Home / Archivio dei Tag: FERRERO

Archivio dei Tag: FERRERO

Le nocciole della Nutella arrivano dalla Turchia ma Salvini non sa che buona parte del vasetto è fatto con ingredienti stranieri

Matteo Salvini critica la Nutella perché usa nocciole turche e invita a scegliere prodotti che impiegano materie prime italiane. Da questa dichiarazione si capisce che il senatore frequenta poco i supermercati e non ha molta confidenza con le etichette dei prodotti alimentari. Per questo motivo rilancia  il mantra di Coldiretti sul primato alimentare del made in Italy, colpevolizzando le materie …

Continua »

Quanto zucchero c’è nei Nutella Biscuits? Ogni biscotto ne contiene una zolletta

Nutella biscuits zolletta zucchero

L’eccessiva quantità di zucchero presente nei Nutella Biscuits della Ferrero è già stata evidenziata nell’articolo dove proponiamo un confronto diretto con i Baiocchi Mulino Bianco (lo potete trovare qui). Per questo motivo abbiamo voluto   inserire una nuova scheda del biscotto nell’album di prodotti che si caratterizzano per la quantità esagerata di zucchero. Ogni biscotto pesa 13,8 grammi e contiene più …

Continua »

Nutella biscuits o Baiocchi? La guerra dei biscotti tra Ferrero e Barilla è iniziata. Ma sarebbe meglio parlare di pasticcini

L’arrivo sugli scaffali dei supermercati dei biscotti Nutella Biscuits è stata annunciato da quotidiani, tv e social con grandi servizi. La mobilitazione mediatica è abbastanza normale in Italia dove la parola Nutella ha un qualcosa di magico, anche se non sempre le aspettative trovano adeguati riscontri. Il nuovo biscotto della Ferrero si può considerare il successore di Nutella B-ready, la …

Continua »

Doppio standard alimentare: stessa confezione (o quasi) ma ricetta diversa per il 31% dei prodotti in Europa

Family chooses dairy products in shop

Quasi un terzo dei prodotti alimentari venduti in Europa ha composizioni diverse di paese in paese, nonostante abbiano la stessa confezione o quasi. È quanto hanno scoperto gli esperti del Joint Research Centre (Jrc) della Commissione europea, che nel mese di giugno ha pubblicato le conclusioni dello studio sul cosiddetto doppio standard alimentare, cioè la presenza sul mercato comunitario dello …

Continua »

Kinder Merendero: una lettrice chiede l’origine del latte che la Ferrero usa per la versione estiva dell’ovetto Kinder

Ho dovuto acquistare per le mie figlie due Kinder merendero (versione estiva degli ovetti) causa posizionamento ad altezza bimbi alla cassa del supermercato (li hanno presi senza fatica)*. Leggendo le informazioni sulla confezione ho notato che c’è scritto “latte proveniente esclusivamente da latterie d’eccellenza” ma non è specificato nemmeno se UE, ironicamente potrebbe perfino essere latte cinese. Come mai sui …

Continua »

La Ferrero sfrutta il lavoro minorile? Un’indagine dell’associazione We Move vuole andare a fondo

  Nelle ultime settimane la Ferrero ha attirato l’attenzione degli organi di stampa internazionali, che stanno facendo emergere delle criticità legate alla produzione: in questo caso l’ingrediente incriminato non è l’olio di palma, ma le nocciole coltivate in Turchia, un paese da tempo seguito con attenzione dalle agenzie internazionali per il ricorso al lavoro minorile. L’ultimo segnale è la mobilitazione …

Continua »

Nutella Mania. La crema più amata del mondo, tra risse, furti e leggenda in un articolo di The Curious Review

nutella mania vasetti scaffale

Una rivista online canadese, The Curious Review, ha pubblicato una divertente indagine sulla Nutella di cui vi proponiamo un ampio stralcio (qui il testo originale). Vi è mai successo di entrare in un supermercato e vedere un gruppo di tranquille signore azzuffarsi per un barattolo di Nutella in offerta? Nemmeno a me, ma l’amore induce a fare follie, e la …

Continua »

EstaThé alla pesca, quasi 10 zollette di zucchero in ogni bottiglietta

Estathé Ferrero, quante zollette di zucchero vengono aggiunte in una bottiglietta da 500 ml? Dalle indicazioni in etichetta si tratta di quasi 10 zollette da 5 g,  pari a 49,5 g come mostra la fotografia. Bere tutto il contenuto di una bottiglietta di Estathé vuol dire ingerire il 99% dello zucchero che una persona adulta dovrebbe assumere ogni giorno, mentre …

