Home / Archivio dei Tag: glutine (pagina 2)

Archivio dei Tag: glutine

Grani antichi: continua il dibattito. Hanno qualità nutrizionali migliori o problemi nella tenuta in cottura? Il parere di Cubadda e Spisni

Enzo Spisni ha pubblicato tempo fa un articolo sui grani antichi e sulla possibilità di utilizzare la loro semola per fare pasta. Raimondo Cubadda, già professore ordinario di Tecnologie Alimentari, in questa nota solleva alcune perplessità sulla tesi sostenuta da Spisni di realizzare pasta di qualità utilizzando quel tipo di grano povero di glutine ed essiccato a basse temperature. Relativamente …

Continua »

Pasta Garofalo: ecco le differenze tra una pasta di qualità e una standard. Da oggi in rete analisi, origine e qualità

Pasta garofalo

Da dove viene il grano utilizzato per la pasta Garofalo? Una parte viene dall’Italia, ma la maggior quantità  viene importata dall’Australia, dall’Arizona. L’indicazione non compare sull’etichetta, dove si trova la generica scritta prevista dalla legge “grano Ue e non UE”, ma sul sito del pastificio, insieme all’analisi chimica, merceologica e microbiologica dei singoli lotti. I consumatori per avere notizie precise …

Continua »

Decò richiama gelato in vaschetta al tiramisù per glutine non dichiarato in etichetta

vaschetta gelato tramisu deco richiamo

La catena di supermercati Decò ha diffuso il richiamo di alcune confezioni di gelato in vaschetta al gusto tiramisù a proprio marchio per la presenza di glutine non dichiarato in etichetta, che potrebbe costituire un rischio per i consumatori celiaci. Il richiamo è stato diffuso anche dal Ministero della salute. Il prodotto interessato è venduto in vaschette da 500 g …

Continua »

Mercurio in tonno in olio d’oliva e glutine non dichiarato in polvere proteica Bio Planete… Ritirati dal mercato europeo 70 prodotti

tonno olio di oliva sottolio

Nella settimana n°12 del 2018 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi (Rasff) sono state 70 (sette quelle inviate dal Ministero della salute italiano). L’elenco dei prodotti distribuiti in Italia oggetto di allerta comprende sette casi: conteggio elevato di Escherichia coli in cozze vive dalla Spagna, purificate in Italia; Listeria monocytogenes in formaggio brie …

Continua »

Coop richiama minestrone fresco di verdure per la possibile presenza di glutine non dichiarato

coop minestrone fresco di verdure copertina

Coop ha richiamato un lotto di minestrone fresco di verdure a proprio marchio per la possibile presenza di glutine non dichiarato in etichetta. Il prodotto interessato è venduto in confezioni da 600 g con scadenza 15/04/2018. Secondo quanto comunicato da Coop, nel minestrone fresco richiamato potrebbero essere presenti “residui di pasta contenente glutine derivanti da una lavorazione precedente”. Il prodotto è …

Continua »

Glutine non dichiarato in etichetta di chips al mais e cobalto da tazze per caffè e tè dalla Cina… Ritirati dal mercato europeo 66 prodotti

Nachos chips. Delicious salty tortilla snack.

Nella settimana n°6 del 2018 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi (Rasff) sono state 66 (di cui sette inviate dal Ministero della salute italiano). L’elenco dei prodotti distribuiti in Italia oggetto di allerta comprende quattro casi: presenza di glutine non dichiarato in etichetta di chips di mais dal Belgio; Salmonella enterica (ser. Typhimurium) …

Continua »

NaturaSì richiama tortilla chips Trafo per la presenza di glutine non dichiarato in etichetta. Rischio per i celiaci

tortilla chips trafo

NaturaSì ha diffuso il richiamo di tre lotti di tortilla chips a marchio Trafo per la presenza di glutine non indicato in etichetta. Sono interessate le confezioni gusto Naturel da 75 g e 200 g con termine minimo di conservazione 11/08/2018, gusto Chili da 75 g con termine minimo di conservazione 28/07/2018 e gusto Cheese da 75 g con termine minimo di conservazione …

Continua »

In Italia ci sono ancora più di 400 mila celiaci non diagnosticati. La Relazione annuale del ministero della Salute

