Home / Archivio dei Tag: cibo spazzatura (pagina 4)

Archivio dei Tag: cibo spazzatura

Per mangiare sano si spendono 1,50 dollari in più al giorno, pari a 550 dollari l’anno. Una cifra consistente per le famiglie a basso reddito

Quando si tratta di elencare le ragioni che spingono verso un’alimentazione scorretta, il “fattore costo” è un elemento sempre presente. Una solida conferma a quest tesi arriva da un accurato lavoro di revisione di una serie di studi, condotto da alcuni scienziati della Harvard School of Public Health. I ricercatori forniscono anche una cifra precisa: una dieta sana costa ogni …

Continua »

Troppo caro il cibo sano: negli USA solo i ricchi possono davvero permetterselo. Lo sostiene uno studio del dipartimento dell’agricoltura

Una dieta sana deve essere  economicamente accessibile a tutti i gruppi di cittadini? La domanda è al centro del dibattito sia negli Stati Uniti sia in altri Paesi industrializzati. In Italia, il Barilla Center for Food and Nutrition (BCFN) è stato tra i primi a evidenziare criticamente il problema attraverso la pubblicazione della Doppia Piramide 2012. Se da un lato …

Continua »

Viral marketing, advergaming,user generated: sono le nuove strategie pubblicitarie rivolte ai bambini, per promuovere prodotti alimentari non salutari. Le critiche dell’OMS

In Italia un bambino su tre è in sovrappeso oppure decisamente obeso. Tassi elevati di obesità infantile si registrano in tutto il mondo occidentale, seppure con variazioni da un Paese all’altro. Per questo motivo preoccupa il recente rapporto dell’OMS Europa sulle pubblicità di cibi e bevande destinate ai più piccoli. Dalla panoramica delle strategie di marketing messe in campo dalle …

Continua »

Calcio e cibo spazzatura: se la squadra del cuore perde si mangia di più per consolarsi, ma esistono altre soluzioni

Il cibo è consolatorio, e più ci si sente giù di morale e più si tende a cercare alimenti pieni di grassi, zuccheri e sale. Quella che molti considerano un’esperienza abituale è stata confermata da uno studio francese. I ricercatori hanno riscontrato questo tipo di comportamento in un gruppo di americani, che tradizionalmente sono abituati a mangiare alimenti poco sani …

Continua »

“Via il cibo spazzatura dalle casse dei supermercati”: l’iniziativa inglese vuole togliere gli snack al momento di pagare

In Inghilterra è stata lanciata la campagna “Via il cibo spazzatura dalle casse (dei supermercati)” con l’intento di rimuovere snack, caramelle e tutti gli spuntini dagli scaffali posizionati in prossimità delle casse nei punti vendita. L’iniziativa, promossa dalla Children’s Food Campaign e da alcune associazioni di medici (tra cui British Dietetic Association’s (BDA’s), Dietitians in Obesity Management (DOM UK) e …

Continua »

Bambini e pubblicità: se in tv ci sono meno spot diminuisce l’incidenza di obesità e sovrappeso

Gli spot televisivi del cibo spazzatura contribuiscono ad aumentare l’incidenza dell’obesità infantile. Uno studio transculturale pubblicato dalla rivista scientifica Public Health Nutrition e condotto da Janny M. Goris e collaboratori, ha coinvolto bambini di età compresa fra 6 e 11 anni di sei paesi (Australia, Gran Bretagna – Inghilterra e Scozia -, Italia, Olanda, Svezia e Stati Uniti). Il lavoro …

Continua »

Il dramma del Messico: assediato da soft drink, cibo spazzatura e alle prese con un’epidemia di diabete. Di chi è la colpa?

bere messico

Messico e nuvole, cantavano Enzo Jannacci, Paolo Conte e Lucio Dalla. Oggi, è proprio il caso di urlare Messico e bibite: il paese si aggiudica il primo posto al mondo per consumi di bibite zuccherate e gassate con 180 litri all’anno pro-capite, seguito dagli USA con 118 litri a testa. Apporti eccessivi di zuccheri semplici, diete squilibrate e stili di …

Continua »

I ragazzi obesi sono i più vulnerabili agli spot di junk food e i bambini italiani i più martellati

