Home / Archivio dei Tag: escherichia coli

Archivio dei Tag: escherichia coli

Lattuga romana: negli Usa si aggrava l’epidemia di E. coli, cinque morti. Bilancio ancora provvisorio

lattuga

Cinque morti, 197 persone ammalate in 35 Stati e 89 ricoverate, 26 delle quali hanno sviluppato la sindrome emolitica uremica, un tipo di insufficienza renale. È questo il bilancio pubblicato dai Centri per la prevenzione e il controllo delle malattie (CDC), aggiornato a fine maggio, dell’epidemia di Escherichia coli (E. coli) in corso negli Stati Uniti, la cui origine è stata identificata nella …

Continua »

Tossina di Shiga in formaggio di pecora dalla Francia e Salmonella in petto di pollo… Ritirati dal mercato europeo 71 prodotti

formaggi

Nella settimana n°20 del 2018 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi (Rasff) sono state 69 (14 quelle inviate dal Ministero della salute italiano). L’elenco dei prodotti distribuiti in Italia oggetto di allerta comprende tre casi: presenza di tossina di Shiga, prodotta dal gruppo Escherichia coli, in formaggio di pecora a latte crudo proveniente …

Continua »

Lasagne biologiche con allergene non dichiarato e solfiti in albicocche secche… Ritirati dal mercato europeo 65 prodotti

lasagne

Nella settimana n°18 del 2018 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi (Rasff) sono state 65 (12 quelle inviate dal Ministero della salute italiano). L’elenco dei prodotti distribuiti in Italia oggetto di allerta comprende cinque casi: mercurio in squalo mako (Isurus oxyrinchus) congelato, dal Portogallo; tracce di allergene (mandorla) in torta al cioccolato dalla …

Continua »

Salmonella in cosce di pollo congelate e tossina di Shiga in formaggio Camembert de Normandie… Ritirati dal mercato europeo 60 prodotti

Nella settimana n°17 del 2018 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi (Rasff) sono state 60 (10 quelle inviate dal Ministero della salute italiano). L’elenco dei prodotti distribuiti in Italia oggetto di allerta comprende tre casi: mercurio in squalo mako (isurus oxyrinchus) congelato dalla Spagna; Salmonella enterica (ser. Enteritidis) in cosce di pollo congelate …

Continua »

Grave epidemia di E. coli negli Usa provocata dalla lattuga romana. La provenienza è stata identificata nell’Arizona

insalata verde romana tagliere

Negli Stati Uniti è in corso un’epidemia di Escherichia coli (E. coli), la cui origine è stata identificata nella lattuga romana coltivata nella regione di Yuma, in Arizona, che rifornisce gli Usa di questa insalata nel periodo invernale. Le prime persone colpite da disturbi gastrointestinali legati a questo focolaio sono state registrate nel New Jersey a metà marzo e da …

Continua »

Vongole veraci richiamate per possibile presenza di Escherichia coli. Recall anche per cozze dalla Spagna

vongole

Il Ministero della salute ha diffuso il richiamo di alcune confezioni di vongole veraci (Tepes semidecussatus) a marchio Ittica Luciani, per la possibile presenza di Escherichia coli oltre i limiti di legge. Il prodotto richiamato è venduto in retine da 1 kg con il numero di lotto L570 18/03/2018 e L570 19/03/2018. I molluschi devono essere vive e vitali. Le vongole …

Continua »

Salame con tossina di Shiga e Salmonella in vongole vive dalla Francia… Ritirati dal mercato europeo 81 prodotti

salame affettati insaccati

Nella settimana n°8 del 2018 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi (Rasff) sono state 81 (11 quelle inviate dal Ministero della salute italiano). L’elenco dei prodotti distribuiti in Italia oggetto di allerta comprende otto casi: presenza di tossina di Shiga, prodotta dal gruppo Escherichia coli, in “Salame di montagna della Carinzia” dall’Austria a …

Continua »

Cibi crudi per cani e gatti? Possono essere “bombe biologiche” pericolose anche per l’uomo. I risultati di uno studio evidenziano la presenza di E. coli, Salmonella, Listeria e altri patogeni