A livello mondiale si stima che la celiachia colpisca circa l’1% della popolazione. In Italia, sulla base dei dati al 31 dicembre 2016, la percentuale risulta essere lo 0,33%. Questo significa che in giro ci sono 407.467 celiaci non diagnosticati. È quanto emerge dalla Relazione annuale del Ministero della salute al parlamento. Dalla mappatura epidemiologica, al 2016 risultano diagnosticati in …

Continua »

Le bufale su pasta e grano duro impazzano sul web: tra glifosato, micotossine e celiachia le fake news continuano a diffondersi

Raw pasta with mushrooms and cherry tomatoes

Nella rete le bufale sulla pasta e sul grano duro trovano terreno fertile e si diffondo senza incontrare forti resistenze. Le fake news rimbalzano da oscuri blog a pagine di siti molto seguiti, per poi approdare sui  media nazionali, che le rilanciano con titoli allarmistici per aumentare i click. È successo nel 2017 con GranoSalus, che sulla base di un’inchiesta …

Continua »

La scritta senza glutine sull’etichetta di molti alimenti è fuori legge e ingannevole. Lo spiega l’avvocato Dario Dongo

Proponiamo un estratto dell’articolo “Senza Glutine? Senza esagerare” di Dario Dongo, esperto di diritto alimentare, pubblicato sul sito Gift (Great Italian Food Trade) che spiega perché su molte confezioni viene proposta in modo scorretto questa dicitura. “Senza glutine” è un leitmotiv che compare ormai sulle etichette di molti cibi e persino sulle  bevande, al di là delle logiche che in origine …

Continua »

Simply richiama yogurt cremoso ai cereali Emozione Pittalis per glutine non dichiarato in etichetta. Rischio per celiaci e intolleranti

Simply ha pubblicato il richiamo di alcuni lotti di yogurt cremoso ai cereali “Emozione” a marchio Pittalis per etichettatura non conforme: nella lista degli ingredienti i cereali non sono correttamente evidenziati e la presenza del glutine nel prodotto non viene segnalata in alcun modo, mettendo a rischio i soggetti celiaci e intolleranti al glutine. Il richiamo è stato segnalato anche …

Continua »

Allergeni non dichiarati: richiamate palline di farina speziate “Punjabi Wadi”. Rischio per i consumatori allergici a soia e glutine

Il Ministero della salute ha diffuso il richiamo di un lotto di palline di farina speziate Punjabi Wadi per la presenza di allergeni (soia e glutine) non dichiarati in etichetta. Il prodotto colpito dal provvedimento è confezionato nel Regno Unito dall’azienda Heera P&B Foods e commercializzato in Italia da Nord WSA Srl, con sede legale ad Aprilia (LT). Il prodotto …

Continua »

Richiamati probiotici Bifidus Bontà Viva, sull’etichetta c’è scritto “senza glutine”, ma l’allergene c’è. Il prodotto distribuito da: Auchan, Simply, Unes e Penny Market

Diversi lotti di probiotici Bontà Viva Bifidus sono stati richiamati dall’azienda per la presenza di non conformità di etichettatura. Sulle confezioni è infatti riportata la dicitura “senza glutine”, quando invece il glutine è presente tra gli ingredienti, con conseguente rischio per i soggetti allergici e intolleranti al glutine. I prodotti interessati dal richiamo sono le confezioni in formato da 4×125 …

Continua »

La celiachia potrebbe essere causata da un virus che rende intollerante al glutine l’1% della popolazione mondiale. Una ricerca statunitense apre alla prospettiva di un vaccino

Secondo uno studio condotto su topi da alcuni ricercatori delle Università di Chicago e Pittsburgh, la celiachia potrebbe essere causata da virus generalmente innocui e asintomatici, i reovirus, che possono innescare la risposta immunitaria al glutine, e quindi la malattia celiaca. Questo ruolo dei virus nello sviluppo di malattie autoimmuni apre la possibilità che in futuro possano essere usati vaccini …

Continua »

Pezzi di legno in dolci tipo marshmallow dalla Spagna e mercurio in tranci di Verdesca… Ritirati dal mercato europeo 79 prodotti

Nella settimana n°14 del 2017 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi (Rasff) sono state 79 (10 quelle inviate dal Ministero della salute italiano). L’elenco dei prodotti distribuiti in Italia oggetto di allerta comprende cinque casi: mercurio in tranci di Verdesca congelati (Prionace glauca) dal Portogallo; norovirus in ostriche vive (Crassostrea gigas) dalla Francia; …

Continua »