Continua »

Abbiamo assaggiato la nuova “Nutella” Pan di Stelle Mulino Bianco Barilla in anteprima per voi! Dal 7 gennaio sugli scaffali dei supermercati

Crema Pan di stelle Barilla

È iniziato il conto alla rovescia per l’arrivo sugli scaffali del supermercato della crema spalmabile Pan di Stelle della Barilla con granella degli omonimi biscotti: la novità sbarcherà il prossimo 7 gennaio e tutti sono curiosi di assaggiarla. Noi l’abbiamo cercata a lungo e, grazie a un colpo di fortuna, siamo riusciti a entrare in possesso di un vasetto per …

Continua »

Maina dice addio alle uova da gallina in gabbia entro il 2020. Ferrero, cage-free in Europa dal 2014, estende il suo impegno a livello globale

Etichettatura delle uova

Non sono solo i supermercati a dire addio alle uova prodotte da galline in gabbia, ma anche le aziende alimentari. Le ultime ad annunciare impegni per migliorare il benessere animale tra i propri fornitori sono Maina e Ferrero. Lo ha segnalato l’associazione Animal Equality, dopo mesi di campagne di sensibilizzazione, condotte anche da altre organizzazioni. Maina ha annunciato che abbandonerà completamente …

Continua »

Barilla sfida Nutella Ferrero. Presto nei supermercati la crema alle nocciole Pan di Stelle

nutella ferrero crema spalmabile nocciole pan di stelle mulino bianco barilla

Aggiornamento del 20 dicembre 2018 Abbiamo assaggiato in anteprima la nuova crema Pan di Stelle di Barilla e l’abbiamo confrontata con la Nutella di Ferrero. Per saperne di più su gusto, ingredienti e aspetti nutrizionali clicca qui. I pochi che hanno assaggiato la nuova crema alla nocciole Mulino Bianco, destinata a fare concorrenza a Nutella, dicono che è davvero buona. La …

Continua »

Plastica: sono di Coca-Cola, PepsiCo e Nestlé gli imballaggi trovati più spesso sulle spiagge. L’iniziativa di Break Free From Plastic

Plastic Found in the Great Pacific Garbage Patch

Sono di Coca-Cola, PepsiCo e Nestlé gli imballaggi di plastica recuperati più spesso dalle spiagge e dai mari di tutto il mondo. È questo è il risultato di un’iniziativa  firmata da Break Free From Plastic, una coalizione internazionale di oltre mille organizzazioni, come Greenpeace e Zero Waste Europe, che ha organizzato oltre 200 azioni di pulizia in 42 Paesi, a …

Continua »

“Eravamo pazzi per la Nutella … quando non conteneva olio di palma”. Così scrive una lettrice

nutella

Buongiorno, posso dire due parole a proposito di Nutella? Mi fa sorridere che in molti articoli si ragioni sul fatto che Ferrero usi l’olio di palma perché più economico. Ma certo che questo è il motivo! Io 50 anni li ho passati da un po’, e quando ero una bambina negli anni ’60 la Nutella era la cosa più buona …

Continua »

Greenpeace contro la plastica delle grandi aziende: Coca-Cola, San Benedetto, Ferrero, Nestlé, Haribo e Unilever

greenpeace plastica inquinamento spiagge 2

L’80 per cento circa degli imballaggi e dei contenitori in plastica (che è stato possibile identificare) ritrovati sulle spiagge italiane sono di prodotti firmati: Coca-Cola, San Benedetto, Ferrero, Nestlé, Haribo e Unilever. Questi sono i risultati dell’attività di raccolta e catalogazione dei rifiuti effettuata da Greenpeace in sette spiagge: Bari, Napoli, Trieste, Palermo, Fiumicino, Chioggia e Parco Regionale di San …

Continua »

Olio di palma: secondo Greenpeace nessuna azienda può garantire la non distruzione delle foreste. Poca trasparenza sulla provenienza

Oil palm fruit

Si chiama Il momento della verità il rapporto di Greenpeace, che a gennaio ha chiesto a sedici grandi marchi di indicare da dove viene l’olio di palma. Scopo dell’indagine è capire a che punto è l’impegno assunto nel 2010, di eliminare entro il 2020 dalla catena di approvvigionamento l’olio tropicale frutto di deforestazione, distruzione delle torbiere e violazione dei diritti …

Continua »