I cibi crudi per cani e gatti, sempre più popolari, costituiscono un’importante fonte di diffusione di infezioni alimentari. Di conseguenza, sono pericolosi tanto per gli animali quanto per i loro proprietari e, in generale, per gli esseri umani. Dal momento che, al di là delle pubblicità e delle leggende che circolano in rete, non è mai stato dimostrato alcun vantaggio …

Continua »

Escherichia coli in cozze refrigerate dalla Spagna e bottiglie di prosecco italiano a rischio rottura… Ritirati dal mercato europeo 82 prodotti

cozze

Nella settimana n°40 del 2017 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi (Rasff) sono state 82 (16 quelle inviate dal Ministero della salute italiano). L’elenco dei prodotti distribuiti in Italia oggetto di allerta comprende quattro casi: conteggio troppo elevato di Escherichia coli in cozze refrigerate dalla Spagna; epidemia di origine alimentare (sindrome anticolinergica) forse …

Continua »

Monumento all’Escherichia coli a New York! Il parco del municipio si riempe di sculture di batteri, omaggio alle “potenzialità della Terra”

Un enorme lombrico, un viscido parassita e un embrione umano talmente ingrandito da assomigliare a un insieme di grandi pesche ammuffite. Queste alcune delle sette istallazioni firmate dall’artista estone Katja Novitskova e parte della sua esibizione “Earth potential”, presente da giugno a novembre nel City Hall Park a Manhattan. Secondo l’organizzazione no-profit Public art fund, la mostra intende ritrarre quegli …

Continua »

Bustine di diossido di cloro per eliminare contaminanti da frutta e verdura. Il Dipartimento dell’Agricoltura Usa collabora alla sperimentazione di una nuova tecnica

frutta verdura ortaggi

Gli scienziati del Dipartimento statunitense dell’Agricoltura stanno aiutando un’azienda della Florida, la Worrell Water Technologies, a sviluppare un sistema per rendere più sicure frutta e verdura fresche. Si tratta di bustine, grandi la metà di una carta di credito, che rilasciano lentamente diossido di cloro sotto forma di gas, in grado di eliminare i batteri di Escherichia coli e altri …

Continua »

Istamina in tonno pinna gialla dall’Italia e residui di pesticidi in melograni del Sudafrica… Ritirati dal mercato europeo 88 prodotti

tonno

Nella settimana n°22 del 2017 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi (Rasff) sono state 88 (12 quelle inviate dal Ministero della salute italiano). L’elenco dei prodotti distribuiti in Italia oggetto di allerta comprende tre casi: mercurio in pesce spada congelato proveniente dalla Spagna; focolaio alimentare (avvelenamento da istamina) causato da tonno pinna gialla …

Continua »

Salmonella in salame dall’Italia istamina in tonno spagnolo… Ritirati dal mercato europeo 71 prodotti

salame affettati insaccati

Nella settimana n°21 del 2017 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi (Rasff) sono state 71 (11 quelle inviate dal Ministero della salute italiano). L’elenco dei prodotti distribuiti in Italia oggetto di allerta comprende sei casi: focolaio alimentare (avvelenamento da istamina) causato da tonno (Thunnus albacares) scongelato, confezionato sottovuoto proveniente dalla Spagna; Salmonella enterica …

Continua »

Tossina in carne di agnello dal Regno Unito e mercurio in tranci di pesce spada dalla Spagna… Ritirati dal mercato europeo 67 prodotti

Nella settimana n°17 del 2017 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi (Rasff) sono state 67 (14 quelle inviate dal Ministero della salute italiano). L’elenco dei prodotti distribuiti in Italia oggetto di allerta comprende tre casi: presenza di Norovirus in ostriche refrigerate (Crassostrea gigas) provenienti dalla Francia; presenza di tossina di Shiga, prodotta dal …

Continua »

Pezzi di metallo in insalata di patate dalla Germania e frullati italiani con muffa… Ritirati dal mercato europeo 65 prodotti

insalata di patate carboidrati piatto

Nella settimana n°8 del 2017 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi (Rasff) sono state 65 (9 quelle inviate dal Ministero della salute italiano). L’elenco dei prodotti distribuiti in Italia oggetto di allerta comprende tre casi: corpo estraneo (pezzi di metallo) in insalata di patate delle marche Dolli e Feldmühle, con le date di …

Continua »