata la vendita di sacchetti monouso compostabili per la frutta e la verdura, qualcuno si è dimenticato dell’etichetta. La norma non prevedeva nessun obbligo per l’etichetta adesiva che riporta il prezzo da pagare e che …

Continua »

Pedon, preparato per crostata ritirato dai supermercati per allergeni non dichiarati. Vitello tonnato Il Ceppo richiamato per Listeria monocytogenes

richiamo pedon vitello tonnato

Pedon ha richiamato due lotti di preparato per crostata e cookies per la presenza degli allergeni “pistacchio e/o anacardo” non dichiarati in etichetta. Il prodotto interessato è venduto in scatole da 400 grammi, con i numeri di lotto 121219, 131219 e 300120, e le rispettive date di scadenza 12/12/2019, 13/12/2019 e 30/01/2020. L’avviso di richiamo è stato diffuso dalle catene Auchan, …

Continua »

Torta margherita Pedon: richiamati tre lotti di preparato per presenza di soia non dichiarata in etichetta. Coinvolti i punti vendita Auchan, Coop, Esselunga, Simply, Crai, Iper. Aggiornamento: altri sette lotti richiamati

Aggiornamento del 16/02/2018: altri due lotti di preparato per torta Pedon sono stati richiamati dal Ministero della salute. I nuovi lotti interessati sono quelli con le date di scadenza 29/11/2019 e 12/12/2019. Il totale dei lotti richiamati sale così a dieci. Aggiornamento del 12/02/2018: sono stati richiamati altri cinque lotti di preparato per torta margherita Pedon, che portano il totale a otto. I …

Continua »

Unes e Iper richiamano spinaci Buongiorno Freschezza per la possibile presenza di erbe infestanti velenose

Unes e Iper hanno diffuso il richiamo di spinaci freschi a marchio Buongiorno Freschezza per la posibile presenza di erbe infestanti velenose (mandragola) nel prodotto. Gli spinaci sono prodotti dalla società agricola Ortoverde e distribuiti da Ortofin Srl. Ne ha dato notizia anche il Ministero della salute attraverso il portale dedicato. I prodotti coinvolti nelle operazioni di richiamo appartengono al lotto …

Continua »

Milano: i 10 supermercati più convenienti secondo Altroconsumo. In testa Esselunga, seguita da Iper e U2. Male Carrefour

Tra i dieci supermercati più convenienti di Milano sette fanno parte della catena Esselunga. È quanto emerge dall’inchiesta che ogni anno Altroconsumo realizza in 67 città della penisola. A Milano sono stati visitati 51 supermercati e due supermercati Esselunga quelli di piazza Ovidio e via Losanna hanno meritato la prima posizione. Seguono con 1-2  punti percentuali di differenza l’Esselunga di …

Continua »

Altroconsumo: la guida ai supermercati più convenienti scelti in base al tipo di spesa. Visitati 885 punti vendita

Come ogni anno Altroconsumo rinnova la classifica dei supermercati dove si spende meno. L’associazione dei consumatori ha visitato centinaia di punti vendita sparsi sul territorio nazionale per capire dove è più conveniente fare la spesa. Sono state visitate in 68 città italiane, 885 punti vendita così suddivisi: 234 ipermercati, 509 supermercati e 142 hard discount. In questo modo è stato …

Continua »

La lobby italiana dei dolci sta per investire 55 mila euro per convincere direttori di quotidiani e tv che l’olio di palma fa bene alla salute, non distrugge le foreste ed è eccellente!

Si chiama “Piano di comunicazione sul problema dell’olio di palma” e prevede un investimento di 55 mila euro. Stiamo parlando del progetto in discussione negli uffici di Aidepi (Associazione delle industrie del dolce e della pasta) per cercare di convincere direttori di giornali e tv che l’olio di palma è “eccellente”, fa bene alla salute e non distrugge le foreste tropicali. L’aspetto sconcertante è …

Continua »

Ritiro sughi Conad, Crai, Il Gigante, Iper e Sisa per “contaminazione accidentale da glutine”, realizzati tutti dall’azienda Formec Biffi. Allerta per i celiaci. SISA e Il Gigante non mettono online la notizia del richiamo

