Home / Archivio dei Tag: calorie

Archivio dei Tag: calorie

Assumere più calorie a colazione riduce il senso di fame, ma non fa perdere più peso

Healthy breakfast set with coffee and granola

Nonostante ciò che viene spesso pubblicizzato, quando si affronta una dieta per perdere peso non è importante assumere molte calorie con la prima colazione e poi fare un pranzo leggero o, limitare l’assunzione di calorie durante il giorno per poi avere una cena sostanziosa. Per il metabolismo, non ci sono differenze. L’unico vantaggio che offre un maggior carico calorico al …

Continua »

Le calorie sui menu? Occasione mancata per un’informazione nutrizionale più completa

menu ristorante

Il 6 aprile nel Regno Unito è entrata in vigore la nuova normativa sui menu: tutti gli esercizi commerciali (ristoranti, bar, takeaway) dovranno segnalare il contenuto calorico dei piatti su tabelloni e listini, compresi quella online. La regola si applica solo alle aziende che hanno 250 dipendenti o più, con l’eccezione delle Ong, degli ospedali e dei piatti temporaneamente presenti …

Continua »

Porzioni più piccole e cibi di migliore qualità in mensa per combattere l’obesità: la ricetta dei ricercatori di Cambridge

mensa

Ridurre le porzioni e la disponibilità di alimenti di bassa qualità: è questa la ricetta messa a punto dai ricercatori dell’Università di Cambridge, nel Regno Unito, per convincere i frequentatori delle mense di una zona industriale a mangiare di meno, e meglio. Una ricetta che, nello studio più ampio e di maggiore durata mai condotto sull’argomento, ha confermato l’importanza della …

Continua »

Attività fisica: non basta contare le calorie bruciate durante lo sport per dimagrire

Funny overweight sportsman lying down exhausted on the gym's floor attività fisica

“Ho fatto ginnastica, ora posso mangiare senza paura di ingrassare.” Capita a tutti di pensare che se ingeriamo le stesse calorie bruciate, il nostro peso dovrebbe rimanere uguale: se abbiamo consumato, poniamo, 500 kcal sul tapis roulant o in bicicletta, un lauto piatto di pastasciutta o un ricco gelato non dovrebbero essere più uno stravizio. E invece sembra che le …

Continua »

Alimenti ultraprocessati: negli Usa i bambini ne consumano una quantità pari a tre quarti delle calorie giornaliere

Negli ultimi vent’anni la quantità di bevande e alimenti ultraprocessati consumati dai bambini statunitensi è cresciuta fino a rappresentare i tre quarti delle calorie assunte ogni giorno. Sono aumentati i consumi soprattutto di alimenti pronti o al massimo da scaldare, mentre è diminuito quello di bibite zuccherate, segno inequivocabile del fatto che anni di campagne informative, e tassazioni specifiche, iniziano …

Continua »

Calorie sui menu in bar e ristoranti dal 2022 in Inghilterra: la nuova mossa nella lotta all’obesità

Quasi due terzi (63%) degli adulti in Inghilterra convivono con sovrappeso o obesità, e un bambino su tre finisce la scuola primaria in sovrappeso o obeso. Per questo nel Regno Unito dal mese di aprile del 2022 le grandi aziende dovranno esporre le informazioni sulle calorie degli alimenti sui menu dei ristoranti e sulle etichette di cibi e piatti pronti …

Continua »

Pizza, calorie e grassi: le raccomandazione dell’Iss e il confronto su quelle surgelate

La pizza è certamente uno degli alimenti preferiti dagli italiani, anzi è un vero e proprio simbolo della nostra cucina. Le versioni sono numerosissime ed è un cibo che tutti consumiamo: a casa o in pizzeria, fatta a mano o surgelata, bianca o rossa, alta o sottile, semplice oppure “ricca”. Considerando il ruolo primario che gioca nella nostra dieta, l’Istituto …

Continua »

Calorie, quante ne servono per guadagnare un chilo di peso? Molte di più di quelle che pensiamo

