Home / Archivio dei Tag: giappone

Archivio dei Tag: giappone

Un’anguria da 5.000 euro! Ecco i tre frutti più cari al mondo venduti in Giappone raccontati in un articolo di Italia Fruit News

meloni frutta giappone coltivare serra

La rivista online Italia Fruit News ha pubblicato un interessante articolo su alcuni costosissimi frutti venduti in Giappone, firmato da Francesco Mattioli, che di seguito vi proponiamo. La perfezione dei frutti giapponesi ha un costo altissimo; così elevato che, quando veniamo a conoscenza delle cifre in gioco, rimaniamo a bocca aperta. Lo stupore davanti a certi prezzi è normale, ma …

Continua »

Editing genetico: in Giappone via alla vendita di alimenti ottenuti con la tecnica del CRISPR

ogm gmo alimenti sicurezza alimentare ricerca

In materia di alimenti frutto di editing genetico il Giappone segue gli Stati Uniti, e l’Unione Europea è un po’ più sola. Il governo giapponese ha infatti annunciato che permetterà la vendita di alimenti ottenuti con la tecnica del CRISPR o con tecniche simili, perché nella sostanza non sono diverse da ciò che l’uomo ha fatto per millenni: selezionare le …

Continua »

Sette anni dopo il disastro nucleare di Fukushima le analisi sono buone ma la fiducia poca. I test sulla radioattività dei prodotti non bastano

Measuring radiation levels of fruits

Sette anni dopo il disastro nucleare causato da uno tsunami, la regione di Fukushima cerca di rinascere, partendo dalle sue attività tradizionali, agricoltura e pesca. E anche se le analisi effettuate da una task force istituita presso il Fukushima Agricultural Technology Center sono rassicuranti, la ripresa economica appare lontana. Lo racconta un reportage dell’agenzia France Press (AFP), in cui si …

Continua »

La prima bevanda alcolica di Coca-Cola è arrivata in Giappone. Un mercato dove la sperimentazione è un rito quotidiano

Detox drinks in bottles: fresh smoothies from vegetables: beet, carrot, spinach, cucumber and apple on white background

Per la prima volta nei suoi 130 anni di storia, Coca-Cola produrrà una bevanda alcolica gassata e lo farà in Giappone, dove il settore di queste bibite, chiamate Chu-Hi, è particolarmente apprezzato. Si tratta di bevande composte da un distillato chiamato shōchū, acqua frizzante e alcuni aromi. Lo shōchū è un distillato di riso, orzo, patate dolci, grano saraceno e …

Continua »

In Giappone arriva la Coca-Cola con le fibre e senza calorie per gli over 40. Ne viene consigliato mezzo litro al giorno durante i pasti

Coca-Cola sta per lanciare  in Giappone Coca-Cola Plus, una nuova versione della famosa bibita che ha la particolarità di contenere fibre. Si tratta della prima bibita della casa di Atlanta ad aver ottenuto dal governo nipponico il certificato di Food for Specified Health Uses (FOSHU), riservato ai prodotti alimentari  riconosciuti come “benefici per la salute”. In Giappone, il mercato delle …

Continua »

Radiazioni: Chernobyl e Fukushima ancora gravemente contaminate. Scarsi i provvedimenti dei governi. I risultati del rapporto di Greenpeace

Sono passati più di trent’anni dal disastro nucleare di Chernobyl, e cinque da quello di Fukushima. Eppure la situazione non è tranquillizzante.In entrambi i casi ci sono  ancora migliaia di chilometri quadrati di territorio contaminati, e la popolazione che vive nelle aree circostanti continua a nutrirsi con alimenti radioattivi, con gravi ripercussioni sulla salute. Il risultato è un aumento di …

Continua »

L’eco-suino arriva dall’Asia. In Giappone utilizzano un sistema per nutrire i maiali che potrebbe, se riproposto in Europa, dare enormi benefici

Maiale

Un allevatore inglese usando illegalmente scarti di cibo crudo per i suoi maiali nel 2002 dà origine a un’epidemia virale veicolata da virus della famiglia coxsackie e da picornavirus, che si diffonde rapidamente in tutto il mondo. La reazione della comunità internazionale non si fa attendere: in Europa viene bandito l’utilizzo di eccedenze alimentari per la dieta dei suini, mentre …

Continua »

Expo: arrivano dall’Asia i silenzi più clamorosi e i messaggi più opinabili. Il tema è trascurato e si punta sulla scenografia