«Contaminazione accidentale da glutine». È per questa ragione che alcuni gruppi della grande distribuzione organizzata (Gdo) stanno ritirando dagli scaffali diversi prodotti. Si tratta del ragù fresco alla bolognese (200 grammi, tutte le scadenze fino al prossimo 11 luglio) e della salsa fresca ai funghi porcini (200 grammi, con scadenze fino al 16 luglio 2015 compreso) distribuiti da Conad, del …

Continua »

La lista nera dei supermercati italiani che non indicano in etichetta lo stabilimento di produzione. La petizione continua. Grave l’assenza di associazioni di categoria e sindacati

La petizione lanciata da Il Fatto Alimentare e Great Italian Food Trade per chiedere al Ministero dello sviluppo economico di mantenere sulle etichette dei prodotti alimentari l’indicazione dello stabilimento di origine, ha superato 7.000 firme che si sommano alle 23 mila già raccolte sul blog “Io leggo l’etichetta”.   Ai gruppi della grande distribuzione che nelle scorse settimane hanno dichiarato di …

Continua »

Barilla ritira Ragù Contadino da tutti i supermercati per un errore sull’etichetta che non indica la presenza di sedano e di latte. Problema solo per allergici. Coop, Auchan e Carrefour annunciano ritiro

Barilla ritira Ragù Contadino con vino rosso (vedi foto a lato) nella confezione da 400 g. Il motivo del richiamo è l’assenza sull’elenco degli ingredienti in etichetta di sedano e latte considerati cibi allergenici da indicare in evidenza sulla confezione. Il lotto richiamato è il numero 666136704 e il termine minimo di conservazione riportato sul tappo è 18/06/2016. Il problema …

Continua »

Fare la spesa a Milano: ai primi posti della convenienza U2, Auchan e Il Gigante. Esselunga scivola al quarto posto

La classifica redatta da Altroconsumo sui supermercati di Milano dove è più conveniente fare la spesa premia per il quarto anno consecutivo la catena “U2” (da non confondere con i punti vendita “U! Come tu mi vuoi” che fanno parte dello stesso gruppo Unes-Finiper), affiancata a pari merito dagli ipermercati Auchan.   La rivista ha esaminato i listini di 38 …

Continua »

Tutti i segreti dei prodotti venduti alle casse dei supermercati e i guadagni nascosti. Basta speculazioni sui bambini. Avanti con la petizione su Change.org

casse supermercati

Dopo avere invitato le catene dei supermercati a togliere dagli scaffali delle casse dolci e snack e promosso una petizione su Change.org abbiamo ricevuto diversi commenti e qualche risposta. Hanno aderito all’iniziativa il Movimento difesa del cittadino, Help Consumatori e l’Unione nazionale consumatori. Conad ci ha inviato una lettera in cui dice di non ritenere valida la proposta. Coop ha …

Continua »

Firma la petizione per dire basta alla vendita di snack, caramelle e dolci posizionati in bella vista vicino alle casse dei supermercati

Il Fatto Alimentare ha lanciato una petizione online su Change.org rivolta alle catene di supermercati per dire stop alla vendita di dolci, caramelle e snack in prossimità delle casse. Si tratta di prodotti disposti appositamente in quella posizione per attirare l’attenzione dei bambini e incentivare l’acquisto di impulso. Siamo di fronte a una scelta di marketing molto aggressiva  perché rivolta …

Continua »

Stop a dolci, caramelle e snack venduti alle casse dei supermercati. Firma la petizione online

Il Fatto Alimentare ha invitato le più importanti catene di supermercati (*) a togliere dalle casse dei supermercati dolci, caramelle e snack. Si tratta di prodotti collocati appositamente in quella posizione per attirare l’attenzione dei bambini e incentivare l’acquisto di impulso. Vogliamo portare avanti la campagna insieme ad associazioni di genitori, di pediatri di dietologi e dietisti e altre realtà …

Continua »

Panettone di marca o del supermercato? Le aziende che producono il dolce natalizio sono le stesse. Vi spieghiamo perchè il prezzo è inferiore a quello delle merendine

Il conto alla rovescia per il prezzo di panettoni e pandori è iniziato. I dolci natalizi firmati da: Bauli, Motta, Maina, Paluani, Vergani… a Milano sono venduti a circa quattro euro mentre quelli con il marchio dei supermercati (Coop, Auchan, Carrefour, Esselunga…) si possono acquistare con 2,5 – 3 euro. L’altro segreto di questa guerra dei prezzi è che i dolci …

Continua »