La pubblicità del cibo spazzatura è da tempo nel mirino di chi cerca di individuare le cause primarie dell’aumento di obesità tra bambini e ragazzi. Un nuovo, recente studio sostiene chi ritiene gli spot la causa maggiore dei danni e ne chiede, se non proprio il divieto, almeno una severa limitazione.   I ricercatori dell’Università del Missouri e del Medical …

Continua »

USA: un`inchiesta rivela l`efficacia di vietare il cibo spazzatura nelle scuole. Il ruolo fondamentale della legge

Mentre in Italia la proposta del Ministro della salute Renato Balduzzi di introdurre una microtassa sulle bevande zuccherate ha scatenato  una guerra ideologica e strumentale, in diversi paesi si procede con  norme anti junk food e si cerca di capire l’efficacia di certi provvedimenti. Negli Stati Uniti, i nutrizionisti dell’Università di Chicago hanno voluto misurare l’influenza tra le leggi contro …

Continua »

La Disney dice basta alla pubblicità del cibo spazzatura. Topolino in USA promuoverà solo alimenti sani per i bambini

La Walt Disney americana ha deciso di eliminare gli spot del cibo spazzatura dai propri canali televisivi, dalle stazioni radio e dai siti web. Il divieto viene incontro alla richieste di genitori e nutrizionisti che chiedono la promozione di cibi salutari e la diffusione di abitudini alimentari più sane per bambini e ragazzi.   Queste scelte per la Walt Disney …

Continua »

Junk food, in California funziona la legge che limita il cibo spazzatura nei licei, uno studio illustra i primi risultati

In California si iniziano a vedere i primi risultati scaturiti dalle norme contro il cibo spazzatura. Secondo i primi calcoli un ragazzo che vive in California e frequenta un liceo ogni giorno assume 160 calorie in meno, rispetto a un suo coetaneo residente in un altro Stato dove non ci sono norme specifiche sul cibo venduto e distribuito a scuola. …

Continua »

Junk food: Gianna Ferretti parla di cibo spazzatura ell`evento "Terraè" di Pordenone

Junk food, ossia il cibo spazzatura, è l’argomento che Gianna Ferretti tratterà, nell’edizione 2012 di Terraè, a Pordenone il prossimo 18 maggio. “Terraè – officina della sostenibilità” è un evento pubblico organizzato per dibattere temi specifici di carattere energetico – ambientale per la valorizzazione del territorio. Nella provincia di Pordenone, Terraè vuole essere un punto di contatto tra produttori, professionisti, …

Continua »

Aumenta la povertà in Europa, e l’aumento delle tasse sui cibi scatena la protesta nel Regno Unito

In Europa si registra un preoccupante aumento della povertà. Questa situazione rende ancora meno gradite le nuove tasse sui cibi che vengono proposte in numerosi Paesi per ridurre comportamenti alimentari errati. L’estate scorsa ilfattoalimentare.it ha mostrato i dati sul progressivo aumento della povertà in Europa [1], oltre a segnalare nuove o maggiori tasse sui cibi [2]. Otto mesi dopo la …

Continua »

Il cibo spazzatura non fa risparmiare. Più salutare ed economico cucinarsi un pollo a casa, ma per gli americani il fast food resta la prima scelta

Che gli Stati Uniti d’America stiano fronteggiando una vera e propria epidemia di obesità è ormai noto da tempo a tutti. Ma se inquadrare questo fenomeno è relativamente semplice (un terzo della popolazione americana è obesa), non così può dirsi quando si cerca di comprenderne le cause. Tra i vari commentatori, più o meno autorevoli, il giornalista Mark Bittam, dalle colonne del …

Continua »

Fast Food: secondo uno studio americano bisogna prima educare i genitori e poi i ragazzi a ridurre il cibo spazzatura

I fast food, si sa, sono amatissimi da bambini e ragazzi, nonostante sia ormai chiaro che gli alimenti di questi ristoranti hanno grandi responsabilità nell’aumento di peso che sta minando la salute dei più giovani, soprattutto in alcuni paesi. L’abitudine a frequentare i fast food, d’altro canto, è trasmessa ai figli da genitori che, non di rado, sono soliti mangiare …

Continua »