Un errore piuttosto diffuso nel campo della nutrizione riguarda le calorie che sarebbero necessarie per aumentare di 1 kg il peso corporeo. In corsi di alta specializzazione nel campo dell’obesità, come pure in trattati di nutrizione, è ricorrente l’esempio di quante calorie siano necessarie al giorno per accumulare un kg di peso corporeo: “basta avere un bilancio calorico positivo di …

Continua »

Non tutte le calorie delle mandorle sono assorbite dal corpo umano, secondo uno studio canadese

Le mandorle, come le noci e in generale la frutta secca, sono consigliate in molti regimi dietetici, perché contengono numerosi nutrienti preziosi, e possono contribuire a mantenere l’equilibrio tra i grassi nel sangue. Tuttavia, l’elevato contenuto di oli e il relativo apporto calorico trattiene alcuni dal seguire questi consigli. Eppure la realtà è diversa, perché parte dei grassi presenti non …

Continua »

Cibo caldo o freddo? Quando la temperatura modifica la percezione. Uno studio sul comportamento dei consumatori

Lo stesso cibo se presentato caldo o freddo viene accolto in modo differente da chi si appresta a mangiarlo. La cosa dipende sia da un fattore fisiologico sia da un’intuizione errata secondo cui il cibo caldo è più calorico. Un recente studio pubblicato sul Journal of Consumer Research dal titolo Make It Hot? How Food Temperature (Mis) Guide Product Judgments, …

Continua »

App conta calorie: tra il rischio di sviluppare comportamenti ossessivi e la disabitudine ad ascoltare il proprio corpo

Sembrerebbe che i tempi siano oramai maturi per pensare allo smartphone come a una sorta di nostra protesi, affermazione che trova legittimità dalla nascita di nuovi fenomeni quali la nomofobia, cioè la paura di rimanere senza cellulare o di rimanere sconnessi dal contatto di rete di telefonia mobile. All’interno di questo panorama, il telefonino acquista funzioni altre rispetto a quelle …

Continua »

Meno calorie al ristorante: nel Regno Unito nuove linee guida volontarie per ristorazione, asporto e food delivery

Meno calorie nei piatti serviti al ristorante, presi al takeaway o ordinati attraverso le app per la consegna del cibo a domicilio. È l’obiettivo del governo britannico che, nell’ambito della sua strategia per contrastare l’obesità, ha presentato le nuove linee guida per la riduzione delle calorie indirizzate alla ristorazione e all’industria alimentare, da poco diffuse da Public Health England. Una …

Continua »

Pasta e riso: densità calorica bassa o alta? Il “pasticcio” del dossier scientifico delle Linee guida per una sana alimentazione

In Italia, nel dossier scientifico da 1.600 pagine preparato a supporto delle Linee guida per una sana alimentazione 2018 (230 pagine), viene fatta una classifica degli alimenti in base alla densità calorica. Tuttavia non viene evidenziato un concetto importante: la pasta e il riso cotti sono alimenti a basso contenuto calorico. Non vanno quindi demonizzati ma rivalutati come alimenti sazianti oltre …

Continua »

Con le calorie sui menu migliaia di casi di diabete e malattie cardiovascolari in meno. La stima di uno studio americano

Donna pensierosa davanti a un menu al ristorante

Se negli Stati Uniti tutti i ristoranti esponessero menu con l’indicazione delle calorie dei piatti  si potrebbero evitare migliaia di casi e di decessi e risparmiare decine di miliardi di dollari in spese sanitarie. È questo lo scenario prospettato da uno studio condotto dagli esperti della Chan School of Public Health di Harvard e da quelli della Tufts University di Boston, …

Continua »

Calorie vuote per bambini e teenagers: un quarto della loro alimentazione non ha un valore nutrizionale positivo

Un quarto delle calorie che assumono i bambini e gli adolescenti americani è costituito dalle cosiddette calorie vuote, cioè da alimenti e bevande che non hanno un valore nutrizionale positivo, ma ne hanno solo uno calorico e contengono prevalentemente zuccheri e grassi. Il dato, che inquadra una situazione denunciata da anni dai nutrizionisti, valida per diversi paesi (con percentuali più …

Continua »