Alcuni paesi asiatici propongono all’interno di Expo padiglioni molto grandi supportati dall’uso massiccio di tecnologie moderne, ma con scarsi contenuti, si spazia infatti dall’assenza pressoché totale di elementi collegati al tema dell’esposizione, al lancio di messaggi più che rassicuranti su argomenti controversi. Cina e Giappone hanno enormi padiglioni, in cui dominano le atmosfere orientali ma dove il tema dell’Expo è …

Continua »

Lo scandalo della carne scaduta riciclata fa crollare le vendite di McDonald’s e KFC in Cina e Giappone

Dopo 11 anni di crescita in Giappone, McDonald’s ha registrato nel 2014 una perdita netta di 186 milioni di dollari, a fronte di un utile di oltre 43 milioni di dollari nel 2013. La società inoltre non è in grado di formulare previsioni ragionevoli per il 2015.   La perdita del 2014 è stata causata dallo scandalo che in luglio …

Continua »

Fast Food cinesi e giapponesi in crisi, per lo scandalo della carne scaduta riciclata

fast food

In Cina e in Giappone molti clienti scappano dai fast food a causa dello scandalo che a luglio ha coinvolto la Shanghai Husi Food, una sussidiaria cinese dell’azienda statunitense OSI Group. La società riciclava carne scaduta, mischiandola con quella fresca, per poi vendere il miscuglio a diverse   catene.   Nel terzo trimestre di quest’anno, la catena di fast food  …

Continua »

Arriva Kuro l’hamburger nero di Burger King. In Giappone la catena di fast food tinge pane, salsa e formaggio

[wzslider height=”600″ transition=”‘slide’” info=”true”] Burger King in Giappone si tinge di nero. L’offerta di panini si è arricchita di tre hamburger caratterizzati da ingredienti completamente dark: il pane, il formaggio e anche la salsa. La colorazione è ottenuta dall’aggiunta di carbone di bambù (diffuso nella cucina giapponese) al pane e al formaggio, e nero di seppia alla salsa.   La …

Continua »

Arrivano gli Spaghetti di Konjac firmati Pesoforma: pochissime calorie, nessun elemento nutritivo, ma prezzi esorbitanti

Pesoforma, marchio storico e leader nel settore dei sostitutivi del pasto e degli integratori, ha lanciato un nuovo prodotto orientale sotto la denominazione di quella che sembrerebbe essere una nuova linea, “i segreti del Giappone”. Si tratta degli spaghetti di konjac, chiamati shirataki, pronti in 2 minuti. Sono prodotti in Giappone con la farina di un vegetale – il konjac …

Continua »

Banane in edizione speciale vendute a 4,30 euro l’una dalla Dole in Giappone. Iniziativa a metà strada tra gioco e pubblicità

Banane a 4,30 euro l’una! Non è una bufala, ma quanto sta succedendo da qualche giorno nel centro commerciale Takashima di Tokio, come riporta il sito leader nel settore ortofrutta, FreshPlaza Italia. La multinazionale Dole, per promuovere la sua varietà premium, ha realizzato “un’edizione speciale” per un totale di 59 frutti, ciascuno con numero di serie stampato sulla buccia. Ogni …

Continua »

Pesticidi nei surgelati giapponesi 2.800 persone coinvolte. Ritirate 5,5 milioni di confezioni. Arrestato un dipendente di Aqli Foods per contaminazione volontaria

Un uomo di 49 anni è stato arresto dalla polizia giapponese, che sta indagando sulla presenza di pesticidi  in alcuni surgelati prodotti dalla AqliFoods Corp., sussidiaria della Maruha Nichiro Holdings Inc., una delle maggiori aziende alimentari del paese. Sin dall’inizio, la polizia ha indirizzato i sospetti verso una contaminazione volontaria, dato che il pesticida trovato (il malathion, una sostanza non altamente tossica per …

Continua »

In Cina Wal-Mart ritira carne d’asino contenente volpe, in Giappone 6,3 milioni di surgelati contaminati da pesticida, così come fragole e tè a Taiwan

Wal-Mart, il colosso statunitense della grande distribuzione, ha annunciato il ritiro della carne d’asino alle cinque spezie dopo che le analisi hanno rilevato la presenza di carne di volpe e di altri animali. Si tratta di una prelibatezza popolare a basso costo, venduta in alcuni dei quasi quattrocento supermercati della catena in 150 città cinesi. La frode è venuta alla …

Continua »